50.655.834
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

AL SERRAJ VUOLE UNA FLOTTA

lunedì 20 marzo 2017
Per controllare e fermare i viaggi dei migranti verso l'Italia e l'Europa, la Libia (quale, Libia? Ce ne sono almeno due e sono in guerra tra loro -ndr) chiede 10 navi per la ricerca e il soccorso, 10 motovedette, 4 elicotteri, 24 gommoni, 10 ambulanze , 30 jeep, 15 automobili, 30 telefoni satellitari, mute da sub, binocoli, bombole per ossigeno, l'equivalente di circa 800 milioni di euro. Sono queste le richieste di Tripoli - scrive oggi il Corriere della Sera - per rispettare l'accordo siglato il 2 febbraio scorso con l'Italia e appoggiato dall'Unione europea, i cui termini e modalità operative saranno discussi oggi a Roma dai ministri dell'Interno della rotta del Mediterraneo, un incontro presieduto dal ministro Marco Minniti a cui parteciperà anche il commissario Ue per le Migrazioni Dimitri Avramopoulos. Ancora incerta invece la presenza del premier libico Fayez al Serraj (chiuso in un bunker a Tripoli sotto le bombe delle milizie del general Haftar -ndr). Bruxelles, scrive il Corriere, ha già stanziato in via d'urgenza 200 milioni di euro, ma sarà necessario attingere al Fondo per l'Africa, come promesso dai leader Ue. Nei primi due mesi e mezzo del 2017 sono arrivate 16.206 africani in Italia, ''un'impennata del 36% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso'' (11.911 nel 2016 e 9.277 nel 2015). Uno dei punti fondamentali dell'intesa riguarda la ''creazione di una sala operativa uguale a quelle che si trovano in tutti gli stati dell'Unione e che consentono di tenere sotto controllo costantemente il tratto di Mediterraneo che separa la Libia dall'Europa, quindi dall'Italia'' scrive il quotidiano. Ma è totalmene irrealistico. C'è la guerra civile.


 
Target

REGENI: RENZI SAPEVA TUTTO

mercoledì 16 agosto 2017
L'Amministrazione Obama era in possesso di ''prove esplosive'' sulle responsabilita' di alcuni ''alti papaveri'' egiziani nella
Continua
 

ATTACCO FRONTALE A DRAGHI

mercoledì 16 agosto 2017
BERLINO - Tempi duri per Draghi, ma un futuro davvero durissimo per l'Italia, quando il suo successore sarà nominato tra un anno
Continua

BRENNERO: 70 SOLDATI AUSTRIA

mercoledì 16 agosto 2017
VIENNA - L'Austria mette in campo 70 militari che coadiuveranno la polizia nei controlli, anche sull'immigrazione, in prossimita'
Continua
 

L'ITALIA VISTA DA TOTI

martedì 15 agosto 2017
Classe politica troppo concentrata su temi come ''la legge elettorale, le alleanze locali, le alchimie partitiche'' mentre quello
Continua

97.000 AFRICANI, 0 PROFUGHI

lunedì 14 agosto 2017
''Grazie soprattutto all'attività frenetica delle navi Ong, al loro servizio taxi dalle coste libiche ai nostri porti, prima che
Continua
 

800MLN ANNO PER GLI AFRICANI

lunedì 14 agosto 2017
''La Lombardia sta ospitando circa 28mila immigrati richiedenti asilo, per un costo che si aggira intorno agli 800 milioni
Continua

TREMONTI: BOLLA ESPLOSIVA

lunedì 14 agosto 2017
''Dal 2007 a oggi le cause della crisi sono ancora tutte li'. Se allora c'erano numeri eccessivi, oggi sono esplosivi. La
Continua
 

900 MILIARDI DA ''TROVARE''

lunedì 14 agosto 2017
Il debito pubblico da rinnovare nella prossima legislatura ammonta complessivamente a 900 miliardi di euro. Tra gennaio 2018 e la
Continua

NAVI ONG SI RITIRANO

lunedì 14 agosto 2017
Dopo Medici Senza Frontiere, anche le Ong Sea Eye e Save the Children fermano le navi impegnate davanti alla Libia nel trasbordo
Continua
 

MELONI: NO SECCO AD ALFANO

lunedì 14 agosto 2017
''Anch'io sogno di dare alla Sicilia un governo di rottura con il passato: ma come è possibile farlo alleandosi a chi govema con
Continua

LIBIA: ONG AIUTANO SCAFISTI

lunedì 14 agosto 2017
LIBIA - ''Le Ong non rispettano la nostra legge, le nostre direttive'', ''fino ad ora hanno offerto un servizio eccellente ai
Continua
 

COLDIRETTI: RACCOLTI KAPUTT

venerdì 11 agosto 2017
Per molte aziende agricole un intero anno di lavoro è andato perduto proprio nel momento in cui si avvicinava la raccolta per
Continua

RUTELLI: IL PD PERDERA'

venerdì 11 agosto 2017
''Il Pd da solo non ha i numeri, è in rotta di collisione coi suoi alleati, sia a sinistra che al centro. I poli sono tre, la
Continua
 

CEUTA, ORDA DI 700 RESPINTA

giovedì 10 agosto 2017
L'enclave spagnola di Ceuta, incuneata nel territorio del Marocco, e' diventata il punto piu' incandescente delle nuove andate di
Continua

ITALIA:PIL-6,2% BORSA -45,2%

giovedì 10 agosto 2017
A dieci anni dalla crisi molti paesi hanno recuperato i livelli di prodotto interno lordo del 2007, ma l'Italia, insieme a Grecia
Continua
 

GOVERNO PD & SCAFISTI

giovedì 10 agosto 2017
''Quelle realtà che fanno business sui migranti pagano le campagne elettorali dei partiti di governo che assicurano che non
Continua

NOMADE QUASI LINCIATO A ROMA

giovedì 10 agosto 2017
ROMA - Un nomade di 19 anni è stato salvato dal linciaggio dai carabinieri della stazione di Roma Torpignattara perché aveva
Continua
 

LO SCAFISTA IN TONACA

giovedì 10 agosto 2017
Un avviso di garanzia e' stato notificato al sacerdote eritreo Mussie Zerai, accusato dalla Procura di Trapani di
Continua

MULTE AGLI ACCOGLIENZISTI

giovedì 10 agosto 2017
MILANO - ''In questi giorni i sindaci della Lega, in Lombardia, hanno emanato un'ordinanza che prevede sanzioni fino a 5.000 euro
Continua
 

ATTENTATO A PARIGI: 6 FERITI

mercoledì 9 agosto 2017
PARIGI - Sei militari feriti, due in modo grave. Questa mattina, alle 8, una macchina ha investito dei militari che uscivano da
Continua

 
Ultimi articoli pubblicati

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA
lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il populismo di Marine Le Pen. Peccato che subito dopo Macron si sia rivelato essere un nazionalista non
Continua
 

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA
sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona, che sono stati sbagliati i conti dello Stato per il 2017 e che mancano 5 miliardi
Continua

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE
lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato visto che altri paesi stanno applicando la medesima politica e a tale proposito e' interessante
Continua
 

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%
sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a crescere le sofferenze delle banche italiane: le rate non pagate da famiglie e imprese sono salite
Continua

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE
giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il futuro del nostro paese, soprattutto se dovesse passare la norma fortemente voluta dalla Germania di
Continua
 

LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON

LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON VENGONO DIVULGATE)
lunedì 31 luglio 2017
LONDRA - E' passato poco piu' di un anno da quando i cittadini britannici hanno votato per uscire dalla UE e tutte le previsioni catastrofiche fatte all'indomani di questo storico referendum non si sono affatto verificate. A tale proposito e' interessante notare come la BMW abbia deciso di
Continua
 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua

CLAMOROSO SCANDALO A BRUXELLES: COME RUBARE AI POVERI PER DONARE AI

20 luglio - BRUXELLES - L'ex borgomastro (sindaco) di Bruxelles, il socialista Yvan
Continua

BOOM DELLE VENDITE AL DETTAGLIO IN GRAN BRETAGNA, ALLA FACCIA DEI

20 luglio - LONDRA - La propaganda catastrofista della Ue e dei mezzi di
Continua

IL SENATORE REPUBBLICANO JOHN MCCAIN HA UN TUMORE A CERVELLO.

20 luglio - WASHINGTON - ''Il senatore John McCain è sempre stato un combattente.
Continua

LE NOTTI AFRICANE DI MILANO: UN ALGERINO E DUE MAROCCHINI RAPINANO

19 luglio - MILANO - Due giovani di 27 e 28 anni, rispettivamente di Padova e
Continua

AFRICANO RIPRENDE CON LO SMARTPHONE UN CONNAZIONALE CHE PER QUESTO

19 luglio - TERZIGNO (NAPOLI) - Aveva ripreso un connazionale con lo smartphone
Continua

PROSEGUONO GLI ACCERTAMENTI SULLO STATO DI SALUTE DI UMBERTO BOSSI

19 luglio - ROMA - Proseguono almeno per tutta la giornata di oggi gli accertamenti
Continua

CRESCONO I PREZZI DELLE CASE NELL'AREA EURO, MA NON IN ITALIA: QUA

19 luglio - Nuovi e netti incrementi dei prezzi delle case in media nell'area euro,
Continua
Precedenti »