42.070.404
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INCHIESTA / DUE MILIONI DI ITALIANI CON PIU' DI 65 ANNI NON SI CURANO PERCHE' NON HANNO PIU' SOLDI (ITALIA FALLITA)

mercoledì 21 maggio 2014

Sempre piu' italiani si rivolgono agli ambulatori sociali pensati quasi esclusivamente per gli stranieri. Sono i segni tangibili di una poverta' sanitaria che avanza in Italia, quelli raccontati nel dossier "Nonni in fuga" realizzato dalla Federazione italiana pensionati attivita' commerciali (Fipac) di Confesercenti.

"Da Milano a Roma, passando per Firenze e Padova - spiega il dossier -, gli ambulatori dedicati a chi non puo' permettersi le cure sono in continuo aumento. Pensati in origine solo per gli stranieri che arrivavano in Italia, oggi forniscono prestazioni anche ai connazionali che chiedono prevalentemente i farmaci da banco e inacquistabili per i livelli pensionistici e la poverta' sanitaria cui molti pensionati sono costretti".

Su 9 milioni di italiani che "hanno rinunciato a curarsi", infatti, quasi un quarto sono over 65. Circa 2 milioni di anziani decidono di non curarsi a causa del costo delle cure oppure per i tempi d'attesa troppo lunghi.

"L'Italia non sembra essere un paese per over 65 - spiega il rapporto -, eppure, in dieci anni la popolazione anziana e' cresciuta del 15,8 per cento, mentre il welfare ha subito numerosi tagli. Non c'e' da stupirsi dunque per la crescita esponenziale dei poliambulatori sociali e per l'aumento dei suoi fruitori anche tra gli italiani".

Eppure, nonostante tempi e costi, la sanita' pubblica ha un suo peso specifico sul Pil. Secondo il dossier, che riporta dati Istat, infatti, gli ultimi bilanci disponibili parlano di una spesa di 111 miliardi, cioe' il 7 per cento del Pil. "Il Servizio sanitario nazionale spende 1.867 euro annui per abitante, che si vanno a sommare alle spese sostenute dalle famiglie, che solo nel 2011 hanno contribuito con il 20 per cento con proprie risorse alle spese sanitarie".

Alla riduzione della spesa pubblica per la sanita', spiega il rapporto, "non e' corrisposto un aumento di quella privata: nel 2012 gli italiani hanno speso per la propria salute il 2,8 per cento in meno rispetto all'anno precedente. La media italiana e' di 463 euro pro capite". Ma la "sistemata ai conti" voluta dai governi ha "diminuito il diritto alle cure di molte regioni italiane".

Citando il lavoro svolto dal Centro di ricerche sulla gestione dell'assistenza sanitaria e sociale (Cergas) dell'universita' Bocconi di Milano, "i numerosi piani di rientro non hanno fatto altro che ridurre notevolmente la spesa sanitaria e creato un sistema di welfare che non riesce a rispondere alle esigenze dei cittadini". Ad aggravare i costi della sanita' in Italia, anche alcuni scandali. "L'ultimo e' l'affaire Roche-Novartis - spiega il dossier Fipac -. L'Antitrust ha sanzionato le due case farmaceutiche per un cartello che ha condizionato le vendite dei principali prodotti destinati alla cura della vista, Avastin e Lucentis, a oltre 180 milioni di euro di multa".

Uno scandalo, spiega il dossier, che al Servizio sanitario nazionale e' "costato oltre 45 milioni di euro nel solo 2012, con possibili maggiori costi futuri fino a 600 milioni di euro l'anno". A pagare gli effetti dei tagli e dei costi fuori controllo, spiega il dossier, soprattutto chi vive al Sud. "Nelle regioni piu' ricche, con la migliore sanita' - aggiunge il dossier Fipac -, si spende di piu' anche per quella privata a pagamento. Cio' significa che nelle regioni piu' povere, che stanno nel Mezzogiorno, si fa concreto il rischio di undertreatment, come gia' dimostra l'inadempienza di alcune di queste regioni rispetto ai livelli essenziali d'assistenza.

Gli esperti sostengono che se si continuera' con la politica dei tagli lineari in sanita' si rischia di fare la stessa fine della Grecia, dove l'austerity ha gia' iniziato a peggiorare la salute dei cittadini in maniera misurabile". Secondo il dossier, inoltre, "l'aspettativa di vita di chi nasce nel Sud e' gia' quattro anni piu' bassa rispetto alla media. La crisi economica impone dei cambiamenti altrimenti il processo sara' ancora regolato dalla logica dei tagli lineari con una riduzione della qualita' del servizio".

Per Massimo Vivoli, presidente di Fipac Confesercenti, occorre un intervento del governo per invertire la rotta. "Ci sono piu' di 7 milioni di pensionati - spiega Vivoli - che vivono con meno di mille euro al mese, molti dei quali costretti a rinunciare alle cure mediche, alla salvaguardia della propria salute e spesso impossibilitati a fare la spesa. Chiediamo al governo di impegnarsi affinche' la condizione dei pensionati italiani possa raggiungere gli stessi standard europei". Per Vivoli e' necessario partire "con una riforma in grado di superare la Legge Fornero e con essa i contraccolpi subiti da welfare e mercato del lavoro. Crediamo indispensabile un graduale adeguamento dei trattamenti minimi di pensione e l'innalzamento della no tax area, uno strumento necessario per ridare un po' di ossigeno ai pensionati. Certamente, un buon punto di partenza potrebbe essere quello di garantire un bonus necessario per integrare le pensioni e un sostegno ai lavoratori autonomi". 

Redazione Milano. 


INCHIESTA / DUE MILIONI DI ITALIANI CON PIU' DI 65 ANNI NON SI CURANO PERCHE' NON HANNO PIU' SOLDI (ITALIA FALLITA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Anziani   governo   cure mediche   senza cure   povertà   malattie   morte   Renzi    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOMENICA LE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA POSSONO CAMBIARE RADICALMENTE L'EUROPA: NORBERT HOFER E' IN TESTA

DOMENICA LE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA POSSONO CAMBIARE RADICALMENTE L'EUROPA: NORBERT HOFER

giovedì 1 dicembre 2016
VIENNA - Mentre in Italia si voterà su una controversa riforma della Costituzione, che è la Carta di tutti gli italiani ed è grottesco sia "riformata" da una sola parte come
Continua
 
LA NUOVA STELLA DEL FIRMAMENTO REPUBBLICANO SI CHIAMA TOMI LAHREN, UNA RAGAZZA CHE FARA' MOLTA STRADA

LA NUOVA STELLA DEL FIRMAMENTO REPUBBLICANO SI CHIAMA TOMI LAHREN, UNA RAGAZZA CHE FARA' MOLTA

mercoledì 30 novembre 2016
Nella galassia dei repubblicani e' nata una nuova stella: Tomi Lahren, giornalista e opinionista politica, e' una donna di 24 anni che al fascino estetico combina doti oratorie e di persuasioni che
Continua
LEGNATA DELL'OCSE ALLA UE: LA GRAN BRETAGNA CRESCERA' MOLTO DI PIU' DELL'EUROZONA (ENORME SUCCESSO DEL BREXIT)

LEGNATA DELL'OCSE ALLA UE: LA GRAN BRETAGNA CRESCERA' MOLTO DI PIU' DELL'EUROZONA (ENORME SUCCESSO

mercoledì 30 novembre 2016
LONDRA - Negli ultimi giorni tutte le previsioni pessimistiche fatte sui presunti effetti negativi del Brexit sono state smentite dai fatti e adesso anche l'OCSE in un recente rapporto non solo
Continua
 
DONALD TRUMP OTTIENE CHE LE GRANDI FABBRICHE NON SCAPPINO DAGLI USA: SALVATI 1.400 POSTI (E SIAMO SOLO ALL'INIZIO)

DONALD TRUMP OTTIENE CHE LE GRANDI FABBRICHE NON SCAPPINO DAGLI USA: SALVATI 1.400 POSTI (E SIAMO

mercoledì 30 novembre 2016
STATI UNITI - Il presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, visitera' Indianapolis in Indiana nella giornata di domani, e annuncera' pubblicamente di aver raggiunto un accordo con il
Continua
QUOTIDIANI ECONOMICI FRANCESI: ''LE BANCHE ITALIANE SONO MARCE, PIENE DI CREDITI DIVENTATI DEL TUTTO INESIGIBILI'' (ADDIO)

QUOTIDIANI ECONOMICI FRANCESI: ''LE BANCHE ITALIANE SONO MARCE, PIENE DI CREDITI DIVENTATI DEL

martedì 29 novembre 2016
PARIGI - Era un'operazione ad alto rischio ed e' partita male: e' questo il lapidario giudizio, su quanto e' accaduto alle azioni di banca Monte dei Paschi di Siena ieri lunedi' 28 novembre alla
Continua
 
SI SCRIVE MPS MA SI LEGGE PD & RENZI: LA BANCA SENESE STA PER FALLIRE PER COLPA DEL PD(DS-PDS-PCI) IN OGNI CASO.

SI SCRIVE MPS MA SI LEGGE PD & RENZI: LA BANCA SENESE STA PER FALLIRE PER COLPA DEL PD(DS-PDS-PCI)

martedì 29 novembre 2016
Ad un passo dal baratro. Con queste poche parole potrebbe essere riassunta la situazione attuale di MPS, una situazione che nulla ha a che vedere con il referendum di domenica prossima, nonostante il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GRILLO BOOM A ''PORTA A PORTA'' E STAMATTINA IN PIAZZA MONTECITORIO FIRMA ASSEGNO PER LE PMI DI 5,4 MILIONI. (GRANDE!)

GRILLO BOOM A ''PORTA A PORTA'' E STAMATTINA IN PIAZZA MONTECITORIO FIRMA ASSEGNO PER LE PMI DI 5,4
Continua

 
LA COMPAGNIA PETROLIFERA RUSSA ROSNEFT COMPRA (UN BEL PEZZO DI) PIRELLI COSI' MOSCA INVESTE IN AZIENDE ITALIANE (GRAZIE)

LA COMPAGNIA PETROLIFERA RUSSA ROSNEFT COMPRA (UN BEL PEZZO DI) PIRELLI COSI' MOSCA INVESTE IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA UE ''DONA'' LA FORTE SOMMA DI 30 MILIONI DI EURO PER TUTTI I

1 dicembre - BRUXELLES - Gli ''sciacalli'' della Ue non si smentiscono
Continua

+++ESPLOSIONE NELLA RAFFINERIA ENI DI SANNAZZARO DE BURGONDI +++

1 dicembre - PAVIA - Esplosione intorno alle 16 all'interno della raffineria Eni di
Continua

GOVERNO: ''MPS SOLIDA, SIAMO FIDUCIOSI'' BORSA SUBITO DOPO: MPS

1 dicembre - MILANO - BORSA - ''L'aumento di capitale di Mps sta andando avanti e
Continua

RENZI: ''BLOCCHEREMO L'APPROVAZIONE DEL BILANCIO UE!'' (BUFALA:

1 dicembre - BRUXELLES - Ricordate la sparata di Renzi che giorni fa aveva detto
Continua

BORSE EUROPA PEGGIORANO, MALE MILANO (OVVIAMENTE) CON CADUTA INDICI

1 dicembre - Le Borse europee peggiorano, nonostante il buon andamento degli
Continua

L'EURO CADE A 1,05 SUL DOLLARO E ABBATTE I ''PALETTI'' AL RIBASSO

30 novembre - FRANCOFORTE - L'euro è sceso oggi in chiusura a 1,0607 dollari, dai
Continua

SALVINI: FAREMO IL CONGRESSO DELLA LEGA ENTRO L'INVERNO...

30 novembre - ''Non ho la minima preoccupazione del congresso, lo faremo, escludo il
Continua

SCHAEUBLE DICHIARA: VOTEREI SI' AL REFERENDUM ITALIANO, AUGURO

30 novembre - BERLINO - Nel corso del suo intervento al Berlin Foreign Policy Forum,
Continua

USA IN PIENO BOOM ECONOMICO (ALLA FACCIA DEI GUFI CONTRO TRUMP)

29 novembre - Crescita superiore alle attese per l'economia statunitense nel terzo
Continua

MPS SPROFONDA OLTRE OGNI LIMITE: IERI HA PERSO IL 13% IN BORSA

26 novembre - Da lunedi' entra nel vivo il tentativo di salvataggio di Mps con l'avvio
Continua

SALA ANDREBBE AL SENATO SOLO UN GIORNO LA SETTIMANA: ''PRIMA

25 novembre - Il sindaco di Milano Giuseppe Sala ritiene ''positiva'' la presenza dei
Continua

CON COSTI STANDARD LO STATO RISPARMIEREBBE 25 MILIARDI DI EURO

25 novembre - ''Se l'Italia fosse la Lombardia, se tutte le regioni adottassero i
Continua

SPREAD SALE A 190, FANNO PAURA LE BANCHE ITALIANE A UN PASSO DAL

25 novembre - Lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi sale a 190 punti, il
Continua

EFFETTO TRUMP SULLO SHOPPING USA: RECORD DI 2 MILIARDI DI DOLLARI

25 novembre - NEW YORK - Effetto Trump anche sulle vendite, nel giorno del
Continua

SALVINI: ''NON VEDO PROFUGHI, VEDO SOLO OCCUPANTI. CHI DICE NO FA

25 novembre - ''Accogliere donne e bambini in fuga dalla guerra e' un dovere. Ma qua
Continua

CROLLO PRODUTTIVO GENERALE IN ITALIA (LO CERTIFICA L'ISTAT)

25 novembre - Si tratta senza ombra di dubbio di un crollo produttivo generale. A
Continua

RENZI ''SFANCULATO'': LA UE PROMUOVE BRITANNICO VICE DIR.GENERALE

24 novembre - ''La Commissione Ue ha deciso di promuovere a vice-direttore generale
Continua

SKYTG24 E RAINEWS24 SONO LE DUE ''PRAVDE'' DI RENZI: AGCOM INTIMA

24 novembre - Il Consiglio dell'Autorita' per le Garanzie nelle Comunicazioni
Continua

+++ALERT+++ PO ESONDA A TORINO CITTA'+++

24 novembre - TORINO - Poco fa a causa delle forti piogge che da diverse ore stanno
Continua

+++MPS PARLA APERTAMENTE DI BAIL IN: ''SAREBBE DI 13 MILIARDI DI

24 novembre - SIENA - Ormai, si parla apertamente di bail in di Mps. Accade
Continua
Precedenti »