39.723.003
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL CODACONS CITA IN GIUDIZIO SACCOMANNI PER I DANNI DA ''GIOCO PATOLOGICO'' CHE COLPISCE MILIONI DI ITALIANI

venerdì 6 settembre 2013

Roma - "Lo Stato tenta di insabbiare i veri dati sulle dipendenze da gioco in Italia e si preoccupa esclusivamente delle perdite per 6 miliardi di euro che la mozione della Lega passata ieri determinera'". Lo denuncia il Codacons, diffondendo i dati sulla ludopatia in Italia, emersi da un'indagine dell'associazione.

Il 50% dei disoccupati italiani presenta forme piu' o meno gravi di dipendenza dal gioco, e risultano affetti da ludopatia il 33% dei giocatori di videolottery, il 25% delle casalinghe e il 17% dei pensionati - spiega il Codacons illustrando i dati -. Allarmante la percentuale di giovani che sviluppa dipendenza da gioco: in Italia il numero di studenti coinvolti nel fenomeno delle ludopatie e' salito infatti al 17%.

Pesantissimi - prosegue il Codacons - anche i dati sulle perdite economiche: l'85% dei giocatori subisce una perdita media pari a 40 euro al giorno, mentre il restante 15% che vince guadagna mediamente 120 euro. Complessivamente nel nostro paese i giocatori rappresentano il 54% della popolazione, oltre 32 milioni di persone.

Secondo lo studio promosso dal Codacons, l'identikit del ludopatico medio e' il seguente: disoccupato, spesso straniero, con bassa scolarizzazione e affetto da problemi relazionali. "Questi dati dimostrano chiaramente come il gioco d'azzardo sia diventato una vera e propria epidemia nel nostro paese - spiega il presidente Carlo Rienzi -.

Proprio per questo motivo lo Stato tenta di insabbiare in tutti i modi i veri numeri sul fenomeno, cercando di mettere a tacere chi, come il Codacons, da anni conduce una battaglia contro la ludopatia, che costa al paese 7 miliardi di euro all'anno". A tal proposito - fa sapere l'associazione - il prossimo 18 settembre il Tar del Lazio decidera' in merito all'illegittima esclusione del Codacons dall'Osservatorio sulle ludopatie.

E sempre al Tar l'associazione ha citato in giudizio il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni, il direttore centrale "Normativa e affari legali" dei Monopoli di Stato, Italo Volpe, e l' AAMS affinche' sia disposta la chiusura urgente delle sale VLT presenti sul territorio. Un recente studio della SIIPAC ha dimostrato come tali sale, a causa all'assenza di luce naturale al loro interno e ad altre caratteristiche che le contraddistinguono, siano in grado di distruggere la psiche dei giocatori spingendoli nella dipendenza piu' acuta. (AGI) 

 


IL CODACONS CITA IN GIUDIZIO SACCOMANNI PER I DANNI DA ''GIOCO PATOLOGICO'' CHE COLPISCE MILIONI DI ITALIANI




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL FISCO ITALIANO COME LA POLIZIA SEGRETA DELLA GERMANIA COMUNISTA: SPIA I CITTADINI SU FACEBOOK, TWITTER E ALTRI SOCIAL

IL FISCO ITALIANO COME LA POLIZIA SEGRETA DELLA GERMANIA COMUNISTA: SPIA I CITTADINI SU FACEBOOK,
Continua

 
CODACONS: E' LO STATO ITALIANO CHE PROVOCA LA POVERTA' NELLA POPOLAZIONE CON TASSE INSOSTENIBILI (11.619 EURO  A TESTA)

CODACONS: E' LO STATO ITALIANO CHE PROVOCA LA POVERTA' NELLA POPOLAZIONE CON TASSE INSOSTENIBILI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SONDAGGIO: CALANO PD M5S E LEGA, TRA I LEADER STEFANO PARISI BATTE

23 settembre - Il classico sondaggio del venerdì sulle forze politiche italiane e i
Continua

FRANCIA: PIL 2° TRIMESTRE COL SEGNO MENO, LA BCE HA FALLITO LE

23 settembre - PARIGI - Altro che ripresa economica e ''moderata la costante crescita
Continua

LA RAGGI: NO ALLE OLIMPIADI DEL MATTONE, STIAMO ANCORA PAGANDO

21 settembre - ROMA - Virginia Raggi spiega il No alla candidatura delle Olimpiadi
Continua

PRESIDENZIALI IN AUSTRIA: IL VOTO SARA' IL 4 DICEMBRE (IL

21 settembre - VIENNA - Il Parlamento austriaco ha scelto il 4 dicembre come data per
Continua

SONDAGGIO IN RUSSIA: SOLO IL 29% E' ''PREOCCUPATO'' PER LE SANZIONI

21 settembre - MOSCA - Sanzioni Usa-Ue? Chi se ne frega. Solo il 29% dei russi e'
Continua

DUE ARMATI DI COLTELLI TENTANO L'ASSALTO ALL'AMBASCIATA ISRAELIANA

21 settembre - ISTANBUL - Le due persone che hanno tentato di attaccare questa mattina
Continua

SOFFERENZE DELLE BANCHE ITALIANE IN CONTINUA - INARRESTABILE -

20 settembre - Le sofferenze nette iscritte a bilancio dalle banche italiane sono
Continua

TRUMP: BOMBE E ACCOLTELLAMENTI COLPA DELLE POLITICHE DI OBAMA E

19 settembre - WASHINGTON - ''Gli attacchi di sabato dimostrano che le fallite
Continua

TERZA BOMBA INESPLOSA TROVATA A NEW YORK NEL QUARTIERE DI CHELSEA A

18 settembre - NEW YORK - Un ''dispositivo sospetto'' e' stato trovato in un terzo sito
Continua

TROVATO SECONDO ORDIGNO INESPLOSO A MANHATTAN COME QUELLO DELLA

18 settembre - NEW YORK - Un secondo ordigno e' stato trovato sulla 27ma strada a New
Continua

++++ALERT IN BORSA A MILANO: UNICREDIT -6%++++ TUTTE LE BANCHE

16 settembre - MILNO - BORSA - Nella giornata più difficile degli ultimi anni, il
Continua

E' NATA GINEVRA, LA FIGLIA DI GIORGIA MELONI (AUGURI DA TUTTI NOI

16 settembre - ''Mamma Giorgia e papa' Andrea annunciano la nascita di Ginevra''. E'
Continua

SEMPRE PIU' VENERDI' NERO, ALLA BORSA DI MILANO

16 settembre - MILANO - BORSA - Le vendite sulle banche spingono Piazza Affari in
Continua

VIOLENTO SCHIANTO DELL'EXPORT ITALIANO A LUGLIO: -7.3% (PEGGIORE

16 settembre - Il calo delle esportazioni del 7,3%, registrato dall'Istat a luglio 2016
Continua

+++MPS SPROFONDA IN BORSA+++

16 settembre - MILANO - BORSA - Non si arresta la caduta di Mps in Borsa dopo il
Continua

DEUTSCHE BANK CROLLA IN BORSA A FRANCOFORTE: -7,2% GIA' IN APERTURA

16 settembre - FRANCOFORTE - Avvio in pesante calo per Deutsche Bank alla Borsa di
Continua

SONDAGGIO: TRUMP IN NETTO VANTAGGIO SULLA CLINTON IN TUTTI GLI

15 settembre - WASHINGTON - Donald Trump guadagna terreno su Hillary Clinton e la
Continua
VIOLENTI SCONTRI A PARIGI TRA DECINE DI MIGLIAIA DI MANIFESTANTI E LA POLIZIA

VIOLENTI SCONTRI A PARIGI TRA DECINE DI MIGLIAIA DI MANIFESTANTI E

15 settembre - PARIGI - A Parigi, secondo la polizia, sono scese in piazza circa 13.000
Continua

UNGHERIA - POLONIA - REPUBBLICA CECA - SLOVACCHIA CHIEDONO

15 settembre - BRUXELLES - I Paesi del gruppo di Visegrad (Ungheria, Polonia,
Continua

+++SI DIMETTE IL PRESIDENTE DI MPS+++

14 settembre - Il presidente di Mps Massimo Tononi ha presentato da pochi minuti le sue
Continua
Precedenti »