72.402.771
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

Brevi, quasi brevi? Brevissime!

18:37 20-11
PD-M5S-LEU CANCELLANO ESENZIONE TASSA IMU SU CASE COLPITE DA TERREMOTO (FETENTI)

''Incomprensibile la bocciatura dell'attuale maggioranza all'emendamento della Lega che prevedeva la proroga delle esenzioni del pagamento dell'Imu per gli immobili resi inagibili dal terremoto. In questo modo l'attuale maggioranza mette in difficolta' sia i privati cittadini che le amministrazioni comunali di Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto, regioni dove ad amministrare i comuni ci sono anche Giunte Pd. Uno schiaffo a quanti hanno subito danni anche ingenti a case e abitazioni per colpa del sisma e che, dopo la scellerata decisione della coppia Pd-M5S, saranno costretti a mettere mano al portafoglio e pagare un'imposta su edifici che di fatto sono inutilizzati perche' inagibili''. Lo dichiarano in una nota i deputati della Lega Guglielmo Golinelli e Emanuele Cestari.

18:03 20-11
R.LOMBARDIA TICKET SANITARI A ZERO PER FORZE DELL'ORDINE VV.FF. E FORZE ARMATE

Via libera della commissione lombarda Sanita' al bilancio di previsione 2020-2022, che tra le misure contiene il ticket gratuito per le forze dell'ordine. Emanuele Monti (Lega), presidente della commissione regionale Sanita', rivendica: ''Abbiamo dato un'attenzione particolare al sostegno alla famiglia, alla non autosufficienza e alle aree materno infantili, ma non solo''. E' stato approvato un emendamento ''per prevedere il ticket sanitario gratuito per le forze dell'ordine, i vigili del fuoco e le forze armate''. In merito al bilancio, prosegue Monti, ''troviamo le Politiche socio-sanitarie per il sostegno alla famiglia, alla non autosufficienza, alle aree materno infantili per 1.760 milioni per ciascun anno del triennio; i servizi e gli interventi sociali a favore dei minori, anziani e fragilita' erogati attraverso il fondo sociale regionale per 54 milioni per ciascun anno del triennio; gli interventi per iniziative sperimentali a favore delle famiglie per circa 11 milioni.

12:45 20-11
MATTEO SALVINI: NON AVEVO PAURA DEI CASAMONICA, FIGURIAMOCI DELLE SARDINE..

Paura delle 'sardine'? ''Non avevo paura dei Casamonica figuriamoci se posso essere spaventato...''. Lo dice Matteo Salvini, a margine di una conferenza stampa alla Camera. ''A me piace la partecipazione- aggiunge- certo, se poi qualcuno parla di sprangate sulle gengive o posta la mia foto a testa in giu' sui social, e' un concetto un po' particolare della democrazia...''. Infine, conclude: ''Li ringrazio perche' valorizzano ogni mia tappa, spero di averli in tutti i miei percorsi''.

10:58 20-11
FDI: CONTE VENGA SUBITO IN PARLAMENTO A RIFERIRE CHE HA COMBINATO COL MES!

''Insieme al capogruppo alla Camera di Fratelli d'Italia, Lollobrigida, abbiamo scritto, appena e' scoppiato il caso, al presidente Casellati di sollecitare il presidente Conte a riferire immediatamente in Parlamento sul Fondo Salva Stati (Mes)''. Lo ha detto il capogruppo di Fratelli d'Italia al Senato, Luca Ciriani nel corso di 'Start' in onda su SkyTg24. ''Oggi lo ribadiro' nella conferenza dei capigruppo in Senato - ha proseguito Ciriani - E' un tema urgente che riguarda il futuro dell'Italia, perche' qualora passasse la riforma del Mes questa metterebbe a rischio la nostra stessa sovranita'. Non abbiamo alcuna intenzione di consentire che l'Italia diventi una nuova Grecia, ostaggio di organismi extra Stati. Percio' siamo preoccupati e chiediamo che il Parlamento sia immediatamente informato di quale sia la posizione del governo in merito''.

10:24 20-11
ZAIA: BASTA INSULTI AI VENETI, QUERELIAMO.

''Basta insulti ai Veneti, mio compito è difendereli, quereliamo'' ''Ne abbiamo sentite di tutti i colori, da ''annegate'' a ''volete l'autonomia, ora salvatevi da soli''. Non ho perso tempo in polemiche perché si stava risolvendo un'emergenza e su quella eravamo concentrati. Ma oggi voglio assolvere al mandato che mi è stato dato: difendere i veneti. Annuncio perciò che procederemo a querelare chi, dopo il maltempo eccezionale di questi giorni, ci ha offeso, insultato, augurato l'indicibile mentre spalavamo fango e piangevamo due morti. E' ora di finirla di accettare tutto mentre lavoriamo in silenzio: chi scrive certe cose non ha diritto nemmeno di avere una carta d'identità in tasca.'' Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, durante una conferenza stampa a Venezia.

10:05 20-11
ARRESTATO UNO DEI MANDANTI DELL'OMICIDIO DELLA GIORNALISTA CARUANA GALIZIA

LA VALLETTA - Poche ore dopo la promessa di grazia garantita dal premier maltese Joseph Muscat al presunto mediatore dell'omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia, e' stato arrestato il businessman Yorgen Fenech, uno dei principali imprenditori di Malta. Era a bordo del suo yacht, intercettato e bloccato dalle forze armate maltesi (Afm) mentre cercava di uscire dalle acque territoriali. Lo riferisce il Times of Malta. Fenech e' anche il titolare del fondo segreto 17 Black, denunciato dalla Caruana.

17:53 19-11
SALVINI: SCUDO ARCELORMITTAL NOI AL GOVERNO L'AVEVAMO RIMESSO, PD-M5S POI TOLTO

La questione dello 'scudo' per ArcelorMittal ''era uno dei motivi delle contese con i 5 stelle'' quando la Lega era al Governo. Lo ha ricordato il segretario Matteo Salvini oggi a Terni. ''Alla fine eravamo riusciti a rimetterlo e infatti il decreto era arrivato in aula con le tutele del caso'' ha aggiunto. ''Poi - ha sottolineato Salvini - l'attuale maggioranza ha preferito toglierlo. Ha corso un rischio che noi avevamo preventivato. O riconoscono l'errore e tornano indietro o se pensano di andare per le vie legali rischiano di andarci di mezzo gli operai''.

17:07 19-11
M5S SI RIBELLA A CONTE E INTIMA A DI MAIO DI CONVOCARE VERTICE DI MAGGIORANZA

''Il Parlamento aveva dato un preciso mandato al Presidente del Consiglio Conte. La discussione sul Mes deve essere trasparente, il Parlamento non può essere tenuto all'oscuro dei progressi nella trattativa e non è accettabile alcuna riforma peggiorativa del Mes, ad esempio prevedendo che l'aiuto sia condizionato al ricatto di riforme strutturali che di fatto porterebbero ad un commissariamento degli Stati in difficoltà. Oggi è chiaro, invece, che la riforma del Mes sta andando proprio nella direzione che il Parlamento voleva scongiurare. Chiediamo al capo politico di far convocare un vertice di maggioranza, perché sul Mes noi non siamo d’accordo''. Lo affermano in una nota i deputati M5S della commissione Finanze.

08:59 15-11
IN ARRIVO ALTA MAREA ECCEZIONALE A VENEZIA: 160 CENTIMETRI ALLARME ROSSO

VENEZIA - L'ultimo bollettino (ore 8:15) del Centro maree di Venezia ha rivisto al rialzo la previsione dell'acqua alta di questa mattina: per le 11:20 è prevista una marea eccezionale (''codice rosso'') da 160 centimetri, 10 in più della precedente previsione. Confermate le previsioni per sabato e domenica, con un'acqua alta di 110 cm domani alle 11:55 e 120 cm dopodomani alle 2 (entrambe ''codice arancio'').

14:47 14-11
DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA'' (E INFATTI...)

Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa polemiche contro il Movimento cinque stelle puo' 'accomodarsi' da un'altra parte''. E' questo il messaggio che il ministro degli Esteri e capo politico del M5s manda a tutti gli esponenti del Movimento, specialmente a quelli, più d'uno, che sono pronti a sfiduciarlo. ''In un momento difficile per tutti e per il Paese, vedo che c'e' qualcuno piu' interessato ad alzare polemiche inutili sul Movimento, qualcuno che presta il fianco a una stampa che ci ha sempre disprezzato, che lo fa rincorrendo il suo ego, la propria visibilita', disinteressandosi di tutto quel che sta accadendo intorno a noi - scrive su Facebook -. Lo dico chiaramente: qui nel Movimento cinque stelle si lavora per cambiare il Paese. Chi e' interessato a fare il gioco degli altri e del sistema puo' accomodarsi in un partito''. Nei prossimi giorni, diversi potrebbero seguire il suo ''consiglio''.

12:44 14-11
GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA' LOMBARDA

MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo problema''. Cosi' il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana replicando al capogruppo lombardo del Pd Fabio Pizzul che ha parlato di ''commistione tra politica e gruppi di potere locale sulla quale bisogna fare chiarezza'' in relazione ai nuovi arresti dell'inchiesta Mensa dei Poveri, tra cui quello dell'ex parlamentare di Forza Itali Lara Comi (ai domiciliari). Secondo Pizzul, la maggioranza di centrodestra che governa la Regione Lombardia dovrebbe fare ''una riflessione e dirci come poter superare questa situazione imbarazzante''. ''Si e' trattato di un episodio sicuramente molto brutto ma - ha replicato Fontana - che non rappresenta la realta' del nostro territorio. Credo che ben faccia la magistratura ad intervenire in maniera molto determinata in modo da eliminare queste situazioni''.

11:55 14-11
SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al 9,6%. Bene anche Italia viva di Renzi che supera per la prima volta la soglia del 5%. - SUPERMEDIA LISTE Lega 33,5 (+0,7) Pd 18,9 (=) M5s 16,5 (-1,5) FdI 9,5 (+0,6) Forza Italia 6,7 (-0,1) Italia viva 5,2 (+0,4) La Sinistra 2,1 (=) Verdi 1,8 (+0,1) +Europa 1,6 (-0,3) - SUPERMEDIA AREE PARLAMENTO Maggioranza di governo 42,8 (-1,1) Opposizione di centrodestra 50,6 (+1,1) - SUPERMEDIA COALIZIONI POLITICHE 2018 Centrodestra 50,6 (+1,1) Centrosinistra 27,0 (+0,5) M5S 16,5 (-1,5) LeU 2,1 (=) Altri 3,8 (-0,1) N.B.: le variazioni tra parentesi indicano lo scostamento rispetto alla Supermedia del 31 ottobre.

11:05 14-11
PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL PEGGIO

BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2% nell'Eurozona e dello 0,3% nell'Ue-28. Sono le stime flash di Eurostat. Nel trimestre precedente era cresciuto dello 0,2% sia nella zona Euro che nell'Ue-28. Rispetto allo stesso periodo del 2018, il Pil e' cresciuto dell'1,2% nella area Euro e dell'1,3% nell'Ue-28. Il dato per l'Italia, cosi' come per la Germania, e' dello 0,1%, il piu' basso dell'Unione. A fare la parte del leone sono la Polonia (1,3%) e l'Ungheria (1,1%) di crescita nel solo terzo trimestre, che proietta queste due economie verso una crescita superiore di gran lunga il 3% su base annua.

10:12 14-11
LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano e della compagnia Busto Arsizio stanno eseguendo, nella provincia di Varese, un'ordinanza con la quale il gip di Milano ha applicato tre misure cautelari: una in carcere per Giuseppe Zingale, dirigente di Afol, due ai domiciliari per l'ex eurodeputata Lara Comi e per l'amministratore delegato della catena di supermercati Tigros, Paolo Orrigoni.

10:08 14-11
SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma condotto da Serena Bortone su Raitre, se si votasse oggi la Lega sarebbe il primo partito con il 33%, seguito dal PD al 19,5% e dal M5S al 16,1%. Poi Fratelli D'Italia al 9,8%, Forza Italia al 7,4%. Italia Viva e' al 5,7%, Piu' Europa al 1,8%, La Sinistra 1,7%, Europa Verde 1% e Lista Calenda 1%. Il centrodestra quindi sarebbe oltre il 50% delle preferenze elettorali, attestandosi al 50,2% dei consensi.

15:08 13-11
GOOGLE ENTRA NEL SETTORE BANCARIO: OFFRIRA' A BREVE CONTI CORRENTI

Google è pronta a entrare nel settore bancario. Il prossimo anno, offrirà conti correnti gestiti da Citigroup e una piccola banca di credito cooperativo dell'Università di Stanford. Lo riporta il Wall Street Journal. Il colosso di Mountain View seguirà la strada tracciata da altri gruppi tecnologici: Facebook, che vuole la sua valuta digitale, ha lanciato Facebook Pay, una piattaforma per i pagamenti valida anche su WhatsApp e Instagram; Apple, recentemente, ha lanciato la propria carta di credito. L'obiettivo dei colossi tech è quello di fornire tutti i servizi più importanti contemporaneamente e quindi i servizi di pagamento e bancari sono in cima alla lista.

15:01 13-11
RENZI LO METTE PER ISCRITTO: IL MIO OBBIETTIVO E' ANNIENTARE IL PD

Lo mette pure per iscritto. Matteo Renzi vuole annientare il Pd. Nell'intervista rilasciata a La Stampa, infatti, Renzi dichiara: ''Noi abbiamo un obiettivo che e' quello di fare ai Dem quello che Macron ha fatto ai socialisti. Assorbirne il consenso per allargare al centro e alla destra moderata. Il disegno e' dichiarato. E io penso che nei prossimi tre anni si realizzera'. Ovvio che i Dem ci attacchino'' dice il leader di Italia Viva. E cosi', viene da pensare, se entro tre anni si punta a far sparire il Pd forse qualcuno tra i Dem sta gia' pensando a come mettere al tappeto prima l'avversario, magari con una nuova legge elettorale.

14:47 13-11
IL GOVERNO TEDESCO DI SPACCA SULL'UNIONE BANCARIA: SPD A FAVORE CDU CONTRO

BERLINO - Il governo tedesco vacilla sempre piu. Raggiunto faticosamente un compromesso a tempo determinato, in realtà, sulla riforma della pensione di base, la Grande coalizione tra Unione cristiano-democratica (Cdu), Unione cristiano-sociale (Csu) e Partito socialdemocratico tedesco (SpD), al governo in Germania dal 14 marzo 2018, è tornata a dividersi sull'Unione bancaria. Durante un'intervista all'emittente televisiva ''Zdf'', la presidente della Cdu, il ministro della Difesa Annegret Kramp-Karrenbauer, ha dichiarato che la proposta sull'Unione bancaria a livello Eurozona, caldeggiata anche da Draghi, e recentemente avanzata dal suo collega delle Finanze, il socialdemocratico Olaf Scholz, ''non rappresenta l'opinione del governo federale''. In particolare, Scholz ha reso noto che la Germania e' pronta a giungere a un compromesso sull'istituzione di un sistema europeo di garanzia per i depositi bancari, ma la presidente della Cdu lo ha smentito categoricamente.

10:55 13-11
GOVERNO SI SPACCA SU EMENDAMENTO PER RIPRISTINO SCUDO LEGALE ALL'EX ILVA

''Lo stop in commissione alla Camera degli emendamenti che ripristinano lo scudo fiscale per l'ex Ilva dimostra che la maggioranza non c'e' piu'. Oltre a quello di Forza Italia, infatti, e' stato bloccato anche l'emendamento di Italia Viva, che esprime la posizione del Pd e dello stesso premier. L'escamotage tecnico dell'estraneita' di materia non nasconde dunque la sostanza politica della questione: l'urgenza di scongiurare la chiusura dell'ex Ilva richiederebbe un governo coeso, in grado di dare risposte chiare e immediate, ed e' intollerabile questa situazione di caos di fronte a una questione nazionale di primo livello''. Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Fi.

10:44 13-11
TOTI: GRANDE DOLORE PER CHI HA PERSO LA VITA IN VENETO PER MALTEMPO PRONTI AIUTI

GENOVA - ''Grande dolore per chi ha perso la vita in Veneto a causa del maltempo. Siamo vicini ai veneti, al governatore Luca Zaia e al sindaco di Venezia Luigi Brugnaro per quanto sta accadendo in queste ore e seguiamo con apprensione l'evoluzione degli eventi: la Liguria e' a disposizione ed e' pronta a intervenire con i suoi mezzi per qualsiasi esigenza''. Cosi' il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti via fb interviene sui danni provocati dall'alta marea a Venezia. ''Forza Veneto, purtroppo sappiamo cosa si prova e siamo con voi!'', dice Toti.

10:37 13-11
GOVERNATORE FONTANA OFFRE UOMINI E MEZZI A BASILICATA E VENETO PER MALTEMPO

MILANO - ''Questa mattina ho chiamato i governatori di Veneto e Basilicata, Luca Zaia e Vito Bardi, per esprimere la solidarieta' e vicinanza di Regione Lombardia per la drammatica situazione che si sta verificando nei loro territori flagellati dall'ondata di maltempo, in particolare a Venezia e Matera. Ho inoltre offerto ad entrambi l'aiuto di uomini e mezzi della nostra Protezione Civile qualora vi fosse la necessita'''. Lo comunica il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenendo sulle situazioni di maltempo che si stanno registrando nelle ultime ore in alcune zone del Paese.

10:34 13-11
DIRETTORE ASSOCIAZIONE VENEZIANA ALBERGATORI: UNA DEVASTAZIONE E NON E' FINITA

VENEZIA - ''E' una devastazione: i danni sono ingentissimi e purtroppo non e' finita qui. Stanno continuando le alte maree ed essendo saltati i quadri elettrici gli hotel non hanno nemmeno piu' le pompe disponibili per far uscire l'acqua''. Lo racconta Claudio Scarpa, direttore dell'Associazione veneziana albergatori. Molte le strutture che si sono trovate in gravi difficolta' la scorsa notte, con il picco di marea di 187 centimetri. ''Uno dei nostri associati - spiega Scarpa - aveva dei turisti nelle camere a piano terra che sono letteralmente dovuti fuggire con le loro cose ai piani piu' alti''.

10:28 13-11
MATTEO SALVINI: GOVERNO DEVE DARE 1 MILIARDO A VENEZIA PER I DANNI DEL MALTEMPO

''Un patrimonio dell'umanita' che il governo non puo' ignorare: per i danni provocati dal maltempo a Venezia si utilizzi subito uno dei tre miliardi che il governo vorrebbe regalare a chi paga con bancomat o carta di credito''. Cosi' il segretario della Lega, Matteo Salvini, annuncia un altro emendamento alla manovra insieme alla proposta di stanziare 100 milioni per la manutenzione del Mose.

10:04 13-11
SONDAGGIO: LEGA SALE ANCORA, CENTRODESTRA A UN SOFFIO DAL 50% NAZIONALE

La Lega si conferma il primo partito e cresce al 32,6% dal 32% dei consensi della scorsa settimana mentre continua la discesa del Movimento Cinque Stelle che arriva al 16,3 dal 17,9. Sale il Partito Democratico che passa al 21 da 20,1. Nella maggioranza cresce anche Iv che arriva al 4,3 dal 3,9. A rivelarlo e' un sondaggio Ixe' condotto per la trasmissione Carta Bianca in onda su Rai 3. All'opposizione sale Fdi al 9,6 dal 9,5 mentre flette Fi dal 7,8 al 7,3. In crescita Piu' Europa al 2,7 dal 2,2 dal 2 mentre scende La Sinistra all'1,8 dall'1,9. Nota Metodologica: Soggetto realizzatore: istituto Ixe' srl. Soggetto acquirente: Rai - Cartabianca

10:00 13-11
GOVERNATORE FONTANA: PROVENZANO PROVA ACRIMONIA VERSO UNA PARTE DELL'ITALIA

MILANO - ''Provenzano ha espresso concetti sbagliati e mi stupisco che un ministro abbia questo atteggiamento nei confronti di una parte dell'Italia''. Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, a Rai Radio1 per Radio anch'io, torna cosi' sulla polemica sollevata dalle parole su Milano del ministro per il Sud e osserva che ''sul 'restituire' all'Italia mi permetto di ricordare il costo della cosa pubblica che in Lombardia e' inferiore alla media italiana di 1.300 euro per cittadino. Mi permetto di ricordare la sanita' della Lombardia, che 'restituisce' tante prestazioni a cittadini che vengono da altre parti di questo paese''. ''Credo che un'affermazione di questo genere dimostri una scarsissima conoscenza dei fatti, uno scarsissimo senso istituzionale e - incalza - una acrimonia nei confronti di una parte del Paese. Da venerdi' mi aspetto che si faccia qualche passo avanti''.

11:22 11-11
LA UILM DI TARANTO: ''NON ACCETTEREMO NEPPURE UN SOLO ESUBERO ALL'EX ILVA''

TARANTO - ''Chiunque verra', Stato o non Stato, noi non possiamo permetterci ulteriori esuberi. Abbiamo gia' dato tanto non solo in termini di occupazione ma in termini anche di salute, di malattie e, purtroppo, anche di morti''. Lo ha detto Antonio Talo', segretario generale della Uilm di Taranto, contestando i 5mila esuberi che avrebbe chiesto ArcelorMittal per continuare a gestire il siderurgico ex Ilva. ''Non si dimentichi - ha aggiunto - che Taranto da 7 anni vive in un incubo. Quando la politica non decide, poi interviene la magistratura e ha fatto bene a intervenire. Basta con le chiacchiere. Se la siderurgia ha ancora un valore in Italia, bisogna rimettere a posto lo stabilimento innanzitutto dal lato ambientale e poi si puo' anche produrre acciaio di qualita', come avveniva qualche anno fa. Bisogna avere un piano che oggi non c'e'''.

14:28 07-11
GOVERNATORE FONTANA: CAMMINO OLIMPIADI MILANO -CORTINA PARTITO COL PIEDE GIUSTO

MILANO - Sulle infrastrutture per le Olimpiadi di Milano-Cortina ''non possiamo e non vogliamo che il tempo passi e alla fine si debba rincorrere la conclusione dei lavori con l'angoscia di non finirli in tempo. Vogliamo partire con la massima urgenza''. Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, lo ha sottolineato alla trasmissione Aria pulita su 7gold raccontando dell'incontro avuto ieri con il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli, e quello del comitato promotore che ha individuato Novari come amministratore delegato della fondazione che si occupera' di organizzare i Giochi. ''Il cammino delle Olimpiadi - ha concluso - e' partito con il piede giusto''

10:08 07-11
BCE: TITOLI DI STATO ITALIANI SALGONO ANZICHE' STABILIZZARSI O SCENDERE

Dal 12 settembre al 23 ottobre e cioe' dopo l'adozione da parte della Bce dell'ultimo corposo pacchetto di misure di stimoli monetari, ''i differenziali sui titoli di Stato a dieci anni tedeschi, francesi e italiani sono saliti, rispettivamente, di 3, 5 e 7 punti base, arrivando al 0,24, allo 0,07 e all'1,23 per cento''. E' quanto si legge nell'ultimo bollettino mensile della Bce, in cio piu' in generale si rileva che ''i rendimenti sovrani a lungo termine nell'area dell'euro sono lievemente aumentati, pur con alcune fluttuazioni, interrompendo la tendenza al ribasso iniziata alla fine del 2018''. Nella sostanza, la Bce ha provocato l'effetto esattamente opposto a quello desiderato.

10:04 07-11
SALVINI: ''ABBIAMO UN GOVERNO DI PERICOLOSI INCAPACI INCOMPETENTI. A CASA!''

''Abbiamo al governo dei pericolosi incapaci. Non ho piu' parole per un governo di pericolosi incompetenti. Abbiamo il dovere di mandarli a casa. Prima vanno a casa meglio e'''. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a margine del presidio di Coldiretti a Montecitorio, rispondendo a una domanda sulla vicenda ArcelorMittal e sulla richiesta della società licenziare 5 mila lavoratori che considera esuberi per riprendere la gestione degli stabilimenti siderurgici dell'ex Ilva.

17:32 06-11
LA GERMANIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CLANDESTINI, IL GOVERNO ITALIANO APRE I PORTI

''La Germania oggi annuncia una stretta ai controlli delle sue frontiere per impedire l’ingresso a immigrati clandestini nel proprio territorio, di fatto significa una sospensione del trattato di Schengen. La Francia da tempo ormai ha ripristinato i controlli alle frontiere e in questi giorni annuncia nuove misure restrittive sull’immigrazione. Dunque Parigi e Berlino possono chiudere i propri confini per fermare i clandestini ma se a farlo, fino a qualche mese fa, era l’Italia con il ministro Salvini partivano subito le critiche e ci definivano inumani? Alla faccia della coerenza, due pesi e due misure a seconda della convenienza. Così adesso tutti hanno le frontiere blindate, Austria, Slovenia, la Svizzera extraUE, tutti, tranne l’Italia del porte aperte e dei porti aperti''. Lo dichiara il senatore della Lega Roberto Calderoli, vice presidente di palazzo Madama.

 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

++++LEGA IN UMBRIA 38,5% FDI 11% FI 5,8% PD 19% M5S 8,6%

27 ottobre - Trionfo Lega e Fratelli d'Italia che sfiorano il 50% in Umbria, Pd
Continua

ELETTORI DELL'UMBRIA SONO ANDATI IN MASSA A VOTARE PER ABBATTERE

27 ottobre - Affluenza oltre il 65% alla chiusura dei seggi per le elezioni regionali
Continua

+++++FLASH+++++ EXIT POLL UMBRIA: TESEI 56-60,5% BIANCONI 35-39%

27 ottobre - Legnata storica per Pd-M5s in Umbria, la candidata di Lega-di-Forza
Continua

GRAN FOLLA AL COMIZIO DI GIORGIA MELONI A GUBBIO

24 ottobre - GUBBIO - ''Folle che una regione così sia in transizione verso il
Continua

MOLTENI: ''L'EUROPA SMENTISCE CONTE, FRONTIERE E PORTI CHIUSI AI

24 ottobre - ''L'Europa e' andata sotto sull'immigrazione. Abbiamo scoperto le carte
Continua

ITALIA VIVA RIFIUTA DI PARTECIPARE A CHIUSURA CAMPAGNA IN UMBRIA DI

24 ottobre - ROMA - Italia Viva non partecipera' domani all'iniziativa comune dei
Continua

ROMA COME IL BRONX. BASTA!

24 ottobre - ''In una sola serata, quella di ieri, una giovane coppia ha subito una
Continua

GIORGIA MELONI: SONO SCIOCCATA E INFURIATA, NON SI PUO' MORIRE

24 ottobre - ROMA - ''Sono scioccata e infuriata dalla notizia dell'omicidio di Luca
Continua

GOVERNICCHIO CONTE CERTIFICA ALLA UE L'AUMENTO DELLE TASSE DI 5

24 ottobre - ''Per gli italiani sono in arrivo 5 miliardi di nuove tasse, lo ha
Continua

PARLAMENTO EUROPEO CHIEDE SANZIONI CONTRO LA TURCHIA. DATA

24 ottobre - STRASBURGO - Il Parlamento europeo ha condannato fermamente l'intervento
Continua

PARLAMENTO EUROPEO ALZA IL MURO SUI MIGRANTI: PORTI CHIUSI ALLE

24 ottobre - STRASBURGO - Il Parlamento europeo alza il muro sui migranti. Con due
Continua

LE TRENTANOVE VITTIME DEL TIR BULGARO IN GRAN BRETAGNA SONO TUTTE

24 ottobre - Sono tutte di nazionalita' cinese le 39 vittime ritrovate ieri dalla
Continua

SALVINI: CONTE DA RADICAL CHIC QUAL E' VA DA CUCINELLI, IO DA

24 ottobre - ''La differenza culturale. Io stamattina sono stato invitato - e per me
Continua

SONDAGGIO: LEGA 1° PARTITO AL 33,6% CENTRODESTRA AL 48,8% PD-M5S

24 ottobre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agorà, il programma
Continua

MATTEO SALVINI: STRANO CHE CONTE INTERROGATO RISPONDA INSULTANDO IL

24 ottobre - VALFABBRICA (PERUGIA) - ''A Conte ho finito di rispondere. Faccia il
Continua

GIORGIA MELONI: GOVERNO NON S'AZZARDI A DARE INCARICHI A GOZI

24 ottobre - Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, scrive che ''i
Continua

GOVERNO: CON LE NUOVE TASSE IN MANOVRA 5 MILIARDI DI ENTRATE IN PIU'

23 ottobre - Il Governo stima che le tasse presenti nella prossima legge di Bilancio
Continua

LO SPREAD RISALE SOPRA LA SOGLIA PISCOLOGICA DELL'1%. NERVOSISMO

23 ottobre - Nervosismo sui mercati finanziari rispetto i titoli di stato italiani.
Continua

100 TAGLIAGOLE ISIS FUGGITI DALLE PRIGIONI CURDE IN SIRIA PER COLPA

23 ottobre - WASHINGTON - Oltre 100 tagliagole dell'Isis accusati di crimini di
Continua

TASSA SULLA PLASTICA E' UNA FOLLIA CHE DEVASTERA' SOLO LE AZIENDE

23 ottobre - ''Termina oggi a Duesseldorf la più importante Fiera per la produzione
Continua