90.649.519
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE BANCHE COMPRANO SOLO TITOLI DI STATO E LASCIANO FALLIRE AZIENDE CHE CON UN PRESTITO SI SALVEREBBERO. VIVA L'ITALIA...

sabato 3 agosto 2013

VENEZIA - Le banche non si fidano piu' delle imprese. Queste ultime sono sempre piu' insolventi ed allora molti istituti hanno deciso di non rischiare e di investire sui titoli di stato. A dirlo e' la Cgia che sottolinea: dal dicembre 2011 al maggio di quest'anno (ultimo dato disponibile) i titoli di Stato detenuti dalle banche residenti in Italia sono aumentati dell'88,5%. All'inizio del periodo di osservazione i titoli posseduti ammontavano a 209,6 miliardi, ora hanno raggiunto quota 395,1 miliardi (variazione assoluta +185,5 miliardi).

Per contro, i prestiti erogati dal nostro sistema creditizio alle imprese sono diminuiti del 5%, che in termini assoluti corrispondono a meno 49,3 miliardi di euro erogati. Sempre in questo periodo, le sofferenze in capo al sistema imprenditoriale sono aumentate del 29,4% (variazione assoluta +23,7 miliardi) che, a maggio di quest'anno, hanno raggiunto un volume di 104,2 miliardi di euro.

La Cgia rileva che l'analisi ha avuto inizio dal dicembre 2011 e questo periodo, infatti, coincide con la prima operazione di maxi-rifinanziamento alle banche realizzata dalla Bce e che ha portato nelle casse dei nostri istituti di credito 58 mld di euro di rifinanziamento netto a cui si sono aggiunti altri 74 mld prestati nel febbraio del 2012. Complessivamente, i due prestiti hanno consentito di "rafforzare" le casse dei nostri istituti di credito per 132 mld di euro netti ad un tasso dell'1%.

La tendenza, osserva la Cgia, si e' rafforzata anche in questa prima parte dell'anno: tra il dicembre 2012 e il maggio 2013, lo stock dei titoli di Stato in possesso delle banche e' cresciuto di 64 mld; le sofferenze in capo alle aziende sono salite di 4,2 mld; mentre gli impieghi alle imprese sono diminuiti di 17,1 mld. "Quel mare di denaro erogato dalla Bce tra il dicembre 2011 e la fine di febbraio 2012 - afferma Giuseppe Bortolussi segretario Cgia - e' stato investito dalle nostre banche soprattutto in Bot, in Btp o in Ctz. Investimenti redditizi ed a basso rischio.

Tuttavia - prosegue Bortolussi - sarebbe ingeneroso criticarle per queste scelte. Se hanno deciso di acquistare i nostri titoli di Stato in maniera cosi' massiccia, non possiamo disconoscere che cio' ha contribuito ad immettere una forte dose di liquidita' nel sistema salvando l'Italia dal crack finanziario. Ora, pero', - osserva - e' indispensabile ritornare ad investire nell'economia reale. Sono consapevole che le banche non sono degli istituti di beneficenza, ma delle imprese private che devono fare utili. Cio' detto, il nostro sistema produttivo e' sempre piu' in difficolta' e i dati relativi all'aumento delle sofferenze lo dimostrano. Pertanto, e' necessario che tutti gli istituti di credito, cosi' come hanno continuato a fare in questi durissimi anni di crisi le Banche di Credito Cooperativo, le Popolari e le Casse di Risparmio, ritornino a rischiare assieme il sistema produttivo, altrimenti - conclude - corriamo il pericolo di non essere in grado di superare questo momento cosi' difficile".(ANSA). 

 


LE BANCHE COMPRANO SOLO TITOLI DI STATO E LASCIANO FALLIRE AZIENDE CHE CON UN PRESTITO SI SALVEREBBERO. VIVA L'ITALIA...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LUGLIO 2013: LO STATO E' IN ROSSO DI 8,8 MILIARDI DI EURO. LUGLIO 2012: ERA IN ATTIVO DI 1,99 MILIARDI DI EURO. IL CRACK

LUGLIO 2013: LO STATO E' IN ROSSO DI 8,8 MILIARDI DI EURO. LUGLIO 2012: ERA IN ATTIVO DI 1,99
Continua

 
UNICA VIA: LASCIAR FALLIRE LE BANCHE DISSESTATE, RISTRUTTURARE I TITOLI DI STATO E LASCIARE L'EURO (ANALISTI SVIZZERI)

UNICA VIA: LASCIAR FALLIRE LE BANCHE DISSESTATE, RISTRUTTURARE I TITOLI DI STATO E LASCIARE L'EURO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: CENTRODESTRA COMPATTO, BASTA TEATRINI LA SINISTRA NON

2 febbraio - ''Il centrodestra e' compatto e ha le idee chiare: non e' possibile che
Continua

DECRESCITA RECORD IN ITALIA E IN AUSTRIA NEL QUARTO TRIMESTRE 2020

2 febbraio - L'Italia registra una decrescita del -2,0 per cento del Prodotto interno
Continua

L'EURO PRENDE UNA LEGNATA DOPO I DATI ECONOMICI DELL'EUROZONA

2 febbraio - Scivolone dell'euro dopo i dati sul Pil dell'area valutaria che ha
Continua

FONTANA MORATTI FORONI E BERTOLASO SI ASSUMONO LA RESPONSABILITA'

2 febbraio - MILANO - In Lombardia sarà un ''comitato guida'' ad avere la
Continua

ADESSO L'AIFA DECIDE CHE IL VACCINO ASTRAZENECA VA BENE PER TUTTE

2 febbraio - ROMA - Si' al vaccino AstraZeneca anche fra gli over 55 in buona
Continua

RENZI: PRIMA DOCUMENTO SCRITTO CON PROGRAMMA, PD&M5S: NO, PRIMA

1 febbraio - Non c'è accordo, secondo quanto si apprende, su quello che dovrà
Continua

MELONI: IL DUO AZZOLINA-ARCURI CAMPIONE DI SPRECO E INCAPACITA'

1 febbraio - ''Il terribile duo Azzolina-Arcuri si conferma campione di spreco e
Continua

SALVINI: ITALIA NEL CAOS E QUESTI PENSANO SOLO AL ''RIMPASTI''. AL

1 febbraio - Matteo Salvini: ''Paese nel caos e Governo pensa ai rimpasti,
Continua

LEGA: GIUSTIZIA AL CAPOLINEA

1 febbraio - ''Se il sistema e' come quello in parte emerso dalla chat di Palamara,
Continua

SALVINI: AMMUCCHIATA AL GOVERNO PUR DI NON ANDARE A ELEZIONI? NO

29 gennaio - ''Noi chiediamo di andare al voto, come si fa in tutta Europa. Tutti
Continua

SONO 1.168 GLI STUDENTI POSITIVI AL COVID IN SICILIA OGGI.

29 gennaio - Sono 1.168, su 440.015 studenti presi in considerazione, gli alunni
Continua

FINO AD OGGI IN ITALIA NESSUNA REAZIONE GRAVE AL VACCINO ANTI COVID

29 gennaio - A oggi in Italia non ci sono stati eventi avversi gravi dopo aver
Continua

GOVERNO PRONTO AD AIUTARE UE, MA FORNITURE A GRAN BRETAGNA NON SI

28 gennaio - LONDRA - Il governo britannico e' pronto a valutare ''come poter
Continua

PM DI BERGAMO STANNO INTERROGANDO SPERANZA E POI BRUSAFERRO SU

28 gennaio - I pm di Bergamo stanno sentendo a Roma il ministro della Salute Roberto
Continua

DIETROFRONT DEL SENATORE DI FORZA ITALIA:NIENTE APPOGGIO A CONTE CI

28 gennaio - Il senatore di Forza Italia Luigi Vitali, che ieri sera aveva annunciato
Continua

BORIS JOHNSON RIVENDICA IL DIRITTO DI NEGOZIARE SUI VACCINI SENZA

27 gennaio - LONDRA - Il premier Tory britannico Boris Johnson ha rivendicato oggi,
Continua

LA SINDACA DI TORINO CHIARA APPENDINO CONDANNATA A UN ANNO E SEI

27 gennaio - TORINO - Sono stati tutti condannati a un anno e sei mesi i 5 imputati
Continua

LA SPAGNA SOSPENDE LE VACCINAZIONI ANTI COVID:MANCANO LE DOSI

27 gennaio - MADRID - Le autorita' sanitarie di Madrid hanno annunciato la
Continua

SALVINI: CONTE STA CERCANDO I SENATORI DI NOTTE. BASTA CON QUESTO

27 gennaio - ROMA - ''La via maestra per tutto il centrodestra sono le elezioni''.
Continua

BLITZ ANTIDROGA NEL PALAZZO A BOLOGNA DELLA FAMOSA CITOFONATA DI

27 gennaio - ''Blitz anti-droga a Bologna. Il tempo è galantuomo. La droga fa
Continua
Precedenti »