72.340.502
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

I MERCATI BOCCIANO LA COMMISSIONE UE CHE HA ''BOCCIATO'' LA MANOVRA DEL GOVERNO ITALIANO: SPREAD IN FORTE CALO, BORSA SALE

mercoledì 21 novembre 2018

La bocciatura della manovra da parte dell'Ue, che definisce 'giustificata' l'apertura di una procedura di infrazione, non affossa Piazza Affari, anzi. Piuttosto, bisogna dire che i mercati hanno bocciato la Commissione europea: l'indice Ftse Mib continua a navigare in territorio positivo (+0,5% a 18.565 punti). Il mercato pare quindi premiare l'Italia con un "giudizio" positivo sulla manovra del governo, al contrario di quanto i detrattori tra le forze politiche di opposizione, Forza Italia e Pd, speravano accadesse.

E non solo: lo spread si mantiene sui 317 punti, come in apertura, in netto calo rispetto la chiusura di ieri. Salgono anche gli altri listini europei, con Londra che guadagna lo 0,65%, Parigi lo 0,35%, Francoforte lo 0,6% e Madrid lo 0,57%, segno che nessuna piazza finanziaria europea "prende sul serio" l'attacco contro l'Italia fatto oggi dalla Commissione Ue che ha bocciato la manovra del governo, affermando nel contempo "l'urgenza" di iniziare la "procedura d'infrazione". Ed è la prima volta che la Commissione Ue adotta una decisione del genere, benchè negli ultimi tre anni molte nazioni, ad iniziare dalla Francia, abbiano apertamente violato con massicci sforamenti i limiti indicati dalla medesima. 

In Piazza Affari - inoltre - vanno bene le banche italiane, dopo la notizia arrivata da Bruxelles: Banco Bpm sale del 2,6%, Bper dell'1,8%, Intesa dell'1,1%, Ubi dell'1,2%, Unicredit dello 0,8%. In calo dello 0,1% Generali, che però ha presentato il piano d'azione fino al 2021 che non è stato particolarmente gradito dagli operatori. Perde anche Tim (-0,5%). Sotto pressione Unipol (-1,7%), Buzzi (-1,47%) e Cnh (-1,45%). Rimbalza St Micro Elettronics (+2,15), dopo il calo di ieri in scia all'andamento del settore tecnologici.

Il grandi sconfitti dai mercati, quindi, sono i membri della Commissione Ue e specialmente due: il commissario "sull'euro" e vice presidente  Valdis Dombrovskis e il commissario agli affari economici e monetari Pierre Moscovici. 

Dombrovskis non è insolito alle cocenti bocciature. Lo scorso 7 ottobre, dalle urne della Lettonia, nazione dove Dombrowskis è "leader" di uno dei tre partiti "europeisti" che sostenevano il governo uscente con il 21,8% dei voti, è uscita una violenta stroncatura: è precipitato al 6,7% e hanno vinto le formazioni politiche euroscettiche e filorusse. L'essere al vertice della Commissione Ue non sembra quindi avergli portato fortuna, piuttosto l'esatto contrario. Proprio questo suo incarico ha convinto l'elettorato a votare per i partiti anti-Ue che infatti hanno stravinto le elezioni.

Anche Pierre Moscovici è una figura al tramonto oscurata dai fallimenti politici personali e del partito in cui ha militato in Francia, i socialisti schiantatisi alle elezioni di un anno e mezzo fa. Questi fallimenti avrebbero dovuto consigliare a Moscovici quantomeno di fare tesoro delle lezioni impartite dagli elettori, rassegnando le dimissioni dall'incarico nella Commissione Ue, dato che dopo la catastrofe elettorale in Francia costui rappresenta se stesso e al massimo i suoi familiari, viceversa è rimasto sulla poltrona e forte della propria nullità politica da lì detta le "regole" all'Italia, credendo anch'egli d'avere una forte "sponda" nei mercati che invece - cinici e bari... - lo hanno tradito sostenendo l'Italia alla faccia delle sue invettive e più o meno velate minacce.

Ora, che accadrà? 

"All'Europa chiedo rispetto per il popolo italiano, visto che paghiamo ogni anno almeno 5 miliardi in piu' di quello che ci torna indietro. Diritto al lavoro, diritto alla salute e allo studio, meno tasse e piu' sicurezza: noi andiamo avanti".

Lo ha detto Matteo Salvini, dopo aver appreso della "bocciatura" della Commissione Ue.

Non c'è altro da aggiungere.

Max Parisi


I MERCATI BOCCIANO LA COMMISSIONE UE CHE HA ''BOCCIATO'' LA MANOVRA DEL GOVERNO ITALIANO: SPREAD IN FORTE CALO, BORSA SALE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MANOVRA   UE   COMMISSIONE   BOCCIATURA   INFRAZIONE   ITALIA   GOVERNO   SALVINI   DOMBROWSKIS   MOSCOVICI   LETTONIA   BRUXELLES   SPREAD   BORSA   MERCATI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

venerdì 15 novembre 2019
 Matteo Salvini ha iniziato il suo intervento al PalaDozza di Bologna criticando la stampa. "Fatemi ringraziare i giornalisti: di voi qui riuniti non c'e' una foto sulle homepage dei due
Continua
 
INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO, ANCHE IN TOSCANA CADRA'''

INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO,

lunedì 11 novembre 2019
In Emilia Romagna, dice il leader leghista Matteo Salvini in una intervista a "La Stampa" pubblicata oggi - "possiamo far cadere il secondo Muro di Berlino. Poi porto il caffe' corretto in ufficio a
Continua
GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD HA PAURA DI PERDERE)

GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD

giovedì 7 novembre 2019
MILANO - La sinistra emiliano-romagnola "con l'avvicinarsi delle elezioni regionali non sa piu' cosa inventarsi per contrastare la 'politica dei fatti e delle azioni' del centrodestra e di Matteo
Continua
 
E' PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER CONTE: ZINGARETTI AVVISA, RENZI MINACCIA E SETTORI DI M5S PRONTI ALLA SFIDUCIA

E' PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER CONTE: ZINGARETTI AVVISA, RENZI MINACCIA E SETTORI DI M5S

mercoledì 6 novembre 2019
Il governo Conte cade? Il segno e' gia' stato passato da un pezzo e Nicola Zingaretti lo ha fatto capire ai ministri e sottosegretari dem che ha riunito alla Camera. E' un gabinetto di guerra al
Continua
GIGANTESCA SPRECOPOLI DEL PARLAMENTO UE: 90 MILIONI DI EURO ALL'ANNO SOLO PER I ''VIAGGETTI'' DEGLI EUROPARLAMENTARI

GIGANTESCA SPRECOPOLI DEL PARLAMENTO UE: 90 MILIONI DI EURO ALL'ANNO SOLO PER I ''VIAGGETTI'' DEGLI

lunedì 4 novembre 2019
LONDRA - I parlamentari europei si sa navigano nell'oro a spese dei contribuenti. Non bastasse lo stipendio di 90 mila euro all'anno e l'assistenza sanitaria che permette loro di avere cure gratis
Continua
 
COSA NOSTRA DENTRO FORZE DI GOVERNO ARRESTATO MAFIOSO CHE LAVORAVA IN PARLAMENTO CON ESPONENTE DI LEU E POI ITALIA VIVA

COSA NOSTRA DENTRO FORZE DI GOVERNO ARRESTATO MAFIOSO CHE LAVORAVA IN PARLAMENTO CON ESPONENTE DI

lunedì 4 novembre 2019
E' nell'inchiesta antimafia "Passepartout", condotta da carabinieri e Guardia di finanza nell'agrigentino, che e' emersa la figura di Antonello Nicosia, 48 anni, di Sciacca, raggiunto da un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME NORMALE SPAZZATURA

SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME
Continua

 
BORSA DECOLLA, SPREAD AFFONDA, MERCATI PREMIANO IL GOVERNO ITALIANO E TIRANO UNO SCHIAFFONE A PD E FORZA ITALIA (ADDIO)

BORSA DECOLLA, SPREAD AFFONDA, MERCATI PREMIANO IL GOVERNO ITALIANO E TIRANO UNO SCHIAFFONE A PD E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MATTEO SALVINI: PRIMA SI VOTA, MEGLIO E'.

29 ottobre - ''Quando Renzi dice che non vuole alleanza con Pd e M5s, ma l'ha fatta
Continua

SALVINI:PREMIER DOVREBBE SMENTIRE IL FINANCIAL TIMES SE RAPPRESENTA

29 ottobre - ''Un presidente del Consiglio che rappresenta tutti i lavoratori e tutti
Continua

BOOM DI VENDITE IN ITALIA DELLA PASTA ''SOVRANISTA'' AL 100%

28 ottobre - ''Si sta registrando un decisa svolta sovranista della pasta con la
Continua

LUCIA BORGONZONI: VOGLIAMO CHE IL 26 GENNAIO SIA GIORNO DI FESTA E

28 ottobre - La senatrice della Lega Lucia Borgonzoni, candidata alla presidenza
Continua

BONACCINI, CANDIDATO UFFICIALE PD ALLE REGIONALI E.R.: NESSUNA

28 ottobre - BOLOGNA - A certi politici manca completamente il senso della realtà:
Continua

SONDAGGIO IN SPAGNA: LA NUOVA DESTRA DI VOX SALE AL TERZO POSTO,

28 ottobre - Secondo l'ultimo sondaggio Sigma Dos per ''El Mundo'', il partito
Continua

DI MAIO: L'ALLEANZA IN UMBRIA ERA UN ESPERIMENTO. E' UNA STRADA

28 ottobre - Quello tentato in Umbria dalle forze di maggioranza ''era un
Continua

RENZI, SE LA GENIALATA DELL'ALLEANZA PD-M5S SI RIPETE, PER NOI

28 ottobre - ''Fare uno scontro tra l'alleanza organica Pd-5 Stelle e l'alleanza
Continua

SALVINI: SE QUANTO SCRIVE IL FINANCIAL TIMES SU CONTE FOSSE VERO,

28 ottobre - PERUGIA - ''Se quello di cui scrive il Financial Times fosse vero, in
Continua

SALVINI: IN UMBRIA HA VINTO TUTTO IL CENTRODESTRA E SONO CONTENTO

28 ottobre - ''È una squadra e se qualcuno cresce o crescerà la prossima volta,
Continua

DATI DEFINITIVI UMBRIA. LEGA AL 37% CENTRODESTRA OLTRE IL 52% (M5S

28 ottobre - I dati definitivi diffusi dal Viminale, del voto regionale in UMBRIA,
Continua

MARCUCCI CAPO GRUPPO PD AL SENATO: SI IMPONE RIFLESSIONE SU

28 ottobre - ''È una sconfitta evidente, che non avra' conseguenze sul governo, ma
Continua

++++LEGA IN UMBRIA 38,5% FDI 11% FI 5,8% PD 19% M5S 8,6%

27 ottobre - Trionfo Lega e Fratelli d'Italia che sfiorano il 50% in Umbria, Pd
Continua

ELETTORI DELL'UMBRIA SONO ANDATI IN MASSA A VOTARE PER ABBATTERE

27 ottobre - Affluenza oltre il 65% alla chiusura dei seggi per le elezioni regionali
Continua

+++++FLASH+++++ EXIT POLL UMBRIA: TESEI 56-60,5% BIANCONI 35-39%

27 ottobre - Legnata storica per Pd-M5s in Umbria, la candidata di Lega-di-Forza
Continua

GRAN FOLLA AL COMIZIO DI GIORGIA MELONI A GUBBIO

24 ottobre - GUBBIO - ''Folle che una regione così sia in transizione verso il
Continua

MOLTENI: ''L'EUROPA SMENTISCE CONTE, FRONTIERE E PORTI CHIUSI AI

24 ottobre - ''L'Europa e' andata sotto sull'immigrazione. Abbiamo scoperto le carte
Continua

ITALIA VIVA RIFIUTA DI PARTECIPARE A CHIUSURA CAMPAGNA IN UMBRIA DI

24 ottobre - ROMA - Italia Viva non partecipera' domani all'iniziativa comune dei
Continua

ROMA COME IL BRONX. BASTA!

24 ottobre - ''In una sola serata, quella di ieri, una giovane coppia ha subito una
Continua

GIORGIA MELONI: SONO SCIOCCATA E INFURIATA, NON SI PUO' MORIRE

24 ottobre - ROMA - ''Sono scioccata e infuriata dalla notizia dell'omicidio di Luca
Continua
Precedenti »