65.367.235
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

HOLLANDE COME UN RENZI QUALSIASI: SPESA PUBBLICA IN FRANCIA OLTRE I LIMITI UE, NIENTE TAGLI E DISOCCUPAZIONE ALLE STELLE

venerdì 6 novembre 2015

PARIGI - Il presidente Hollande, il suo primo ministro Manuel Valls ed il ministro delle Finanze Michel Sapin negli ultimi tempi hanno moltiplicato le dichiarazioni per convincere i francesi che "la ripresa e' arrivata", che gli sforzi per ridurre la disoccupazione cominciano a pagare, che il deficit pubblico della Francia e' sotto controllo.

Nulla di molto diverso - anzi si potrebbe dire identico - da quello che va raccontando in Italia il primo ministro Renzi e la sua "spalla" all'Economia, Padoan.

Solo che ieri, giovedi' 5 novembre, la Commissione europea ancora una volta ha gettato acqua, per essere gentili, sull'ottimismo del governo socialista francese.

Nel 2017 non soltanto la disoccupazione in Francia sara' ancora al di sopra della barra del 10 per cento, ma il deficit statale non sara' per nulla rientrato nei parametri previsti dal Patto di stabilità. 

Bruxelles anticipa che, dopo aver raggiunto il 3,4 per cento del Pil nel 2016, il deficit scenderà solo al 3,3 nel 2017, e questo è ben diverso da quanto Hollande aveva promesso di fare quest'anno, oltre che per gli anni a venire del suo mandato.

Il governo francese però non è d'accordo con la Commissione Ue, continua a pensare di poterlo portare al 2,7 per cento. Perchè?

Facile rispondere, Hollande e Valls hanno usato il "sistema Renzi", che consiste nel considerare annunci e previsioni future come cose fatte e realizzate.  Lo scarto nelle previsioni si spiega infatti con il metodo di calcolo: la Commissione europea non conteggia i tagli annunciati ma non ancora eseguiti ne' approvati dal Parlamento.

Ora, fa notare il quotidiano conservatore "Le Figaro", e' vero che il governo di Parigi pensa di "mettere in opera la terza tappa del piano di risparmi" per 14,5 miliardi di euro; ma e' pure vero che le ripetute marce indietro a cui il governo e' stato costretto la scorsa settimana su diversi provvedimenti fiscali, mostrano in pieno la difficolta' di imporre tagli e risparmi di spesa all'interno della Legge finanziaria per il 2016, mentre il paese si avvia alle elezioni regionali di dicembre in cui il Partito socialista e' dato perdente dai sondaggi.

E nel 2017 ci saranno le elezioni presidenziali e parlamentari, fa notare Le Figaro, senza risparmiare anche critiche al modo di fare "un po' all'italiana" del presidente Hollande, che annuncia e prende per fatti gli stessi annunci.

Vi ricorda qualcuno?

Redazione Milano


HOLLANDE COME UN RENZI QUALSIASI: SPESA PUBBLICA IN FRANCIA OLTRE I LIMITI UE, NIENTE TAGLI E DISOCCUPAZIONE ALLE STELLE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FRANCIA   SPESA   LAVORO   DISOCCUPAZIONE   HOLLANDE   VALLS   RENZI   GOVERNO   UE   BRUXELLES   PARIGI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua
 
LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI

lunedì 10 dicembre 2018
Chi e' perche' ha scatenato il panico all'interno del locale, qual era la sostanza che ha reso l'aria irrespirabile, quante erano effettivamente le presenze all'interno della sala dove si sarebbe
Continua
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua
 
RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA CROCE ROSSA!

RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA

giovedì 6 dicembre 2018
LUCCA - Africani spacciavano, come nulla fosse, addirittura dentro una struttura della Croce Rossa. Gli agenti della questura di Lucca hanno effettuato questa mattina un'operazione contro lo spaccio
Continua
IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON DEVE PIU' ACCADERE

IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON

mercoledì 5 dicembre 2018
ROMA -  Il governo italiano è pronto a dare l'alt all'operazione Sophia. Il piano operativo lanciato dall'Unione europea all'indomani dei naufragi avvenuti nell'aprile 2015 con lo scopo
Continua
 
MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI VOGLIONO CHE SE NE VADA

MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI

martedì 4 dicembre 2018
PARIGI - Macron ha perso, ma i gilet gialli non hanno ancora vinto, dato che ormai chedono a viso aperto le dimissioni del presidente della Repubblica. Sei mesi di sospensione dell'aumento delle
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GERMANIA TRAVOLTA DAI MIGRANTI: 1.000.000 A DICEMBRE, 1.500.000 A FEBBRAIO 2016, 3.000.000 NEL 2017 (BAVIERA SI RIBELLA)

GERMANIA TRAVOLTA DAI MIGRANTI: 1.000.000 A DICEMBRE, 1.500.000 A FEBBRAIO 2016, 3.000.000 NEL 2017
Continua

 
L'UNGHERIA DI ORBAN A FIANCO DELLA SLOVACCHIA: COMMISSIONE UE DENUNCIATA ALLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA

L'UNGHERIA DI ORBAN A FIANCO DELLA SLOVACCHIA: COMMISSIONE UE DENUNCIATA ALLA CORTE DI GIUSTIZIA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PERFINO MPS DECOLLA STAMATTINA: SOSPESO PER ECCESSO DI RIALZO,

26 novembre - Monte dei Paschi di Siena rientra in Borsa dopo una breve sospensione in
Continua

CROLLA IL PIL TEDESCO: DA +2% NEL 2018 E' SCESO A +1,1% (ITALIA FA

23 novembre - BERLINO - L'economia tedesca registra un calo dello 0,2% congiunturale
Continua

OCSE: LA SANITA' PUBBLICA ITALIANA E' LA MIGLIORE DELL'INTERA

22 novembre - Nell'Ue 1,2 milioni di morti l'anno sarebbero evitabili con migliori
Continua

DI MAIO: ''L'ITALIA NON E' ISOLATA, DOPO LE EUROPEE NE VEDREMO

22 novembre - L'Italia non e' isolata in Europa. Lo ha detto, parlando con i cronisti
Continua

LO SPREAD SI SGONFIA E SCENDE A 305 PUNTI, CONTINUA L'EFFETTO CALO

22 novembre - Si restringe lo spread tra Btp e Bund tedeschi e ripiega sotto quota 305
Continua

NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2018 +168.937 ASSUNZIONI A TEMPO

22 novembre - Le assunzioni dei datori di lavoro privati nei primi 9 mesi del 2018
Continua

RAGAZZA ITALIANA RAPITA IN KENYA DA ''CRIMINALI COMUNI'' (LO DICE

22 novembre - NAIROBI - KENYA - La polizia keniota sostiene che non c'e' alcuna prova
Continua

SPREAD CHIUDE LE CONTRATTAZIONI IN FORSE CALO A 311 PUNTI E BORSA

21 novembre - Chiusura in calo per lo spread BTp/Bund nel giorno della bocciatura
Continua

SONDAGGIO IN FRANCIA: 70% DA' GIUDIZIO NEGATIVO A MACRON E 44%

21 novembre - PARIGI - Non è un calo di popolarità, è una vera debacle. Macron e
Continua

BORSA DI MILANO +1,07% E' LA MIGLIORE D'EUROPA, DOPO LA

21 novembre - Le Borse europee restano in rialzo e rimbalzano dopo il tonfo di ieri a
Continua
Precedenti »