66.387.096
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

Non fare come i tre porcellini, pensa seriamente alla sicurezza di casa tua

venerdì 7 novembre 2014

Sei sicuro che la tua casa sia veramente protetta?
In Italia solo un'esegua minoranza di abitazioni sono protette con le polizze casa, a differenza di quanto accade, ad esempio, in Inghilterra o in Germania. Un po' per il naturale fatalismo italico, un po' per scarsa conoscenza, i proprietari di immobili, in Italia preferiscono affidarsi al ferro di cavallo piuttosto che proteggere in modo adeguato il proprio bene.
 A differenza della comune credenza, la polizza della casa non copre solo l'incendio o lo scoppio, ma tutta una casistica di sinistri, come la rottura delle tubature o i fenomeni elettrici, che sono molto più diffusi di quel che si creda. Inoltre, per quanto la struttura della casa sia in muratura, all'interno, le componenti a rischio di incendio sono infinite e sono potenzialmente in grado di provocare seri danni alle strutture portanti, oltre che comportare di per sé una fonte di esborso non indifferente (pensate al dover acquistare un nuovo salotto, a dover ritinteggiare tutte le pareti, ecc.). E per scatenare un incendio, può bastare un comunissimo caricabatterie per cellulari.
 Un altro aspetto non trascurabile: in caso di grave sinistro, potremmo avere il rischio di dover pagare anche i danni che sono state provocate ad abitazioni vicine (tipicamente danni da fumo). Anche per chi abita in condominio, per quanto assicurato da una globale fabbricati, è fondamentale stipulare una propria polizza incendio, in quanto la polizza globale non copre i danni alle parti di proprietà esclusiva e se dovesse partire, ad esempio un incendio o anche solo una perdita d'acqua che arrechi danni agli altri, scatterebbe la rivalsa sul proprietario dell'appartamento che ha generato il sinistro.
 La polizza casa come vediamo, è una polizza fondamentale per tutelare noi stessi e gli altri: pensiamoci bene, prima di dire "non mi serve"

 Luca Campolongo


Non fare come i tre porcellini, pensa seriamente alla sicurezza di casa tua




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RC del capofamiglia. Sei sicuro serva solo agli altri?

RC del capofamiglia. Sei sicuro serva solo agli altri?

 
Comparatori online assicurativi? Ahi Ahi Ahi, l'IVASS li boccia

Comparatori online assicurativi? Ahi Ahi Ahi, l'IVASS li boccia


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA GERMANIA AFFONDA L'UNIONE BANCARIA (TANTO CALDEGGIATA DA DRAGHI)

28 novembre - BERLINO - Unione bancaria nell'Eurozona? Neanche per idea. La Germania
Continua

TRE TUNISINI SI NASCONDONO IN UN TIR E ARRIVANO IN ITALIA, SCOPERTI

28 novembre - Un viaggio da perfetti clandestini lungo oltre 1.500 km nascosti nel
Continua

ARRESTATI A ROMA PER RISSA UN LIBICO E UN MAROCCHINO CLANDESTINI E

28 novembre - ROMA - Un cittadino libico di 28 anni, un 23enne di nazionalità
Continua

CARABINIERI ARRESTANO SENEGALESE CHE SPACCIAVA COCAINA IN PARCO

28 novembre - TORINO - Ancora un arresto nell'ambito dei serrati controlli disposti
Continua

GUARDIA DI FINANZA SCOPRE E SEQUESTRA 10.000 BORSE FALSE DI GUCCI E

28 novembre - BRINDISI - Oltre diecimila borse con marchi contraffatti di Gucci e
Continua
ECCO IL LOGO MILANO-CORTINA DELLA CANDIDATURA PER LE OLIMPIADI INVERNALI 2026

ECCO IL LOGO MILANO-CORTINA DELLA CANDIDATURA PER LE OLIMPIADI

28 novembre - Svelato logo Milano-Cortina 2026, Duomo si fa montagna tricolore. Prima
Continua

ASSESSORE BILANCIO REGIONE LOMBARDIA CAPARINI: ''APPROVATA LEGGE

27 novembre - MILANO - ''Un provvedimento che spazia in vari ambiti e che migliora e
Continua

CORTE EUROPEA PER I DIRITTI DELL'UOMO NON SI PRONUNCIA SU

27 novembre - STRASBURGO - La Corte europea per i diritti dell'Uomo di Strasburgo ha
Continua

MINISTERO DEL TESORO CANCELLA ASTE BTP-BOT DEL 13.12.18 NON SERVONO

27 novembre - ROMA - Il Tesoro ha cancellato le aste di titoli a medio-lungo termine
Continua

MATTEO SALVINI: ''NESSUN NUOVO DOCUMENTO DA MANDARE ALLA UE''.

27 novembre - ''No, non ci sarà un nuovo documento da mandare all'Ue. Non credo
Continua
Precedenti »