48.584.869
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

Mi sento come Sarah Connor.

mercoledì 23 novembre 2016

Più si avvicina la data, no, non del referendum, del fallimento - pardon, del bail in - di Mps e più mi viene in mente Sarah Connor quando disse "Dio, tu ti credi vivo e al sicuro, tu sei... tu sei già morto! Siete tutti morti! Lui, tu! Tu sei già morto e non lo sai! Tutto quello che vedete è sparito! Sei tu che vivi in un sogno perché io so già quello che succederà! E ti giuro che succederà!"

E che cosa succederà?

La mattina del giorno del giudizio inizierà come tutte le altre. Sarà verso sera, a mercati chiusi, che verrà dato l'annuncio che più o meno dirà: "alcuni istituti di credito italiani hanno problemi di liquidità, segnatamente il Monte dei Paschi di Siena ha bloccato il prelievo del contante a 5.000 (o cinquecento?) euro e sulla stessa linea altre banche hanno adeguato..." 

Non è che Renzi presidente del Consiglio - sconfitto o vittorioso al referendum - possa fare qualcosa. Non può fare niente. Il sistema bancario italiano è morto. Voi, i vostri conti correnti, i vostri depositi, siete tutti morti. E' l'euro-terminator arma di sterminio dell'impero delle macchine-banchieri chiamato Bce che sterminerà gli italiani. Le decisioni di questo impero sono metalliche, hanno l'anima di silicio come i computer che analizzano conti e bilanci e l'anima di silicio illumina i monitor, non i cuori. 

Non esistono le persone, per la macchina-Bce. Non esistono altro che calcoli e i calcoli spietatamente dicono che vanno soppresse le banche italiane. Terminator non ha emozioni, ha un compito e lo esegue finchè qualcuno non lo fermerà. 

Ma certo, adesso vi state guardando attorno, tutto è tranquillo, all'incirca funziona. Non può accadere. Anche in America prima della catastrofe Lehman la gente faceva finta o per davvero, non importa, che tutto andasse bene. 

Tutti, tranne uno. Un tizio di nome Steve Eisman. Chi è? Cercatelo su Google. 

E proprio Steve Eisman l'altro ieri ha dichiarato al Guardian: "E' in arrivo dall'Italia la prossima grande crisi finanziaria? Sì, sì perchè le banche sono stracolme di prestiti in sofferenza. È questo il gergo che si usa per indicare i prestiti elargiti a famiglie e imprese nel momento in cui il mutuatario rimane indietro coi pagamenti, o non sta più pagando affatto. E tuttavia le banche italiane non hanno ancora svalutato questi prestiti come inesigibili. Al contrario, ci sono ancora miliardi su miliardi nei bilanci, svalutati solo tra il 45 e il 50 percento del valore originale. Il grande problema è che non valgono neanche lontanamente quella cifra. Questa volta non vado in giro per le pianure della Lombardia perché è già tutto chiaro ed evidente. Quando gli agenti della finanza cercano di comprare i crediti in sofferenza delle banche italiane, valutano i crediti per quello che valgono veramente. Ciò che trovano è che i crediti in sofferenza dovrebbero essere valutati a circa il 20 percento del loro valore originale. Il problema è che se le banche italiane dovessero riconoscere il vero valore dei loro crediti, questo spazzerebbe via il loro capitale, e crollerebbero dalla sera alla mattina"

“L’Europa è fregata. E anche voi, cari miei, siete fregati“, ha detto Eisman. “Nel sistema italiano le banche dicono di valere di 45-50 centesimi su un dollaro, ma il vero prezzo di offerta è di 20 centesimi. Se dovessero svalutare,  diventerebbero insolventi“. "Come ho detto: crollerebbero dalla sera alla mattina".

La mattina del giorno del giudizio.

Sì, mi sento come Sarah Connor.

Max Parisi



 
Ultimi articoli pubblicati

RENZI HA FATTO LIEVITARE IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO DI 147,7 MILIARDI DI EURO E IL DEFICIT E'

RENZI HA FATTO LIEVITARE IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO DI 147,7 MILIARDI DI EURO E IL DEFICIT E' CRESCIUTO DEL 12,6%
giovedì 29 giugno 2017
A sentire il mantra del segretario del pd, Matteo Renzi e del fido scudiero Padoan, l’Italia è un paese sano, con un debito pubblico domato ed ottime prospettive di crescita, proprio come la folgorante vittoria dello stesso partito alle ultime amministrative, secondo Renzi. Come dite?
Continua
 

LA CNN FABBRICA NOTIZIE FALSE PER SCREDITARE IL PRESIDENTE TRUMP: SCOPERTO IL GIOCO SPORCO SULLA

LA CNN FABBRICA NOTIZIE FALSE PER SCREDITARE IL PRESIDENTE TRUMP: SCOPERTO IL GIOCO SPORCO SULLA BUFALA ''RUSSIAGATE''
giovedì 29 giugno 2017
E' in corso una tempesta di emme sulla rete televisiva statunitense Cnn, uno dei principali media "ostili" al presidente Usa Donald Trump, che nelle ultime settimane ha dovuto ritrattare una serie di notizie false e notizie da fonti anonime tese ad avvalorare la teoria della collusione tra il
Continua

DECAPITATO L'ISIS A MOSUL, CONQUISTATA LA GRANDE MOSCHEA DOVE AL BAGHDADI PROCLAMO' LA ''NASCITA''

DECAPITATO L'ISIS A MOSUL, CONQUISTATA LA GRANDE MOSCHEA DOVE AL BAGHDADI PROCLAMO' LA ''NASCITA'' DELLO STATO ISLAMICO
giovedì 29 giugno 2017
MOSUL - L'esercito iracheno ha preso il controllo di cio' che rimane della moschea di al Nuri, nella citta' vecchia di Mosul. Lo ha annunciato oggi il comandante Abdul Amir Rashid Yarallah, capo delle forze terrestri, precisando che le unita' antiterrorismo hanno liberato tutta l'area della moschea
Continua
 

SIAMO OLTRE OGNI LIMITE: 8.500 AFRICANI IN ARRIVO IN ITALIA CON LE NAVI ONG NELLE PROSSIME 24 ORE:

SIAMO OLTRE OGNI LIMITE: 8.500 AFRICANI IN ARRIVO IN ITALIA CON LE NAVI ONG NELLE PROSSIME 24 ORE: IL PD UCCIDE L'ITALIA
martedì 27 giugno 2017
Le notizie sono spaventose: una fiumana immensa di africani senza alcun diritto di asilo in Italia sta per sommergere un'altra volta il Paese. E accadrà nelle prossime 24 ore. Il governo Pd è fuori controllo, sta devastando l'Italia come non accadeva dalla Seconda Guerra Mondiale con
Continua

IL PRESIDENTE TRUMP ANNUNCIA: GLI STATI UNITI SONO ARRIVATI ALL'INDIPENDENZA ENERGETICA, BASTA

IL PRESIDENTE TRUMP ANNUNCIA: GLI STATI UNITI SONO ARRIVATI ALL'INDIPENDENZA ENERGETICA, BASTA PETROLIO (ARABO)
martedì 27 giugno 2017
WASHINGTON - Gli Stati Uniti si apprestano a divenire esportatori netti di petrolio, gas e altre risorse naturali, liberandosi una volta per tutte dall anecessità di acquistare petrolio dagli stati arabi e islamici. Lo ha dichiarato il presidente Usa Donald Trump, che ha lanciato
Continua
 

PARROCO DI PALERMO CONTESTA LE POSIZIONI DI SINISTRA DI PAPA BERGOGLIO E IL VATICANO PER TUTTA

PARROCO DI PALERMO CONTESTA LE POSIZIONI DI SINISTRA DI PAPA BERGOGLIO E IL VATICANO PER TUTTA RISPOSTA LO CACCIA
lunedì 26 giugno 2017
PALERMO -  Don Alessandro MINUTELLA, il 'prete ribelle' reo di aver criticato la Chiesa di Papa Francesco, è stato rimosso dal suo ufficio di parroco della parrocchia San Giovanni Bosco di Palermo. Ad annunciarlo è una nota dell'Arcidiocesi di Palermo. "A seguito delle note
Continua

A BERLINO MANIFESTAZIONE CONTRO L'ISLAMIZZAZIONE DELLA GERMANIA E DELL'EUROPA, MENTRE IN ITALIA IL

A BERLINO MANIFESTAZIONE CONTRO L'ISLAMIZZAZIONE DELLA GERMANIA E DELL'EUROPA, MENTRE IN ITALIA IL PD E' FILOISLAMICO
lunedì 26 giugno 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' al corrente che pochi giorni fa a Berlino c'e' stata una protesta contro il pericolo dell'islamizzazione della Germania e dell'Europa e la cosa non deve sorprendere, visto che nessun giornale in Italia ha riportato questa notizia. La protesta, che e' avvenuta
Continua
 

LA LEGA CON GLI ALLEATI FORZA ITALIA E FRATELLI D'ITALIA FA IL ''CAPPOTTO'' AL PD IN LOMBARDIA

LA LEGA CON GLI ALLEATI FORZA ITALIA E FRATELLI D'ITALIA FA IL ''CAPPOTTO'' AL PD IN LOMBARDIA
lunedì 26 giugno 2017
MILANO -  Si può davvero scrivere "il cappotto lombardo" fatto al Pd dalla Lega con gli alleati Forza Italia e Fratelli d'Italia, in Lombardia, nelle elezioni amministrative i cui ballottaggi si sono tenuti ieri. Centrodestra vincente nei tre capoluoghi lombardi ai ballottaggi di ieri
Continua

I NUOVI LEADER SALVINI-TOTI-MELONI CONQUISTANO LA FIDUCIA DEGLI ITALIANI: TRAVOLGENTE VITTORIA

I NUOVI LEADER SALVINI-TOTI-MELONI CONQUISTANO LA FIDUCIA DEGLI ITALIANI: TRAVOLGENTE VITTORIA ELETTORALE DI LEGA-FI-FDI
lunedì 26 giugno 2017
Netto, clamoroso, in alcuni casi "storico": il trionfo del centrodestra segna i ballottaggi delle amministrative 2017 che vedono la gran parte dei 22 capoluoghi di Provincia in gioco passare all'asse FI-Lega Nord-Fdi. E' per il Pd e tutto il centrosinistra, lo schiaffo e' sonorissimo: cadono
Continua
 

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI
giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si legge che: “Il cda di Intesa Sanpaolo ha deliberato con voto unanime la disponibilità
Continua

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)
mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul sistema bancario. Il provvedimento è stato approvato all'unanimità con 426 voti
Continua
 

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE
lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle finanze Padoan continua ad ostentare ottimismo, ma se non si dovessero trovare i fondi per la
Continua

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)
lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo che ospita il parlamento europeo a Bruxelles per costruirne uno ancora piu' grande. E sì,
Continua
 

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA
giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le Figaro" che addirittura avanza l'ipotesi di imminenti dimissioni. La tempesta nasce dallo scandalo
Continua

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA
martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal, rilevando che il vettore italiano rischiava di perdere l'accesso allo scalo JFK a causa di mancati pagamenti
Continua
 

LA UE SI SPACCA SUI MIGRANTI: POLONIA, UNGHERIA, SLOVACCHIA E REPUBBLICA CECA SI ALLEANO CONTRO LE

LA UE SI SPACCA SUI MIGRANTI: POLONIA, UNGHERIA, SLOVACCHIA E REPUBBLICA CECA SI ALLEANO CONTRO LE MINACCE DI BRUXELLES
lunedì 12 giugno 2017
Il ministro dell'Interno polacco, Mariusz Blaszczak, ha annunciato che i governi di Polonia, repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria, hanno rifiutato qualsiasi sanzione imposta da Bruxelles ai Paesi che non accetano i rifugiati - ovvero i richiedenti asilo che a orde di decine di migliaia al mese
Continua
 

 
Editoriali

La Ue non faccia con la Grecia quel che fecero gli americani con Cuba. O

Se solo si provasse ad alzare lo sguardo osservando la vicenda della Grecia di oggi all'interno di un panorama storico, si scoprirebbe che possiede - mutatis

Sergio Mattarella, dall'archeologia al Quirinale.

Sergio Mattarella è una persona perbene, nè più nè meno di molte altre che avrebbero potuto essere elette, da Vittorio Feltri a

La lezione greca: le alleanze per battere le oligarchie devono superare le

Tsipras vince ma non ha d'un soffio - due soli deputati su 151 necessari - la maggioranza assoluta e che fa? S'allea con un partito nazionalista di destra. Ho

La mossa di Draghi aiuta Marine Le Pen e salva la Germania.

Intanto, sarà bene sia chiaro a tutti che la colossale somma di mille e cento quaranta miliardi di euro stanziati dalla Bce per l'acquisto diretto di

Come c'erano ''i compagni che sbagliano'' oggi per la sinistra italiana ci sono

La sinistra italiana è terzomondista, democratica e solidale. La sinistra italiana è per il dialogo con l'islam e prova sentimenti di

Cara borghesia italiana, hai voluto l'euro? Bene, nel 2015 perderai metà della

Che il 2015 sarà l'anno della svolta per Italia, Francia, Grecia, Spagna e Gran Bretagna, non c'è dubbio. In quattro di queste cinque nazioni

Italia, fatti un bellissimo regalo di Natale: butta via l'euro.

L'economia americana segna un +5%, quella della Ue un +0,7% ma l'euro vale il 21% in più del dollaro americano. Chiunque può capire che

Il piano segreto di Berlino, sdoppiare la Bce senza abbattere l'euro.

Sono tempi incerti. Sono tempi nei quali le notizie corrono e scappano di mano. Noi accidentalmente molte volte, qualcuna perchè siamo nel posto giusto

Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!