89.523.954
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO! (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

giovedì 24 settembre 2020

MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge regionale sulla rigenerazione urbana, improntata principalmente ai principi del risparmio del consumo di suolo e della tutela del verde e dell'ambiente, ci sembra priva di fondamento e lontano dalla realta' che stiamo vivendo". Lo afferma in una Nota il presidente di Assimpredil Ance, Marco Dettori rilevando che "la Regione nel nostro sistema costituzionale, ha l'autonomia legislativa in materia di governo del territorio e tale autonomia ha esercitato per mettere a punto, in modo concertato e ampiamente condiviso, la legge sulla rigenerazione urbana. I Comuni devono far propria questa legge adattandola al loro territorio, applicandola in modo che le disposizioni regionali trovino efficace utilizzo. E nessun Comune, neanche quello di Milano - sottolinea Dettori- puo' certo far finta di niente".

Sul tema degli oneri, in particolare, la legge regionale, evidenzia la Nota, ha finalmente rimesso le cose a posto sul piano di diritto: "era paradossale - continua Dettori - che fino a oggi la ristrutturazione con completa demolizione e ricostruzione pagasse oneri come se fosse una nuova costruzione. Forse ci si dimentica che gli oneri di urbanizzazione sono, per loro natura, tributi che il costruttore deve versare al Comune per compensare la necessita' di nuovi servizi e infrastrutture quando viene realizzato un nuovo insediamento in una zona della citta' in cui tali servizi e infrastrutture prima non c'erano. Ma nel caso di demolizione e ricostruzione questi oneri erano gia' stati versati in occasione della realizzazione di quel fabbricato che ora viene demolito. Perche' pagarli ancora? Non si dovrebbe pagare semplicemente un conguaglio in relazione a quello che oggi viene realizzato? Altro che sconto. Il tributo al Comune dovrebbe essere simbolico". 

La legge regionale - prosegue la Nota - contiene inoltre interessanti incentivi che spettano solo a chi realizza interventi con caratteristiche prestazionali, ambientali, sociali di alto livello, quindi costosi: l'agevolazione non fa altro che compensare i maggiori oneri che l'operatore deve sostenere per una costruzione di eccellenza. "Ma la polemica - dice Dettori - ancor meno si spiega se pensiamo al periodo che Milano sta vivendo, che certo non si aspettava e che non e' certo finito nella sua complessita' e nella sua incertezza. Ma non si era detto che si deve favorire la ripresa? E questi incentivi non sono forse anche un modo per cercare di trattenere a Milano investimenti che, a seguito del lockdown e della situazione ancora irrisolta, stavano gia' pensando di andare altrove? Piu' che contrastare le norme regionali, il Comune farebbe bene a far funzionare gli uffici dell'edilizia e dell'urbanistica che ancora, per voce stessa dell'assessore, hanno pesanti ritardi per esempio sul rilascio delle visure catastali. Gli uffici sembrano abbandonati a se' stessi, non vengono minimamente incentivati, come invece e' gia' stato fatto con successo in passato". Questi sono gli ambiti su cui l'amministrazione cittadina deve concentrare i suoi sforzi, se si vuole dare una vera svolta e innestare una marcia in piu' per la crescita di questa citta' - conclude Dettori - ma ci sembra che alla crescita della citta' pensi soltanto una classe civile consapevole, laboriosa, che non si ferma e che storicamente rappresenta la cifra vera della forza di Milano."


INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

COMUNE   MILANO   SINDACO   SALA   ASSOPREDIL   GUERRA   SANTA   TASSE   URBANIZZAZIONE   ONERI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA PRIMA FORZA IN ITALIA

SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA

venerdì 22 gennaio 2021
Tre ipotesi sul tavolo e in tutti tre i casi il centrodestra sarebbe in vantaggio. E' quanto testato nel sondaggio di Alessandra Ghisleri di Euromedia Research per 'Porta a porta' su tre scenari di
Continua
 
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER L'ITALIA

SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER
Continua

 
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CONTE LA SCORSA NOTTE HA DECISO POSTI DOVE SEPPELLIRE LE SCORIE

5 gennaio - ''Il governo - nel cuore della notte, nel bel mezzo della pandemia e in
Continua

SALVINI: CAMBIAMENTI A BREVE NELLA GIUNTA DI REGIONE LOMBARDIA

5 gennaio - MILANO - ''Entro qualche ora, al massimo qualche giorno, avrete una
Continua

IN ARRIVO ONDATA DI INSOLVENZE IN GERMANIA, ECONOMIA A PEZZI

5 gennaio - BERLINO - In vigore dal 16 dicembre, il blocco generale attuato in
Continua

LA COMPETENZA NON HA COLORE POLITICO, BRAVO PRESIDENTE FONTANA

5 gennaio - MILANO - Il presidente della Lombardia Attilio Fontana ha nominato come
Continua

IN TUTTA LA FRANCIA, AD OGGI SOLO 1.000 (MILLE) VACCINATI CONTRO IL

4 gennaio - PARIGI - Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha convocato una
Continua

FCA COMPRA LA PEUGEOT (PER UNA VOLTA NON SONO I FRANCESI A COMPRARE

4 gennaio - PARIGI - L'assemblea generale di Peugeot Sociètè Anonyme (Psa) ha dato
Continua

ASSANGE NON VERRA' ESTRADATO IN USA, GIUDICI BRITANNICI HANNO DECISO

4 gennaio - LONDRA - La giustizia britannica ha bloccato l'estradizione in Usa del
Continua

SONDAGGIO: 91.4% DEI PROFESSORI CONTRARI ALLA RIAPERTURA SCUOLE IL

4 gennaio - Mancano le condizioni per la riapertura delle scuole il 7 gennaio: e' il
Continua

NEL PRIMO GIORNO DI BREXIT LA BORSA DI LONDRA STA GUADAGNANO IL 3%

4 gennaio - LONDRA - Inizia l'anno in modo spumeggiante la Borsa di Londra,
Continua

LA BREXIT FA BENE ALL'ECONOMIA BRITANNICA: INDICE PMI SALE A 57,5

4 gennaio - LONDRA - Migliora ancora a dicembre l'attivita' manifatturiera in Gran
Continua

BORIS JOHNSON: ''ABBIAMO VACCINATO CONTRO IL COVID UN MILIONE DI

3 gennaio - LONDRA - ''Abbiamo vaccinato un milione di persone, piu' del resto
Continua

L'INDONESIA COMPRA 100 MILIONI DI VACCINI ASTRAZENECA (HA GIA'

30 dicembre - Il ministro degli Esteri indonesiano Retno Marsudi ha annunciato oggi
Continua

TAIWAN POTENDO SCEGLIERE COMPRA 10 MILIONI DI DOSI VACCINO

30 dicembre - Taiwan acquistera' dieci milioni di dosi del vaccino di AstraZeneca. Lo
Continua

GERMANIA: 1.129 MORTI DI COVID IN 24 ORE CON 22.459 NUOVI POSITIVI

30 dicembre - BERLINO - In Germania sono stati registrati 1.129 morti di coronavirus
Continua

PERSONALE DELLE RSA NON VUOLE VACCINARSI (PREFERISCE AMMAZZARE GLI

29 dicembre - PAVIA - Fuga dal vaccino nelle 85 Rsa di Pavia. Secondo quanto riporta
Continua

SALVINI: IMPEDIREMO A CONTE DI ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE!

28 dicembre - ''Se il governo pensa nel 2021 di bloccare 'quota 100' e in un momento
Continua

CASHBACK STROMBAZZATO DAL GOVERNO CONTE E' UN FALLIMENTO TOTALE: 18

28 dicembre - ''Lanciare il Cashback nel periodo in cui i negozi sono aperti a
Continua

ALTRI TRE MEDICI MORTI DI COVID NELLE ULRIME 24 ORE, TOTALE SALE A

28 dicembre - Altri tre medici morti di Covid in Italia. Si tratta di Raffaele Antonio
Continua

ISRAELE: RECORD DI VACCINAZIONI ANTI COVID IN 24 ORE: 100.000

28 dicembre - Tel Aviv - Mai così tanti vaccini somministrati in Israele in 24 ore.
Continua

DE LUCA E' LO SCHETTINO DEL VACCINO

28 dicembre - ''Il governatore della Campania Vincenzo De Luca, che tanto gli piace
Continua
Precedenti »