48.345.291
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TERRORISTA VENIVA DA ITALIA?

martedì 20 dicembre 2016
L'uomo fermato ieri notte, poco dopo l'attacco al mercatino di Natale, nel cuore di Berlino, e' un 23enne di origine pakistana, ma che si spacciava come afghano; un uomo cioe' che, secondo gli inquirenti, utilizzava una falsa identita'. E' quanto scrivono i media tedeschi, visto che la polizia ancora non ha fornito dettagli sull'uomo fermato (ha pero' convocato una conferenza stampa per le 13:00). Il giovane sarebbe entrato in Germania da Passau, in Baviera, il 31 dicembre scorso, la citta' al confine con l'Austria che e' stato uno dei principali punti di passaggio per i flussi dei richiedenti asilo, ma data la chiusura della rotta balcanica è possibile che il terrorista pakistano fosse arrivato in Austria dall'Italia, ovvero dalla Libia coi barconi. In ogni caso, era noto alla polizia tedesca per episodi di microcriminalita', ma non per atti terroristici. Intanto i media tedeschi raccontano che l'uomo e' stato fermato grazie a un testimone che lo ha seguito e ha avvertito la polizia che lo ha arrestato poco distante dalla Colonna della Vittoria, nel cuore del parco Tiergarten: il testimone aveva assistito all'assalto del tir al mercatino, poi ha visto scendere il conducente dal camion e fuggire a tutta velocita'. Ha deciso di seguirlo e, senza perderlo di vista, si e' messo in contatto al cellulare con la polizia. E a due chilometri circa dal mercatino, quando era ormai all'interno del parco centrale di Berlino, varie agenti hanno bloccato il fuggitivo.


 
Target

ZAIA: CETA E' PORCATA DEL PD

venerdì 23 giugno 2017
VENEZIA - ''In silenzio e, come al solito, con procedura estiva tale da ridurre impatti politici e mediatici, il governo ha
Continua
 

INDUSTRIA : FATTURATO GIU'

venerdì 23 giugno 2017
Ad aprile, secondo i dati Istat, nell'industria si rileva una flessione congiunturale del fatturato dello 0,5% che riporta
Continua

PISAPIA: NO RENZI PREMIER

venerdì 23 giugno 2017
''Il nostro progetto è autonomo da quello del Pd e in netta discontinuità con gli anominali accordi e alleanze con destra e
Continua
 

PD UCCIDE AGRICOLTURA SUD

giovedì 22 giugno 2017
''Con la forzatura sul Ceta il governo e il Pd vogliono dare il colpo mortale alla nostra agricoltura. Con l'accordo commerciale
Continua

MORIRE DI PANNA SPRAY

giovedì 22 giugno 2017
Morire per lo scoppio di una bomboletta di panna spray difettosa. Sembra un'assurdità, ma è così che ha perso la vita Rebecca
Continua
 

ISIS DISTRUGGE MOSCHEA MOSUL

giovedì 22 giugno 2017
La distruzione della moschea al-Nuri e del minareto Al-Hadba di Mosul è ''una dichiarazione ufficiale di sconfitta'' da parte
Continua

BANCA INTESA UNICA A VINCERE

giovedì 22 giugno 2017
''Se l'operazione di Intesa si perfezionasse, ed e' molto probabile che cio' avvenga, il Tesoro sarebbe obbligato a farsi carico
Continua
 

TRUMP 5 DEMOCRATICI ZERO!

mercoledì 21 giugno 2017
I democratici hanno ottenuto un risultato catastrofico nelle elezioni speciali per il Congresso,molto peggio di quello
Continua

MOODY'S:CADE MPS,CADE ITALIA

mercoledì 21 giugno 2017
Trattamenti diversi, per crisi bancarie in contesti e con rischi diversi. Moody's mette a confronto la principali differenze
Continua
 

IL PROGRAMMA DI BERLUSCONI

mercoledì 21 giugno 2017
''Nessuna divisione all'interno del centrodestra. Certo, ci sono differenze ed e' giusto che ci siano, dato che rappresentiamo
Continua

TRE MINISTRI MOLLANO MACRON

mercoledì 21 giugno 2017
Tre defezioni in poche ore da parte di ministri esponenti di MoDem, travolti dallo scandalo sui fondi dell'Europarlamento usati
Continua
 

G.B.: REGISTRO PER CHI E' UE

mercoledì 21 giugno 2017
Il governo del Regno Unito, riferisce il quotidiano britannico ''The Times'', si prepara ad annunciare una procedura di
Continua

MAROCCHINO SI FA ESPLODERE

mercoledì 21 giugno 2017
BRUXELLES - ''Ieri un uomo armato di esplosivo è entrato nella Stazione Centrale. Intendeva far scoppiare un ordigno di grandi
Continua
 

BPVI: OBBLIGAZIONI A RISCHIO

martedì 20 giugno 2017
Sulle banche venete e in particolare sulla Popolare di Vicenza ''esiste una concreta possibilità che possano essere imposte
Continua

STRANIERO RAPINA 2 ITALIANI

martedì 20 giugno 2017
FIRENZE - Due passanti sono stati aggrediti da un uomo armato di un coltello da cucina. E' successo la notte scorsa in via
Continua
 

EPURAZIONE IN VATICANO

martedì 20 giugno 2017
CITTA' DEL VATICANO - Libero Milone, Revisore generale del Vaticano da due anni, si e' dimesso. E'quanto si apprende da fonti
Continua

PATATINE: BELGIO CONTRO UE

martedì 20 giugno 2017
Il Belgio lancia la 'crociata' delle patatine fritte. Note in tutto il mondo con il nome di 'french fries', 'frites' in francese,
Continua
 

I NUMERI PER LASCIARE L'EURO

martedì 20 giugno 2017
Il debito pubblico e' prevalentemente detenuto da non residenti in meta' degli Stati membri della Ue. E' quanto emerge da
Continua

GOVERNO PD TASSA LE MACERIE

martedì 20 giugno 2017
''Se Gentiloni e soci conoscono la vergogna - loro e compare Zingaretti - questo e' il momento. In questo paese possiamo ormai
Continua
 

ARTIGIANI: -14MLD DI CREDITO

martedì 20 giugno 2017
Sempre meno credito agli artigiani: in 5 anni e' calato di 14 miliardi, la soluzione puo' arrivare dal Fondo Centrale di Garanzia
Continua

 
Ultimi articoli pubblicati

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI
giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si legge che: “Il cda di Intesa Sanpaolo ha deliberato con voto unanime la disponibilità
Continua
 

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)
mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul sistema bancario. Il provvedimento è stato approvato all'unanimità con 426 voti
Continua

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE
lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle finanze Padoan continua ad ostentare ottimismo, ma se non si dovessero trovare i fondi per la
Continua
 

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)
lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo che ospita il parlamento europeo a Bruxelles per costruirne uno ancora piu' grande. E sì,
Continua

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA
giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le Figaro" che addirittura avanza l'ipotesi di imminenti dimissioni. La tempesta nasce dallo scandalo
Continua
 

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA
martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal, rilevando che il vettore italiano rischiava di perdere l'accesso allo scalo JFK a causa di mancati pagamenti
Continua
 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!