74.301.562
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'IRAQ DECIDE DI ALLEARSI CON PUTIN CONTRO L'ISIS: APRE A BAGHDAD CENTRO STRATEGICO DI COORDINAMENTO (OBAMA SCONFITTO)

lunedì 28 settembre 2015

Il primato strategico statunitense in Medio Oriente ha subito ieri un colpo durissimo: il governo iracheno ha annunciato che entro poche settimane sorgera' a Baghdad un centro strategico con l'obiettivo di coordinare la guerra allo Stato islamico con Iran e Russia. Il nuovo centro strategico "aprira' nell'arco di settimane, forse meno", ha dichiarato il portavoce del ministero della Difesa iracheno, Nasir Nouri Mohammed, nel corso di una conferenza stampa che ha introdotto un piano di cooperazione d'intelligence e per la sicurezza tra i tre paesi.

La notizia "rischia di marginalizzare ulteriormente gli Stati Uniti nella lotta contro il gruppo estremista islamico", ammette la "Washington Post", mentre per il "Wall Street Journal" Mosca sta "rivaleggiando con gli Stati Uniti per l'influenza in Medio Oriente". Il "New York Times" sottolinea come ufficialmente, l'accordo sia stato giustificato da Baghdad con l'esigenza di arginare il flusso di volontari che si uniscono ai ranghi dell'Isis dalle regioni caucasiche, ma lo smacco per Obama è evidentissimo.

Il segretario di Stato Usa, John Kerry, imbarazzato, ha commentato la notizia con circospezione: "Credo che il fattore fondamentale (nella lotta allo Stato islamico) sia la coordinazione", ha dichiarato il segretario prima di incontrare a New York il suo omologo russo, Sergeij Lavrov.

La stampa russa e' concorde pero' nel sottolineare come Mosca stia gradualmente assemblando una coalizione anti-Isis alternativa, se non rivale, a quella guidata dagli Stati Uniti, che conta tra i suoi membri l'Iran e le forze regolari siriane, oltre a Hezbollah e, a giudicare dagli ultimi sviluppi, forse anche il governo iracheno, senza scordare l'avallo ottenuto dalla potente cancelliera tedesca Angela Msrkel, l'aiuto d'intelligence da Israele e perfino l'appoggio inaspettato del presidnete turco Erdogan.

La strategia russa, che Putin dovrebbe rivendicare oggi nel suo intervento di fronte all'Assemblea generale delle Nazioni Unite, lo pone non soltanto nelle condizioni di sostenere il suo principale alleato nella regione, il presidente siriano Bashar al Assd, ma anche di espandere significativamente l'influenza politica e militare russa nell'area.

In Iraq il quadro e' complesso: Baghdad ospita sul suo territorio 3.500 militari statunitensi in ruoli di addestramento e coordinamento delle operazioni; il premier iracheno Haider al Abadi si e' imposto quale figura di primo piano nella coalizione a guida statunitense contro il sedicente califfato, ma ultimamente ha tacitamente avvallato l'assembramento militare russo in territorio siriano, concedendo a Mosca il sorvolo del suo spazio aereo.

Ora, con l'apertura a Baghdad del Centro di coordinamento strategico per la guerra all'isis con Russia e Iran, o la Casa Bianca decide di schierarsi con Putin per distruggere definitivamente l'isis, oppure nella capitale irachena inizierà un confronto militare Russia-Usa dagli esiti imprevedibili.

Redazione Milano


L'IRAQ DECIDE DI ALLEARSI CON PUTIN CONTRO L'ISIS: APRE A BAGHDAD CENTRO STRATEGICO DI COORDINAMENTO (OBAMA SCONFITTO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

PUTIN   IRAQ   IRAN   USA   OBAMA   ONU   MOSCA   BAGHDAD   KERRY   ISIS   RUSSIA   MEDIO   ORIENTE   NEW YORK   TIMES   WASHINGTON   POST   WALL STREET   JOURNAL    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL MEDICO DERMATOLOGO DEL POLICLINICO DI MILANO AMMALATO DI CORONAVIRUS ORA E' QUASI GUARITO E STA BENE

IL MEDICO DERMATOLOGO DEL POLICLINICO DI MILANO AMMALATO DI CORONAVIRUS ORA E' QUASI GUARITO E STA

lunedì 24 febbraio 2020
Il medico, specialista di Dermatologia al Policlinico di Milano, malato di coronavirus è in via di guarigione, e potrebbe essere dimesso anche ora. L'ospedale Sacco sta solo attendendo che la
Continua
 
IL TURISMO E' ALLA CATASTROFE, LA PSICOSI GLOBALE DEL CORONAVIRUS FA DELL'ITALIA OGGI IL SECONDO BERSAGLIO DOPO AL CINA

IL TURISMO E' ALLA CATASTROFE, LA PSICOSI GLOBALE DEL CORONAVIRUS FA DELL'ITALIA OGGI IL SECONDO

lunedì 24 febbraio 2020
Quando noi, di questo giornale online, lanciamo l'allarme "panico" per dire che questo sì è il virus che può ammazzare il nostro Paese, magari qualcuno pensa che sbagliamo.
Continua
UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA L'INFERNO CHE HA ATTORNO

UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA

martedì 18 febbraio 2020
Il racconto di un "prigioniero" italiano che ri trova dentro l'epicentro dell'epidemia di coronavirus Uscite di sicurezza dell'hotel sbarrate con catena e lucchetto e ingresso unico, mascherina
Continua
 
LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA UCCIDENDO L'ECONOMIA

LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA

martedì 18 febbraio 2020
L'epidemia causata dal nuovo ceppo di coronavirus Covid-19, originata nella Cina centrale e poi diffusasi a livello internazionale, ha posto la diplomazia di Pechino in una situazione di stress senza
Continua
INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO PLANETARIO

INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO

mercoledì 29 gennaio 2020
La Cina e la comunita' internazionale osservano con crescente preoccupazione le ricadute della propagazione del nuovo ceppo di coronavirus sull'economia del paese asiatico, che potrebbe rallentare
Continua
 
''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE CANCELLARE ISRAELE E' ANTISEMITA

''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE

giovedì 16 gennaio 2020
A dieci giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria in omaggio alle vittime dell'Olocausto, la Lega ha organizzato a Roma il convegno 'Le nuove forme dell'antisemitismo'. A Palazzo Giustiniani,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA GRANDE INDUSTRIA DELLA BAVIERA SCENDE IN CAMPO CON UNA RICHIESTA BOMBA: ''LE SANZIONI ALLA RUSSIA ORA DEVONO FINIRE''

LA GRANDE INDUSTRIA DELLA BAVIERA SCENDE IN CAMPO CON UNA RICHIESTA BOMBA: ''LE SANZIONI ALLA
Continua

 
PROTESTE DI PIAZZA IN POLONIA CONTRO ARRIVO DI MIGLIAIA DI FALSI RIFUGIATI, IL GOVERNO CHIEDE SIANO CHIUSE FRONTIERE UE

PROTESTE DI PIAZZA IN POLONIA CONTRO ARRIVO DI MIGLIAIA DI FALSI RIFUGIATI, IL GOVERNO CHIEDE SIANO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ALLA FACCIA DEGLI INTELLETTUAL-PD-SINISTRI, TOLO TOLO CAMPIONE

2 gennaio - Checco Zalone si conferma campione di incassi e si proietta verso nuovi
Continua

SALVINI: SOLIDARIETA' AI VIGILI DEL FUOCO AGGREDITI DAI CENTRI

2 gennaio - MILANO - ''Anno nuovo, i soliti vecchi idioti dei centri sociali,
Continua

CROLLO DELLA PRODUZIONE IN GERMANIA: INDICE PMI MANIFATTURIERO CADE

2 gennaio - BERLINO - Giù il Pmi manifatturiero tedesco nell'ultimo mese del 2019.
Continua

AUTOSTRADA TORINO-AOSTA CHIUSA PER PERICOLO FRANA PAZZESCO L'ITALIA

2 gennaio - TORINO - la rete autostradale italiana cade a pezzi, adesso anche la
Continua

M5S CACCIA IL SENATORE PARAGONE, ALTRI SENATORI 5S PRONTI A LASCIARE

2 gennaio - ''Gianluigi Paragone e' e resta un mio collega. Fino a quando, e sono
Continua

SALVINI: ITALIA FUORI DA TUTTO IN LIBIA, CI SIAMO FATTI FREGARE

2 gennaio - ''È inesistente. Noi in Libia siamo fuori da tutti i giochi, abbiamo
Continua

TRUFFA AI RISPARMIATORI: DECINE DI DENUNCE A BARI CONTRO LA POP.BARI

19 dicembre - BARI - Decine di nuovi fascicoli d'inchiesta con l'ipotesi di truffa
Continua

QUELLI CHE DAREBBERO LA MAGGIORANZA A SANCHEZ VOGLIONO LA

19 dicembre - Pedro Sanchez affidera' la sua investitura a un partito indipendente che
Continua

INPS: CASSA INTEGRAZIONE +37,6% MA PER BELLACIAO GUALTIERI ITALIA

19 dicembre - A novembre l'Inps ha autorizzato alle aziende quasi 30,9 milioni di ore
Continua

PUNTIN: NESSUNO SA L'ORIGINE DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO CHE CI

19 dicembre - MOSCA - Il riscaldamento globale e' una minaccia per la Russia e per il
Continua

MEGA BOOM DEL LAVORO IN GRAN BRETAGNA: DISOCCUPAZIONE AL 3,8% (MAI

17 dicembre - LONDRA - L'economia britannica, a differenza di quanto scrivono i
Continua

ARRESTATO IL BRACCIO DESTRO DEL PRIMO MINISTRO MALTESE PER OMICIDIO

17 dicembre - MALTA - Il giudice incaricato del caso dell'omicidio della giornalista
Continua

LA BREXIT IN ARRIVO METTE LE ALI A FINANZA E ECONOMIA BRITANNICA:

16 dicembre - LONDRA - La Brexit in arrivo dopo il voto a valanga per Boris Johnson,
Continua

BORGHI: IL MILIARDO PER LA POPOLARE DI BARI NEL MAXIEMENDAMENTO? E

14 dicembre - ''Vediamo se Renzi riesce a saltare due volte di fila sulle banche senza
Continua
GLI ITALIANI NON NE POSSONO PIU' DEL GOVERNO PD-M5S.

GLI ITALIANI NON NE POSSONO PIU' DEL GOVERNO PD-M5S.

13 dicembre - Continua ad aumentare la sfiducia degli italiani nel governo giallorosso
Continua

COMUNITA' EBRAICA BRITANNICA: CORBYN HA PERMESSO SI SCATENASSE

13 dicembre - ''La storia non sarà tenera con Jeremy Corbyn'' che ha permesso
Continua

PARAGONE: VOTO CONTRO LA MANOVRA, M5S NON PUO' STARE DIETRO LOGICHE

13 dicembre - ''Caro Movimento, il trionfo di Brexit dimostra che la coerenza
Continua

FDI: IL TRIONFO DI BORIS JOHNSON ENNESIMO CEFFONE ALLA SINISTRA

13 dicembre - ''Il trionfo di Boris Johnson e dei Tories rifila l'ennesimo sonoro
Continua

LA VITTORIA DI BORIS JOHNSON TIRA UNA LEGNATA ALL'EURO: -1,8% CON

13 dicembre - Sterlina in forte rialzo dopo la vittoria elettorale dei conservatori
Continua

BORIS JOHNSON: ''ABBIAMO AVUTO UN MANDATO FORTE DAL POPOLO PER FARE

13 dicembre - ''Un mandato forte'' a favore della Brexit. Così Boris Johnson commenta
Continua