74.219.399
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SCAVATA LA VORAGINE (DEI DEBITI DEL COMUNE DI ROMA) TROVATI I FESSI CHE LA RIEMPIONO (I CONTRIBUENTI ITALIANI)

lunedì 7 ottobre 2013

Milano - I cittadini italiani sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri. Ad esempio  i cittadini di Alessandria (Piemonte) stanno pagando il massimo assoluto di tutte le aliquote comunali come la legge prevede per i comuni in dissesto finanziario.

Ad Alessandria è arrivato un commissario che sta “liquidando” le aziende comunali (con relativi licenziamenti) e trattando i creditori (banche incluse) come si conviene di fronte ad un soggetto fallito.

Invece pare che a Roma, città sommersa dai debiti, pioveranno milioni di euro dal resto dei cittadini e delle aziende italiane. Per la gioia dei romani e delle banche creditrici.

Dal Corriere della Sera: 

"Non soldi ma opere di bene. Tradotto: il governo dice sì all’aiuto a Roma Capitale per far quadrare il Bilancio (mancano 867 milioni), e la strada normativa è stata individuata. Manca, però, l’ok definitivo del ministro all’Economia Saccomanni, ed è per questo che da via XX Settembre parlano di «incontro interlocutorio». Ignazio Marino, invece, si sbilancia: «Il governo interverrà. Non con una dazione di denaro ma col supporto alle norme che chiediamo per razionalizzare la spesa». Martedì prossimo l’incontro con Saccomanni, mentre ieri, in un mega vertice – al quale, oltre al sindaco, hanno partecipato il viceministro Luigi Casero (pidiellino, di Legnano), il capo di gabinetto del Mef, il commissario straordinario al debito pre-2008 Massimo Varazzani, il sottosegretario di palazzo Chigi Giovanni Legnini, più i tecnici del Comune (assessore al Bilancio, ragioniere generale) – si è cercata una soluzione.

Alla fine, la strada dovrebbe essere quella di un decreto legge, collegato al Patto di stabilità. Ma, secondo alcune indiscrezioni, Marino ha dovuto battere i pugni sul tavolo per ottenere un aiuto dal governo, mettendo nuovamente sul piatto le sue dimissioni e anche la candidatura olimpica di Roma al 2024: «Se vogliamo candidarci ai Giochi, non possiamo dichiarare la bancarotta». Alla fine, palazzo Chigi lo avrebbe accontentato. Come? Qualcosa fa capire lo stesso sindaco: «Il deficit è drammatico, quasi un miliardo da tagliare in tre mesi, su tre milioni di persone. La manovra del governo Monti era di 14 miliardi, ma in 12 mesi e su 60 milioni di persone». Gran parte degli 800 milioni finiranno a carico della gestione commissariale: si parla di una cifra superiore ai 500 milioni".

Fonte: Rischio Calcolato. 


SCAVATA LA VORAGINE (DEI DEBITI DEL COMUNE DI ROMA) TROVATI I FESSI CHE LA RIEMPIONO (I CONTRIBUENTI ITALIANI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL PD TENTA IL COLPO DI MANO: REINTRODURRE L'IMU! (MA IL PDL FA SAPERE CHE COSI' LETTA CADE) QUINDI EMENDAMENTO BOCCIATO

IL PD TENTA IL COLPO DI MANO: REINTRODURRE L'IMU! (MA IL PDL FA SAPERE CHE COSI' LETTA CADE) QUINDI
Continua

 
LA LEGNATA DI LUTTWAK: ''GLI SBARCHI A LAMPEDUSA, L'ARRIVO DI IMMIGRATI E' COLPA DEL PAPA''

LA LEGNATA DI LUTTWAK: ''GLI SBARCHI A LAMPEDUSA, L'ARRIVO DI IMMIGRATI E' COLPA DEL PAPA''


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: ''ELIMINATO PERICOLOSO E SPIETATO TERRORISTA ISLAMICO.

3 gennaio - ''Donne e uomini liberi, alla faccia dei silenzi dei pavidi dell'Italia
Continua

DUE ABBANDONI IN DUE ORE: LASCIA L'M5S ANCHE IL DEPUTATO GIANLUCA

3 gennaio - ''Lascio il M5S e passo al Gruppo Misto perche' non e' piu' tollerabile
Continua

M5S PERDE UN ALTRO PEZZO: IL DEPUTATO NUNZIO ANGIOLA LASCIA I 5S E

3 gennaio - Il deputato pugliese Nunzio Angiola lascia il M5S e va al Gruppo Misto.
Continua

MAROCCHINO UBRIACO E DROGATO CAUSA INCIDENTE STRADALE: RAGAZZA 23

3 gennaio - L'AQUILA - E' risultato positivo ai test su alcol e droga il marocchino
Continua

BORSE VERSO IL CROLLO PER LE MINACCE DI GUERRA CHE PUO' COINVOLGERE

3 gennaio - Le Borse europee peggiorano con i venti di guerra in Medio Oriente dopo
Continua

COL VOTO SULL'IMPEACHMENT AUMENTATE DONAZIONI PER CAMPAGNA

2 gennaio - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, gongola su Twitter per le
Continua

L'EGITTO REAGISCE DURAMENTE ALL'INVIO DELL'ESERCITO TURCO IN LIBIA

2 gennaio - L'Egitto esprime ''una forte condanna'' al voto di approvazione da parte
Continua

ALLA FACCIA DEGLI INTELLETTUAL-PD-SINISTRI, TOLO TOLO CAMPIONE

2 gennaio - Checco Zalone si conferma campione di incassi e si proietta verso nuovi
Continua

SALVINI: SOLIDARIETA' AI VIGILI DEL FUOCO AGGREDITI DAI CENTRI

2 gennaio - MILANO - ''Anno nuovo, i soliti vecchi idioti dei centri sociali,
Continua

CROLLO DELLA PRODUZIONE IN GERMANIA: INDICE PMI MANIFATTURIERO CADE

2 gennaio - BERLINO - Giù il Pmi manifatturiero tedesco nell'ultimo mese del 2019.
Continua

AUTOSTRADA TORINO-AOSTA CHIUSA PER PERICOLO FRANA PAZZESCO L'ITALIA

2 gennaio - TORINO - la rete autostradale italiana cade a pezzi, adesso anche la
Continua

M5S CACCIA IL SENATORE PARAGONE, ALTRI SENATORI 5S PRONTI A LASCIARE

2 gennaio - ''Gianluigi Paragone e' e resta un mio collega. Fino a quando, e sono
Continua

SALVINI: ITALIA FUORI DA TUTTO IN LIBIA, CI SIAMO FATTI FREGARE

2 gennaio - ''È inesistente. Noi in Libia siamo fuori da tutti i giochi, abbiamo
Continua

TRUFFA AI RISPARMIATORI: DECINE DI DENUNCE A BARI CONTRO LA POP.BARI

19 dicembre - BARI - Decine di nuovi fascicoli d'inchiesta con l'ipotesi di truffa
Continua

QUELLI CHE DAREBBERO LA MAGGIORANZA A SANCHEZ VOGLIONO LA

19 dicembre - Pedro Sanchez affidera' la sua investitura a un partito indipendente che
Continua

INPS: CASSA INTEGRAZIONE +37,6% MA PER BELLACIAO GUALTIERI ITALIA

19 dicembre - A novembre l'Inps ha autorizzato alle aziende quasi 30,9 milioni di ore
Continua

PUNTIN: NESSUNO SA L'ORIGINE DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO CHE CI

19 dicembre - MOSCA - Il riscaldamento globale e' una minaccia per la Russia e per il
Continua

MEGA BOOM DEL LAVORO IN GRAN BRETAGNA: DISOCCUPAZIONE AL 3,8% (MAI

17 dicembre - LONDRA - L'economia britannica, a differenza di quanto scrivono i
Continua

ARRESTATO IL BRACCIO DESTRO DEL PRIMO MINISTRO MALTESE PER OMICIDIO

17 dicembre - MALTA - Il giudice incaricato del caso dell'omicidio della giornalista
Continua

LA BREXIT IN ARRIVO METTE LE ALI A FINANZA E ECONOMIA BRITANNICA:

16 dicembre - LONDRA - La Brexit in arrivo dopo il voto a valanga per Boris Johnson,
Continua
Precedenti »