5.504.781
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RENZI COMINCIA BENE: CONDANNATO DALLA CORTE DEI CONTI: UNA MAREA DI SOLDI INGIUSTIFICATI SPESI QUAND'ERA ALLA PROVINCIA

giovedì 7 novembre 2013

Il Sindaco di Firenze Matteo Renzi - si legge su Controcorrenteblogdotcom - è stato condannato in primo grado dalla Corte dei Conti della Toscana. Sicuramente un biglietto da visita non proprio positivo per il Sindaco fiorentino del Pd che punta dritto a Palazzo Chigi e alla segreteria del partito. Una condanna, seppur in primo grado, per un amministratore locale non è decisamente un buon viatico.

Il Sindaco infatti, quando era Presidente della Provincia di Firenze, aveva assunto dei dipendenti con una categoria di inquadramento sbagliata rispetto ai requisiti realmente posseduti da queste persone. In pratica Renzi aveva assunto 4 segretarie per il suo staff con un contratto di categoria D invece che C, in soldoni stipendi gonfiati. Queste infatti non possedevano alcuna laurea, pertanto è stato ravvisato un danno erariale che la procura contabile aveva originariamente stimato in 2 milioni e 155mila euro, ridotto dai giudici di primo grado a un risarcimento di 50mila euro.

Di questa somma, circa 14mila sono stati posti a carico del rottamatore e 1.000 al suo vice di allora, Andrea Barducci, oggi promosso presidente della Provincia medesima. Il resto è stato addebitato a ex assessori e funzionari dell'ente locale. Le persone condannate sono 21; nove dei 30 indagati sono stati archiviati.

Renzi contestò pesantemente il lavoro della procura contabile: «Una ricostruzione fantasiosa e originale».. Nessuno tuttavia gli ha sentito dire: accetto la sentenza, la giustizia faccia il suo corso, auspico tempi brevi per il processo di appello. Del quale, a due anni dal verdetto di primo grado, si è persa ogni traccia.

Ma la Corte dei conti ha dovuto occuparsi anche delle spese di rappresentanza del giovane presidente della provincia di Firenze. Le ha denunciate un dipendente di Palazzo Medici Riccardi che ha il dente avvelenato con Renzi. Il suo mandato è costato ai contribuenti fiorentini 600mila euro in cinque anni tra viaggi, ristoranti, regali, ospitalità: una visita negli Stati Uniti nei giorni in cui Obama fu eletto presidente è costata 70mila euro.

La Provincia aveva dato a Renzi una carta di credito con un plafond di 10mila euro mensili. I magistrati contabili sono andati a caccia dei giustificativi, ricevute e scontrini. Quando mancavano, il capo di gabinetto autorizzava ugualmente gli esborsi: «Spese regolarmente eseguite in base alle disposizioni contenute nel disciplinare delle attività di rappresentanza istituzionale».

Renzi ha fatto felici le migliori cucine di Firenze: 1.300 euro alla pasticceria Ciapetti, 1.855 euro alla Taverna Bronzino, 1.050 euro da Lino e 1.213 al Cibreo. Sotto inchiesta sono finiti anche i 4,5 milioni che la provincia ha elargito alla Florence Multimedia, società che svolge attività di comunicazione e informazione per la provincia.

Fonti.

http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_16/showXhtml.Asp?idAtto=61617&stile=6&highLight=1

http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_16/showXhtml.Asp?idAtto=62928&stile=6&highLight=1

http://www.infiltrato.it/inchieste/italia/renzi-connection-tra-conflitti-d-interesse-e-parentopoli-il-nuovo-puzza-gia-di-vecchio


RENZI COMINCIA BENE: CONDANNATO DALLA CORTE DEI CONTI: UNA MAREA DI SOLDI INGIUSTIFICATI SPESI QUAND'ERA ALLA PROVINCIA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INCHIESTA / A FIRENZE 5 MILIONI DI EURO DI TROPPO: RENZI SINDACO STANZIA OCEANI DI SOLDI A SOCIETA' DI (CARI...) AMICI

INCHIESTA / A FIRENZE 5 MILIONI DI EURO DI TROPPO: RENZI SINDACO STANZIA OCEANI DI SOLDI A SOCIETA'

lunedì 31 marzo 2014
C'è una società controllata del Comune di Firenze che ha visto finire il suo nome sulle pagine dei giornali per alcuni finanziamenti. Stiamo parlando del Museo dei Ragazzi,
Continua
 
UN DEPUTATO SVIZZERO SCRIVE A RENZI: ''LA SVIZZERA NON PRENDE LEZIONI DI DEMOCRAZIA DALL'ITALIA, CORROTTA E DISTRUTTA''.

UN DEPUTATO SVIZZERO SCRIVE A RENZI: ''LA SVIZZERA NON PRENDE LEZIONI DI DEMOCRAZIA DALL'ITALIA,

giovedì 6 marzo 2014
SVIZZERA – Aldo Pedroni, deputato del Canton Ticino al Gran Consiglio, scrive al Premier Renzi:  Presidente del Consiglio Renzi, Dopo la votazione in Svizzera contro l’immigrazione
Continua
IL PARLAMENTO SOSTITUITO DALLA DIRETTA STREAMING DALLA SEDE DEL PD: COSI' SI SAPRA' CHI VINCERA' DEI DUE LITIGANTI.

IL PARLAMENTO SOSTITUITO DALLA DIRETTA STREAMING DALLA SEDE DEL PD: COSI' SI SAPRA' CHI VINCERA'

giovedì 13 febbraio 2014
"Il Parlamento e gli Italiani potranno conoscere oggi pomeriggio in diretta streaming se Enrico Letta si dimette per lasciare campo libero a Matteo Renzi. Non so se questa modalità sarà
Continua
 
LA CAMORRA S'E' AGGIUDICATA APPALTI FARAONICI A FIRENZE PERFINO CON GLI UFFIZI. E' IL CLAN DEI CASALESI. RENZI DOV'ERA?

LA CAMORRA S'E' AGGIUDICATA APPALTI FARAONICI A FIRENZE PERFINO CON GLI UFFIZI. E' IL CLAN DEI

mercoledì 15 gennaio 2014
Firenze - C'era anche un subappalto per lavori agli Uffizi tra le commissioni che, usando metodi illeciti, erano state concesse a due ditte edili, attive in Toscana, dietro le quali si celavano
Continua
INCHIESTA / PUZZA DI BRUCIATO: FINANZIARIE LONDINESI & 10 MILIONI DI EURO & PRIMARIE PD & RENZI. GIUDICI INDAGATE PLEASE

INCHIESTA / PUZZA DI BRUCIATO: FINANZIARIE LONDINESI & 10 MILIONI DI EURO & PRIMARIE PD & RENZI.

giovedì 9 gennaio 2014
C’è un signore chiamato Davide Serra, questo signore è un giovane finanziere di successo che vive e lavora a Londra e ha fondato un fondo chiamato Algebris, se il nome vi suona
Continua
 
UN LIBRO SCRITTO DA DUE GIORNALISTI DI ASCA E REUTERS SBRICIOLA L'IMMAGINE E LA SOSTANZA DI RENZI (IMPERDIBILE)

UN LIBRO SCRITTO DA DUE GIORNALISTI DI ASCA E REUTERS SBRICIOLA L'IMMAGINE E LA SOSTANZA DI RENZI

martedì 17 dicembre 2013
In libreria un nuovo libro su Matteo Renzi scritto da Alberto Ferrarese e Silvia Ognibene, due giornalisti che seguono il rottamatore da anni rispettivamente per Asca e Reuters. E lavorare per le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA CITTADINA M5S LAURA BOTTICI SBUGIARDA IL SENATO: ALTRO CHE RIDUZIONE DELLE SPESE, SONO AUMENTATE (TRUCCO CONTABILE)

LA CITTADINA M5S LAURA BOTTICI SBUGIARDA IL SENATO: ALTRO CHE RIDUZIONE DELLE SPESE, SONO AUMENTATE
Continua

 
L'ULTIMA CARTUCCIA: DRAGHI TAGLIA IL TASSO D'INTERESSE, MA LA DEFLAZIONE ORMAI HA AGGREDITO L'AREA DELL'EURO (DISASTRO)

L'ULTIMA CARTUCCIA: DRAGHI TAGLIA IL TASSO D'INTERESSE, MA LA DEFLAZIONE ORMAI HA AGGREDITO L'AREA
Continua


 

 
Brevi, quasi brevi? Brevissime!
Segui I Feed delle Brevi!

PUTIN VARA UNA NUOVA LEGGE SULLA CITTADINANZA: SI OTTERRA' IN

21 aprile - MOSCA - Il leader del Cremlino Vladimir Putin ha promulgato la legge che
Continua

AEREO MALAYSIA AIRLINES SCOMPARSO: ROBOT SUBACQUEO NON TROVA

21 aprile - PERTH - Prosegue invano l'attivita' del robot subacqueo nelle profondita'
Continua

L'EX SEGRETARIO DI STATO BERTONE STA IN 700 MQ. (ATTICO)

21 aprile - L'ATTICO D'ORO DI TARCISIO BERTONE - L'EX SEGRETARIO DI STATO TRASLOCA IN
Continua

PADOAN PIANTA UNA MARTELLATA A RENZI: GLI 80 EURO PER SEMPRE

20 aprile - Il bonus di 80 euro deciso dal governo ''deve essere permanente, perche'
Continua

SPARATORIE, MORTI (DUE) E COPRIFUOCO: REGIONI RIBELLI EST

20 aprile - SLAVIANSK - Il sindaco filorusso autoproclamato di Slaviansk, roccaforte
Continua

FORZA ITALIA SI SCHIERA APERTAMENTE CONTRO LA BCE (HA PARLATO

20 aprile - ''Dobbiamo allontanare nel tempo, cancellare il Fiscal Compact e per
Continua

IL PREFETTO AVEVA DATO LE CHIAVI DELLA REGGIA DI CASERTA AL

19 aprile - Nicola Cosentino era in possesso di un paio di chiavi che gli consentivano
Continua

LA MALEDIZIONE DELLA TAV / LA FRANCIA NON FINANZIA L'OPERA,

19 aprile - Sulla TAV Torino Lione che in Italia vede la fiera opposizione degli
Continua

NEGOZI APERTI, PORTAFOGLI VUOTI: SOLO UN ITALIANO SU 10

19 aprile - Saranno giorni di aperture domenicali e festive: a Pasqua e Pasquetta sono
Continua

PUTIN:''NULLA DOVREBBE IMPEDIRE LA NORMALIZZAZIONE DEI

19 aprile - Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato oggi che nulla dovrebbe
Continua

OLTRE MEZZO MILIONE DI LAVORATORI IN CASSA INTEGRAZIONE:

19 aprile - Esplode la richiesta di Cassa integrazione guadagni, con oltre 100 milioni
Continua

PASQUA DI RINUNCE: CALANO DEL 4% LE VENDITE DI ALIMENTARI (E

18 aprile - Consumi di Pasqua in calo del 4%, con tavole più magre per gli italiani
Continua
Precedenti »

I più Letti