65.611.000
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

lunedì 5 dicembre 2016

LONDRA - Alcuni mesi fa la Slovacchia ha attratto molte critiche per aver rifiutato di accettare rifugiati di religioni musulmane ma se qualcuno pensa che il governo abbia fatto dietrofront si sbaglia di grosso.

Infatti e' di pochi giorni fa la notizia che il parlamento slovacco ha approvato una legge che di fatto vieta all'islam di essere riconosciuto dallo stato slovacco come religione con tutto ciò che ne consegue.

Questa legge, voluta dallo Slovak National Party, prevede che una religione debba avere almeno 50mila membri (prima erano 20mila) per essere riconosciuta e poter godere di sussidi pubblici e gestire scuole religiose e visto che in Slovacchia il numero di musulmani e' di circa duemila di fatto tale legge rende l'islam illegale.

Lo Slovak National Party sostiene che tale legge serva per impedire a eventuali sette religiose di essere riconosciute come "chiese" ma il suo leader Andrej Danko ha dichiarato apertamente che bisogna fare di tutto per impedire in futuro la costruzione di moschee, rivelando cosi' i veri scopi di questa legge.

D'altra parte lo stesso Danko in passato ha detto che bisogna impedire che l'islam diventi una religione ufficiale e ha chiesto che fosse vietato l'uso del burka in pubblico e il leader dello Slovak National Party non e' il solo a essere anti islam visto che lo stesso primo ministro socialdemocratico Robert Fico ha dichiarato piu' volte che non c'e' posto per l'islam in Slovacchia.

La legge e' stata approvata da due terzi dei parlamentari quindi sia i partiti di governo che di opposizione ritengono che l'islam sia un pericolo da cui stare il piu' lontano possibile e anzi da cui difendersi con tutti i mezzi legali a disposizione, primo dei quali le leggi dello stato.

Un altro partito nazionalista, il "People's party - Our Slovakia" aveva chiesto una soglia minima per ogni religione che volesse essere riconosciuta di 250mila membri ma tale proposta e' stata bocciata, dato che i legislatori hanno ritenuto che il limite di 50.000 aderenti sia pù che sufficiente.

Effettivamente i legislatori slovacchi sanno benissimo che i musulmani portano solo problemi e non vogliono che il loro Paese sia preso di mira da terroristi e stupratori, come accaduto nella vicina Germania, e chiunque ha del buon senso sa che questa e' la cosa giusta da fare e sarebbe l'ora che anche in Italia si approvi una legge simile.

Ovviamente i partiti come il Pd non lo faranno mai, ma molti cittadini sarebbero d'accordo e non a caso nessuno in Italia ha riportato questa notizia perche' non vogliono che la gente si metta delle "strane idee" in testa.

Noi non ci stiamo e abbiamo riportato questa notizia perche' vogliamo che anche in Italia sia approvata una legge simile e speriamo che qualche politico dell'opposizione segua l'esempio slovacco, dichiarando fuori legge tutte le organizzazioni islamiche, circoli, moschee clandestine e scuole di indottrinamento presenti purtroppo a centinaia in Italia e nelle quali poi vengono individuati sempre più spesso terroristi islamici, trafficanti e reclutatori del terrorismo islamico.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

PARLAMENTO   ROBERT   FICO   GOVERNO   LEGGE   ISLAM   VITATO   ORGANIZZAZIONI   MOSCHEE   SLOVAK   NATIONAL   PARTY   RELIGIONE   ISLAMICI   MUSULMANI   PERICOLO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GALERA

NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
 
LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GAL

LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DOMENICA LE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA POSSONO CAMBIARE RADICALMENTE L'EUROPA: NORBERT HOFER E' IN TESTA

DOMENICA LE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA POSSONO CAMBIARE RADICALMENTE L'EUROPA: NORBERT HOFER
Continua

 
CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM

CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA GERMANIA AFFONDA L'UNIONE BANCARIA (TANTO CALDEGGIATA DA DRAGHI)

28 novembre - BERLINO - Unione bancaria nell'Eurozona? Neanche per idea. La Germania
Continua

TRE TUNISINI SI NASCONDONO IN UN TIR E ARRIVANO IN ITALIA, SCOPERTI

28 novembre - Un viaggio da perfetti clandestini lungo oltre 1.500 km nascosti nel
Continua

ARRESTATI A ROMA PER RISSA UN LIBICO E UN MAROCCHINO CLANDESTINI E

28 novembre - ROMA - Un cittadino libico di 28 anni, un 23enne di nazionalità
Continua

CARABINIERI ARRESTANO SENEGALESE CHE SPACCIAVA COCAINA IN PARCO

28 novembre - TORINO - Ancora un arresto nell'ambito dei serrati controlli disposti
Continua

GUARDIA DI FINANZA SCOPRE E SEQUESTRA 10.000 BORSE FALSE DI GUCCI E

28 novembre - BRINDISI - Oltre diecimila borse con marchi contraffatti di Gucci e
Continua
ECCO IL LOGO MILANO-CORTINA DELLA CANDIDATURA PER LE OLIMPIADI INVERNALI 2026

ECCO IL LOGO MILANO-CORTINA DELLA CANDIDATURA PER LE OLIMPIADI

28 novembre - Svelato logo Milano-Cortina 2026, Duomo si fa montagna tricolore. Prima
Continua

ASSESSORE BILANCIO REGIONE LOMBARDIA CAPARINI: ''APPROVATA LEGGE

27 novembre - MILANO - ''Un provvedimento che spazia in vari ambiti e che migliora e
Continua

CORTE EUROPEA PER I DIRITTI DELL'UOMO NON SI PRONUNCIA SU

27 novembre - STRASBURGO - La Corte europea per i diritti dell'Uomo di Strasburgo ha
Continua

MINISTERO DEL TESORO CANCELLA ASTE BTP-BOT DEL 13.12.18 NON SERVONO

27 novembre - ROMA - Il Tesoro ha cancellato le aste di titoli a medio-lungo termine
Continua

MATTEO SALVINI: ''NESSUN NUOVO DOCUMENTO DA MANDARE ALLA UE''.

27 novembre - ''No, non ci sarà un nuovo documento da mandare all'Ue. Non credo
Continua
Precedenti »