70.608.106
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL NUOVO GOVERNO SLOVENO CAMBIA RADICALMENTE DIREZIONE:BASTA CON LE PRIVATIZZAZIONI LIBERISTE CHE VUOLE BRUXELLES!

martedì 9 settembre 2014

LUBIANA - I leader del Partito di Miro Cerar (Smc), del Partito dei pensionati (DeSus) e dei socialdemocratici (Sd) hanno siglato il patto di coalizione e il nuovo governo sloveno si insediera' il 18 settembre. L'accordo era gia' stato concordato il 3 settembre scorso, ma la cerimonia "ufficiale" della firma si e' svolta solo ieri sera. L'esecutivo avra' 14 ministeri e due ministri senza portafoglio, tre dipartimenti in piu' rispetto al governo uscente. Secondo il quotidiano "24ur", il nuovo ministro delle Finanze dovrebbe essere il professore Dusan Mramor, il probabile nuovo ministro dell'Economia sara' il consulente economico Ervin Pfeifer.

Secondo quanto riferisce il quotidiano online "Slovenia Times", i partiti firmatari si impegnano a porre fine alla crisi politica, sociale, economica ed etica in corso nel paese, promettendo al tempo stesso crescita economica, protezione dei posti di lavoro esistenti e aumento dell'occupazione. La coalizione aveva inizialmente un approccio piu' liberalista, ma ha svoltato a sinistra con l'uscita del partito di centrodestra Nuova Slovenia (Nsi) e dell'Alleanza di Alenka Bratusek (ZaAb).

La privatizzazione delle banche, ad esempio, sara' molto piu' prudente per evitare nuovi casi di corruzione e conseguenze sociali ed economiche negative. Una politica simile verra' adottata anche per le aziende e le infrastrutture statali considerate strategiche, che dovrebbero comunque rimanere di proprieta' dello stato, nonostante le pressioni di Bruxelles per far quadrare conti.

La nuova coalizione cerchera' inoltre di approvare una riforma sanitaria che rafforzi il sistema pubblico e renda piu' trasparente i servizi privati. L'accordo, tra l'altro, prevede anche l'avvio di una riforma delle pensioni. Smc, DeSus e Sd cercheranno inoltre di stabilizzare le finanze pubbliche e creare un ambiente sociale piu' stabile. I tre partiti della coalizione insieme hanno 52 dei 90 seggi dell'Assemblea nazionale slovena, la Camera bassa del parlamento.

L'epoca del liberismo sfrenato in Slovenia è finita, e con questo anche l'esecuzione degli "ordini" di Bruxelles.

Redazione Milano.


IL NUOVO GOVERNO SLOVENO CAMBIA RADICALMENTE DIREZIONE:BASTA CON LE PRIVATIZZAZIONI LIBERISTE CHE VUOLE BRUXELLES!




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FRANCIA IN BILICO: IL GOVERNO VALLS POTREBBE NON AVERE LA FIDUCIA (ARRIVATO NUOVO SCANDALO NEL PARTITO SOCIALISTA)

FRANCIA IN BILICO: IL GOVERNO VALLS POTREBBE NON AVERE LA FIDUCIA (ARRIVATO NUOVO SCANDALO NEL
Continua

 
BANCA D'INGHILTERRA: ''RIPRESA OLTRE TUTTE LE ATTESE, DAL 2015 ALZEREMO I TASSI, 1,2 MILIONI DI POSTI DI LAVORO IN PIU'''

BANCA D'INGHILTERRA: ''RIPRESA OLTRE TUTTE LE ATTESE, DAL 2015 ALZEREMO I TASSI, 1,2 MILIONI DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!