75.274.712
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GERMANIA SI RIAVVICINA ALLA RUSSIA. IL VICE DELLA MERKEL VOLA A MOSCA E INCONTRA PUTIN: LE SANZIONI DEVONO FINIRE.

giovedì 22 settembre 2016

MOSCA - Il vicecancelliere tedesco Sigmar Gabriel aveva subito mesi fa molte critiche dopo la sua visita in Russia, ovviamente perchè era stata considerata una visita "eretica" rispetto la "dottrina" americana dell'amministrazione Obama che dipinge la Russia come il "principale pericolo" per l'Occidente.

Da allora, nonostante gli attacchi politici in patria, il rapporto tra Germania e Russia e' migliorato e a causa di cio' il ministro e' nuovamente volato a Mosca. L'obiettivo del viaggio, spiega oggi il Der Spiegel, è il riavvicinamento politico ed economico ttra Germania e Russia, in barba alle sanzioni Usa e Ue.

Nell'incontro a Mosca con il presidente Putin, - riferisce il Der Spiegel - si e' parlato del bombardamento dei convogli delle Nazioni Unite in Siria per cui gli Usa accusano la Russia, accusa che il ministro degli Esteri russo ha dimostrato essere palesemente falsa. Ma in realtà, gli altri argomenti di discussione sono stati di carattere economico. Infatti il ministro dell'Economia - che è anche vicecancelliere - si e' recato in Russia con una delegazione di imprenditori. Gli scambi economici fra i due Paesi sono in difficolta' per le sanzioni, su cui il vicecancelliere e' sempre stato morbido, e dichiaratamente contrario.

Apprezzamenti d'amicizia sono stati espressi da Putin, che si e' detto fiducioso circa l'appianamento delle relazioni. "Basandoci su questo potenziale positivo, penso che possiamo trovare soluzioni per tutte le questioni complicate. Piu' si fa in fretta e meglio e'. I nostri amici rimangono amici", ha dichiarato Putin.

Dal canto suo Gabriel aveva dichiarato prima della partenza: "Abbiamo bisogno di un urgente interesse verso la stabilita' politica ed economica in Europa Orientale, Siria e Medio Oriente". Anche Matthias Schepp, direttore della Camera di commercio russo tedesca (AHK) a Mosca ha dichiarato: "le sanzioni sono controproducenti nel lungo periodo".

Secondo un sondaggio tra gli 800 membri del Parlamento tedesco, il 60 per cento chiede la fine delle sanzioni e il 21 per cento il loro alleggerimento. (Ed è "curioso" che questo dato, davvero clamoroso, non sia stato reso noto in Italia... -ndr)

"Buoni gli accordi economici contratti - scrive il Der Spiegel - e potrebbe esserci in discussione anche il progetto di costruzione di una linea ferroviaria ad alta velocita' tra Mosca e Kazan, progetto del valore di non meno di due miliardi di euro.

D'altra parte che la Germania abbia subito danni molto gravi per colpa delle sanzioni, è risaputo. L'export tedesco in Russia si e' dimezzato dal 2012, da 38 è ptrecipitato a meno di 21 miliardi di euro. Il numero di aziende tedesche con una presenza in Russia e' diminuito da circa 6000 a meno di 5500. L'economia tedesca ha temuto di perdere quote di mercato - per esempio, dalla Cina - a causa delle sanzioni. 

Ora, l'iniziativa del numero due del governo Merkel volato a Mosca a chiudere accordi commerciali e a dire a Putin che le sanzioni sono un disastro per la Germania, preannuncia un radicale cambiamento di rotta della politica estera tedesca, anche in vista delle prossime elezioni politiche del 2017, alle quali la Cancelliera Merkel arriverà da perdente, se non farà qualcosa di davvero importante per la Germania tale da provare a bilancire il disastro dell'immigrazione incontrollata di oltre un milione di migranti fatti arrivare nell'estate del 2015 senza aver capito che avrebbero prodotto enormi danni al Paese.

Redazione Milano


LA GERMANIA SI RIAVVICINA ALLA RUSSIA. IL VICE DELLA MERKEL VOLA A MOSCA E INCONTRA PUTIN: LE SANZIONI DEVONO FINIRE.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SIGMAR   GABRIEL   RUSSIA   MOSCA   PUTIN   SANZIONI   DISASTRO   MEKEL   GOVERNO   MIGRANTI   EXPORT   AZIENDE   TEDESCHE   BERLINO   FRONTIERE   GERMANIA   DER   SPIEGEL    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MOLTO PROBABILE CHE IL VIRUS SIA ARRIVATO IN ITALIA CON I VOLI DA WUHAN GIA' IN GENNAIO. SE FOSSERO STATI BLOCCATI...

MOLTO PROBABILE CHE IL VIRUS SIA ARRIVATO IN ITALIA CON I VOLI DA WUHAN GIA' IN GENNAIO. SE FOSSERO

sabato 4 aprile 2020
"E' molto probabile che l'infezione sia arrivata in Italia attraverso i tre voli settimanali da e per Wuhan prima che le nostre autorità bloccassero i voli dalla Cina o che il virus possa
Continua
 
LA UE ABBANDONA L'ITALIA E VIETA I CORONABOND. SALVINI: EMETTIAMO TITOLI DI STATO ITALIANI PER FINANZIARE SPESE ITALIANI

LA UE ABBANDONA L'ITALIA E VIETA I CORONABOND. SALVINI: EMETTIAMO TITOLI DI STATO ITALIANI PER

domenica 29 marzo 2020
"Io mi impongo di pensare positivo. Soltanto, non vorrei che da lunedi' ci fossero gli italiani in fila fuori dai Comuni a chiedere soldi che non ci sono". Lo dice al Corriere della Sera il leader
Continua
STUDIO FRANCESE: TRE QUARTI MALATI CORONAVIRUS (18 SU 24) GUARITI IN 6 GIORNI CON MIX DI CLOROCHINA E ANTIBIOTICI MIRATI

STUDIO FRANCESE: TRE QUARTI MALATI CORONAVIRUS (18 SU 24) GUARITI IN 6 GIORNI CON MIX DI CLOROCHINA

martedì 17 marzo 2020
Da anti-malarico ad anti-Covid. Dopo un primo studio cinese, la vecchia clorochina, farmaco contro la malaria ormai '60enne', è stato testato in Francia su pazienti con coronavirus, con
Continua
 
UN FARMACO CONTRO L'ARTRITE CURA IN MODO IMPORTANTE MALATI DI CORONAVIRUS: IL TOCILIZUMAB DELLA ROCHE, CHE LO DA' GRATIS

UN FARMACO CONTRO L'ARTRITE CURA IN MODO IMPORTANTE MALATI DI CORONAVIRUS: IL TOCILIZUMAB DELLA

mercoledì 11 marzo 2020
"Sarà estubato uno dei primi 2 pazienti con Covid-19 trattati a Napoli con il farmaco tocilizumab. In 24 ore il paziente ha avuto miglioramenti importanti, domani faremo un controllo ulteriore
Continua
ASSESSORE GALLERA: ECCO IL PIANO DETTAGLIATO E L'ELENCO DEGLI OSPEDALI APERTI H24 PER TUTTE LE ALTRE PATOLOGIE (BENE!)

ASSESSORE GALLERA: ECCO IL PIANO DETTAGLIATO E L'ELENCO DEGLI OSPEDALI APERTI H24 PER TUTTE LE

lunedì 9 marzo 2020
Milano - "Abbiamo individuato 18 ospedali hub che si occuperanno dei grandi traumi, delle urgenze neurochirurgiche, neurologiche stroke e cardiovascolari. L'obiettivo e' quello di creare maggiore
Continua
 
LE CINQUE REGOLE DA USARE QUANDO SI E' IN AUTO-ISOLAMENTO PER ESSERE STATI IN CONTATTO DIRETTO CON PERSONA INFETTA

LE CINQUE REGOLE DA USARE QUANDO SI E' IN AUTO-ISOLAMENTO PER ESSERE STATI IN CONTATTO DIRETTO CON

martedì 3 marzo 2020
Autoisolarsi per evitare di diffondere la malattia in caso di sintomi lievi se si è stati a stretto contatto con una persona infetta o con quanti vivono o sono stati nelle zone a rischio,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CONTRO LE BUGIE SUL BREXIT DELL'INFORMAZIONE A SENSO UNICO A SINISTRA, I FATTI: HONDA INVESTE 250 MILIONI IN INGHILTERRA

CONTRO LE BUGIE SUL BREXIT DELL'INFORMAZIONE A SENSO UNICO A SINISTRA, I FATTI: HONDA INVESTE 250
Continua

 
FRONT NATIONAL CREA L'ASSOCIAZIONE ''LA MIA CITTA' SENZA IMMIGRATI'' A CUI ADERISCONO SUBITO MOLTI SINDACI (E IN ITALIA?)

FRONT NATIONAL CREA L'ASSOCIAZIONE ''LA MIA CITTA' SENZA IMMIGRATI'' A CUI ADERISCONO SUBITO MOLTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

++++SAPPIAMO COME GUARIRE DAL CORONAVIRUS++++ FARMACO GIA' ESISTE:

17 marzo - ''Sappiamo come guarire dal Coronavirus'': lo annuncia in esclusiva a
Continua

GIULIO GALLERA: L'EX OSPEDALE DI LEGNANO E' INUTILIZZABILE, FATTA

17 marzo - L'ex ospedale di Legnano, in provincia di Milano, ''è un ospedale
Continua

BERLUSCONI HA DONATO 10 MILIONI DI EURO: COPRONO SPESA OSPEDALE

17 marzo - MILANO - ''Berlusconi ha donato 10 milioni di euro, la somma necessaria
Continua

POLITECNICO MILANO: TRA 48 ORE INIZIA PRODUZIONE MASCHERINE IN

17 marzo - In Lombardia ''tra 48 ore al massimo potrà essere prevista la
Continua

CRI DONA 40 RESPIRATORI PER TERAPIA INTENSIVA. CONSEGNA

17 marzo - MILANO - Croce Rossa Italiana risponde all'appello di Regione Lombardia
Continua

CINA, WUHAN: UN SOLO CASO DI CORONAVIRUS, 3.675 MEDICI TORNANO A

17 marzo - PECHINO - Il primo grnde gruppo di personale sanitario di 3.675 unita',
Continua

GALLERA: TREND COSTANTE, TUTTI I MODELLI MATEMATICI LO DAVANO

17 marzo - MILANO - ''I dati giornalieri lasciano un po' il tempo che trovano pero'
Continua

PROF. GARATTINI (IST.MARIO NEGRI): TRA POCHI GIORNI PICCO E POI

16 marzo - Fra pochi giorni l'Italia potrebbe raggiungere il picco dell'epidemia di
Continua

ATTILIO FONTANA RINGRAZIA L'INTER PER AVERE DONATO 86.000 MASCHERINE

16 marzo - La societa' Inter Fc ha donato oltre 86mila mascherine. Lo fa sapere su
Continua

A VO' EUGANEO TERZO GIORNO CONSECUTIVO CON ZERO CASI NUOVI

16 marzo - A Vò Euganeo, primo focolaio di coronavirus in Veneto, sembra
Continua

VACCINO CORONAVIRUS A GIORNI INZIANO I TEST SUGLI ESSERI UMANI

16 marzo - SEATTLE - USA - Il Kaiser Permanente Washington Health Research
Continua

NON SCRIVIAMO IL TITOLO DI QUESTA NOTIZIA. TROPPO BELLA. SPERIAMO.

16 marzo - ''Grazie al cielo si vede qualche passo avanti''. Così il presidente
Continua

SOLO 4 CASI DI CORONAVIRUS IN TUTTA LA CINA:: 83,8% PAZIENTI

16 marzo - PECHINO - Sono 4 i nuovi casi di coronavirus registrati in Cina, e tutti
Continua

OSPEDALE SPALLANZANI RINGRAZIA FARMACEUTICA GILEAD PER FORNITURE

16 marzo - ROMA - L'Istituto Spallanzani ringrazia l'azienda farmaceutica Gilead
Continua

CINA: 20 NUOVI CASI IN TUTTO DI COV-19 DEI QUALI 16 PROVENIENTI

15 marzo - PECHINO - Crescono i timori in Cina per il 'contagio di ritorno': la
Continua

ANCHE IN COREA DEL SUD L'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS E' IN DECISO CALO

14 marzo - La Corea del Sud ha registrato oggi, per il secondo giorno consecutivo,
Continua

IN CINA 81% DI 80.824 MALATI DI COVID-19 E' GUARITO, CASI GRAVI

14 marzo - PECHINO - La Cina ha avuto ieri venerdi' 13 marzo 11 nuovi casi di
Continua

IN CINA SOLO 4 CASI DI CORONAVIRUS ''LOCALI'' PIU' 7 ARRIVATI IN

14 marzo - PECHINO - Sono solo 4 i casi di infezioni al coronavirus registrati ieri
Continua

GALLERA: 1.445 POSITIVI IN PIU' IN LOMBARDIA, IN LINEA CON IERI.

12 marzo - ''I numeri sono crescenti: l'efficacia di queste misure, dal
Continua

CHRISTINE LAGARDE FA ESPODERE LO SPREAD ITALIANO: UNA CRETINA A

12 marzo - «Non siamo qui per “chiudere gli spread” – ha detto Christine
Continua
Precedenti »