75.211.142
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BOSNIA PARALIZZATA DALLA RIVOLTA POPOLARE: MIGLIAIA IN PIAZZA ANCHE OGGI, QUATTRO PROVINCE SENZA PIU' GOVERNATORI

martedì 11 febbraio 2014

SARAJEVO - Nel settimo giorno di proteste popolari in Bosnia, un migliaio di persone e' tornato a manifestare anche oggi a Sarajevo, davanti alla sede del governo della Federazione Bh (entita' a maggioranza croato musulmana di Bosnia), chiedendo le dimissioni del premier e di tutti i ministri e la formazione di un governo di tecnici fino alle nuove elezioni.

La manifestazione si e' svolta finora senza incidenti, e i mostranti hanno detto che si disperderanno appena il governo si sara' dimesso.Il che significa: occupazione permanente del centro di Sarajevo e dei palazzi conquistati con la forza nei giorni scorsi da parte della popolazione esasperata.  Intanto il Partito socialdemocratico ha presentato al parlamento le modifiche della legge elettorale che, una volta approvate, permetteranno di indire elezioni anticipate. Un'idea tuttavia gia' rigettata dal presidente della Republika Srpska (Rs, entita' a maggioranza serba) Milorad Dodik, dove per altro non si è avuta notizia di tumulti.

Nuove manifestazioni sono previste per domani. Interessata sarà, in particolare, la Federazione croato-musulmana, una delle due entità da cui è formata la Bosnia Erzegovina nata dopo gli accordi di Dayton del 1995. "Chi semina la miseria, raccoglie la collera", titola oggi il quotidiano Oslobodjenje. Un altro giornale, Dnevni Avaz, parla di uno "tsunami di cittadini". Ieri diverse centinaia di manifestanti hanno protestato a Sarajevo per reclamare le dimissioni del governo croato-musulmano. "La causa di queste manifestazioni è evidente", ha commentato l'analista politica Tanja Topic. "I dirigenti politici - ha spiegato - non hanno voluto credere che il popolo aveva deciso di punirli a questa maniera". 

Il tasso di disoccupazione in Bosnia, secondo l'agenzia nazionale di statistica, ha raggiunto il 44 per cento. Invece, la Banca centrale parla di una disoccupazione al 27,5 per cento stimata, perché considera anche le persone che lavorano in nero. Dopo che venerdì le manifestazioni hanno assunto una piega violenta, si sono susseguite anche nei giorni scorsi dimostrazioni, che però non hanno registrato incidenti. La pressione della piazza, comunque, ha spinto quattro capi di amministrazioni regionali - sulle dieci che compongono la Federazione croato-musulmana - a rassegnare le dimissioni. Il Fondo monetario internazionale (Fmi) ha accordato a settembre 2012 un prestito da 384 milioni di euro. La quinta tranche di questo prestito, da 48 milioni di euro, è stata recentemente approvata. E gestita in sede locale dalla casta politica bosniaca, imposta da Nato e UE, e formata da personaggi corrotti, molti dei quali criminali. 

La collera della piazza si è in particolare concentrata sul governo dell'entità croato-musulmana. Il primo ministro della Federazione Nermin Niksic, un musulmano che fa parte del Partito socialdemocratico, ha comunque annunciato che non ha alcuna intenzione di dimettersi. "Rispetto il diritto dei cittadini di manifestare, anche di reclamare le dimissioni del governo. Ma noi riteniamo che le mie dimissioni e quelle dei ministri condurrebbero a una paralisi dell'entità", ha affermati Niksic. Il suo partito ha chiesto che si tengano elezioni anticipate per cercare di calmare la piazza. Le elezioni regolari sono previste per ottobre.

"Presenteremo oggi al Parlamento un progetto d'emendamento al codice elettorale che ci permetterà di organizzare al più presto elezioni anticipate", ha spiegato il premier. In un paese in cui il potere è diviso tra le tre comunità - serbi, musulmani, croati - ogni decisione di questo tipo deve essere concordata. Resta il fatto che nel mirino della popolazione inferocita vi siano le oligarchie del potere bosniaco croato-musulmane. 

Redazione Milano


BOSNIA PARALIZZATA DALLA RIVOLTA POPOLARE: MIGLIAIA IN PIAZZA ANCHE OGGI, QUATTRO PROVINCE SENZA PIU' GOVERNATORI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Sarajevo   Bosnia   manifestazioni   elezioni   FMI   UE   oligarchie   corruzione   fame   disoccupati   proteste    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA UE ABBANDONA L'ITALIA E VIETA I CORONABOND. SALVINI: EMETTIAMO TITOLI DI STATO ITALIANI PER FINANZIARE SPESE ITALIANI

LA UE ABBANDONA L'ITALIA E VIETA I CORONABOND. SALVINI: EMETTIAMO TITOLI DI STATO ITALIANI PER

domenica 29 marzo 2020
"Io mi impongo di pensare positivo. Soltanto, non vorrei che da lunedi' ci fossero gli italiani in fila fuori dai Comuni a chiedere soldi che non ci sono". Lo dice al Corriere della Sera il leader
Continua
 
STUDIO FRANCESE: TRE QUARTI MALATI CORONAVIRUS (18 SU 24) GUARITI IN 6 GIORNI CON MIX DI CLOROCHINA E ANTIBIOTICI MIRATI

STUDIO FRANCESE: TRE QUARTI MALATI CORONAVIRUS (18 SU 24) GUARITI IN 6 GIORNI CON MIX DI CLOROCHINA

martedì 17 marzo 2020
Da anti-malarico ad anti-Covid. Dopo un primo studio cinese, la vecchia clorochina, farmaco contro la malaria ormai '60enne', è stato testato in Francia su pazienti con coronavirus, con
Continua
UN FARMACO CONTRO L'ARTRITE CURA IN MODO IMPORTANTE MALATI DI CORONAVIRUS: IL TOCILIZUMAB DELLA ROCHE, CHE LO DA' GRATIS

UN FARMACO CONTRO L'ARTRITE CURA IN MODO IMPORTANTE MALATI DI CORONAVIRUS: IL TOCILIZUMAB DELLA

mercoledì 11 marzo 2020
"Sarà estubato uno dei primi 2 pazienti con Covid-19 trattati a Napoli con il farmaco tocilizumab. In 24 ore il paziente ha avuto miglioramenti importanti, domani faremo un controllo ulteriore
Continua
 
ASSESSORE GALLERA: ECCO IL PIANO DETTAGLIATO E L'ELENCO DEGLI OSPEDALI APERTI H24 PER TUTTE LE ALTRE PATOLOGIE (BENE!)

ASSESSORE GALLERA: ECCO IL PIANO DETTAGLIATO E L'ELENCO DEGLI OSPEDALI APERTI H24 PER TUTTE LE

lunedì 9 marzo 2020
Milano - "Abbiamo individuato 18 ospedali hub che si occuperanno dei grandi traumi, delle urgenze neurochirurgiche, neurologiche stroke e cardiovascolari. L'obiettivo e' quello di creare maggiore
Continua
LE CINQUE REGOLE DA USARE QUANDO SI E' IN AUTO-ISOLAMENTO PER ESSERE STATI IN CONTATTO DIRETTO CON PERSONA INFETTA

LE CINQUE REGOLE DA USARE QUANDO SI E' IN AUTO-ISOLAMENTO PER ESSERE STATI IN CONTATTO DIRETTO CON

martedì 3 marzo 2020
Autoisolarsi per evitare di diffondere la malattia in caso di sintomi lievi se si è stati a stretto contatto con una persona infetta o con quanti vivono o sono stati nelle zone a rischio,
Continua
 
NOTIZIA CENSURATA / IN SLOVENIA NUOVO GOVERNO NAZIONALISTA ANTI IMMIGRAZIONE, MA LA NOTIZIA NON ''APPARE'' IN ITALIA

NOTIZIA CENSURATA / IN SLOVENIA NUOVO GOVERNO NAZIONALISTA ANTI IMMIGRAZIONE, MA LA NOTIZIA NON

martedì 3 marzo 2020
LONDRA - L'informazione italiana asservita agli interessi delle oligarchie finanziarie Ue non ha scrupoli nell'usare l'emergenza del coronavirus per censurare notizie che danno fastidio al governo e
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NIGEL FARAGE ENTUSIASTA DEL REFERENDUM SVIZZERO: ''NOTIZIA MERAVIGLIOSA PER CHI AMA LIBERTA' E SOVRANITA' DEI POPOLI''

NIGEL FARAGE ENTUSIASTA DEL REFERENDUM SVIZZERO: ''NOTIZIA MERAVIGLIOSA PER CHI AMA LIBERTA' E
Continua

 
GERMANIA: L'ACQUISTO DI BTP DA PARTE DELLA BCE ''VIOLA COSI' TANTI PRINCIPI COSTITUZIONALI DA ESSERE UN COLPO DI STATO''

GERMANIA: L'ACQUISTO DI BTP DA PARTE DELLA BCE ''VIOLA COSI' TANTI PRINCIPI COSTITUZIONALI DA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

A CREMA E PROVINCIA PER LA PRIMA VOLTA LA CRESCITA DEI CASI E' ZERO!

3 aprile - I dati in Lombardia sono ''confortanti, si e' arrestata la crescita e
Continua

GALLERA: SALGONO A 31 I LABORATORI IN LOMBARDIA PER TAMPONI

3 aprile - MILANO - Sono al momento 25 in Lombardia i laboratori che processano i
Continua

ORBAN SCRIVE A BRUXELLES: NON HO TEMPO PER DISCUTERE, VOGLIO

3 aprile - Il primo ministro ungherese Viktor Orban ha inviato una lettera al
Continua

+++IN GERMANIA LETTI DI TERAPIA INTENSIVA INSUFFICIENTI+++ALLARME

3 aprile - La Germania potrebbe non avere abbastanza letti ospedalieri e
Continua

IN GERMANIA IERI +6.174 INFETTATI DA CORONAVIRUS E +145 MORTI

3 aprile - BERLINO - La Germania registra attualmente 79.696 casi di contagio di
Continua

VENETO: PD E M5S VORREBBERO CENTRALIZZARE AL SANITA'? NON SE NE

3 aprile - ''Pd e M5S vorrebbero una sanita' centralizzata? Non se ne parla. Il
Continua

MA QUANTO CI VUOLE PERCHE' VENGANO VALIDATE LE MASCHERINE PRODOTTE

3 aprile - ''C'e' un tappo a Roma, ma non vogliamo fare polemiche, vogliamo solo
Continua

GALLERA: BASTA POLEMICHE, NON SONO ACCETTABILI. ATTACCHI

3 aprile - MILANO - Per Giulio Gallera è ''innegabile'' quanto detto ieri dal
Continua

SASSOLI (PD) CHIEDE ''GARANZIA UE DEBITI DEI SINGOLI STATI'' LO

3 aprile - Ora nell'Ue ''dobbiamo chiudere questo primo pacchetto di misure. E
Continua

GALLERA, QUESTA MATTINA: SITUAZIONE IN NETTO MIGLIORAMENTO, NUMERI

3 aprile - MILANO - In Lombardia ''il dato piu' significativo e' che nei nostri
Continua

CAPARINI: IN LOMBARDIA IMPEGNATI A CAMPRARE CIO' CHE PROTEZIONE

2 aprile - MILANO - ''In Lombardia siamo troppo impegnati a lavorare e le polemiche
Continua

LE RSA SONO STRUTTURE SANITARIE SOTTO REPONSABULITA' DEI COMUNI O

2 aprile - Sulle Rsa ''voglio ricordare al sindaco Sala e agli altri, le stesse o
Continua

GALLERA: I SINDACI DEI COMUNI CAPOLUOGO SONO IN COSTANTE CONTATTO

2 aprile - ''I sindaci dei comuni capoluogo sono in contatto costante e diretto con
Continua

GALLERA: MESSAGGIO DEVASTANTE DEL VIMINALE, TENETE CASA I VOSTRI

1 aprile - ''Quello che e' successo ieri e' molto grave. Questa circolare del
Continua

ISTITUTO MARIO NEGRI: TRA POCHISSIMO TROVEREMO UNA CURA PER I

31 marzo - ''Se riusciamo a capire di più di questa polmonite, che non è come le
Continua

IL CORONAVIRUS STA MIETENDO ANZIANI E PERSONE COMUNQUE GIA' MALATE.

31 marzo - ''La fascia di eta' che paga il tributo piu' alto e' quella degli uomini
Continua

CONFINDUSTRIA: ECONOMIA COLPITA AL CUORE. INTERVENTI MASSICCI O E'

31 marzo - MILANO - ''Economia italiana colpita al cuore''. Il Centro studi
Continua

DIRETTORE POLICLINICO: OSPEDALE FIERA HA 200 POSTI, 28 PRONTI NEL

31 marzo - MILANO - L'ospedale realizzato all'interno della Fiera di Milano al
Continua

GALLERA: ABBIAMO CIRCA 250 VENTILATORI PER OSPEDALE IN FIERA, MANCA

31 marzo - L'ospedale destinato ai pazienti con coronavirus alla Fiera di Milano
Continua

MELONI: CRISI METTE IN LUCE LA VERA NATURA DELLE COSE: LA UE NON

31 marzo - Per il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, ''l'Europa sta
Continua
Precedenti »