74.261.164
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL SENEGALESE ASSASSINO DI ILARIA LEONE AVEVA UN ''DECRETO DI ESPULSIONE'' NON ESEGUITO. VERGOGNA!

sabato 4 maggio 2013

Tra gli amici di Ilaria Leone c'e' soprattutto rabbia. Lo stesso sentimento che non riuscivano a nascondere gia' ieri quando la notizia della morte della diciannovenne strangolata, il cui corpo e' stato trovato in un oliveto, si e' sparsa tra Castagneto Carducci e Donoratico. Quella rabbia che e' esplosa stamani quando Ablaye Ndoye, il 34enne senegalese fermato dai carabinieri, e' uscito in manette dalla caserma di Donoratico. ''Assassino, assassino'', hanno urlato alcuni degli amici di Ilaria che erano davanti alla caserma. ''Lo sapevo che era lui'', ha gridato una ragazza che poi e' fuggita piangendo.

Ndoye lo conoscevano un po' tutti nella zona. Per Alessandro, un altro amico della vittima, ogni tanto lui usciva con la ragazza, con il gruppo. In realta' il senegalese a Donoratico lo conoscevano anche i carabinieri: su di lui pendeva un decreto di espulsione che era in fase di esecuzione e in passato aveva avuto problemi con la giustizia.

''Un tipo violento'' ha detto il comandante provinciale dei carabinieri di Livorno, Massimiliano Della Gala. Tutto il contrario di Ilaria che per gli amici ''era una brava ragazza'' come dice Laura che con lei e' cresciuta. ''Da un po' di tempo non ci frequentavamo piu' anche se c'eravamo riviste quando e' tornata ad abitare con la mamma a Castagneto'', dopo la separazione dei genitori.

''Era una ragazza solare'' aggiunge.

A Castagneto nessuno vuol parlare con i cronisti. Alla pizzeria 'La Gramola', dove Ilaria lavorava, minacciano di chiamare i carabinieri quando vedono le telecamere e i fotografi. ''Cosa vuole che le dica'', spiega la titolare del bar Black and White, il cui nipote e' il giovane che la sera del primo maggio, poco dopo le 22,30 ha accesso la sigaretta a Ilaria che, a piedi, stava andando verso il Belvedere, il giardino di Castagneto da dove si domina tutta la vallata. ''Sono amica di sua madre da sempre e ho visto Ilaria crescere''.

Tutti si chiudono dietro quel silenzio di chi non puo' neppure immaginare che in una piccola comunita' come questa possa esserci stato un delitto cosi' orribile. ''I vecchi raccontano che nel 1930 venne trovato il cadavere di uomo in un abbeveratoio per le bestie - dice una commerciante -. Io la ragazza non la conoscevo. Forse l'avro' vista qualche volta passare ma mi dicono che abitava qui da poco''.

E' la stessa donna, pero', che subito dopo si lascia andare: ''fino a qualche anno fa qui lasciavamo le chiavi nelle porte. Da un po' di tempo sono aumentati i furti e questo perche' sono arrivati tanti extracomunitari''.

Il sindaco per stasera ha promosso insieme all'amministrazione una veglia, annunciando che nel giorno del funerale della ragazza sara' proclamato lutto cittadino a Castagneto. ''Quello che e' successo a Ilaria e' una cosa atroce, indicibile, sconvolgente che ci lascia senza parole - si legge in una nota -. Siamo tutti vicino alla mamma, al babbo e a fratello Mattia''. 

Red. Milano


IL SENEGALESE ASSASSINO DI ILARIA LEONE AVEVA UN ''DECRETO DI ESPULSIONE'' NON ESEGUITO. VERGOGNA!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SENEGALESE IN CARCERE, L'ASSASSINO DI ILARIA LEONE HA UN VOLTO E UN NOME: ABLAYE NDOYE

SENEGALESE IN CARCERE, L'ASSASSINO DI ILARIA LEONE HA UN VOLTO E UN NOME: ABLAYE NDOYE

 
PARLA STUCCHI ED E' TRITOLO! PRONTI AD INCONTRARE GRILLO PER IL REFERENDUM SULL'EURO! (SUI SOLDI SI FA COME L'M5S)

PARLA STUCCHI ED E' TRITOLO! PRONTI AD INCONTRARE GRILLO PER IL REFERENDUM SULL'EURO! (SUI SOLDI SI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

AUTOSTRADA TORINO-AOSTA CHIUSA PER PERICOLO FRANA PAZZESCO L'ITALIA

2 gennaio - TORINO - la rete autostradale italiana cade a pezzi, adesso anche la
Continua

M5S CACCIA IL SENATORE PARAGONE, ALTRI SENATORI 5S PRONTI A LASCIARE

2 gennaio - ''Gianluigi Paragone e' e resta un mio collega. Fino a quando, e sono
Continua

SALVINI: ITALIA FUORI DA TUTTO IN LIBIA, CI SIAMO FATTI FREGARE

2 gennaio - ''È inesistente. Noi in Libia siamo fuori da tutti i giochi, abbiamo
Continua

TRUFFA AI RISPARMIATORI: DECINE DI DENUNCE A BARI CONTRO LA POP.BARI

19 dicembre - BARI - Decine di nuovi fascicoli d'inchiesta con l'ipotesi di truffa
Continua

QUELLI CHE DAREBBERO LA MAGGIORANZA A SANCHEZ VOGLIONO LA

19 dicembre - Pedro Sanchez affidera' la sua investitura a un partito indipendente che
Continua

INPS: CASSA INTEGRAZIONE +37,6% MA PER BELLACIAO GUALTIERI ITALIA

19 dicembre - A novembre l'Inps ha autorizzato alle aziende quasi 30,9 milioni di ore
Continua

PUNTIN: NESSUNO SA L'ORIGINE DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO CHE CI

19 dicembre - MOSCA - Il riscaldamento globale e' una minaccia per la Russia e per il
Continua

MEGA BOOM DEL LAVORO IN GRAN BRETAGNA: DISOCCUPAZIONE AL 3,8% (MAI

17 dicembre - LONDRA - L'economia britannica, a differenza di quanto scrivono i
Continua

ARRESTATO IL BRACCIO DESTRO DEL PRIMO MINISTRO MALTESE PER OMICIDIO

17 dicembre - MALTA - Il giudice incaricato del caso dell'omicidio della giornalista
Continua

LA BREXIT IN ARRIVO METTE LE ALI A FINANZA E ECONOMIA BRITANNICA:

16 dicembre - LONDRA - La Brexit in arrivo dopo il voto a valanga per Boris Johnson,
Continua

BORGHI: IL MILIARDO PER LA POPOLARE DI BARI NEL MAXIEMENDAMENTO? E

14 dicembre - ''Vediamo se Renzi riesce a saltare due volte di fila sulle banche senza
Continua
GLI ITALIANI NON NE POSSONO PIU' DEL GOVERNO PD-M5S.

GLI ITALIANI NON NE POSSONO PIU' DEL GOVERNO PD-M5S.

13 dicembre - Continua ad aumentare la sfiducia degli italiani nel governo giallorosso
Continua

COMUNITA' EBRAICA BRITANNICA: CORBYN HA PERMESSO SI SCATENASSE

13 dicembre - ''La storia non sarà tenera con Jeremy Corbyn'' che ha permesso
Continua

PARAGONE: VOTO CONTRO LA MANOVRA, M5S NON PUO' STARE DIETRO LOGICHE

13 dicembre - ''Caro Movimento, il trionfo di Brexit dimostra che la coerenza
Continua

FDI: IL TRIONFO DI BORIS JOHNSON ENNESIMO CEFFONE ALLA SINISTRA

13 dicembre - ''Il trionfo di Boris Johnson e dei Tories rifila l'ennesimo sonoro
Continua

LA VITTORIA DI BORIS JOHNSON TIRA UNA LEGNATA ALL'EURO: -1,8% CON

13 dicembre - Sterlina in forte rialzo dopo la vittoria elettorale dei conservatori
Continua

BORIS JOHNSON: ''ABBIAMO AVUTO UN MANDATO FORTE DAL POPOLO PER FARE

13 dicembre - ''Un mandato forte'' a favore della Brexit. Così Boris Johnson commenta
Continua

IL PARTITO ANTI-BREXIT PRENDE LEGNATA STORICA NON VIENE ELETTA

13 dicembre - Jo Swinson si è dimessa dalla guida del partito Liberal Democratico
Continua

LA VITTORIA TRAVOLGENTE DI BORIS JOHNSON ESALTA LA STERLINA:

13 dicembre - Impennata della sterlina dopo i risultati delle elezioni politiche nel
Continua

MATTEO SALVINI: GO BORIS GO!

12 dicembre - ''Go Boris Go! Sinistra sconfitta anche in Gran Bretagna!''. Il leader
Continua
Precedenti »