69.951.306
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RICORDARE PER IL FUTURO: ''LA RIPRESA CI SARA' A FINE 2014'' HA DICHIARATO LETTA OGGI (COME DIRE: ALTRO ANNO DI CRISI)

domenica 10 novembre 2013

Roma - "Mi sento come a chi è stata data la responsabilità di guidare un aereo per una trasvolata transtalantica. Ora siamo sull'Oceano, è dura ma c'è un'unica possibilità, andare avanti e atterrare. Sarà possibile alla fine dell'anno prossimo, il 2014, quando avremo debito e deficit che scendono e la crescita. Chiedo di essere giudicato al termine di quel periodo".

Così Enrico Letta, ospite di 'Domenica in' su Raiuno. Il presidente del Consiglio rivendica comunque il lavoro svolto finora dal governo. "Quando abbiamo fatto l'accordo sul tema complessivo della casa l'avevo detto e ho mantenuto l'impegno. Non è facile, stiamo parlando di una scelta fatta con l'obiettivo di non fare debito, noi abbiamo fatto scelte che costano ma servono agli italiani senza fare nuovi debiti - dice il premier-. L'Italia in passato ha fatto troppi debiti, motivo per cui non ho nessuna intenzione di essere su questo men che rigoroso".Quanto alle coperture per il taglio della seconda rata Imu,

Letta spiega che "saranno trovate, e indicate, attraverso anticipi sulle attività finanziarie, bancarie e di assicurazione". Sulla Legge di Stabilità, il premier ritiene che "la discussione parlamentare sarà positiva" e assicura che "alcune cose saranno migliorate". Letta però sottolinea "che la manovra è la prima dopo anni che non interviene su tagli alla spesa pensionistica, è poco?". Ma a minare la stabilità del governo ci sono anche le vicende giudiziarie di Berlusconi.

"La discussione interna al Pdl è rispettabile" ma "io devo lavorare per risolvere i problemi" del Paese, sottolinea Letta. "Tutti i partiti sono alle prese con discussioni interne molto complicate che rispetto, ma io so soltanto una cosa: devo affrontare i problemi e risolverli" ribadisce il premier aggiungendo che su Berlusconi "faranno una discussione dentro il Pdl, ma per me la cosa principale e far sì che ciò che abbiamo annunciati sia fatto".Per quanto riguarda invece il dibattito all'interno del Pd, il presidente del Consiglio si dice certo che "il segretario che verrà eletto sarà leale con il governo". Letta conferma infine che si può arrivare all'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti "entro l'autunno", come previsto. "Ci sono i tempi per farcela. Sarà un segno di cambiamento vero perchè è un modo di dire ai cittadini che se vogliono sostenere i partiti possono farlo, altrimento no". (AdnKronos)


RICORDARE PER IL FUTURO: ''LA RIPRESA CI SARA' A FINE 2014'' HA DICHIARATO LETTA OGGI (COME DIRE: ALTRO ANNO DI CRISI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Letta   crisi   2014   Pd   Pdl    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA VERITA' INTERVISTA IL VICE PREMIER DI MAIO: ''LO SCANDALO CSM E' LA P2 DEL PD''

LA VERITA' INTERVISTA IL VICE PREMIER DI MAIO: ''LO SCANDALO CSM E' LA P2 DEL PD''

martedì 18 giugno 2019
Il ministro del Lavoro, nonche' vicepremier e capo politico del M5S, Luigi Di Maio, in una intervista a "La Verita'" parla di 'toghe sporche'. "Sconcertante. Sto leggendo come tutti le
Continua
 
LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI SEGRETI POLITICI & GIUDICI

LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI

mercoledì 5 giugno 2019
Incontri "segreti" in hotel, durante le cene o a casa: 7 giorni, dal 9 al 16 maggio, di "trattative per le nomine degli uffici giudiziari", in particolare quelli di Roma, Perugia e Brescia. E' quello
Continua
INCHIESTA / LA GERMANIA CHE BARCOLLA: DATI ECONOMICI E PRODUTTIVI DA SPAVENTO EPPURE PER LA UE IL ''PROBLEMA'' E' L'ITALIA

INCHIESTA / LA GERMANIA CHE BARCOLLA: DATI ECONOMICI E PRODUTTIVI DA SPAVENTO EPPURE PER LA UE IL

martedì 4 giugno 2019
Le elezioni Ue, al di là di quanto l’informazione mainstream cerchi di propagandare, hanno dato un chiaro segnale di insofferenza nei confronti dell’oligarchia asserragliata nei
Continua
 
PROCESSO AI GENITORI DI RENZI: ''SE IL PADRE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO TI CHIEDE, CHE FAI, TI METTI A DISCUTERE?''

PROCESSO AI GENITORI DI RENZI: ''SE IL PADRE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO TI CHIEDE, CHE FAI, TI

lunedì 3 giugno 2019
FIRENZE - Il processo ai genitori di Matteo Renzi è entrato nel vivo, oggi. "C'era un fatto di sudditanza psicologica, quello e' il padre di Renzi"; "se il padre del presidente del consiglio
Continua
LA SINISTRA AMMETTE: ''IL POPOLO VOTA A DESTRA E CHE LA SOCIETA' MULTIETNICA SIA UN PARADISO E' FALSO'' (FEDERICO RAMPINI)

LA SINISTRA AMMETTE: ''IL POPOLO VOTA A DESTRA E CHE LA SOCIETA' MULTIETNICA SIA UN PARADISO E'

lunedì 3 giugno 2019
LONDRA - Ormai lo sanno anche i sassi che la crescita dei partiti nazionalisti e' in parte dovuta al fatto che i partiti di sinistra hanno tradito i loro elettori proponendo politiche che danneggiano
Continua
 
ISTITUTO CATTANEO: SE SI TORNASSE ALLE URNE, L'ALLEANZA LEGA CON FRATELLI D'ITALIA VINCEREBBE ALLA GRANDE

ISTITUTO CATTANEO: SE SI TORNASSE ALLE URNE, L'ALLEANZA LEGA CON FRATELLI D'ITALIA VINCEREBBE ALLA

mercoledì 29 maggio 2019
E' assolutamente vero che Matteo Salvini sia una persona - oltre che un leader politico - leale al 100%. Quindi, nessun cambiamento di governo può avvenire senza passare dalle urne. Ed
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MILITANTI LEGA E CITTADINI DI ADRO NON CI STANNO: PERSECUZIONE GIUDIZIARIA DI PM ISCRITTI A ''MAGISTRATURA DEMOCRATICA''

MILITANTI LEGA E CITTADINI DI ADRO NON CI STANNO: PERSECUZIONE GIUDIZIARIA DI PM ISCRITTI A
Continua

 
LA CORTE COSTITUZIONALE ITALIANA VA CHIUSA: LO STATO NON SE LA PUO' PERMETTERE, CON QUESTI COSTI (I GIUDICI LICENZIATI)

LA CORTE COSTITUZIONALE ITALIANA VA CHIUSA: LO STATO NON SE LA PUO' PERMETTERE, CON QUESTI COSTI (I
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!