87.073.624
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE BANCHE SVIZZERE NON VORREBBERO PIU' BANCONOTE DA 500 EURO PERCHE' ''SOSPETTE'' (E LA LORO BANCONOTA DA MILLE FRANCHI?)

mercoledì 15 maggio 2013

 

Milano - Come gia' deciso dalle banche inglesi, anche gli istituti di credito svizzeri si apprestano a non accettare piu' la banconota di euro piu' potente. Almeno questo trapela dalle indiscrezioni stampa secondo cui un accordo sarebbe stato stretto a Francoforte, sede della Banca Centrale Europea.

Da alcuni giorni - si legge sulle agenzie stampa - pare che alcune banche svizzere stiano dissuadendo i clienti dal muoversi con banconote da 500 euro. Da oltre due anni l’uso dei tagli da mezzo migliaio non e' possibile nelle filiali del Regno Unito per una decisione "presa in autonomia" da Londra. Il primo a chiedere l'abolizione del taglio piu' grande fu in aprile l’analista di Bank of Amerika Merrill Lynch, Athanasios Vamvakidis. Il forex strategist ed ex funzionario del Fmi ha esortato la Bce a ritirarle dal mercato, al fine di sortire un triplice effetto: indebolire la moneta, aiutare il rilancio dell'economia dell'Eurozona, utilizzare i proventi dell'eventuale abolizione del taglio per ricapitalizzare le banche europee.

A luglio 2012 c'erano circa 595 milioni di banconote da 500 euro in circolazione in seno all'area euro. In questa stessa data, il valore di quei tagli era tra i piu' elevati al mondo, essendo equivalente a 640 dollari Usa.  Proprio per il loro valore molto alto, le banconote da 500 vengono utilizzate prevalentemente per muovere contanti facilmente e senza troppe complicazioni. Bloccarne la circolazione sarebbe quindi una strategia per combattere l'arrivo di soldi dall'estero non dichiarati al Fisco.

Alla decisione "spontanea" della Svizzera dovrebbero seguire quelle di Andorra, Lichtestein, Montecarlo, San Marino. In questa maniera i paradisi fiscali interni all’Europa, ma esterni ai controlli fiscali europei, sarebbero interessati da una misura appunto "volontaria" per contrastare l'evasione. Secondo i dati del Soca (Serious Organized Crime Agency), l’organismo che gestisce i mandati internazionali d’arresto, il 90% dei 500 euro circolanti sarebbero in mano a evasori o alla criminalita' organizzata.

Curioso, però, che proprio gli svizzeri abbiano deciso - ammesso che la notizia venga confermata in via ufficiale - questa misura contro le banconote da 500 euro, perchè esiste ed è molto utilizzata anche la banconota da mille franchi svizzeri, che per il suo controvalore è ben più di 500 euro.

Fonte: wsi

 


LE BANCHE SVIZZERE NON VORREBBERO PIU' BANCONOTE DA 500 EURO  PERCHE' ''SOSPETTE'' (E LA LORO BANCONOTA DA MILLE FRANCHI?)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
650 FARABUTTI ''REGOLARIZZAVANO'' CLANDESTINI FALSIFICANDO DOCUMENTI - TUTTI DENUNCIATI DALLA GDF. DOVE? MA IN PUGLIA...

650 FARABUTTI ''REGOLARIZZAVANO'' CLANDESTINI FALSIFICANDO DOCUMENTI - TUTTI DENUNCIATI DALLA GDF.
Continua

 
BERLUSCONI STA ORGANIZZANDO IL RITORNO ALLE URNE SE VERRA' CONDANNATO? ALLORA SI VOTA DI SICURO A OTTOBRE...

BERLUSCONI STA ORGANIZZANDO IL RITORNO ALLE URNE SE VERRA' CONDANNATO? ALLORA SI VOTA DI SICURO A
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FRANCIA SE NE FREGA DELLA UE: MASSICCI AIUTI DI STATO ALLE AZIENDE

26 maggio - PARIGI - Addio libero mercato, addio regole e regoline della Ue che
Continua

LEGA: LA UE DEVE IMPORRE SANZIONI AL REGIME COMUNISTA CINESE!

26 maggio - ''L'Europa non può essere silente davanti a quanto sta succedendo ad
Continua

INSEGNANTI PRECARI ILLUSI E TRADITI DAL GOVERNO CONTE, TUTTO

25 maggio - ''Polpetta avvelenata di Conte a Pd e LeU durante la trattativa sul
Continua

FONTANA:ZERO DECESSI IN LOMBARDIA E' DATO POSITIVO MA NON

25 maggio - MILANO - ''La cosa che mi rasserena e' il numero dei nuovi contagiati
Continua

L'ACQUISTO DI BTP ''ITALIA'' DEDICATI AI RISPARMIATORI PRIVATI HA

19 maggio - Gli ordini del retail per il nuovo BTp Italia hanno superato i 4
Continua

SALVINI: 120 NAZIONI DEL MONDO CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA CINA, E

19 maggio - ''Ci sono 120 paesi al mondo, in tutto il mondo, in tutti i continenti,
Continua

FONTANA: D'ACCORDO CON ZAIA, ABBIAMO DOVUTO FARE DA SOLI CONTRO IL

19 maggio - MILANO - Il governatore lombardo Attilio Fontana, in collegamento su Rai
Continua

IERI VENDUTI 4 MILIARDI DI BTP ''ITALIA'' AI RISPARMIATORI OGGI 1

19 maggio - MILANO - Parte forte anche la seconda giornata di collocamento, sempre
Continua

SALVINI: AVEVO RAGIONE, ALTRO CHE MES, BOOM ACQUISTI DEGLI ITALIANI

18 maggio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la partenza ''a razzo''
Continua

TOTI: LIGURIA NON HA MAI CHIUSO, ADESSO RIAPRIRE I CONFINI

18 maggio - GENOVA - ''La Liguria non ha mai chiuso: i suoi porti hanno sempre
Continua

PERQUISIZIONI IN CORSO DEL ROS DEI CARABINIERI NELLA SEDE ONLUS

15 maggio - FANO - Perquisizioni in corso, da questa mattina, da parte dei
Continua

DIMISSIONI A CATENA AL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA: TUTTA GENTE DI

15 maggio - ''Prima le dimissioni di Basentini, capo del Dap, ora quelle di Baldi,
Continua

FONTANA: TEST SIEROLOGICI INUTILI PER SINGOLI, SONO TEST

15 maggio - MILANO. ''I test sierologici sono inutili per cittadini singoli che non
Continua

GOVERNATORE FONTANA: MES? E' PERICOLO ESTREMO, STESSI SOLDI IN

15 maggio - MILANO - ''La vedo come una situazione di estremo pericolo perche' le
Continua

IN GERMANIA IERI 101 MORTI DA COVID 913 NUOVI CONTAGIATI

15 maggio - BERLINO - I casi di coronavirus in Germania sono saliti a 173.152
Continua

IN GERMANIA DIMINUISCONO I MORTI DA COVID MA AUMENTANO I CONTAGI

14 maggio - BERLINO - La Germania registra 89 decessi per Covid-19 nelle ultime 24
Continua

QUESTO E' IL MOMENTO DI FARE LA FLAT TAX PER SALVARE L'ITALIA

14 maggio - ''La proposta di taglio fiscale l'abbiamo messa nelle mani del governo,
Continua

BANKITALIA: L'IMPATTO DEL CORONAVIRUS SULL'ECONOMIA SARA' ENORME

12 maggio - ROMA - ''I dati disponibili sulla fiducia e le aspettative di famiglie e
Continua

RIPRENDONO A CRESCERE I CASI DI COVID IN GERMANIA: DA 357 A 933 IN

12 maggio - BERLINO - Crescono i casi ed i decessi per coronavirus in Germania.
Continua

GERMANIA: SALE ANCORA LEGGERMENTE L'INDICE DI CONTAGIO, ADESSO R0 =

11 maggio - BERLINO - In Germania il tasso di riproduzione del contagio da
Continua