77.420.514
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ALTRI 250.000 POSTI DI LAVORO VERRANNO DISTRUTTI NEL 2013: E' LA PREVISIONE DEL MINISTERO DEL... LAVORO!

martedì 23 luglio 2013

Roma - Nel 2013 ci sarà una perdita di 250 mila posti di lavoro. Lo prevede il sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e ministero del Lavoro, che monitora le previsioni occupazionali delle imprese dell'industria e dei servizi. Per quest'anno, infatti, le aziende prevedono 750 mila "entrate complessive di personale", che però "non compenseranno il milione di uscite messo a bilancio nel 2013, producendo un saldo negativo di 250 mila unità". Due le notazioni almeno in parte positive: una piccola quota di imprese, il 13,2%, continua ad assumere, indirizzando la scelta su lavoratori laureati o diplomati e operai specializzati. Inoltre i contratti di lavoro a tempo indeterminato “guadagneranno” un punto percentuale, andando a rappresentare oltre un quinto delle entrate totali. 

Le difficoltà del mercato interno, secondo l'indagine Excelsior, "determinano un calo dei contratti complessivamente attivati: 112 mila in meno di quelli preventivati nel 2012". E la dinamica negativa dell'occupazione "tenderà a colpire soprattutto quegli ambiti (territoriali, settoriali, di dimensione d'impresa) più strettamente dipendenti dal mercato interno: il Mezzogiorno (da cui è atteso il 35% del saldo negativo complessivo), le imprese con meno di 10 dipendenti (che prevedono di ridurre la forza lavoro di 142.600 unità), le costruzioni (-59 mila), il commercio al dettaglio (-24.500), il comparto turistico (-25.100)".   Quanto ai settori, la riduzione dell’occupazione, considerando sia il lavoro dipendente che le altre tipologie, interesserà in primo luogo i servizi (-127 mila il saldo previsto tra entrate e uscite), in particolare il commercio al dettaglio (-24.500), i servizi di alloggio e ristorazione (-25.600), quelli di trasporto e logistica (-14.700), di supporto alle imprese e alle persone (-16.300) e i servizi culturali e sportivi (-8.800).   La manifattura perderà 61.400 occupati complessivi, soprattutto nelle industrie tessili e dell’abbigliamento (-11.500 il saldo tra entrate e uscite previste), in quelle metallurgiche e dei prodotti in metallo (-11 mila), in quelle del legno e mobile (-6.400) e nelle industrie di fabbricazione di macchinari e mezzi di trasporto (-7 mila). (Il Mondo)


ALTRI 250.000 POSTI DI LAVORO VERRANNO DISTRUTTI NEL 2013: E' LA PREVISIONE DEL MINISTERO DEL... LAVORO!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL DEFAULT DEI TITOLI DI STATO ITALIANI E' INEVITABILE. CI SARA' UN'UNICA ALTERNATIVA: DEFAULT DENTRO O FUORI DALL'EURO?

IL DEFAULT DEI TITOLI DI STATO ITALIANI E' INEVITABILE. CI SARA' UN'UNICA ALTERNATIVA: DEFAULT
Continua

 
IL FISCO VUOLE AMMAZZARE DOLCE & GABBANA, LA CORTE COSTITUZIONALE VUOLE SCHIANTARE LA FIAT (CHE COSI' MOLLERA' L'ITALIA)

IL FISCO VUOLE AMMAZZARE DOLCE & GABBANA, LA CORTE COSTITUZIONALE VUOLE SCHIANTARE LA FIAT (CHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GOVERNATORE SICILIA: ABBIAMO SCRITTO AL GOVERNO PER SPIEGARE

2 maggio - PALERMO - ''Noi governatori conosciamo meglio di atri le esigenze del
Continua

VIROLOGI USA: VIRUS IN GRANDE RITIRATA IN ITALIA

2 maggio - ''Continua la grande ritirata di Sars-CoV-2 dall'Italia''. Parola del
Continua

LA DITTATURA COMUNISTA CINESE: 15 ANNI A BLOGGER CHE ''DENIGRA'' IL

1 maggio - PECHINO - Un giornalista cinese che secondo la giustizia ha
Continua

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA': 6.395 ''STRANIERI'' IN ITALIA MALATI

30 aprile - ''Ci sono 6.395 casi di contagio in individui di nazionalità
Continua

GERMANIA: 751.000 AZIENDE CHIEDONO CASSA INTEGRAZIONE 10,1 MLN

30 aprile - BERLINO - Le imprese tedesche hanno richiesto la cassa integrazione per
Continua

LA GERMANIA VIETA I VIAGGI ALL'ESTERO DEI CITTADINI TEDESCHI FINO

29 aprile - BERLINO - La Germania ha esteso il divieto dei viaggi all'estero non
Continua

E' NATO IL FIGLIO DI BORIS JOHNSON, MAMMA E BAMBINO STANNO BENE E

29 aprile - LONDRA - Lieta notizia da Londra: il premier britannico Boris Johnson ha
Continua

BANKITALIA: -6% GETTITO FISCALE, VORAGINE NEI CONTI PUBBLICI DI

29 aprile - ''Secondo le stime del quadro tendenziale del Def, nell'anno in corso
Continua

COVID CIRCOLAVA A MILANO IN GENNAIO QUANDO CONTE ACCUSO' CHI FACEVA

29 aprile - MILANO - Il Covid-19 circolava a Milano gia' il 26 gennaio, quasi un
Continua

FONTANA HA ISTITUITO LA COMMISSIONE D'INCHIESTA SUL COVID. MOLTO

28 aprile - MILANO - La Commissione di inchiesta sull'emergenza Covid-19 chiesta
Continua

IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO FINANZIAMENTI FINO A 50.000

28 aprile - Dalla prossima settimana, le piu' piccole imprese del Regno Unito
Continua

SPAGNA: LA DISOCCUPAZIONE SALE A 15% COL CORONAVIRUS (POI VEDIAMO

28 aprile - Il tasso di disoccupazione in Spagna sale al 14,4% nel I trimestre a
Continua

COMUNI ITALIANI CON LE CASSE VUOTE PERSI FINO A 8 MLD: STATO

28 aprile - L'emergenza coronavirus puo' far perdere al comparto dei Comuni tra i
Continua

CONTE SI ELOGIA DA SOLO: ''RIFAREI TUTTO'' ANCHE IL ''SIAMO

28 aprile - Il premier Conte assolve se stesso da ogni cosa, anche dalle sue
Continua

KOCH INSTITUT: RISALE L'INDICE DI CONTAGIO IN GERMANIA, DA 0,7 A 1

28 aprile - BERLINO - Risale l'indice di contagio in Germania, dove sono appena
Continua

GERMANIA: EPIDEMIA ANCORA FORTE, 1.144 NUOVI MALATI E 163 MORTI DA

28 aprile - BERLINO - La Germania ha registrato 1.144 nuovi casi di contagio del
Continua

27 aprile - Per la fase 2 ''bisogna ancora cercare di limare un sacco le regole''.
Continua

2 RAGAZZI (18 E 19 ANNI) MORTI A COLICO PER DROGA, AVEVANO

27 aprile - COLICO - Due ragazzi di 18 e 19 anni sono stati trovati morti in casa,
Continua

AFRICANI MALATI DI CORAVIRUS ALL'HOTEL PARLAPA' (250 AFRICANI

27 aprile - TORINO - Protesta al Cas di Alpignano: una trentina di africani si trova
Continua

L'INDICE IFO IN GERMANIA SCENDE A -50. MAI ACCADUTO DAL 1945 E

27 aprile - BERLINO - Ad aprile l'indice Ifo sull'export e' sceso dai precedenti -19
Continua
Precedenti »