89.311.973
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CGIA DI MESTRE: BUSTE PAGA MASSACRATE DALLE TASSE E ALLE IMPRESE GLI STIPENDI COSTANO IL DOPPIO DEL NETTO (UNA PAZZIA)

sabato 4 marzo 2017

Soprattutto le tasse e poi contributi previdenziali continuano ad alleggerire in maniera eccessiva i salari e gli stipendi, condizionando negativamente la capacita' di spesa degli italiani. A dirlo e' l'Ufficio studi della CGIA, che ha esaminato la composizione delle buste paga di 2 lavoratori dipendenti entrambi occupati nel settore metalmeccanico dell'industria.

Il primo caso riguarda un operaio con uno stipendio mensile netto di poco superiore ai 1.350 euro: al suo titolare costa, invece, un po' meno del doppio: 2.357 euro.

Questo importo e' dato dalla somma della retribuzione lorda (1.791 euro) e dal prelievo contributivo a carico dell'imprenditore (566 euro). Il cuneo fiscale (dato dalla differenza tra il costo per l'azienda e la retribuzione netta) e' pari a 979 euro che incide sul costo del lavoro per il 41,5%.

Il secondo caso, invece, si riferisce a un impiegato con una busta paga netta di poco superiore a 1.700 euro. In questa ipotesi, il datore di lavoro deve farsi carico di un costo di oltre 3.200 euro.

Importo, quest'ultimo, quasi doppio rispetto allo stipendio erogato.

Questa cifra e' composta dalla retribuzione mensile lorda (2.483 euro) a cui si aggiungono i contributi mensili versati dal titolare dell'azienda (729 euro). Il cuneo fiscale e' di 1.503 euro che incide sul costo del lavoro per il 46,8%.

E anche se quasi 1 milione di persone su 11,9 milioni che hanno beneficiato degli 80 euro nel 2015 e' stato costretto a restituirli interamente, l'introduzione del bonus Renzi e il taglio dell'Irap avvenuto nel 2015 sul costo del lavoro ai dipendenti assunti con un contratto a tempo indeterminato hanno garantito una riduzione del carico fiscale di circa 14 miliardi, ma a tempo determinato: 3 anni, poi si torna come prima anzi peggio di prima, perchè molti degli assunti saranno licenziati proprio per l'enorme peso delle tasse dello stato sullo stipendio.

Inoltre, sebbene la meta' dei 9 miliardi annui che servono per coprire la spesa del bonus Renzi sia finita nelle tasche di dipendenti che vivono in famiglie con redditi medio-alti, e' altrettanto vero che secondo un'indagine realizzata dalla Banca d'Italia, il 90% delle famiglie percettrici di questa agevolazione hanno dichiarato di averla spesa e di aver destinato il restante 10% al risparmio e al rimborso di debiti.

In altre parole, nonostante la meta' dei destinatari non fosse costituita da lavoratori a basso reddito, buona parte di questo bonus e' stato speso per gli acquisti, a dimostrazione che se si rendono piu' pesanti le buste paga la gente torna a spendere e a far ripartire i consumi interni che, ricordiamo, sono la componente piu' importante del Pil nazionale. Ma è comunque pochissima cosa, rispetto il "gigante tasse" che schiaccia gli stipendi dei lavoratori e i conti del costo del lavoro delle aziende.

"Oltre a tagliare l'Irpef - dichiara il coordinatore dell'Ufficio studi della CGIA Paolo Zabeo - e' necessario intervenire anche sulla riduzione del prelievo in capo al datore di lavoro che in Italia e' tra i piu' elevati d'Europa. Secondo l'Ocse, infatti, tra gli oltre 30 paesi piu' industrializzati del mondo solo Francia, Repubblica Ceca ed Estonia hanno un carico contributivo per dipendente superiore all'Italia.

Una situazione che ci impone non tanto di tagliare l'aliquota previdenziale che, in un sistema ormai contributivo, danneggerebbe i lavoratori, ma di proseguire con maggiore determinazione nella riduzione delle tasse sulle imprese". Riduzione che con le imposizioni della Ue e con l'euro è assolutamente impossibile.

Redazione Milano


CGIA DI MESTRE: BUSTE PAGA MASSACRATE DALLE TASSE E ALLE IMPRESE GLI STIPENDI COSTANO IL DOPPIO DEL NETTO (UNA PAZZIA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CGIA   MESTRE   STIPENDI   TASSE   LAVORATORI   LORDO   NETTO   STATO   UE   EURO   IMPOSIZIONI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua
 
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DER SPIEGEL: ''ALTRO CHE FINE DELLA CRISI DELL'EUROZONA. PORTOGALLO, ITALIA, GRECIA PRONTE ALLA BANCAROTTA (DA EURO)''

DER SPIEGEL: ''ALTRO CHE FINE DELLA CRISI DELL'EUROZONA. PORTOGALLO, ITALIA, GRECIA PRONTE ALLA
Continua

 
IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO E' CRESCIUTO DI 300 MILIARDI DAL 2011, LE TASSE IN PARALLELO AUMENTATE DEL 3% (E ADESSO?)

IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO E' CRESCIUTO DI 300 MILIARDI DAL 2011, LE TASSE IN PARALLELO AUMENTATE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FEDRIGA: SE FANNO UNA LEGGE ELETTORALE PROPORZIONALE, IL MIO SI'

3 settembre - Al prossimo referendum del 20-21 settembre sul taglio dei parlamentari
Continua

SALVINI: VINCA IL SI' O IL NO, IL PARLAMENTO E' DELEGITTIMATO. SI

3 settembre - ''Al di là del risultato di Regionali e Referendum, prima gli italiani
Continua

RIVOLTA NEL CARCERE DI BENEVENTO, CINQUE AGENTI DI POLIZIA FERITI!

3 settembre - Rivolta nel carcere di Benevento, con 5 agenti feriti, celle in fiamme e
Continua

MANIFESTAZIONE DELLA LEGA DAVANTI AL PARLAMENTO: ''VERGOGNA!

2 settembre - Una delegazione dei parlamentari della Lega che manifesta in piazza
Continua

LUCA CAVAZZA, EX CANDIDATO ALLE REGIONALI ARRESTATO NON E' ISCRITTO

2 settembre - ''Dopo accurate verifiche si precisa che Luca Cavazza non risulta essere
Continua

AFRICANO VENDE DROGA A RAGAZZO DI 16 ANNI. ARRESTATO. E' ACCADUTO A

2 settembre - MILANO - La polizia di Stato di Milano ha arrestato ieri un cittadino
Continua

TUNISINO E ITALIANA ARRESTATI CON 4 CHILI DI DROGA, LUI AGGREDISCE

2 settembre - RAGUSA - Una coppia di conviventi - un cittadino tunisino di 28 anni e
Continua

NIGERIANO TENTA DI VIOLENTARE LA CAPOTRENO, ARRESTATO E CONDANNATO

2 settembre - La capotreno, appena scesa dal vagone, lo invita a indossare la
Continua

PROSTITUZIONE E DROGA, AI DOMICILIARI UN EX CANDIDATO LEGA ALLE

2 settembre - BOLOGNA - ''Proviamo rabbia e sconcerto nel leggere dell'operazione del
Continua

18% DEI MUSULMANI FRANCESI NON CONDANNA LE STRAGI FATTE DA ISLAMICI

2 settembre - Il 59 per cento dei francesi sostiene la pubblicazione delle caricature
Continua

CONTE SPENDE 120 MILIONI PER I MONOPATTINI E NON NE TROVA 100 PER I

2 settembre - ''Stanno litigando da settimane su chi misura la febbre. Ad oggi, la
Continua

300.000 TAMPONI AL GIORNO? SBAGLIATO, PARALIZZANO L'ITALIA E NON

2 settembre - Aumentare il numero di tamponi per asintomatici? ''Sono perplesso, se
Continua

ATTILIO FONTANA: DAVERIO GENIALE PER CERTI ASPETTI UNICO CON

2 settembre - MILANO - ''Geniale, per certi aspetti unico. Passione e competenza hanno
Continua

TRE EXTRACOMUNITARI STRAPPANO UNA CATENINA A UN RAGAZZO E LO

2 settembre - ROMA - Un ragazzo di 22 anni e' stato scippato stanotte all'una in viale
Continua

AFRICANO RUBA DUE BARCHE SUL PO, INSEGUITO SUL FIUME E ARRESTATO

2 settembre - Torino - Ha rubato al circolo canottieri Armida due piccole imbarcazioni
Continua

PHILIPPE DAVERIO E' MORTO QUESTA NOTTE A MILANO

2 settembre - MILANO - E' morto questa notte all'istituto dei Tumori di Milano lo
Continua

DA OGGI, IN LOMBARDIA RIPARTONO GLI ASILI NIDO E DELL'INFANZIA

1 settembre - ''Un'ottima notizia per i bambini e per le loro famiglie. E' stato messo
Continua

GIORGIA MELONI: A TRENTO BUROCRAZIA ELEFANTIACA

1 settembre - TRENTO - ''La burocrazia elefantiaca e asfissiante e l'insicurezza sono
Continua

TRASPORTO AEREO MONDIALE: -79,8% RISPETTO IL 2019. DISASTRO IMMANE.

1 settembre - L'emergenza Covid anche a luglio ha continuato a pesare drammaticamente
Continua

STAZIONE CENTRALE DI MILANO PORTO FRANCO DI CLANDESTINI,

1 settembre - ''La stazione Centrale di Milano e' un po' come Lampedusa, un porto
Continua