76.714.297
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NIGEL FARAGE VA IN IRLANDA PER FAR NASCERE UN PARTITO SIMILE ALL'UKIP CON L'OBBIETTIVO DELL'IREXIT (GRANDI CONSENSI!)

lunedì 5 febbraio 2018

LONDRA - Nigel Farage, fondatore ed ex leader dello United Kingdom Independence Party (UKIP), avrebbe tutte le ragioni per rilassarsi e godersi la vita visto che dopo anni di battaglie e' riuscito nel suo intento di far uscire la Gran Bretagna dalla UE.

E invece non e' cosi'.

Infatti, l'europarlamentare nei scorsi giorni si e' recato in Irlanda per auspicare la creazione di un partito euroscettico avente come scopo quello di far uscire l'Irlanda dalla UE.

In un discorso di 15 minuti tenuto a Dublino davanti a 600 persone Farage ha fatto notare come l'Irlanda sia l'unico paese della UE a non avere un partito euroscettico e ha invitato tutti gli elettori antieuropeisti a organizzarsi per creare un partito che possa partecipare alle elezioni europee del 2019.

"Al momento l'establishment irlandese vuole far credere che in Irlanda siano tutti europeisti ma non e' affatto cosi' " ha aggiunto Farage il quale ha fatto notare come l'euro abbia rovinato l'Irlanda e sottolineato come dopo la crisi finanziaria la troika abbia di fatto governato l'Irlanda a spese dei cittadini e questo per Farage e' inaccettabile.

Al momento in Irlanda moltissime persone che disprezza la Ue non sono rappresentate e per questo Farage ha invitato i presenti ad agire e creare un partito simile allo UKIP non solo per far uscire l'Irlanda dalla UE ma anche per inziare un dibattito su immigrazione e controlli delle frontiere.

Anche se e' la prima volta che Farage parla a un pubblico irlandese eminenti figure si sono schierate a favore di una fuoriuscita dell'Irlanda dalla UE.

Anthony Coughlan, docente al prestigioso Trinity College a Dublino da tempo e' un implacabile critico della UE e in diverse occasioni ha fatto notare che sarebbe folle per l'Irlanda restare nella UE dopo la Brexit e sarebbe opportuno riprendere il controllo delle leggi, dei confini, della valuta, delle riserve ittiche, della politica estera e rimanere un paese neutrale.

Da parte sua Karen Devine, docente di diritto europeo della medesima università, sostiene che la perdita delle riserve ittiche nonche' di miliardi di euro dovuti alle miusre imposte dalla troika dopo la crisi finanziaria sono una ragione valida per iniziare un dibattito sulla Irexit.

L'economista Cormac Lucey da tempo invece lancia l'allarme sul fatto che la UE voglia costringere l'Irlanda ad abbandonare la sua politica fiscale a favore delle imprese e questo sancirebbe di fatto la fine dell'Irlanda come stato indipendente.

Sara' interessante vedere se sei prossimi mesi vedremo la nascita di un partito euroscettico ma di certo qualcosa in Irlanda inizia a muoversi e questo per i parassiti di Bruxelles e' assai poco piacevole.

Questa notizia ha avuto ampio risalto da parte della stampa irlandese e inglese ma e' stata censurata in Italia perche' si vuole far credere che la Brexit sia solo un'eccezione alla regola.

Ovviamente le cose non stanno affatto cosi' e noi abbiamo riportato questa notizia perche' vogliamo che anche da noi ci sia un dibattito sulla fuoriuscita dell'Italia dalla UE e che nasca anche qui un partito che abbia questo obiettivo nel suo programma.

Qui c'e' il link dell'articolo originale che contiene anche un video del discorso fatto da Farage:

https://www.irishtimes.com/news/politics/nigel-farage-spots-gap-in-irish-political-market-for-irexit-party-1.3379310

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra

NIGEL FARAGE VA IN IRLANDA PER FAR NASCERE UN PARTITO SIMILE ALL'UKIP CON L'OBBIETTIVO DELL'IREXIT (GRANDI CONSENSI!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

IRLANDA   IREXIT   UE   VIA   FARAGE   UKIP   FORNTIERE   EURO   STAMPA   IRLANDESE   IMMIGRAZIONE   CONTROLLO   FRONTIERE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA: GLOBALIZZAZIONE ADDIO

GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA:

martedì 12 maggio 2020
La battaglia intrapresa dal Giappone contro il coronavirus ha acceso a Tokyo un campanello d'allarme in merito alla dipendenza del sistema paese dalle catene di fornitura della Cina. Gia' da alcuni
Continua
 
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi
Continua
 
RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO CHIAVI NEGOZI A SALA!

RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO

mercoledì 29 aprile 2020
MILANO - Regole chiare su come riaprire. Questo chiedono, oltre alla riduzione delle tasse locali, i commercianti milanesi. Tremila di loro, per lo piu' titolari di bar, ristoranti e gelaterie, ma
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL NAZIONALISMO CONTINUA A VINCERE IN EUROPA: ELETTO ZEMAN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CECA, UN VERO PATRIOTA

IL NAZIONALISMO CONTINUA A VINCERE IN EUROPA: ELETTO ZEMAN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CECA, UN
Continua

 
IL COMMISSARIO UE AVRAMOPOULOS (ALLE MIGRAZIONI) SOTTO INCHIESTA CON ALTRI 10 LEADER POLITICI GRECI PER CORRUZIONE

IL COMMISSARIO UE AVRAMOPOULOS (ALLE MIGRAZIONI) SOTTO INCHIESTA CON ALTRI 10 LEADER POLITICI GRECI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL PRIMO MINISTRO BRITANNICO BORIS JOHNSON E' GUARITO, DA DOMANI AL

26 aprile - LONDRA - Il primo ministro britannico Boris Johnson ha completato il
Continua

SCIENZIATI CINESI DI HONG KONG: CONTAGIATI A WUHAN 232.000 NON

24 aprile - Uno studio, pubblicato dal Lancet, e realizzato dai ricercatori del
Continua

ZAIA: SE C'ERA UN PIANO SEGRETO DEL GOVERNO NASCOSTO DAL GOVERNO E'

23 aprile - VENEZIA - ''Ho tirato gli occhi quando ho letto che c'era un piano
Continua

GOVERNATORE FONTANA: DONAZIONI A REGIONE LOMBARDIA SUPERANO 100

23 aprile - ''Buongiorno amici, iniziamo la giornata con un grande Grazie! La
Continua

SALVINI: ''FELTRI HA DETTO UNA CAZZATA''

23 aprile - ''Questa è una cazzata''. Così il leader della Lega Matteo Salvini ha
Continua

ATTIVITA' PMI IN GERMANIA SPROFONDA A UN MINIMO MAI VISTO. E'

23 aprile - BERLINO Crolla al nuovo minimo storico l'indice Pmi composito della
Continua

AUMENTO DEI CASI A MILANO DERIVA DA RICERCA MIRATA SU CASI

23 aprile - No alla possibilita' di una ''zona rossa'' a Milano, dove i contagi, a
Continua

GALLERA: OGGI INIZIANO I TEST SIEROLOGICI IN LOMBARDIA

23 aprile - MILANO - ''Oggi in Lombardia partono i test sierologici su quei
Continua

CROLLO PIL ZONA EURO SARA' IL PEGGIORE DEL MONDO. TUTTE LE ALTRE

22 aprile - NEW YORK - Il mondo e' alle prese con una recessione senza precedenti
Continua

FONTANA: ''IL GOVERNO SAPEVA DEI RISCHI DELLA PANDEMIA E LI HA

22 aprile - MILANO - ''Il governo era al corrente dei rischi della pandemia ma li ha
Continua

CANDIANI: GOVERNO HA CHIUSO IN CASA GLI ITALIANI E LIBERA MAFIOSI

22 aprile - ''Questo governo ha chiuso le porte degli italiani e ha aperto le porte
Continua

GERMANIA: VIA LIBERA AI TEST CLINICI DI NUOVO VACCINO CONTRO IL

22 aprile - BERLINO - L'Istituto federale tedesco per i vaccini, Paul Ehrlich
Continua

INGHILTERRA: DOMANI INIZIA LA SPERIMENTAZIONE UMANA DI VACCINO

22 aprile - LONDRA - La sperimentazione umana del vaccino elaborato nel Regno Unito
Continua

M5S: SE CONTE PROVA AD ATTIVARE IL MES, IL GOVERNO CADE

22 aprile - «Al di là delle condizionalità, il Mes è una specie di spettro ed
Continua

SALVINI: ANZICHE' EUROBOND EMETTIAMO BUONI DEL TESORO ITALIANI PER

21 aprile - ''Abbiamo votato contro gli eurobond perche' e' debito. Bisogna
Continua

BAVIERA HA DECISO: QUEST'ANNO L'OKTOBERFEST NON SI TERRA'

21 aprile - ''Abbiamo deciso che l'Oktoberfest quest'anno non si terra'''. Lo ha
Continua

FONTANA: DECINE DI MALATI CHE NON RESPIRAVANO NEI TRIAGE, LI

21 aprile - MILANO - Riguardo alle accuse sull'ospedalizzazione, ''chi fa questa
Continua

SUI DISPOSITIVI DI SICUREZZA DAL COVID STATO E REGIONE HANNO FATTO

21 aprile - MILANO - ''I dispositiva di sicurezza avrebbero dovuto esserci procurati
Continua

ECCO I DETTAGLI DEL ''PIANO MARSHALL'' DI REGIONE LOMBARDIA PER LA

20 aprile - Tre miliardi di euro di investimenti in opere pubbliche in tutta la
Continua

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CECA: CHIUDIAMO I NOSTRI CONFINI PER

20 aprile - PRAGA - Il presidente ceco Milos Zeman si e' detto favorevole alla
Continua