74.336.899
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA CORTE DI CONTI FA A PEZZI LE LEGGI ECONOMICHE DEL GOVERNO MONTI: IMPROPRIE, CONFUSE, SENZA COPERTURE. UN DISASTRO.

mercoledì 8 maggio 2013

Roma  - La Corte dei Conti 'boccia' la legge di stabilita' e il decreto sviluppo, provvedimenti varati nell'ultimo quadrimestre 2012 criticandone tra l'altro le coperture finanziarie. In particolare sul decreto sviluppo, la magistratura contabile lo definisce "un provvedimento disorganico, che reca i piu' disparati interventi". Sulle coperture evidenzia l'impiego in modo improprio di fondi tesoreria e l'utilizzazione di proventi di giochi e accise dal gettito ''non affidabile''. La legge di stabilita' poi ''non realizza la manovra''.

Il decreto sviluppo, varato nell'ultimo trimestre del 2012 dal governo tecnico, e' ''un provvedimento disorganico'' che ''reca i piu' disparati interventi''. La Corte dei Conti critica le ultime misure assunte dal governo tecnico nella Relazione sulle coperture delle leggi di spesa nell'ultimo quadrimestre del 2012. Non funzionano neanche le norme di carattere fiscale che ''risultano prive di clausole di salvaguardia per fronteggiare il minor gettito rispetto alle stime''.

"Le norme di carattere fiscale - si legge nella Relazione - non recano tetti massimi alle minori entrate da esse generate e risultano prive di clausole di salvaguardia; generalmente, nelle relative valutazioni d'impatto, si trascura di considerare l'effetto della singola agevolazione sugli andamenti di settori correlati". Stesso giudizio critico per la legge di stabilita'.

Aspro il giudizio anche sulla legge di stabilita' "svuotata della sua componente fondamentale: essa non realizza la manovra, collocata o anticipata com'e' nei decreti-legge, ma finisce con lo svolgere o un ruolo attuativo di decisioni gia' prese o meramente distributivo di risorse raccolte".

Inoltre, prosegue la Corte dei Conti, "essa risulta calibrata essenzialmente sul primo anno, senza un respiro pluriennale; l'estrema eterogeneita' dei suoi contenuti non si pone in linea con le prescrizioni della legge di contabilita', che ne prevede un contenuto snello e di manovra".

Quanto alle disposizioni di carattere fiscale, il profilo della quantificazione degli oneri "e' decisamente da migliorare, soprattutto per gli aspetti tributari. Nel merito vengono evidenziati alcuni profili problematici in riferimento a talune normative di maggior rilievo: si segnala in particolare la valutazione della tassa sulle transazioni finanziarie (cd. Tobin tax), le cui previsioni di gettito sembrano ottimistiche".

In pratica la Corte dei Conti emana una sentenza senza appello: Mario Monti? Bocciato. Altro che "fine economista", un pressappochista da quattro soldi. Che ha sbagliato tutti i conti. E adesso?

max parisi


LA CORTE DI CONTI FA A PEZZI LE LEGGI ECONOMICHE DEL GOVERNO MONTI: IMPROPRIE, CONFUSE, SENZA COPERTURE. UN DISASTRO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SOBRIAMENTE, GRILLO...

SOBRIAMENTE, GRILLO...

 

KEBAB? SAPETE COSA C'E' DENTRO? (E COME VIENE PRODOTTO) NO? ALLORA, E' PROPRIO IL CASO CHE LEGGIATE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua

TERRORISTA ISLAMICO ACCOLTELLA 4 PERSONE A PARIGI, LA POLIZIA SPARA

3 gennaio - PARIGI - Almeno quattro persone sono rimaste ferite a Villejuif, nella
Continua

SALVINI: ''ELIMINATO PERICOLOSO E SPIETATO TERRORISTA ISLAMICO.

3 gennaio - ''Donne e uomini liberi, alla faccia dei silenzi dei pavidi dell'Italia
Continua

DUE ABBANDONI IN DUE ORE: LASCIA L'M5S ANCHE IL DEPUTATO GIANLUCA

3 gennaio - ''Lascio il M5S e passo al Gruppo Misto perche' non e' piu' tollerabile
Continua

M5S PERDE UN ALTRO PEZZO: IL DEPUTATO NUNZIO ANGIOLA LASCIA I 5S E

3 gennaio - Il deputato pugliese Nunzio Angiola lascia il M5S e va al Gruppo Misto.
Continua

MAROCCHINO UBRIACO E DROGATO CAUSA INCIDENTE STRADALE: RAGAZZA 23

3 gennaio - L'AQUILA - E' risultato positivo ai test su alcol e droga il marocchino
Continua

BORSE VERSO IL CROLLO PER LE MINACCE DI GUERRA CHE PUO' COINVOLGERE

3 gennaio - Le Borse europee peggiorano con i venti di guerra in Medio Oriente dopo
Continua

COL VOTO SULL'IMPEACHMENT AUMENTATE DONAZIONI PER CAMPAGNA

2 gennaio - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, gongola su Twitter per le
Continua

L'EGITTO REAGISCE DURAMENTE ALL'INVIO DELL'ESERCITO TURCO IN LIBIA

2 gennaio - L'Egitto esprime ''una forte condanna'' al voto di approvazione da parte
Continua

ALLA FACCIA DEGLI INTELLETTUAL-PD-SINISTRI, TOLO TOLO CAMPIONE

2 gennaio - Checco Zalone si conferma campione di incassi e si proietta verso nuovi
Continua

SALVINI: SOLIDARIETA' AI VIGILI DEL FUOCO AGGREDITI DAI CENTRI

2 gennaio - MILANO - ''Anno nuovo, i soliti vecchi idioti dei centri sociali,
Continua

CROLLO DELLA PRODUZIONE IN GERMANIA: INDICE PMI MANIFATTURIERO CADE

2 gennaio - BERLINO - Giù il Pmi manifatturiero tedesco nell'ultimo mese del 2019.
Continua

AUTOSTRADA TORINO-AOSTA CHIUSA PER PERICOLO FRANA PAZZESCO L'ITALIA

2 gennaio - TORINO - la rete autostradale italiana cade a pezzi, adesso anche la
Continua