10.432.839
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL CODACONS CITA IN GIUDIZIO SACCOMANNI PER I DANNI DA ''GIOCO PATOLOGICO'' CHE COLPISCE MILIONI DI ITALIANI

venerdì 6 settembre 2013

Roma - "Lo Stato tenta di insabbiare i veri dati sulle dipendenze da gioco in Italia e si preoccupa esclusivamente delle perdite per 6 miliardi di euro che la mozione della Lega passata ieri determinera'". Lo denuncia il Codacons, diffondendo i dati sulla ludopatia in Italia, emersi da un'indagine dell'associazione.

Il 50% dei disoccupati italiani presenta forme piu' o meno gravi di dipendenza dal gioco, e risultano affetti da ludopatia il 33% dei giocatori di videolottery, il 25% delle casalinghe e il 17% dei pensionati - spiega il Codacons illustrando i dati -. Allarmante la percentuale di giovani che sviluppa dipendenza da gioco: in Italia il numero di studenti coinvolti nel fenomeno delle ludopatie e' salito infatti al 17%.

Pesantissimi - prosegue il Codacons - anche i dati sulle perdite economiche: l'85% dei giocatori subisce una perdita media pari a 40 euro al giorno, mentre il restante 15% che vince guadagna mediamente 120 euro. Complessivamente nel nostro paese i giocatori rappresentano il 54% della popolazione, oltre 32 milioni di persone.

Secondo lo studio promosso dal Codacons, l'identikit del ludopatico medio e' il seguente: disoccupato, spesso straniero, con bassa scolarizzazione e affetto da problemi relazionali. "Questi dati dimostrano chiaramente come il gioco d'azzardo sia diventato una vera e propria epidemia nel nostro paese - spiega il presidente Carlo Rienzi -.

Proprio per questo motivo lo Stato tenta di insabbiare in tutti i modi i veri numeri sul fenomeno, cercando di mettere a tacere chi, come il Codacons, da anni conduce una battaglia contro la ludopatia, che costa al paese 7 miliardi di euro all'anno". A tal proposito - fa sapere l'associazione - il prossimo 18 settembre il Tar del Lazio decidera' in merito all'illegittima esclusione del Codacons dall'Osservatorio sulle ludopatie.

E sempre al Tar l'associazione ha citato in giudizio il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni, il direttore centrale "Normativa e affari legali" dei Monopoli di Stato, Italo Volpe, e l' AAMS affinche' sia disposta la chiusura urgente delle sale VLT presenti sul territorio. Un recente studio della SIIPAC ha dimostrato come tali sale, a causa all'assenza di luce naturale al loro interno e ad altre caratteristiche che le contraddistinguono, siano in grado di distruggere la psiche dei giocatori spingendoli nella dipendenza piu' acuta. (AGI) 

 


IL CODACONS CITA IN GIUDIZIO SACCOMANNI PER I DANNI DA ''GIOCO PATOLOGICO'' CHE COLPISCE MILIONI DI ITALIANI




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL FISCO ITALIANO COME LA POLIZIA SEGRETA DELLA GERMANIA COMUNISTA: SPIA I CITTADINI SU FACEBOOK, TWITTER E ALTRI SOCIAL

IL FISCO ITALIANO COME LA POLIZIA SEGRETA DELLA GERMANIA COMUNISTA: SPIA I CITTADINI SU FACEBOOK,
Continua

 
CODACONS: E' LO STATO ITALIANO CHE PROVOCA LA POVERTA' NELLA POPOLAZIONE CON TASSE INSOSTENIBILI (11.619 EURO  A TESTA)

CODACONS: E' LO STATO ITALIANO CHE PROVOCA LA POVERTA' NELLA POPOLAZIONE CON TASSE INSOSTENIBILI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

BERLUSCONI RENZI VERDINI LETTA (GIANNI) E TAL GUERINI A

17 settembre - Silvio Berlusconi è arrivato a palazzo Chigi poco dopo le 17,
Continua

IL LOUVRE MANDA OPERE PER L'EXPO MA I BRONZI DALLA CALABRIA

17 settembre - MILANO - Tre dipinti saranno prestati dal Louvre di Parigi per la grande
Continua

DOMANI SALVINI A EDIMBURGO AD ATTENDERE IL RISULTATO DEL

17 settembre - Domani una delegazione della Lega Nord guidata dal segretario federale
Continua

LA FINE DELL'EURO E' VICINA: I TITOLI TEDESCHI VENDUTI A

17 settembre - Nuovo minimo storico per i rendimenti dei titoli di stato tedeschi a 2
Continua

GOVERNO BOCCIA EMENDAMENTO DELLA LEGA PER RESPONSABILITA'

17 settembre - Il governo incassa la fiducia dell'Aula di Palazzo Madama bocciando
Continua

DURA REPLICA TEDESCA ALLA FRANCIA: ''LE CRITICHE CONTRO DI

17 settembre - BERLINO - ''Le critiche rivolte alla Germania secondo cui noi investiremmo
Continua

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA FRANCESE: ''LE DONNE SONO TUTTE

17 settembre - Il nuovo ministro francese dell'Economia, Emmanuel Macron, intervenendo ad
Continua

IL COMMISSARIO EXPO ANTONIO ACERBO SOTTO INCHIESTA PER

17 settembre - Antonio Acerbo, commissario delegato alle infrastrutture per Expo 2015
Continua

LA RUSSIA DA' SOSTEGNO MILITARE AI GOVERNI DI IRAQ E SIRIA

17 settembre - Durante la conferenza sulla pace e la sicurezza di Parigi, il ministro
Continua

MAI COSI' BASSA LA DISOCCUPAZIONE IN INGHILTERRA! (SENZA EURO

17 settembre - In Gran Bretagna il tasso di disoccupazione a luglio è sceso al 6,2%, il
Continua

DEFLAZIONE IN MEZZA EUROPA, L'ALTRA MEZZA IN STAGNAZIONE

17 settembre - BRUXELLES - Inflazione stabile a 0,4% ad agosto nella zona euro rispetto
Continua

''IL FUTURO DELLA SCOZIA E' NELLE NOSTRE MANI. FACCIAMOLO!''

17 settembre - Nell'ultimo giorno di campagna prima dello storico referendum
Continua
Precedenti »

I più Letti