90.716.454
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DEFICIT DELLA FRANCIA AL 4,1% DEL PIL (INVECE DEL 3% D'OBBLIGO) NEL 2013 MA L'UNIONE EUROPEA FA FINTA DI NULLA

mercoledì 11 settembre 2013

La Francia crescerà meno del previsto e non rispetterà i target di deficit. La crescita del pil francese per il prossimo anno è stata abbassata a +0,9% dal +1,2% inizialmente previsto. Mentre il ministro delle Finanze, Pierre Moscovici, ha confermato a +0,1% la crescita dell'economia di quest'anno, ha dovuto ammettere che il deficit pubblico del Paese sarà più alto di quanto concordato con l'Unione europea.

Infatti, il deficit quest'anno si attesterà al 4,1% del pil, oltre il 3,9% concordato con Bruxelles e dal 3,7% stimato in precedenza. Moscovici ha comunque assicurato che il prossimo anno il deficit scenderà al 3,6% (2,9% la stima precedente) e sotto il 3% nel 2015.

Solo ieri il dato sulla produzione industriale francese (-0,6% a luglio dopo il -1,4% a giugno) ha sorpreso in negativo il mercato come l'indice composito Pmi sceso ad agosto a 48,8 da 49,1 di luglio. L'ultima volta che l'indice composito francese ha mostrato un'espansione risale al febbraio 2012.

Il governo di Francois Hollande si concentrerà sui tagli alla spesa piuttosto che sull'aumento delle tasse nel budget 2014. Moscovici punta a una riduzione della spesa pari a 15 miliardi di euro. Ma intanto scende ancora di più la popolarità del presidente Hollande, al 30% stando al sondaggio LH2. Ha perso due punti rispetto al precedente sondaggio di luglio.

La quota di popolarità del presidente ristagna da tempo attorno a questo livello, se si esclude la guerra in Mali che a inizio anno aveva fatto salire il gradimento. Stavolta, la crisi in Siria non ha prodotto lo stesso effetto. Stando alla stessa società di sondaggi, un'inchiesta realizzata prima della proposta russa di smantellamento dell'arsenale chimico di Damasco, soltanto il 35% di francesi sostengono il principio di un intervento della Francia, mentre il 56% disapprova il modo in cui Hollande sta gestendo la crisi siriana. (MF-Milano Finanza)

 


DEFICIT DELLA FRANCIA AL 4,1% DEL PIL (INVECE DEL 3% D'OBBLIGO) NEL 2013 MA L'UNIONE EUROPEA FA FINTA DI NULLA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCHIAVI D'ITALIA: I CONTRIBUENTI DI QUESTO PAESE PAGANO IL 68,6% DI TASSE SU CIO' CHE GUADAGNANO. QUESTA E' SCHIAVITU'.

SCHIAVI D'ITALIA: I CONTRIBUENTI DI QUESTO PAESE PAGANO IL 68,6% DI TASSE SU CIO' CHE GUADAGNANO.
Continua

 
LA BCE: ITALIA HA RISCHI SEMPRE PIU' ALTI PER IL DEBITO PUBBLICO E LA DISOCCUPAZIONE ANCORA IN CRESCITA (E LA RIPRESA?)

LA BCE: ITALIA HA RISCHI SEMPRE PIU' ALTI PER IL DEBITO PUBBLICO E LA DISOCCUPAZIONE ANCORA IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: CENTRODESTRA COMPATTO, BASTA TEATRINI LA SINISTRA NON

2 febbraio - ''Il centrodestra e' compatto e ha le idee chiare: non e' possibile che
Continua

DECRESCITA RECORD IN ITALIA E IN AUSTRIA NEL QUARTO TRIMESTRE 2020

2 febbraio - L'Italia registra una decrescita del -2,0 per cento del Prodotto interno
Continua

L'EURO PRENDE UNA LEGNATA DOPO I DATI ECONOMICI DELL'EUROZONA

2 febbraio - Scivolone dell'euro dopo i dati sul Pil dell'area valutaria che ha
Continua

FONTANA MORATTI FORONI E BERTOLASO SI ASSUMONO LA RESPONSABILITA'

2 febbraio - MILANO - In Lombardia sarà un ''comitato guida'' ad avere la
Continua

ADESSO L'AIFA DECIDE CHE IL VACCINO ASTRAZENECA VA BENE PER TUTTE

2 febbraio - ROMA - Si' al vaccino AstraZeneca anche fra gli over 55 in buona
Continua

RENZI: PRIMA DOCUMENTO SCRITTO CON PROGRAMMA, PD&M5S: NO, PRIMA

1 febbraio - Non c'è accordo, secondo quanto si apprende, su quello che dovrà
Continua

MELONI: IL DUO AZZOLINA-ARCURI CAMPIONE DI SPRECO E INCAPACITA'

1 febbraio - ''Il terribile duo Azzolina-Arcuri si conferma campione di spreco e
Continua

SALVINI: ITALIA NEL CAOS E QUESTI PENSANO SOLO AL ''RIMPASTI''. AL

1 febbraio - Matteo Salvini: ''Paese nel caos e Governo pensa ai rimpasti,
Continua

LEGA: GIUSTIZIA AL CAPOLINEA

1 febbraio - ''Se il sistema e' come quello in parte emerso dalla chat di Palamara,
Continua

SALVINI: AMMUCCHIATA AL GOVERNO PUR DI NON ANDARE A ELEZIONI? NO

29 gennaio - ''Noi chiediamo di andare al voto, come si fa in tutta Europa. Tutti
Continua

SONO 1.168 GLI STUDENTI POSITIVI AL COVID IN SICILIA OGGI.

29 gennaio - Sono 1.168, su 440.015 studenti presi in considerazione, gli alunni
Continua

FINO AD OGGI IN ITALIA NESSUNA REAZIONE GRAVE AL VACCINO ANTI COVID

29 gennaio - A oggi in Italia non ci sono stati eventi avversi gravi dopo aver
Continua

GOVERNO PRONTO AD AIUTARE UE, MA FORNITURE A GRAN BRETAGNA NON SI

28 gennaio - LONDRA - Il governo britannico e' pronto a valutare ''come poter
Continua

PM DI BERGAMO STANNO INTERROGANDO SPERANZA E POI BRUSAFERRO SU

28 gennaio - I pm di Bergamo stanno sentendo a Roma il ministro della Salute Roberto
Continua

DIETROFRONT DEL SENATORE DI FORZA ITALIA:NIENTE APPOGGIO A CONTE CI

28 gennaio - Il senatore di Forza Italia Luigi Vitali, che ieri sera aveva annunciato
Continua

BORIS JOHNSON RIVENDICA IL DIRITTO DI NEGOZIARE SUI VACCINI SENZA

27 gennaio - LONDRA - Il premier Tory britannico Boris Johnson ha rivendicato oggi,
Continua

LA SINDACA DI TORINO CHIARA APPENDINO CONDANNATA A UN ANNO E SEI

27 gennaio - TORINO - Sono stati tutti condannati a un anno e sei mesi i 5 imputati
Continua

LA SPAGNA SOSPENDE LE VACCINAZIONI ANTI COVID:MANCANO LE DOSI

27 gennaio - MADRID - Le autorita' sanitarie di Madrid hanno annunciato la
Continua

SALVINI: CONTE STA CERCANDO I SENATORI DI NOTTE. BASTA CON QUESTO

27 gennaio - ROMA - ''La via maestra per tutto il centrodestra sono le elezioni''.
Continua

BLITZ ANTIDROGA NEL PALAZZO A BOLOGNA DELLA FAMOSA CITOFONATA DI

27 gennaio - ''Blitz anti-droga a Bologna. Il tempo è galantuomo. La droga fa
Continua
Precedenti »