50.028.678
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ESPLODE LA RIBELLIONE GENERALE IN FRANCIA: TUTTE LE ORGANIZZAZIONI IMPRENDITORIALI E ARTIGIANE SI RIBELLANO AL GOVERNO!

lunedì 1 dicembre 2014

PARIGI  - A partire da oggi in Francia le tre principali organizzazioni imprenditoriali  (Medef, CgPme e Upa) lanciano una settimana di mobilitazione contro le politiche economiche e sociali del governo socialista di Hollande e Valls.

La Confederazione delle piccole e medie imprese (CgPme) oggi dara' vita a cortei di protesta a Parigi e Tolosa: gli organizzatori si aspettano un gran numero di partecipanti; ed e' l'idea stessa di una manifestazione di piazza degli imprenditori ad essere dirompente, perche' e' quasi una prima volta assoluta.

A sua volta l'Unione degli artigiani (Upa) domani inviera' al presidente Francois Hollande una lettera aperta ed iniziera' un tour della Francia con un bus per spiegare ai francesi quanto sia sbagliata la politica economica del governo, basata unicamente su tasse e tagli, come la Commissione europea "prescrive" alla Francia.

Quanto al Medef, la Confindustria francese, organizzera' delle riunioni tra industriali e deputati oltre a riempire il sito liberonlesentreprises.fr di testimonianze di imprenditori scontenti. Anche in questo caso, è la prima volta che l'organizzazione che raccoglie le più importanti imprese francesi si schiera a viso aperto contro il governo e contro il presidente della Repubblica, il socialista Hollande.

I presidenti delle tre organizzazioni infine si ritroveranno insieme mercoledi' a Lione davanti a 3 mila capi d'impresa in collera.

In risposta a questo nuovo fronte di contestazione che si apre dopo quello delle professioni il ministro delle Finanze, Michel Sapin, ha intanto annunciato che gli aumenti delle tasse decisi nel 2014 non si possano applicare agli esercizi fiscali in corso o ai bilanci gia' chiusi. E ci mancherebbe altro.

Ma la risposta del minstro è debole e tardiva. La Francia ormai ha imboccato la via della ribellione.

max parisi


ESPLODE LA RIBELLIONE GENERALE IN FRANCIA: TUTTE LE ORGANIZZAZIONI IMPRENDITORIALI E ARTIGIANE SI RIBELLANO AL GOVERNO!




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO DOMINGO (ZERO TASSE!)

DOVE ANDARE ALL'ESTERO DA PENSIONATI E VIVERE FELICI: CANADA, PORTOGALLO, CANARIE, BRASILE, SANTO

venerdì 28 luglio 2017
Mentre il ducaconte renziloni - al secolo Paolo Gentiloni, presidente del Consiglio targato Pd dell'Italia  - prende scoppole a destra ed a manca, soprattutto dal neopresidente francese, a
Continua
 
LA STAMPA TEDESCA E BRITANNICA SOTTOLINEANO IL NAZIONALISMO FRANCESE A DISCAPITO DELL'ITALIA IN LIBIA E GRANDI AFFARI

LA STAMPA TEDESCA E BRITANNICA SOTTOLINEANO IL NAZIONALISMO FRANCESE A DISCAPITO DELL'ITALIA IN

venerdì 28 luglio 2017
Il presidente della Francia, Emmanuel Macron, riferiscono i quotidiani britannici "Financial Times", "The Guardian" e "The Telegraph", e' intervenuto per la prima volta nell'industria nazionalizzando
Continua
ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE PROFUGHI DA MIGRANTI''

ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE

giovedì 27 luglio 2017
PARIGI -  Certamente possiede una insospettata capacità diplomatica e lo ha dimostrato con il vertice di Parigi con il premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar, e
Continua
 
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE''

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CAMERON: ''BLOCCO IMMIGRAZIONE DALLA UE A 100.000 PERSONE (QUEST'ANNO 260.000!) NIENTE CASE POPOLARI E BENEFICI FISCALI''

CAMERON: ''BLOCCO IMMIGRAZIONE DALLA UE A 100.000 PERSONE (QUEST'ANNO 260.000!) NIENTE CASE
Continua

 
UE COSTRETTA AD AMMETTERE: ''IMPOSSIBILE RIFORMARE IL TRATTATO DI MAASTRICHT PRIMA DEL 2017''(DATA REFERENDUM BRITANNICO)

UE COSTRETTA AD AMMETTERE: ''IMPOSSIBILE RIFORMARE IL TRATTATO DI MAASTRICHT PRIMA DEL 2017''(DATA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!