57.414.319
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FISCO ASSASSINO / LA PRESSIONE SU NEGOZIANTI E ARTIGIANI E' ARRIVATA AL 74% E POTREBBE SALIRE. ITALIA MORTA DI TASSE.

giovedì 13 giugno 2013

Nelle ventuno città capoluogo italiane una pressione fiscale da record, pari al 66,27% nel 2012, sta uccidendo i negozi e le piccole attività aertigiane: calzolai, erboristi, sarti, fabbri, corniciai, falegnami.

Napoli e Bologna sono le due "capitali regionali" con la pressione fiscale più alta: a Napoli sommando tutto (tasse comunali, procinciali, regionali e statali, si arriva al 74,16%. A Bologna invece il totale è del 73,29%.Bologna inoltre detiene il triste record del maggiore aumento nazionale in 12 mesi: sono salite del 10% dal 2012. 

Il resto dei capoluoghi regionali non è m,esso molto meglio: nessuna città scende sotto il 61,18% che è il valore della pressione fiscale a Trieste. 

Quindi, se i Comuni le Province e le Regioni decidessero un qualsiasi aumento delle tasse in questo 2013, si arriverebbe al paradosso di avere in Italia il ritorno del regime sovietico nel quale il padrone che incassava i guadagni lasciando le briciole a chi lavorava era lo Stato. Infatti, se le aliquote attuali venissero portate dagli enti locali al massimo, la somma della tassazione arriverebbe al 70% dove più bassa, quasi al 90% dove è già più alta della media.

In pratica, una persona o una ditta che lavorasse in proprio dovrebbe aspettare il mese di ottobre (10 mesi lavorebbe per lo Stato) per vedere un qualche utile.

Esattamente come nella vecchia Unione Sovietica.

max parisi


FISCO ASSASSINO / LA PRESSIONE SU NEGOZIANTI E ARTIGIANI E' ARRIVATA AL 74% E POTREBBE SALIRE. ITALIA MORTA DI TASSE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ANALISI DEFINITIVA DI 4 PREMI NOBEL PER L'ECONOMIA: L'EURO E' UNA PATACCA

L'ANALISI DEFINITIVA DI 4 PREMI NOBEL PER L'ECONOMIA: L'EURO E' UNA PATACCA

 
INDAGINE SWG: 59 STUDENTI SU 100 PRONTI A LASCIARE L'ITALIA PERCHE' QUA NON C'E' FUTURO. MICIDIALE.

INDAGINE SWG: 59 STUDENTI SU 100 PRONTI A LASCIARE L'ITALIA PERCHE' QUA NON C'E' FUTURO. MICIDIALE.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CLANDESTINO UBRIACO E SENZA PATENTE GUIDA FURGONE E UCCIDE CAMPIONE

6 febbraio - La morte di un campione di football americano, negli Stati Uniti, è
Continua

DUE NIGERIANI CON DOCUMENTI FALSI ARRESTATI ALLA FRONTIERA FRANCESE

6 febbraio - TORINO - Due persone sono state arrestate dalla polizia al Traforo del
Continua

GORI NON SA DI CHE PARLA. ENNESIMA CASTRONERIA SULLA SANITA' IN

6 febbraio - MILANO - ''E' incredibile come Gori mistifichi la realtà. Le presunte
Continua

MATTEO SALVINI: OCCORRE TORNARE A DIFENDERE I CONFINI. DAL 5 MARZO

6 febbraio - ''Occorre tornare a difendere i confini, dal 5 marzo io mi faccio carico
Continua

SALVINI: UE PALADINA DI DEMOCRAZIA E DIRITTI? ED ERDOGAN ACCOLTO IN

6 febbraio - ''L'Europa si riempie la bocca con parole come 'democrazia' e 'diritti
Continua

BORSA DI MILANO AFFONDA, LA ZONA EURO VA MALISSIMO SULLA SCIA DI

5 febbraio - MILANO - Mercati finanziari del Vecchio continente sempre ampiamente
Continua

POWELL DIVENTA GOVERNATORE DELLA FEDERAL RESERVE, BCE TEME AUMENTO

5 febbraio - WASHINGTON - Jerome Powell giura e diventa ufficialmente presidente
Continua

GIUDICI DI PACE: VIOLATA LA COSTITUZIONE, PRONTI AD UN ALTRO MESE

5 febbraio - Si e' concluso ieri lo sciopero dei giudici di pace, durato 4 settimane
Continua

BERLUSCONI: SE VINCIAMO ENTRO L'ESTATE FLAT TAX AUMENTO PENSIONI

5 febbraio - Quella della grande coalizione ''è una preoccupazione che non dobbiamo
Continua

ATTILIO FONTANA: 100.000 IRREGOLARI PRESENTI IN LOMBARDIA VANNO

5 febbraio - MILANO - Se Silvio Berlusconi intende espellere 600 mila immigrati
Continua
Precedenti »