63.963.936
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'epoca di Berlusconi è davvero finita.

sabato 24 marzo 2018

Niente "pontieri" all'opera: la rottura personale tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi è nella sostanza, ben più solida delle operazioni di trucco e parrucco che poi ufficialmente sembrano "riparare" i guasti e cercare di far ritrovare la "sintonia" nel centrodestra.

La verità è che Salvini sta mettendo in atto non qualche scaramuccia, ma una vera e propria "scalata ostile" contro la leadership di Berlusconi oramai al tramonto tanto politico che personale. L'obbiettivo è evidente e chi non lo scorge o è davvero ottuso oppure davvero capisce poco, di politica: la mutazione del "centrodestra" in un'unica formazione che ne semplifichi il funzionamento interno e soprattutto la catena decisionale. 

In tutto ciò, Berlusconi è solo, mai così solo come ora, dentro Forza Italia. L'immagine è data in maniera plastica dai pochi, pochissimi che partecipano alle sue "chiamate" in via del Plebiscito. Tolto Ghedini, dai molteplici incarichi professionali con Berlusconi, la corte si fa sempre più piccola e irrilevante nello scenario politico parlamentare. Figuriamoci per un'ipotesi di governo.

Le cronache parlano di una telefonata di fuoco tra Berlusconi e Salvini, finita con un cellure schiantato a terra. E non era quello di Salvini. Berlusconi in preda alla rabbia dicono abbia chiamato alcuni del Pd che, però , "si sono dichiarati impossibilitati a trovare una soluzione" - ha scritto Repubblica. Sono balenate anche ipotesi folkloristiche come quella di candidare assieme al Pd la Bonino al Senato e Franceschini alla Camera. Ovviamente sono stupidaggini: Lega e M5S hanno la maggioranza assoluta.

Forza Italia al suo interno è scossa da brividi definiti da un influente esponente che ha preferito rimanere anonimo "come quelli che precedono il coma". Molti parlamentari si sono posti la domanda: al prossimo giro, magari tra meno di un anno, vista la situazione, chi ci ricandida? Berlusconi? Ma neanche per idea, l'unico che può portare il centrodestra al governo e noi di nuovo in Parlamento non è più l'ex Cavaliere, ma il nuovo "capitano" e cioè Salvini. Quindi, alle strette, se siamo obbligati a scegliere con chi stare, staremo con lui. Berlusconi non è più capace di fare politica. 

Il fronte interno “filoleghista” si è ripetutamente consultato. Toti in tutte le conversazioni ha chiesto di accelerare l’addio alla leadership di Berlusconi. L’obiettivo è archiviare il Cavaliere e puntare a un partito unico di destra, o al massimo una federazione - dice ancora Repubblica, ed è giusto.

Salvini nella "battaglia" per i presidenti di Camera e Senato è riuscito a fare il salto di qualità per essere riconosciuto come vero capo del centrodestra.  Con il tramonto di Romani è tramontato anche Berlusconi. Tutta la politica di Salvini oggi si fonda sull'obbiettivo di portare la Lega al governo e questo governo - come per le elezioni dei presidenti dei due rami del Parlamento - non può prescindere dal Movimento Cinque Stelle. Con un obbiettivo immediato: una nuova legge elettorale bipolare con premio di maggioranza, come è giusto che sia per potere governare. E con tutto ciò, l'epoca di Berlusconi è finita.

Max Parisi



 
Ultimi articoli pubblicati

GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E

GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E SOVRANISTA. E' SALVINI''
domenica 14 ottobre 2018
Lega sempre più coesa intorno al suo Capitano, Forza Italia sempre più divisa, tra latitanza del 'grande capo', rendite di posizione e rese dei conti interne. Il centrodestra a trazione Lega è ormai una realtà, e quanto prima si diceva a mezza voce per non urtare
Continua
 

GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA''

GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA'' (OLIMPIADI INVERNALI 2026)
giovedì 11 ottobre 2018
MOSCA - "Finché non avremo catturato l'orso, non saremo sicuri: incrociamo le dita". Così il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana, a margine di un incontro con il governatore della regione di Mosca Andrej Vorobiov, che secondo le parole dello stesso Fontana "è
Continua

COLOSSO MONDIALE JPMORGAN: ''ITALIA STABILE, BTP SONO UN'OPPORTUNITA' DI INVESTIMENTO, NON VEDIAMO

COLOSSO MONDIALE JPMORGAN: ''ITALIA STABILE, BTP SONO UN'OPPORTUNITA' DI INVESTIMENTO, NON VEDIAMO CRISI BANCARIE''
giovedì 11 ottobre 2018
NEW YORK - La decisione del governo di fissare il rapporto deficit/Pil al 2,4 per cento ha colto di sorpresa quei fondi esteri che a settembre avevano comprato BTp sulla scommessa che l'esecutivo avrebbe adottato una linea prudente in tema di conti pubblici. Ma se in questi giorni alcuni
Continua
 

PULLMAN CADDE DAL VIADOTTO DELLA A16 DI AUTOSTRADE PER L'ITALIA: CHIESTI 10 ANNI PER GLI ATTUALI

PULLMAN CADDE DAL VIADOTTO DELLA A16 DI AUTOSTRADE PER L'ITALIA: CHIESTI 10 ANNI PER GLI ATTUALI VERTICI DELLA SOCIETA'
mercoledì 10 ottobre 2018
AVELLINO - Fu una strage immane, che precedette il massacro del ponte di Genova di cinque anni, ma con un bilancio di morti terribilmente simile. Ora, si è arrivati alla fine del processo con le richieste di condanna a carico dei vertici di Autostrade per l'Italia Spa, controllata dalla
Continua

DOMENICA 14 OTTOBRE VOTO IN BAVIERA: SPD CROLLERA' CSU CALERA' AL 35% AFD PRONTO AL PRIMO GOVERNO

DOMENICA 14 OTTOBRE VOTO IN BAVIERA: SPD CROLLERA' CSU CALERA' AL 35% AFD PRONTO AL PRIMO GOVERNO DI DESTRA IN GERMANIA
martedì 9 ottobre 2018
MONACO DI BAVIERA - Le elezioni nei land tedeschi non sono mai un evento locale, figuriamoci se questa volta alle urne va la potente e popolosa Baviera. Nove milioni di elettori bavaresi sono chiamati alle urne domenica 14 ottobre per il rinnovo del parlamento. Il voto nel Land più ricco
Continua
 

IN SVEZIA IL PARTITO NAZIONALISTA ANTI IMMIGRATI DOPO IL TRIONFO DEL 9 SETTEMBRE ALLE POLITICHE,

IN SVEZIA IL PARTITO NAZIONALISTA ANTI IMMIGRATI DOPO IL TRIONFO DEL 9 SETTEMBRE ALLE POLITICHE, ELEGGE ANCHE SINDACI
martedì 9 ottobre 2018
LONDRA - E' passato già un mese dalle elezioni svedesi che hanno visto il trionfo del partito anti-immigrati degli Sweden Democrats che hanno raggiunto il 18%. Al momento le trattative per formare un nuovo governo sono ancora in corso, ma nel frattempo gli Sweden Democrats possono
Continua

SPACCIATORI DI DROGA MAROCCHINI MINACCIANO DI MORTE IL SINDACO CHE COMBATTE LO SPACCIO DI

SPACCIATORI DI DROGA MAROCCHINI MINACCIANO DI MORTE IL SINDACO CHE COMBATTE LO SPACCIO DI STUPEFACENTI NEL SUO PAESE
lunedì 8 ottobre 2018
MONTORIO ROMANO (ROMA) - Minacciato di morte per aver dichiarato guerra aperta agli spacciatori che hanno gettato la sua piccola comunita' nel caos, creando un allarme mai visto prima in un paese di 1800 abitanti. E' accaduto a Domenico Di Bartolomeo, sindaco di Montorio Romano, piccolo Comune a
Continua
 

CLAMOROSO: ANCHE IN SPAGNA NASCE IL PARTITO DELLA NUOVA DESTRA NAZIONALISTA ANTI INVASIONE AFRICANA

CLAMOROSO: ANCHE IN SPAGNA NASCE IL PARTITO DELLA NUOVA DESTRA NAZIONALISTA ANTI INVASIONE AFRICANA E UE DEI BANCHIERI
lunedì 8 ottobre 2018
MADRID - Nasce in Spagna il partito della nuova destra nazionalista, senza legami col passato franchista. Si chiama Vox, la nuova formazione guidata da Santiago Abascal, che ha dimostrato ieri, in un gremito Palazzo di Vistalegre a Madrid, di non volere piu' essere un'alternativa marginale per un
Continua

AMBROSE EVANS PRITCHARD SUL TELEGRAPH: ''L'ITALIA NON E' COME LA GRECIA, JUNCKER RISCHIA DI FAR

AMBROSE EVANS PRITCHARD SUL TELEGRAPH: ''L'ITALIA NON E' COME LA GRECIA, JUNCKER RISCHIA DI FAR CROLLARE EURO E UE''
giovedì 4 ottobre 2018
LONDRA  - Il braccio di ferro ingaggiato sul bilancio statale italiano tra la Commissione europea di Bruxelles ed il governo di coalizione formato a Roma dai partiti populisti Movimento 5 stelle e Lega rischia di andare fuori controllo: e' questa l'opinione espressa dal quotidiano conservatore
Continua
 

NUOVO FARMACO PER IL TRATTAMENTO DELLA SCLEROSI MULTIPLA: UNA SOLA INIEZIONE OGNI SEI MESI. GRANDI

NUOVO FARMACO PER IL TRATTAMENTO DELLA SCLEROSI MULTIPLA: UNA SOLA INIEZIONE OGNI SEI MESI. GRANDI RISULTATI TERAPEUTICI
mercoledì 3 ottobre 2018
E' disponibile in Italia a carico del Sistema sanitario nazionale un nuovo farmaco che rappresenta una nuova soluzione terapeutica per il trattamento della Sclerosi multipla: si tratta di ocrelizumab, efficiente sia per il rallentamento della progressione della patologia sia per un miglioramento
Continua

IL MINISTRO SAVONA, VALENTISSIMO ECONOMISTA, ANALIZZA LE CONDIZIONI DELLA UE E LA MIOPIA DEI SUOI

IL MINISTRO SAVONA, VALENTISSIMO ECONOMISTA, ANALIZZA LE CONDIZIONI DELLA UE E LA MIOPIA DEI SUOI VERTICI ATTUALI
mercoledì 3 ottobre 2018
Il ministro per gli Affari europei, Paolo Savona, in un suo intervento su "Milano Finanza" scrive che si sente ripetere che la Francia puo' programmare un deficit di bilancio per il 2,8 per cento del suo Pil, mentre l'Italia non potrebbe, perche' il suo debito pubblico e' inferiore al nostro:
Continua
 

CARTE DI IDENTITA' FALSIFICATE MATRIMONI SIMULATI: COSI' IL SINDACO DI RIACE HA FAVORITO

CARTE DI IDENTITA' FALSIFICATE MATRIMONI SIMULATI: COSI' IL SINDACO DI RIACE HA FAVORITO L'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA
martedì 2 ottobre 2018
"Ha violato la legge con una allarmante naturalezza". Così si è espresso il procuratore di Locri, Luigi D'Alessio, parlando del sindaco di Riace, Domenico Lucano, finito agli arresti domiciliari con le accuse di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e fraudolento
Continua

MARINE LE PEN SUPERA MACRON NEI SONDAGGI PER LE EUROPEE (E INTANTO IL TRIBUNALE RENDE I SOLDI AL

MARINE LE PEN SUPERA MACRON NEI SONDAGGI PER LE EUROPEE (E INTANTO IL TRIBUNALE RENDE I SOLDI AL RASSEMBLEMENT NATIONAL)
lunedì 1 ottobre 2018
LONDRA - Quando lo scorso Luglio una sentenza del tribunale ordino' il sequestro di 2 milioni di euro di fondi appartenenti al Rassemblement National (questo e' il nuovo nome del Front National di Marine Le Pen) i mezzi di informazione hanno parlato di imminente fine di uno dei piu' importanti
Continua
 

PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SUL ''DEF'': CRESCITA, LAVORO E GIUSTIZIA (SVELIAMO LE SUPER BUFALE DI

PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SUL ''DEF'': CRESCITA, LAVORO E GIUSTIZIA (SVELIAMO LE SUPER BUFALE DI STAMPA E TG ITALIANI)
lunedì 1 ottobre 2018
Il DEF, la vecchia manovra finanziaria del governo gialloverde è stata presentata, ed il giornale unico di regime che va da Repubblica a IlGiornale, passando per il corrierone hanno iniziato a urlare, strepitare, inveire contro il governo reo di portare al disastro il paese, evocando le
Continua

MANOVRA DEL CAMBIAMENTO, SALVINI: ''L'ITALIA MERITA LAVORO CORAGGIO FIDUCIA E SPERANZA!'' DI MAIO:

MANOVRA DEL CAMBIAMENTO, SALVINI: ''L'ITALIA MERITA LAVORO CORAGGIO FIDUCIA E SPERANZA!'' DI MAIO: ''GIORNO STORICO!''
venerdì 28 settembre 2018
ROMA - Prevale l'asse Di Maio-Salvini nel durissimo braccio di ferro con il ministro dell'Economia, Giovanni Tria. Dopo una faticosa trattativa e giorni di tensioni, e' stato raggiunto in extremis l'accordo all'interno del governo sul deficit in vista della manovra. L'asticella, fanno sapere i
Continua
 

ANGELA MERKEL E IL SUO GOVERNO SONO IN BILICO. NEL 2019 POTREBBERO ESSERCI ELEZIONI ANTICIPATE IN

ANGELA MERKEL E IL SUO GOVERNO SONO IN BILICO. NEL 2019 POTREBBERO ESSERCI ELEZIONI ANTICIPATE IN GERMANIA
giovedì 27 settembre 2018
BERLINO - Non solo il governo Merkel è in bilico, anche la stessa Angela Merkel potrebbe uscire presto dalla scena politica. Con la mancata rielezione di Volker Kauder a capogruppo dell'Unione nel parlamento federale tedesco, i deputati dell'Unione cristiano-democratica Cdu e dell'Unione
Continua
 

 
Editoriali

I veri piani del governo Renzi: patrimoniale e preparativi di crollo dell'euro.

Strano, il mondo del "grande giornalismo italiano". Il Corriere della Sera pubblica in prima pagina un articolo che dovrebbe svelare i retroscena delle

I piedi di piombo di Alfano nel fango di Roma: un ministro di centrodestra

Giovanni Falcone non credeva esistesse il "terzo livello", superiore alla mafia. Le organizzazioni criminali non prendono ordini da nessuno e al contrario. Gli

Renzi e le cinque certezze di finire schiantati.

A che punto è la notte europea?  Bisogna mettere in fila alcune ultime - e definitve - certezze. La prima, e senza dubbio più rilevante di

La vittoriosa sconfitta della Lega in Emilia Romagna deve portare a una svolta.

Quando accade che il 63% dell'elettorato dell'Emilia Romagna decida di restare a casa anzichè recarsi alle urne per le regionali, solo un cretino

Se venti anni fa qualcuno avesse scritto...

Se una ventina d'anni fa qualcuno avesse scritto che il principale partito della sinistra italiana avrebbe avuto tra i suoi alfieri il presidente della prima

Gli italiani sono dei grandi combattenti. Salvini, riuniscili nella Grande

Ho un senso di disgusto e nausea: siamo ancora qua? Siamo qua a discutere su Berlusconi leader o mezzo leader del centrodestra? Capisco il caso umano di un

Il Pd ha creato gli slum a Milano, come accadde a New York. Va spazzato via da

A Milano gli slum, che sono quelle aree residenziali un tempo rispettabili e che poi per l'incuria della pubblica amministrazione e la fuga della gente perbene

Renzi tace su Mps, che il Pd ha distrutto. Perchè?

Secondo Matteo Renzi, il posto fisso in Italia non c'è più, e il Pd, per Renzi con il Jobs Act sta compiendo un'azione pionieristica. In cosa

Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!