47.355.600
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: IL 68% DEI CITTADINI ORA E' FAVOREVOLE ALLA BREXIT! SOLO IL 22% E' RIMASTO CONTRARIO

giovedì 18 maggio 2017

LONDRA - E' passato quasi un anno da quando il 52% dei cittadini britannici ha votato per far uscire la Gran Bretagna dalla UE, ma sarebbe un grave errore pensare che molti si siano pentiti di aver votato in questo modo. Nonostante il fatto che i giornali specie italiani continuino a scriverlo, è una sonora menzogna.

A tale proposito, infatti, un sondaggio realizzato pochi giorni fa da YouGov - universalmente riconosciuto per autorevolezza e serietà - ha rivelato che oggi solo un cittadino britannico su cinque vuole rimanere nella UE, mentre gli altri quattro ne vogliono uscire.

Per essere piu' precisi solo il 22% dei cittadini britannici crede che il governo debba ignorare il risultato del referendum, una percentuale molto piu' bassa del 48% che ha votato a favore di rimanere nella UE mentre il 68% ritiene che la Gran Bretagna debba uscire dalla UE. Il rimanente 10% non intende esprimersi, ma non è tendenzialmente contro la Brexit.

Questo 68% include un 23% di coloro che hanno votato per rimanere nella UE al referendum, ma adesso credono che il governo debba rispettare la volonta' degli elettori e quindi uscire dalla UE.

I fattori che stanno dietro questi numeri impietosi per la Ue sono tanti ma sicuramente cio' che ha contribuito a questo radicale cambiamento di vedute da parte dei remainers (coloro che vogliono rimanere nella UE) e' il fatto che nessuna delle predizioni catastrofiste propalate dai filo-Ue in Gran Bretagna, in tutti gli stati aderenti alla Ue e addirittura dall'allora presidente Usa Obama durante la campagna referendaria si e' verificata e l'economia britannica gode di ottima salute.

Addirittura i dati mostrano un boom economico e occupazionale. In questi ultimi due giorni, sono stati resi noti i dati sulla disoccupazione, precipitata al 4,6% come non accadeva dal lontano 1975 e contemporaneamente i dati sulle vendite al dettaglio in tutto il Regno Unito, letteralmente esplose con un +4%, cosa impensabile per tutti gli stati aderenti alla Ue, a partire dalla Germania.

Cio' che invece e' ovvio e' l'effetto che tale sondaggio ha sulle previsioni delle elezioni politiche britanniche dell'8 giugno prossimo.

Dei tre principali partiti che corrono per arrivare al governo del Regno Unito, solo i Conservatori sono a favore di uscire dalla UE e questo vuol dire che potenzialmente il 78% dei britannici potrebbe votare per loro mentre i laburisti e i liberal democratici inseguono un misero 22% e per tale motivo tutte le previsioni catastrofiste fatte sul loro esito elettorale questa volta non sono affatto campate in aria.

Salvo cambiamenti dell'ultima ora, i conservatori guidati da Theresa May sicuramente stravinceranno alle elezioni e le conseguenze saranno avvertite in tutta Europa visto che la fuoriuscita della Gran Bretagna sancira' l'inizio della fine della UE.

Per tale ragione questa notizia ha avuto ampia copertura da parte della stampa britannica ma e' stata completamente censurata in Italia perche' si vuole convincere gli italiani che il risultato di tale referendum e' dovuto a una decisione sbagliata fatta dai cittadini britannici. In Italia i mezzi di informazione continuano a sostere la clamorosa menzogna dei britannici "pentiti" d'avere votato a favore della Brexit, quando è vero l'esatto contrario.

Per tale motivo abbiamo riportato questa notizia perche' vogliamo che gli italiani sappiano la verita'.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: IL 68% DEI CITTADINI ORA E' FAVOREVOLE ALLA BREXIT! SOLO IL 22% E' RIMASTO CONTRARIO




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO DEBITO-PIL AL 2,4%)

GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO

mercoledì 24 maggio 2017
LONDRA - In diverse occasioni abbiamo parlato di miracolo economico ungherese perche', al contrario delle nazioni dell'area euro, l'Ungheria ha ridotto le tasse e le bollette di luce, acqua, gas e
Continua
 
VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA LE ALTRE DUE KAPUTT

VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA

mercoledì 24 maggio 2017
La vicenda delle tre banche italiane da salvare, MPS, BPVI e VenetoBanca sembra assumere sempre più i contorni della farsa se non della tragedia. Mentre i tedeschi hanno sistemato le loro
Continua
BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL DIRITTO DI FARLO?)

BCE VUOLE CONDIZIONARE LE SCELTE POLITICHE DEI PAESI DELL'EURO A PARTIRE DALL'ITALIA (CHI LE DA' IL

mercoledì 24 maggio 2017
FRANCOFORTE - Ormai, la Bce si comporta non più come una banca, ma come fosse a capo della Ue con il diritto di veto e critica su stati, governi, elezioni. Questa sua invadenza ormai non ha
Continua
 
IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN CONCERTO

IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN

martedì 23 maggio 2017
LONDRA - Un "attacco codardo contro persone innocenti e giovani indifesi". Cosi' la premier britannica Theresa May ha definito l'attentato kamikaze di ieri sera alla Manchester Arena, che ha
Continua
KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI ISLAMICI LO FESTEGGIANO

KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI

martedì 23 maggio 2017
MANCHESTER - La "massiccia esplosione" avvenuta la notte scorsa nella MANCHESTER arena, proprio alla fine del concerto di Ariana Grande, sarebbe avvenuta nel foyer dell'Arena, nella zona
Continua
 
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ANCHE IL NUOVO MINISTRO DELL'ECONOMIA DI MACRON ''TIENE FAMIGLIA'' (HA ASSUNTO LA MOGLIE IN PARLAMENTO COME FECE FILLON)

ANCHE IL NUOVO MINISTRO DELL'ECONOMIA DI MACRON ''TIENE FAMIGLIA'' (HA ASSUNTO LA MOGLIE IN
Continua

 
SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI HOLLANDE E SARKOZY

SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

''GENTILONI RIFERISCA IN AULA, LA BOSCHI BUGIARDA VADA A CASA'' (DI

12 maggio - ROMA - PARLAMENTO - ''Hanno passato tre anni a occuparsi della banca del
Continua

ESPLOSIONE A ROMA IN UN PARCHEGGIO DELLE POSTE: E' UNA BOMBA,

12 maggio - ROMA - Fortissima esplosione in via Marmorata a Roma alle 9.30. Una
Continua

SONDAGGIO: M5S SEMPRE PRIMO AL 29,5% 2° PD AL 27% (CDX UNITO

12 maggio - Il Pd recupera pochi decimali di punto ma l'impulso delle primarie, che
Continua

L'FMI GELA LA UE E LA BCE: SULLA GRECIA NON CAMBIAMO IDEA, IL

12 maggio - BARI - I toni trionfalistici della Commissione Ue per i quali ormai la
Continua

PAESI NORD UE VIETANO USO FONDI UE PER RICOSTRUIRE ZONE TERREMOTATE

11 maggio - BRUXELLES - I Paesi del nord Europa tengono in ostaggio la proposta
Continua

AVVOCATO CORTE GIUSTIZIA UE: STATI POSSONO IMPORRE LICENZE A UBER

11 maggio - BRUXELLES - Potrebbe essere la cosiddetta ''pietra tombale'' su Uber
Continua

STAMPA BRITANNICA BOCCIA IL PROGRAMMA LABURUSTA: SI PREPARINO A

11 maggio - LONDRA - Il 'manifesto' del Labour party di cui sono stati anticipati i
Continua

GERMANIA: LA SIEMENS ANNUNCIA 2.700 LICENZIAMENTI A BREVE (NON

11 maggio - Siemens annuncia una vasta ristrutturazione della societa' che colpira'
Continua

GIANNI FAVA: ''LA LEGA FACCIA LA LEGA, LOTTIAMO PER LE QUESTIONE

11 maggio - MILANO - ''Bene. Io lo dico da un pezzo. Forse non e' mai nemmeno
Continua

CONIUGI ITALIANI SUL TETTO DEL MONDO: PRIMA COPPIA IN CIMA TUTTI

11 maggio - AOSTA - L'alpinista tarvisiana Nives Meroi e il marito Romano Benet
Continua
Precedenti »