74.285.032
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

STRAGE SILENZIOSA: MASSACRO SI PEDONI IN ITALIA, E IL 62,5% SONO PERSONE ANZIANE, 368 DEI 589 MORTI SULLE STRISCE.

lunedì 6 maggio 2013

FORLI'- Il 15% di tutte le vittime della strada in Italia sono pedoni. Di questi ben il 62,5% ha superato i 65 anni: 368 su 589 pedoni che hanno perso la vita nel 2011. In pratica quasi trenta pedoni 'over 65', per l'esattezza 29,7, perdono la vita ogni milione di abitanti della stessa fascia d' eta', che sono poco piu' di 12 milioni.

Sono 221 invece i pedoni morti fra la rimanente popolazione: 4,7 pedoni ogni milione di abitanti 'under 65' (47 milioni). Lo rileva l'Associazione sostenitori della Polstrada (Asaps), che ha elaborato i dati Istat 2011. Per il presidente dell'Asaps, Giordano Biserni, oltre ad interventi per migliorare la segnaletica ''serve un ingrediente sconosciuto nel nostro Paese: il rispetto per il pedone, specie se e' anziano''

Inoltre, l'Asaps ha scritto al presidente del Consiglio Enrico Letta e al Ministro ai Trasporti Maurizio Lupi per chiedere interventi per il miglioramento della viabilita' e della sicurezza stradale. ''Il susseguirsi di tagli ai capitoli di spesa degli enti proprietari della strada insieme agli ultimi inverni che hanno infierito - scrive il presidente Giordano Biserni - sulle strutture stradali''.

Il risultato e' ''strade piene di buche e con fondo stradale dissestato'' con ''una segnaletica carente e confusa''. Una condizione 'balcanizzata' (''ma i paesi balcanici potrebbero offendersi perche' hanno ormai strade molto migliori della nostre'') che si traduce, per Biserni, in una ulteriore difficolta' per la mobilita', con effetti anche sul turismo.

''Una adeguata programmazione di interventi sul sistema strada si tradurrebbe anche in uno slancio per l'economia e per i posti di lavoro - si legge nella lettera - anche per questo le chiedo, cosi' come lo chiedo al ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi, di programmare una serie di interventi di ristrutturazione e messa in sicurezza delle nostre strade''.

L'associazione chiede poi che il Governo torni ad esaminare la proposta sull'istituzione del reato di ''omicidio stradale per il quale l'associazione Lorenzo Guarnieri di Firenze con l'Asaps e con l'associazione Gabriele Borgogni, ha raccolto piu' di 50.000 (oggi 67.000) presentate al Parlamento per dare la giusta risposta dissuasiva ai piu' gravi crimini della strada''.(ANSA).


STRAGE SILENZIOSA: MASSACRO SI PEDONI IN ITALIA, E IL 62,5% SONO PERSONE ANZIANE, 368 DEI 589 MORTI SULLE STRISCE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ESPORTAZIONE (DI MAFIA) ITALIANA VA A GONFIE VELE, PAROLA DI EUROPOL.

L'ESPORTAZIONE (DI MAFIA) ITALIANA VA A GONFIE VELE, PAROLA DI EUROPOL.

 
OSPEDALI ITALIANI, TRA I MIGLIORI POSTI AL MONDO DOVE CONTRARRE INFEZIONI (SPESSO MORTALI)

OSPEDALI ITALIANI, TRA I MIGLIORI POSTI AL MONDO DOVE CONTRARRE INFEZIONI (SPESSO MORTALI)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

TRUFFA AI RISPARMIATORI: DECINE DI DENUNCE A BARI CONTRO LA POP.BARI

19 dicembre - BARI - Decine di nuovi fascicoli d'inchiesta con l'ipotesi di truffa
Continua

QUELLI CHE DAREBBERO LA MAGGIORANZA A SANCHEZ VOGLIONO LA

19 dicembre - Pedro Sanchez affidera' la sua investitura a un partito indipendente che
Continua

INPS: CASSA INTEGRAZIONE +37,6% MA PER BELLACIAO GUALTIERI ITALIA

19 dicembre - A novembre l'Inps ha autorizzato alle aziende quasi 30,9 milioni di ore
Continua

PUNTIN: NESSUNO SA L'ORIGINE DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO CHE CI

19 dicembre - MOSCA - Il riscaldamento globale e' una minaccia per la Russia e per il
Continua

MEGA BOOM DEL LAVORO IN GRAN BRETAGNA: DISOCCUPAZIONE AL 3,8% (MAI

17 dicembre - LONDRA - L'economia britannica, a differenza di quanto scrivono i
Continua

ARRESTATO IL BRACCIO DESTRO DEL PRIMO MINISTRO MALTESE PER OMICIDIO

17 dicembre - MALTA - Il giudice incaricato del caso dell'omicidio della giornalista
Continua

LA BREXIT IN ARRIVO METTE LE ALI A FINANZA E ECONOMIA BRITANNICA:

16 dicembre - LONDRA - La Brexit in arrivo dopo il voto a valanga per Boris Johnson,
Continua

BORGHI: IL MILIARDO PER LA POPOLARE DI BARI NEL MAXIEMENDAMENTO? E

14 dicembre - ''Vediamo se Renzi riesce a saltare due volte di fila sulle banche senza
Continua
GLI ITALIANI NON NE POSSONO PIU' DEL GOVERNO PD-M5S.

GLI ITALIANI NON NE POSSONO PIU' DEL GOVERNO PD-M5S.

13 dicembre - Continua ad aumentare la sfiducia degli italiani nel governo giallorosso
Continua

COMUNITA' EBRAICA BRITANNICA: CORBYN HA PERMESSO SI SCATENASSE

13 dicembre - ''La storia non sarà tenera con Jeremy Corbyn'' che ha permesso
Continua

PARAGONE: VOTO CONTRO LA MANOVRA, M5S NON PUO' STARE DIETRO LOGICHE

13 dicembre - ''Caro Movimento, il trionfo di Brexit dimostra che la coerenza
Continua

FDI: IL TRIONFO DI BORIS JOHNSON ENNESIMO CEFFONE ALLA SINISTRA

13 dicembre - ''Il trionfo di Boris Johnson e dei Tories rifila l'ennesimo sonoro
Continua

LA VITTORIA DI BORIS JOHNSON TIRA UNA LEGNATA ALL'EURO: -1,8% CON

13 dicembre - Sterlina in forte rialzo dopo la vittoria elettorale dei conservatori
Continua

BORIS JOHNSON: ''ABBIAMO AVUTO UN MANDATO FORTE DAL POPOLO PER FARE

13 dicembre - ''Un mandato forte'' a favore della Brexit. Così Boris Johnson commenta
Continua

IL PARTITO ANTI-BREXIT PRENDE LEGNATA STORICA NON VIENE ELETTA

13 dicembre - Jo Swinson si è dimessa dalla guida del partito Liberal Democratico
Continua

LA VITTORIA TRAVOLGENTE DI BORIS JOHNSON ESALTA LA STERLINA:

13 dicembre - Impennata della sterlina dopo i risultati delle elezioni politiche nel
Continua

MATTEO SALVINI: GO BORIS GO!

12 dicembre - ''Go Boris Go! Sinistra sconfitta anche in Gran Bretagna!''. Il leader
Continua

TRIONFO DI BORIS JOHNSON A CAPO DEI TORY ALLE ELEZIONI: 368 A 191

12 dicembre - Londra - Schiacciante vittoria dei conservatori schierati per la Brexit
Continua

SONDAGGIO: LEGA 1° PARTITO 32% CENTRODESTRA 50,1% PD 19,3% M5S

12 dicembre - ROMA - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il
Continua

IL GOVERNO CONTE PROVOCA 1.000 LICENZIAMENTI IN TIRRENIA CON STOP A

12 dicembre - Per Tirrenia-Cin c'e' ''la prospettiva di 1.000 licenziamenti tra il
Continua