72.778.396
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

mercoledì 20 febbraio 2019

BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati" per stabilire le loro "regole" sul bilancio della Ue, regole che secondo loro dovrebbero poi valere peer tutti.

Il ministro delle Finanze tedesco, Olaf Scholz, ha incontrato ieri, 19 febbraio, a Berlino il ministro dell'Economia francese, Bruno Le Maire e, nel corso dei colloqui, i due responsabili hanno raggiunto un accordo sul bilancio comune dell'Eurozona. Lo riferisce il quotidiano tedesco "Handelsblatt", che afferma di aver visionato il testo dell'intesa.

Nel documento si afferma che il bilancio dell'Eurozona "deve essere parte del bilancio dell'Ue e "il suo volume totale deve essere stabilito in maniera coerente con il quadro finanziario pluriennale dell'Unione europea".

Per "Handelsblatt", quindi, "non vi sara' alcun bilancio dell'Eurozona prima del 2021", perche' solo allora entrera' in vigore il prossimo quadro finanziario europeo.

Intanto, si legge nell'intesa raggiunta da Scholz e Le Maire, gli Stati membri dell'Eurozona dovranno - si noti: dovranno -  "versare periodicamente contributi al bilancio dell'Unione europea sulla base di un accordo intergovernativo".

Questa parte del bilancio dell'Ue "non sara' compresa nel quadro finanziario pluriennale". A ogni modo, il bilancio dell'Ue "dovra' diventare parte del quadro finanziario pluriennale" dell'Unione europea. Francia e Germania si sono accordate anche sull'utilizzo del bilancio dell'Eurozona, ulteriore motivo di contrasto.

Per Berlino, l'obiettivo era "esclusivamente fornire agli Stati membri i mezzi per attuare le riforme economiche richieste dalla Commissione europea". Parigi respingeva, invece, il legame tra fondi e riforme a favore dell'impiego del bilancio dell'Eurozona "per stimolare gli investimenti nei paesi membri piu' deboli". E del parere dell'Italia? Niente, per costoro non esiste: tacere ed obbedire, queste sono loro "regole".

Ora, Scholz e Le Maire hanno concordato su entrambi gli obiettivi: promuovere riforme concrete e progetti di investimento concreti". Tuttavia, nota "Handelsblatt", non e' noto quale quota del bilancio dell'Eurozona dovrebbe essere impiegata nei due obiettivi. A ogni modo, il compromesso franco-tedesco chiede agli Stati beneficiari dei fondi del bilancio dell'Eurozona di "cofinanziare una parte sostanziale" dei costi degli investimenti. La quota del cofinanziamento statale "potra' essere ridotta in caso di recessione grave". Il riferimento implicito è all'Italia, ovviamente. Poco male se invece è la Germania ad essere in stagnazione con crescita zero con la recessione alle porte. Quel che conta, per loro, è piegare la Ue alla loro volontà.

Redazione Milano


FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FRANCIA   GERMANIA   UE   REGOLE   BILANCIO   ITALIA   EUROZONA   INVESTIMENTI   RECESSIONE   STAGNAZIONE   PARIGI   BERLINO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE IENE SBUGIARDANO CONTE E MOSTRANO CARTE INOPPUGNABILI, ADESSO PER L'AVVOCATO ''DEL POPOLO'' SONO VERI GUAI

LE IENE SBUGIARDANO CONTE E MOSTRANO CARTE INOPPUGNABILI, ADESSO PER L'AVVOCATO ''DEL POPOLO'' SONO

martedì 10 dicembre 2019
Il sito web de 'Le IENE', con Antonino Monteleone e Marco Occhipinti, torna sul caso del concorso universitario del 2002 che ha fatto diventare Giuseppe Conte professore ordinario di diritto privato
Continua
 
ALLARME ROSSO DEL QUOTIDIANO HANDELSBLATT: ''BANCHE DELLA GERMANIA IN CATTIVE CONDIZIONI, CONSOLIDAMENTO INEVITABILE''

ALLARME ROSSO DEL QUOTIDIANO HANDELSBLATT: ''BANCHE DELLA GERMANIA IN CATTIVE CONDIZIONI,

martedì 10 dicembre 2019
BERLINO - Nubi di tempesta finanziaria si stanno addensando sulle banche tedesche. Per le banche della Germania, il consolidamento - ovvero una forte ricapitalizzazione - e' "inevitabile" perche' si
Continua
SONDAGGIO DELLA UE SUL ''GRADIMENTO'' DELL'EURO: IN ITALIA E' AL MINIMO, IL 45% NON LO VUOLE PIU' (IN LITUANIA IL 51%)

SONDAGGIO DELLA UE SUL ''GRADIMENTO'' DELL'EURO: IN ITALIA E' AL MINIMO, IL 45% NON LO VUOLE PIU'

lunedì 9 dicembre 2019
LONDRA - Ogni anno l'Unione Europea fa un sondaggio per vedere quanto e' popolare la moneta unica e quest'anno il risultato e' piuttosto sorprendente. A prima vista le 17mila e 500 persone
Continua
 
EUROBUROCRATI UE HANNO SENTENZIATO: PARMIGIANO SALAME SAN DANIELE MOZZARELLA EXTRAVERGINE FANNO MALE COCA COLA FA BENE

EUROBUROCRATI UE HANNO SENTENZIATO: PARMIGIANO SALAME SAN DANIELE MOZZARELLA EXTRAVERGINE FANNO

giovedì 5 dicembre 2019
La Coca-Cola avrebbe effetti devastanti sul nostro organismo, a dirlo è l’ex farmacista inglese Niraj Naik sul suo blog. “Dopo aver visto così tante persone che soffrono di
Continua
ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL SUPERSTATO UE ''NON SERVE''

ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL

lunedì 2 dicembre 2019
LONDRA - "La decisione della Gran Bretagna di rimanere fuori dall'euro e' la miglior decisione che il governo britannico potesse prendere". Effettivamente sono un folle potrebbe pensarla
Continua
 
FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO IL GOVERNO MACRON: CONTADINI E AGRICOLTORI INVADONO PARIGI E LE PRINCIPALI CITTA' CON TRATTORI

FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO IL GOVERNO MACRON: CONTADINI E AGRICOLTORI INVADONO PARIGI E LE

mercoledì 27 novembre 2019
PARIGI - Macron travolto dai trattori, oggi a Parigi. In senso metaforico, per ora.  Trattori sulla Periferique e sugli Champs Elysees. Oltre 1000 macchine agricole, secondo i dati del ministero
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E
Continua

 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GOVERNATORE FONTANA: CAMMINO OLIMPIADI MILANO -CORTINA PARTITO COL

7 novembre - MILANO - Sulle infrastrutture per le Olimpiadi di Milano-Cortina ''non
Continua

BCE: TITOLI DI STATO ITALIANI SALGONO ANZICHE' STABILIZZARSI O

7 novembre - Dal 12 settembre al 23 ottobre e cioe' dopo l'adozione da parte della
Continua

SALVINI: ''ABBIAMO UN GOVERNO DI PERICOLOSI INCAPACI INCOMPETENTI.

7 novembre - ''Abbiamo al governo dei pericolosi incapaci. Non ho piu' parole per un
Continua

LA GERMANIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CLANDESTINI, IL GOVERNO ITALIANO

6 novembre - ''La Germania oggi annuncia una stretta ai controlli delle sue frontiere
Continua

PD TERRORIZZATO SCONFITTA ELEZIONI EMILIA ROMAGNA PLASTIC TAX

6 novembre - ''Il rinvio dell'entrata in vigore della #Plastictax ha una sola
Continua

LE MONDE: ABBANDONO DELL'EX ILVA DI ARCELOR MITTAL DURO COLPO A

5 novembre - PARIGI - Ampio spazio sul quotidiano francese Le Monde al passo indietro
Continua

CARABINIERI ARRESTANO MAROCCHINO SPACCIATORE DI COCAINA

5 novembre - Nel corso della nottata i carabinieri di Montemurlo (Prato) hanno
Continua

CROAZIA, CADIDATO PRESIDENZIALI: SE ELETTO, SCHIERERO' ESERCITO

5 novembre - Al fine di contrastare la crisi dei migranti, la Croazia deve dispiegare
Continua

+++ TRE POMPIERI SONO STATI UCCISI, TROVATO TIMER, E' STATO UN

5 novembre - QUARGNETO - ''Temiamo sia un fatto doloso''. La conferma arriva dal
Continua

LEGA: PROFONDO CORDOGLIO PER I VIGILI DEL FUOCO MORTI. CERCARE I

5 novembre - ''Esprimiamo il più profondo cordoglio per i tre Vigili del fuoco che
Continua

AFRICANO CLANDESTINO ARRESTATO DAI CARABINIERI MENTRE RUBA E DEVASTA

5 novembre - CIVITANOVA MARCHE (ANCONA) - Africano sorpreso a rubare in uno
Continua

SONDAGGIO SWG: LEGA AL 34,1, CENTRODESTRA UNITO AL 49,2% PD+M5S AL

5 novembre - Crescono la Lega, Forza Italia e Italia Viva, calano invece M5S e Pd. E'
Continua

L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA CONTINUA ADESSO APERTA ANCHE LA

5 novembre - Sempre piu' frequentata la rotta balcanica da migranti che intendono
Continua

CONFINDUSTRIA:FUGA DA EX-ILVA PER SCELTE IRRAGIONEVOLI DEL GOVERNO

5 novembre - ''La vicenda di Ilva è assolutamente emblematica e consegue a una
Continua

TRAGEDIA A QUARGNENTO: 3 VIGILI DEL FUOCO MORTI IN ESPLOSIONE

5 novembre - ALESSANDRIA - Il procuratore di Alessandria, Enrico Cieri, ha effettuato
Continua

SALVINI: CLAUSOLA CHE HA FATTO DARE LA DISDETTA ALL'EX ILVA VOTATA

5 novembre - ''Il governo dovrebbe tornare indietro e chiedere scusa. Sono a rischio
Continua

SALVINI: INCAPACI AL GOVERNO METTONO A RISCHIO DECINE DI MIGLIAIA

4 novembre - L'annuncio di ArcelorMittal di voler recedere dall'investimento sulla ex
Continua

GRIMOLDI: CON DISASTRO ILVA FATTO DAI 5S GRAVISSIME RIPERCUSSIONI

4 novembre - ''Il disastro che si profila per l’ex Ilva è la fotografia
Continua

EX ILVA, ARCERLORMITTAL SPIEGA RITIRO: GOVERNO HA CANCELLATO

4 novembre - L'Ad di Ilva Spa spiega le ragioni dell'abbandono: ''Siete tutti al
Continua

CONFINDUSTRIA: ECONOMIA ITALIA STAGNANTE, DEFLAZIONE IN ARRIVO

4 novembre - L'economia italiana è ''stagnante'', l'industria è ''in affanno'', si
Continua
Precedenti »