70.651.919
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA RUSSIA ABBANDONA IL DOLLARO USA PER I PAGAMENTI DI GAS E PETROLIO! IL 90% DEI CLIENTI HA ADERITO (EFFETTO SANZIONI)

lunedì 9 giugno 2014

Secondo quanto riferisce ITAR-TASS, Gazprom avrebbe già firmato le clausole aggiuntive che permetterebbero ai suoi clienti di passare da pagamenti in dollari a pagamenti in euro e in renminbi: "nove clienti su dieci hanno già accettato."

Gazprom Neft, scrive l'agenzia ripresa dal blog Zero Hedge, ha firmato delle variazioni contrattuali con i suoi clienti su un possibile passaggio dal pagamento in dollari ad un pagamento in euro già per i contratti in corso, così ha riferito Alexander Dyukov, capo della compagnia petrolifera, in una conferenza stampa. "Sono stati firmati accordi aggiuntivi di Gazprom Neft sulla possibilità di cambiare i contratti per il pagamento da dollari a euro. Dyukov ha aggiunto che con la  Bielorussia sono stati concordati pagamenti in rubli e che, nel complesso, nove su dieci dei loro clienti hanno optato per pagamenti in euro.

ITAR-TASS aveva già riferito che la Gazprom Neft aveva esaminato anche la possibilità di inserire nei contratti il pagamento in rubli. Molte controparti hanno accettato di passare dal dollaro all'euro e allo Yuan. " Il cosiddetto Piano B sta già cominciando a funzionare. Il passaggio dei contratti stipulati in dollari, in contratti in Euro e  Yuan è già stata firmata da parte dei clienti. Si sta prendendo in considerazione la possibilità di passare a contratti in rubli", ha detto Dyukov al Forum Internzaionale dell'Economia di St. Petersburg.

Come il blog ZeroHedge aveva correttamente analizzato, più l'occidente prosegue ad attaccare la Russia e minacciare sanzioni, tanto più spinge Mosca a rifuggire il sistema di negoziazione basato sul Dollaro per abbracciarne uno che punti su Cina e India. 

Fonte notizia: L'Antidiplomatico - che ringraziamo. 


LA RUSSIA ABBANDONA IL DOLLARO USA PER I PAGAMENTI DI GAS E PETROLIO! IL 90% DEI CLIENTI HA ADERITO (EFFETTO SANZIONI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Russia   Putin   pagamenti   gas   petrolio   basta dollari   Cina   India   Europa   sanzioni   Ucraina   sbagliate   Mosca    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
STRAORDINARIA INTERVISTA A TUTTO CAMPO A MARINE LE PEN DI DER SPIEGEL: LA GERMANIA HA CAPITO CHE SARA' PRESIDENTE

STRAORDINARIA INTERVISTA A TUTTO CAMPO A MARINE LE PEN DI DER SPIEGEL: LA GERMANIA HA CAPITO CHE
Continua

 
OLIGARCHI & GANGSTERS / MENTRE L'INGHILTERRA STA PER ANDARSENE DALLA UE, LA UE VUOLE FARVI ENTRARE L'ALBANIA (DEI BOSS)

OLIGARCHI & GANGSTERS / MENTRE L'INGHILTERRA STA PER ANDARSENE DALLA UE, LA UE VUOLE FARVI ENTRARE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!