56.096.486
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA UE ORGANIZZA UNA ''CONFERENZA'' ALLE ISOLE FIJI E CI VANNO 45 EURODEPUTATI (TUTTO GRATIS) PER 3 GIORNI A DIVERTIRSI

martedì 14 marzo 2017

LONDRA - Gli europarlamentari, se da un lato impongono a tutti i cittadini UE le loro politiche di austerita', dall'altro lato non badano a spese, quando si tratta di avere privilegi che i comuni mortali possono solo sognare. E' per tale motivo usiamo il termine parassiti per descriverli.

A tale proposito e' interessante notare come l'anno scorso gli europarlamentari hanno speso la bellezza di 10,4 milioni di sterline (12 milioni di euro) per viaggi in prima classe piu' 1,2 milioni di sterline (1,5 milioni di euro) per i loro assistenti e tale spesa corrisponde a una cifra media per ogni europarlamentare di 26.500 sterline (29mila euro).

Ovviamente questa e' solo la punta dell'iceberg visto che le spese di questi parassiti non finiscono qui.

Infatti l'anno scorso 45 eurodeputati hanno speso 853mila sterline (1 milione di euro) per una conferenza di tre giorni alle isole Fiji tenuta al Grand Pacific Hotel in Suva, un albergo 5 stelle con vista mare e pranzo vicino alla piscina.

Un caso isolato?

Naturalmente no visto che lo stesso anno 46 europarlamentari hanno speso 355.409 sterline (400mila euro) per una conferenza a Panama, 25 sono andati in Armenia a Yerevan spendendo 176,729 sterline (200 mila euro), 11 sono andati a Citta' del Messico per un costo di 124,765 sterline ( 140mila euro) e 17 sono andati a Washington spendendo 96.968 sterline (110mila euro).

Tutto questo e' avvenuto nonostante i parlamentari europei siano strapagati visto che hanno uno stipendio annuo di 69mila sterline (77mila euro) piu' geneoris rimborsi spese, piu' laute pensioni e anche 268 sterline (290 euro) al giorno di diaria che si riceve sono per essere presenti ai vari dibattiti.

Se questo non fosse gia' abbastanza grave la proposta di bilancio europeo fatta per l'anno successivo prevede aumenti di spesa per i burocrati europei (ma non per gli europarlamentari).

Questa notizia e' stata riportata dal Daily Mail il quale non ha nascosti il suo disgusto per questo colossale spreco di denaro e gli euroscettici britannici non hanno perso occasione per usare questa storia come giustificazione per uscire dalla UE.

In Italia invece questa notizia e' stata censurata perche' ovviamente occorre tenere il popolo ignorante.

Noi ovviamente non ci stiamo e abbiamo deciso di riportarla perche' crediamo che il popolo abbia il diritto di sapere come viene spremuto dai parassiti di Bruxelles.

 

GIUSEPPE DE SANTIS


LA UE ORGANIZZA UNA ''CONFERENZA'' ALLE ISOLE FIJI E CI VANNO 45 EURODEPUTATI (TUTTO GRATIS) PER 3 GIORNI A DIVERTIRSI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UE   CONFERENZA   ISOLE   FIJI   SPERPERO   LADRI   SOLDI   PUBBLICI   PARLAMENTARI   DAILY   MAIL    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
VISTO DA VICINO / GEERT WILDERS, L'UOMO CHE DOMANI POTREBBE SFERRARE IL COLPO DEL KO ALL'UNIONE EUROPEA

VISTO DA VICINO / GEERT WILDERS, L'UOMO CHE DOMANI POTREBBE SFERRARE IL COLPO DEL KO ALL'UNIONE
Continua

 
L'ISIS E' CROLLATO, QUATTRO QUINTI DI MOSUL LIBERATI E IL PREMIER IRAKENO: ARRENDETEVI O VI AMMAZZIAMO TUTTI

L'ISIS E' CROLLATO, QUATTRO QUINTI DI MOSUL LIBERATI E IL PREMIER IRAKENO: ARRENDETEVI O VI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!