73.518.357
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IN AUSTRALIA ANCORA PIU' RIGIDE LE LEGGI CONTRO I CLANDESTINI, IN ITALIA DEVASTATA DAI TERREMOTI MILIARDI AGLI AFRICANI

lunedì 31 ottobre 2016

LONDRA - Come l'Italia anche l'Australia ha il problema degli immigrati clandestini senza diritto di asilo che arrivano via mare ma al contrario dell'Italia il governo australiano ha introdotto misure draconiane per prevenire eventuali invasioni da parte di richiedenti asilo che tali non sono.

E difatti a tale proposito ha deciso di mandare tutti i presunti richiedenti asilo in centri di accoglienza che si trovano a Nauru o a Manus, un'isola della Papua Nuova Guinea, e chiunque ottiene lo status di rifugiato puo' andare a vivere in altri paesi ma non in Australia.

Tale politica ha avuto un certo successo nel prevenire l'arrivo di immigrati via mare e ovviamente ha evitato eventuali incidenti che avrebbero potuto costare la vita a parecchi di questi disperati e per tale motivo sarebbe logico pensare che il governo australiano non abbia intenzione di introdurre altre misure draconiane.

E invece le cose non stanno proprio cosi'.

Pochi giorni fa il primo ministro australiano Malcolm Turnbull ha dichiarato che nei prossimi giorni il suo governo proporra' al Parlamento una legge che vieta a tutti coloro che arrivano via mare in Australia la possibilita' di entrare in questo paese per tutta la vita e la definizione e' piuttosto larga visto che interesserebbe non solo rifugiati ma anche turisti, uomini d'affari e persone sposate con cittadini australiani e gli unici esclusi sarebbero i minori che al momento si trovano in uno dei centri per rifugiati a Nauru o Manus.

Turnbull ha dichiarato che tale misura e' necessaria per dare un messaggio forte e chiaro che non conviene affidarsi ai trafficanti di uomini perche' a chi lo fa verra' impedito di andare in Australia per sempre.

Lo scopo di tale misura e' chiaramente quello di stroncare alla radice la tratta di esseri umani convincendo tutti coloro che vogliono partire che la porta per entrare in Australia illegalmente utilizzando metodi che presuppongono l'arrivo in Austrialia senza alcun eprmesso preventivo - cosa che è sempre possibile, se invece di violare la legge si seguono le procedure di immigrazione per ragioni di lavoro o di studio - e' chiusa.

Al momento non e' chiaro se l'opposizione appoggiera' questa misura, ma di certo il governo australiano non si fara' intimidire dalle varie associazioni umanitarie che tanto danno hanno fatto altrove, che lucrano proprio su questo disgustoso business.

Questa notizia e' stata riportata ampliamente dalla stampa britannica, ma censurata in Italia perche' darebbe parecchio fastidio al governo Renzi visto che gli italiani giustamente si chiederebbero perche' l'Italia non segua l'esempio australiano e mandi tutti quelli che arrivano via mare in altri Paesi.

Da gennaio 2016 ad oggi, sono stati trasportati in Italia spacciandoli per "poveri profughi" oltre 170.000 africani provenienti da tutto il continente e meno del 5% dei quali con la possibilità venga accolta la richiesta di asilo in Italia e per conseguenza nella Ue. E' talmente alto il pericolo che queste orde invadano l'Europa, che tutti - dicasi tutti - gli stati confinanti hanno eretto barriere e instaurato controlli severissimi ai valichi di frontiera e lungo tutte le linee di frontiera con l'utilizzo addirittura dell'esercito, come in Svizzera.

Tutto questo non si sarebbe reso necessario, se l'Italia, ovvero il governo Renzi, usasse i criteri australiani per impedire l'invasione del Paese. Sarebbe semplicissimo: una volta "salvati in mare" gli africani stipati su barconi e gommoni, dovrebbero essere ricondotti in Libia in porti sicuri come quello di Tripoli, a maggior ragione ora che l'isis in Libia è stato debellato. Ma questo, il governo Renzi non lo fa, altrimenti crollerebbe l'immenso "affare accoglienza" che rende oltre 4 miliardi di euro l'anno - sperperati dallo stato - a chi "se ne occupa", non ultima la mafia, come le inchieste di Roma hanno dimostrato.

E ora che addirittura intere regioni del centro Italia sono state devastate dai terribili terremoti consecutuvi che le hanno colpite, l'ultimo violentissimo due giorni fa, di oltre il sesto grado, e già 40.000 italiani sono dovuti scappare dalle loro case distrutte e altri 100.000 lo faranno tra poco, grida vendetta che il governo Renzi sperperi miliardi per gli africani mentre gli italiani disperati colpiti dal sisma e avendo perso tutto, parenti, amici, casa, lavoro, si trovano come in un girone dantesco a dover affrontare un futuro che così stando le cose non dà speranza.

Noi non ci stiamo a questa orrenda ingiustizia e abbiamo deciso di riportare questa notizia che arriva dalla lontana Australia perche' vogliamo che gli italiani si ribellino al governo Renzi e lo obblighino  a dare tutte le risorse che sperpera con gli africani agli italiani terremotati.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


IN AUSTRALIA ANCORA PIU' RIGIDE LE LEGGI CONTRO I CLANDESTINI, IN ITALIA DEVASTATA DAI TERREMOTI MILIARDI AGLI AFRICANI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MIGRANTI   AFRICANI   ITALIA   AUSTRALIA   TERREMOTO   RENZI   GOVERNO   FRONTIERA   ESERCITO   BARCONI   GOMMONI   STAMPA   BRITANNICA   UE   PARLAMENTO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE CANCELLARE ISRAELE E' ANTISEMITA

''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE

giovedì 16 gennaio 2020
A dieci giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria in omaggio alle vittime dell'Olocausto, la Lega ha organizzato a Roma il convegno 'Le nuove forme dell'antisemitismo'. A Palazzo Giustiniani,
Continua
 
UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL BUCO-BREXIT DI 15 MLD/ANNO

UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL

lunedì 13 gennaio 2020
LONDRA - Pochi giorni fa, il parlamento britannico ha approvato a larga maggioranza la legge che stabilisce che la Gran Bretagna lascera' definitivamente l'Unione Europea il 31 Gennaio del 2020. Al
Continua
CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI E FORMARE FAMIGLIE

CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI

martedì 7 gennaio 2020
LONDRA - Negli ultimi anni, in diversi Paesi e' aumentato il numero di coloro che sono contrari al libero movimento delle persone all'interno della UE in quanto questa politica ha visto le nazioni
Continua
 
GOVERNO TEDESCO TRABALLA, CSU PROPONE UN ''RIMPASTO'' SOSTITUENDO INNANZITUTTO IL MINISTRO DELL'ECONOMIA (CRISI IN ARRIVO)

GOVERNO TEDESCO TRABALLA, CSU PROPONE UN ''RIMPASTO'' SOSTITUENDO INNANZITUTTO IL MINISTRO

martedì 7 gennaio 2020
BERLINO - In vista delle elezioni che si terranno in Germania nel 2021, e' necessario "un rimpasto e un ringiovanimento" del governo federale, attualmente formato dalla Grande coalizione tra Unione
Continua
EUROZONA IN GINOCCHIO NEL 2020, DECOLLA CON LA BREXIT IL REGNO UNITO, MOLTO BENE GLI USA, GOVERNICCHIO CONTE S'AFFLOSCIA

EUROZONA IN GINOCCHIO NEL 2020, DECOLLA CON LA BREXIT IL REGNO UNITO, MOLTO BENE GLI USA,

giovedì 2 gennaio 2020
Il dodici dicembre 2019 - archiviato molto in fretta dalla solita stampa serva ue italiana -  sarà festeggiato negli anni a venire come il giorno del trionfo della democrazia sulle elites
Continua
 
LOMBARDIA, APPROVATO IL BILANCIO 2020-2022. FONTANA E CAPARINI: ''TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI IN SANITA' E TRASPORTI''

LOMBARDIA, APPROVATO IL BILANCIO 2020-2022. FONTANA E CAPARINI: ''TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI IN

martedì 17 dicembre 2019
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in una nota commenta l'approvazione da parte del Consiglio regionale del bilancio di previsione 2020-2022, della legge di stabilita' e del
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CAGLIARI COME PARIGI: LA POLIZIA SI RIBELLA! POLIZIOTTI IN PIAZZA, SIT IN DAVANTI LA QUESTURA CONTRO L'IMMIGRAZIONE

CAGLIARI COME PARIGI: LA POLIZIA SI RIBELLA! POLIZIOTTI IN PIAZZA, SIT IN DAVANTI LA QUESTURA
Continua

 
CATASTROFE DELL'AGRICOLTURA, DELLA PASTORIZIA E DELLE PRODUZIONI ALIMENTARI NELLE ZONE TERREMOTATE DEL CENTRO ITALIA

CATASTROFE DELL'AGRICOLTURA, DELLA PASTORIZIA E DELLE PRODUZIONI ALIMENTARI NELLE ZONE TERREMOTATE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »