83.406.575
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FRUTTI DI BOSCO SURGELATI ALL'ORIGINE DEL FORTE AUMENTO DI CASI DI EPATITE A IN ITALIA.

lunedì 3 giugno 2013

Milano - L’epatite A, un tempo malattia endemica in Italia, da anni è in calo. L’incidenza è diminuita grazie al miglioramento delle condizioni igieniche, sanitarie e sociali e alla crescente consapevolezza del rischio connesso ad alcune abitudini come quella di consumare i frutti di mare crudi. Tuttavia, da circa vent’anni periodicamente si registrano picchi di incidenza legati a specifici fattori, come appunto il consumo di frutti di mare crudi.

Uno di questi episodi è iniziato a settembre del 2012 e ha fatto registrare un picco massimo nel trimestre febbraio-marzo-aprile di quest’anno. Il sistema di sorveglianza Seieva (Sistema epidemiologico integrato dell’epatite virale acuta) ha rilevato in questo periodo 417 casi di epatite A acuta, contro i 167 casi notificati nel corrispondente intervallo di tempo dell’anno precedente. Nello stesso periodo anche i sistemi di allerta europei Epidemic Intelligence di informazione per le malattie trasmesse da alimenti e acqua (Epis-Fwd) e il Centro europeo per il controllo delle malattie istituto dalla Commissione europea (Ewrs) hanno focalizzato l’attenzione su due focolai. Il primo riguarda alcuni paesi nord-europei (presumibilmente legato al consumo di frutti di bosco congelati di importazione extra-Eu); il secondo un gruppo di turisti che hanno trascorso una vacanza in Egitto. Ai primi di maggio sono stati segnalati anche alcuni casi di Epatite A tra dei turisti stranieri che avevano soggiornato in Nord Italia.

Tutto ciò ha spinto nel mese di maggio le autorità sanitarie a cercare di individuare le possibili cause e circoscrivere le epidemie. «Il Ministero si è mosso tempestivamente – spiega Anna Rita Ciccaglione, direttore del reparto epatiti virali dell’Istituto Superiore di Sanità e membro del gruppo che partecipa alle indagini – convocando un gruppo multidisciplinare cui sono affidati diversi compiti: dall’individuazione della fonte dell’infezione al controllo della diffusione della malattia. I frutti di bosco congelati potrebbero essere all’origine dell’infezione, ma sono necessarie ulteriori indagini. Per quanto riguarda la parte affidata all’Istituto, il sistema di vigilanza sta funzionando bene e riceviamo aggiornamenti quotidiani che ci permettono di seguire la situazione molto da vicino. È prematuro esprimersi sul numero dei casi, anche perché l’elaborazione dei dati forniti dalle Regioni è ancora in corso».

Sotto la lente dei ricercatori c’è anche un caso particolare registrato in Trentino, con 27 contagiati nei primi 5 mesi del 2013, con un aumento significativo rispetto alle poche infezioni che si registrano normalmente nella regione. Anche qui, i primi indiziati sono i frutti di bosco congelati provenienti da altri paesi e utilizzati spesso per guarnire i dolci, ma le indagini sono ancora in corso e al momento non vi sono certezze. Sarebbe stato escluso il coinvolgimento dei frutti di bosco locali, mentre sono in corso test su prodotti provenienti da Bulgaria, Polonia, Serbia e Canada.

Sembrerebbe trattarsi, ancora una volta, di un frutto contaminato che è sfuggito ai controlli delle filiere internazionali, come avvenuto poche settimane fa per la carne di manzo contraffatta con carne di cavallo. Tra le diverse forme patologiche questa epatite A è meno pericolosa, anche se si manifesta in forma acuta (stanchezza, febbre, disturbi gastrointestinali e ittero), ed è caratterizzata da un esito per lo più benigno e sovente asintomatico, soprattutto nei bambini. La malattia è letale nello 0,3% dei casi, valore che, se la persona colpita ha più di 50 anni, sale all’1,8%. La trasmissione è prevalentemente oro-fecale e il virus, a singolo filamento, viene ucciso dalla cottura ma non dal congelamento: da qui i sospetti anche su alimenti congelati come i frutti di bosco. Per contenere i rischi è indispensabile consumare alimenti cotti e lavare accuratamente tutto ciò che si consuma crudo.

Articolo scritto da Agnese Codignola per Il Fatto Alimentare.

 


FRUTTI DI BOSCO SURGELATI ALL'ORIGINE DEL FORTE AUMENTO DI CASI DI EPATITE A IN ITALIA.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCRICCHIOLII IN REGIONE LOMBARDIA: MANTOVANI (PDL): SE C'E' UNA SPACCATURA NELLA LEGA, PROBLEMA SERIO. GIUNTA A RISCHIO?

SCRICCHIOLII IN REGIONE LOMBARDIA: MANTOVANI (PDL): SE C'E' UNA SPACCATURA NELLA LEGA, PROBLEMA
Continua

 
L'ABBIAMO SCRITTO SABATO, E' CONFERMATO STASERA DALLA STAMPA INTERNAZIONALE: ANSALDO BREDA STA PER PERDERE IL TRENO.

L'ABBIAMO SCRITTO SABATO, E' CONFERMATO STASERA DALLA STAMPA INTERNAZIONALE: ANSALDO BREDA STA PER
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CENTRODESTRA PRESENTA MOZIONE DI SFIDUCIA CONTRO BONAFEDE

7 maggio - ''Sono contento, perche' dopo ore e ore di lavoro, il centrodestra,
Continua

ISTAT: CROLLO ABBIGLIAMENTO -57,1% CALZATURE -54,1% ARTICOLI

7 maggio - ROMA - Crollo catastrofico delle vendite al dettaglio in Italia nei
Continua

E' IL SINDACO SALA AD AVER FATTO MULTARE COMMERCIANTI CHE

6 maggio - MILANO - ''Spiccare sanzioni da 400 euro a testa ai ristoratori e
Continua

SOLO UN GOVERNO SCIACALLO POTEVA MULTARE COMMERCIANTI CHE

6 maggio - MILANO - ''Solo un governo sciacallo poteva multare i commercianti che
Continua

++++LA CINA RIFIUTA INDAGINE INTERNAZIONALE SULL'ORIGINE DEL

6 maggio - La Cina non dara' la priorita' all'invito di esperti internazionali per
Continua

TURISMO: 40.000 IMPRESE DEL COMPARTO TURISMO IN ITALIA A UN PASSO

6 maggio - Il coronavirus continua a devastare il turismo italiano: oltre 40mila
Continua

L'INVASIONE: ALTRI 156 AFRICANI E MEDIORIENTALI SBARCATI NELLA

6 maggio - LAMPEDUSA (AGRIGENTO) - Nuovo sbarco di extracomunitari clandestini a
Continua

INDICE PMI FRANCIA PRECIPITA A 10,2 PUNTI E FA PEGGIO DELL'ITALIA,

6 maggio - PARIGI - In Francia il settore terziario ha subito ad aprile la peggiore
Continua

GERMANIA: LEGGERO AUMENTO DI CONTAGI E DECESSI INDICE MORTALITA'

6 maggio - La Germania ha registrato un leggero aumento sia dei contagi sia dei
Continua

INDICE PMI ITALIA CROLLA A 10,9 PUNTI, QUELLO DELL'EUROZONA CROLLA

6 maggio - L'Indice Pmi composito (manifatturiero + servizi) dell'Italia ad aprile
Continua

FABI: LA BCE HA PERMESSO A BANCHE TEDESCHE AZIONI VIETATE A BANCHE

6 maggio - Dalla Bce ''sono state permesse alle banche tedesche alcune operazioni
Continua

LA BUNDESBANK CONTROLLERA' CHE LA BCE RISPONDA ALLA GERMANIA...

5 maggio - BERLINO - La Bundesbank sosterra' la Banca Centrale Europea (Bce) nella
Continua

IN LOMBARDIA OGGI L'INDICE DI CONTAGIO E' PIU' BASSO DELLA MEDIA

5 maggio - MILANO - Il tasso di contagio da coronavirus in Lombardia è inferiore
Continua

FONTANA: SPERO SPERIMENTAZIONE DEL PLASMA PROSEGUA IN OSPEDALI CON

5 maggio - MILANO - ''Spero che la verifica e la sperimentazione possa andava
Continua

PRIMARIO OSPEDALE: CINA COLPEVOLE. SAPEVA E HA TACIUTO INFORMAZIONI

5 maggio - ''La Cina ci ha raccontato un sacco di bugie. Se dovessimo decidere per
Continua

CORTE COSTITUZIONALE TEDESCA: BCE HA VIOLATO LA COSTITUZIONE,

5 maggio - BERLINO - ''L'acquisto di titoli di Stato da parte della Banca centrale
Continua

L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA CONTINUA: ALTRI 150 ARRIVATI A

5 maggio - Sbarchi nella notte a Lampedusa. Secondo fonti del Comune nel corso del
Continua

FONTANA: VITA E' RIPRESA CON GRANDISSIMA TRANQUILLITA' GRAZIE AI

5 maggio - MILANO - ''Penso di poter dire che sia andata bene, soprattutto in
Continua

ENORME AUMENTO DI DISUCCUPATI IN SPAGNA: +282.000 NEL SOLO MESE DI

5 maggio - MADRID - La Spagna ha registrato 282.891 disoccupati in piu' ad aprile,
Continua

PRESIDENTE CALABRIA, JOLE SANTELLI: “RITIRO ORDINANZA? NON CI

4 maggio - CATANZARO - Boccia ha chiesto che ritiri l'ordinanza? ''Non ci penso
Continua
Precedenti »