76.613.317
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SCATTA L'OBBLIGO DEI DEFIBRILLATORI COME DOTAZIONE DELLE SOCIETA' SPORTIVE

venerdì 26 aprile 2013

Tutte le societa' sportive, sia quelle professionistiche che quelle dilettantistiche, dovranno dotarsi di defibrillatori semiautomatici. E' quanto prevede il decreto ministeriale firmato dal Ministro della Salute, Renato Balduzzi, di concerto con il Ministro per lo Sport, Piero Gnudi.

Il decreto riguarda la "Disciplina della certificazione dell'attivita' sportiva non agonistica e amatoriale e linee guida sulla dotazione e l'utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri salvavita". Dall'obbligo di defibrillatore sono escluse le societa' dilettantistiche che svolgono attivita' a ridotto impegno cardiocircolatorio. Le societa' dilettantistiche hanno 30 (trenta) mesi di tempo per adeguarsi, quelle professionistiche, 6 (sei). 

Gli oneri sono a carico delle societa', ma queste possono associarsi se operano nello stesso impianto sportivo, oppure possono accordarsi con i gestori degli impianti perche' siano questi a farsene carico. Il decreto ministeriale contiene linee guida dettagliate sulla dotazione e l'utilizzo dei defibrillatori. Dovra' essere presente personale formato e pronto a intervenire e il defibrillatore deve essere facilmente accessibile, adeguatamente segnalato e sempre perfettamente funzionante. I corsi di formazione sono effettuati dai Centri di formazione accreditati dalle singole Regioni. Il decreto riforma anche la disciplina dei controlli e dei certificati medici: i soggetti non tesserati alle Federazioni sportive nazionali, alle Discipline associate, agli Enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni, che praticano attivita' amatoriale (ovvero non regolamentata da organismi sportivi e non occasionale) devono sottoporsi a controlli medici periodici secondo indicazioni precise. Gli uomini fino a 55 anni e le donne fino ai 65, senza evidenti patologie e fattori di rischio, potranno essere visitati da un qualunque medico abilitato alla professione e il certificato avra' valenza biennale. 

I soggetti che riportano almeno due delle seguenti condizioni (eta' superiore ai 55 anni per gli uomini e ai 65 per le donne, ipertensione arteriosa, elevata pressione arteriosa differenziale nell'anziano, l'essere fumatori, ipercolesteloremia, ipertrigliceridemia, glicemia alterata a digiuno o ridotta tolleranza ai carboidrati o diabete di tipo II compensato, obesita' addominale, familiarita' per patologie cardiovascolari, altri fattori di rischio a giudizio del medico) dovranno essere visitati da un medico di medicina generale, un pediatra di libera scelta o un medico dello sport, che dovranno effettuale un elettrocardiogramma a riposo e eventualmente altri esami necessario secondo il giudizio clinico. Il certificato dovra' essere rinnovato ogni anno; I soggetti con patologie croniche conclamate diagnosticate dovranno ricorrere a un medico di medicina generale, un pediatra di libera scelta, un medico dello sport o allo specialista di branca, che effettuera' esami e consulenze specifiche e rilascera' a proprio giudizio un certificato annuale o a valenza anche inferiore all'anno.

Gli alunni che svolgono attivita' fisico-sportive organizzate dalle scuole nell'ambito delle attivita' parascolastiche, i partecipanti ai giochi sportivi studenteschi nelle fasi precedenti a quella nazionale e le persone che svolgono attivita' organizzate dal Coni o da societa' affiliate alle Federazioni o agli Enti di promozione sportiva che non siano considerati atleti agonisti devono sottoporsi a un controllo medico annuale effettuato da un medico di medicina generale, un pediatra di libera scelta o un medico dello sport. La visita dovra' prevedere la misurazione della pressione arteriosa e un elettrocardiogramma a riposo. Regole piu' stringenti sono previste per chi partecipa ad attivita' ad elevato impegno cardiovascolare come manifestazioni podistiche oltre i 20 km o le gran fondo di ciclismo, nuoto o sci: in questo caso verranno effettuati accertamenti supplementari. Il decreto prevede anche una attenzione educativa sul tema: i Ministeri della Salute e dello Sport e il Coni promuoveranno annualmente una campagna di comunicazione sullo sport in sicurezza, alla quale potranno collaborare anche le societa' scientifiche di settore. (AGI)


SCATTA L'OBBLIGO DEI DEFIBRILLATORI COME DOTAZIONE DELLE SOCIETA' SPORTIVE




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALBANESE ESTORCE MIGLIAIA DI EURO A SIGNORA DI 80 ANNI. LE HA ANCHE INCENDIATO LA CASA.

ALBANESE ESTORCE MIGLIAIA DI EURO A SIGNORA DI 80 ANNI. LE HA ANCHE INCENDIATO LA CASA.

 
MAXI RETATA DEI CARABINIERI A MILANO E IN TUTTA LA REGIONE

MAXI RETATA DEI CARABINIERI A MILANO E IN TUTTA LA REGIONE


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CROLLO PIL ZONA EURO SARA' IL PEGGIORE DEL MONDO. TUTTE LE ALTRE

22 aprile - NEW YORK - Il mondo e' alle prese con una recessione senza precedenti
Continua

FONTANA: ''IL GOVERNO SAPEVA DEI RISCHI DELLA PANDEMIA E LI HA

22 aprile - MILANO - ''Il governo era al corrente dei rischi della pandemia ma li ha
Continua

CANDIANI: GOVERNO HA CHIUSO IN CASA GLI ITALIANI E LIBERA MAFIOSI

22 aprile - ''Questo governo ha chiuso le porte degli italiani e ha aperto le porte
Continua

GERMANIA: VIA LIBERA AI TEST CLINICI DI NUOVO VACCINO CONTRO IL

22 aprile - BERLINO - L'Istituto federale tedesco per i vaccini, Paul Ehrlich
Continua

INGHILTERRA: DOMANI INIZIA LA SPERIMENTAZIONE UMANA DI VACCINO

22 aprile - LONDRA - La sperimentazione umana del vaccino elaborato nel Regno Unito
Continua

M5S: SE CONTE PROVA AD ATTIVARE IL MES, IL GOVERNO CADE

22 aprile - «Al di là delle condizionalità, il Mes è una specie di spettro ed
Continua

SALVINI: ANZICHE' EUROBOND EMETTIAMO BUONI DEL TESORO ITALIANI PER

21 aprile - ''Abbiamo votato contro gli eurobond perche' e' debito. Bisogna
Continua

BAVIERA HA DECISO: QUEST'ANNO L'OKTOBERFEST NON SI TERRA'

21 aprile - ''Abbiamo deciso che l'Oktoberfest quest'anno non si terra'''. Lo ha
Continua

FONTANA: DECINE DI MALATI CHE NON RESPIRAVANO NEI TRIAGE, LI

21 aprile - MILANO - Riguardo alle accuse sull'ospedalizzazione, ''chi fa questa
Continua

SUI DISPOSITIVI DI SICUREZZA DAL COVID STATO E REGIONE HANNO FATTO

21 aprile - MILANO - ''I dispositiva di sicurezza avrebbero dovuto esserci procurati
Continua

ECCO I DETTAGLI DEL ''PIANO MARSHALL'' DI REGIONE LOMBARDIA PER LA

20 aprile - Tre miliardi di euro di investimenti in opere pubbliche in tutta la
Continua

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CECA: CHIUDIAMO I NOSTRI CONFINI PER

20 aprile - PRAGA - Il presidente ceco Milos Zeman si e' detto favorevole alla
Continua

FONTANA: NON CHIUDEREMO MAI LA PORTA A 14.000 CAMPANI CHE SI CURANO

20 aprile - MILANO - ''Caro governatore Vincenzo De Luca, sappia che qualunque cosa
Continua

MONZINO: TRILICATI I MORTI PER INFARTO ACUTO, AVANTI COSI'

20 aprile - MILANO - Dall'inizio dell'emergenza Covid-19 la mortalita' per infarto
Continua

GOVERNATORE FONTANA: SE ALCUNE REGIONI RIAPRONO PRIMA, GROSSO

20 aprile - MILANO - In merito all'ipotesi che alcune Regioni meno contagiate
Continua

50.000 IMPRESE PROSSIME AL FALLIMENTO, 300.000 POSTI DI LAVORO

20 aprile - Il settore dei pubblici esercizi - bar, ristoranti, pizzerie, catene di
Continua

GALLERA: SINDACI DI SINISTRA BRACCIO ARMATO DEL PD CONTRO REGIONE

20 aprile - La Lombardia oggi ha bisogno dei sindaci, ma i sindaci attaccano.
Continua

GERMANIA, SUPERATI I QUATTROMILA (4.110) MORTI DA CORONAVIRUS

18 aprile - BERLINO - I casi confermati di coronavirus in Germania sono aumentati di
Continua

GALLERA: NESSUNA ESCLUSIVA SUI TEST COVID, LI ACQUISTEREMO DA CHI

17 aprile - MILANO - Aria, l'agenzia di Regione Lombardia ''farà uscire oggi una
Continua

L'EPIDEMIA NON SI FERMA IN GERMANIA: +3.380 INFETTI +299 MORTI IN

17 aprile - E' di 3.868 vittime e 133.830 casi di contagio accertati, di cui 1.137
Continua