71.599.289
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BORSA DECOLLA, SPREAD AFFONDA, MERCATI PREMIANO IL GOVERNO ITALIANO E TIRANO UNO SCHIAFFONE A PD E FORZA ITALIA (ADDIO)

lunedì 26 novembre 2018

La Borsa di Milano letteralmente decolla, crescendo in un colpo solo del 3% ma è poco, rispetto la notizia parallela che mette in grande difficoltà la variegata e sgangherata armata delle opposizini al governo Lega - M5S: purtroppo per tutti loro, dai gufi di Forza Italia ai corvi del Pd, l'arma suprema antigovernativa, lo spread, gli si è rivoltata contro: è precipitato a 288 punti base. 

Che notizia nefasta, per Berlusconi & Renzi. 

E il bello è tutto ciò accade prprio mentre Mario Draghi lancia il suo "allarme". Ha detto: "Come abbiamo visto nella crisi passata, la zona euro puo' essere esposta a rischi originati da politiche nazionali insostenibili che risultano da livelli eccessivi di debito, vulnerabilita' del settore finanziario e/o assenza di competitivita''. Ovvio, si sia riferito all'Italia, ma i mercati non ne hanno affatto tenuto conto. Evidentemente, le politiche del governo italiano sono ritenute sostenibili, il debito non è considerato eccessivo, ovvero è finanziabile e garantito, e anche la precisazione di Draghi subito dopo, quando ha detto che "il QE terminerà a dicembre, è confermato" invece di fare alzare lo spread, lo ha fatto abbassare. Era leggermente risalito a 291 punti, dopo Draghi è disceso a 287. 

A spezzare una lancia a favore dell'Italia e delle sue nuove polit5iche economiche - diametralmente opposte alle "indicazioni" della Commissione Ue - è addirittura il colosso bancario francese Credit Agricole. Ha dichiarato oggi in conferenza stampa a Parigi il ceo, Philippe Brassac: "Come Credit Agricole Italia noi abbiamo circa 7 miliardi di euro di esposizione in Btp. Lo Spread potrebbe essere una preoccupazione, ma in realtà non lo è. L'Italia è un grande Paese, abbiamo molti titoli italiani nelle nostre aziende, come ad esempio in Amundi, ma non più né meno di quanti ce ne dovrebbero essere. Le nostre strategie nei confronti dell'Italia sono a lungo termine, anche se ci sono delle tensioni che possono preoccupare in questo momento, la nostra strategia non cambia: è di lungo termine. Momenti di incertezza esisteranno sempre, non solo in Italia".

Soddisfatto il Premier, Giuseppe Conte: "Lo spread mi sembra dia qualche segnale positivo."Ovviamente dobbiamo tutti fare la nostra parte per realizzare un sistema Italia che dia fiducia agli investitori. Oggi i mercati finanziari devono essere rassicurati, che noi siamo un governo che agisce con un piano ben preciso. La manovra - valuta il presidente del Consiglio - e' ben strutturata, abbiamo le idee molto chiare un dialogo sereno e costruttivo con l'Europa e con le istituzioni europee che certamente ci aiuteranno a rassicurare i mercati finanziari e ad avere la fiducia degli investitori".

Tra gli sconfitti anche oggi dai mercati, in tutta evidenza "cinici e bari" che non capiscono i suoi "allarmi" c'è Cottarelli, che tanto tifava per lo spread alle stelle. Ob torto collo, ha dichiarato: " Lo spread Btp-Bund potrebbe diminuire gradualmente ma il vero problema è che la manovra economica espone il Paese a shock esterni, che potrebbero portare a una recessione molto grave". (notare: shock esterni? Quali? Ad esempio la Germania che entra in recessione, come molti segnali indicano, nonostante il pareggio di bilancio, il debito pil al 60% e un surplus commerciale enorme e perfino contro le reogle della Ue? Cioè, adesso dovremmo preocuparci della Germania!) E infatti Cottarelli aggiunge: " "Se ci fosse un rallentamento dell'Europa noi finiamo in recessione e il debito pubblico torna a crescere. Anche una recessione piccola porterebbe a un aumento del debito pubblico e si trasformerebbe in una recessione seria: sarebbe una situazione molto seria. Bisogna fare qualcosa prima che uno shock esterno ci colpisca, perchè da quello sarebbe difficile uscire". Europa, ovvero Germania. Chi altri?

"Noi vogliamo solo fare passi avanti. Io bado alla sostanza e non alla forma. A me interessa mandare in pensione la gente, smantellare la legge Fornero, restituire il lavoro e la salute. Noi applichiamo il buonsenso e la concretezza, che non si attacca allo 0,1 in più o in meno. E' una manovra che si fonda sul diritto al lavoro, il diritto alla pensione, il diritto alla salute e la riduzione fiscale. E quindi se a Bruxelles pensano di tenere in ostaggio il governo o sessanta milioni di italiani su uno zero virgola, siamo disponibilissimi a togliergli qualunque alibi", ha detto infine il vice premier, Matteo Salvini, in un'intervista al Gr1. 

Molto bene.

Max Parisi

 


BORSA DECOLLA, SPREAD AFFONDA, MERCATI PREMIANO IL GOVERNO ITALIANO E TIRANO UNO SCHIAFFONE A PD E FORZA ITALIA (ADDIO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GOVERNO   LEGA   M5S   MANOVRA   SPREAD   ITALIA   UE   COTTARELLI   PD   FORZA ITALIA   BTP   GERMANIA   CRISI   RECESSIONE   COMMISSIONE   CREDITE   AGRICOLE   BRASSAC    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO DALL'INVIARE CLANDESTINI

CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO

giovedì 10 ottobre 2019
E' probabile che la maggior parte degli italiani non conosca il signor Tiberio Businaro. E' il sindaco di un piccolo comune in provincia di Padova, Carceri. E invece dovrebbero stringersi attorno a
Continua
 
PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE TERZI UE SONO PRIMI

PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE

lunedì 7 ottobre 2019
A sentire i giornali di regime i partiti nazionalisti dopo aver raggiunto l'apice del loro successo adesso sono in declino ma ovviamente le cose non stanno affatto cosi' ed e' interessante notare gli
Continua
M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E AGGREDITE LE PARTITE IVA

M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E

lunedì 7 ottobre 2019
Il governo camalecontico sta assumendo un colore ben definito: rosso. Per la precisione il rosso del sangue degli italiani, che si troveranno per l’ennesima volta le mani in tasca dal governo
Continua
 
L'EURO DISTRUGGE L'EUROPA, IL BENESSERE DEI CITTADINI, LE BANCHE (MARK FRIEDERICK E MATTHIAS WEIK, ECONOMISTI)

L'EURO DISTRUGGE L'EUROPA, IL BENESSERE DEI CITTADINI, LE BANCHE (MARK FRIEDERICK E MATTHIAS WEIK,

lunedì 30 settembre 2019
Londra - Nonostante i giornali di regime non facciano che ripetere che l'euro e' stato un grosso successo la realta' e' che la moneta unica e' stata un grosso fallimento e lo dimostra il fatto che
Continua
LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI HANNO VOTATO A FAVORE

LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI

lunedì 30 settembre 2019
Se quello l'ha chiamato 'Porcellum', questo come lo chiamiamo? "Io lo chiamerei Popolarellum, visto che lo decidera' il popolo". Roberto Calderoli, senatore leghista di lungo corso, grande esperto di
Continua
 
VENETO LOMBARDIA PIEMONTE SARDEGNA FRIULI VENEZIA GIULIA E ABRUZZO CHIEDONO REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO (EVVIVA!)

VENETO LOMBARDIA PIEMONTE SARDEGNA FRIULI VENEZIA GIULIA E ABRUZZO CHIEDONO REFERENDUM PER IL

venerdì 27 settembre 2019
"Ci siamo! Cinque Regioni hanno chiesto, attraverso il voto dei loro rispettivi Consigli regionali, di far tenere un referendum abrogativo della quota proporzionale della legge elettorale vigente a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
I MERCATI BOCCIANO LA COMMISSIONE UE CHE HA ''BOCCIATO'' LA MANOVRA DEL GOVERNO ITALIANO: SPREAD IN FORTE CALO, BORSA SALE

I MERCATI BOCCIANO LA COMMISSIONE UE CHE HA ''BOCCIATO'' LA MANOVRA DEL GOVERNO ITALIANO: SPREAD IN
Continua

 
LA NUOVA LEGGE SU SICUREZZA E IMMIGRAZIONE: UNA VERA RIVOLUZIONE PER RIDARE TRANQUILLITA' AGLI ITALIANI (LEGGERE)

LA NUOVA LEGGE SU SICUREZZA E IMMIGRAZIONE: UNA VERA RIVOLUZIONE PER RIDARE TRANQUILLITA' AGLI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

EX SINDACO DI PD DI SORI CONDANNATO PER AVERE DIFFAMATO MATTEO

1 ottobre - GENOVA - Questa mattina il Tribunale di Genova ha condannato in primo
Continua

INFAME BUFALA DI UNHCR SU 50 AFRICANI ''ANNEGATI'': NON E' VERO,

1 ottobre - La Marina libica ha negato che 50 immigrati illegali siano annegati
Continua

SONDAGGIO: LEGA 1° PARTITO IN ITALIA AL 32,8% PD-M5S SOTTO IL 20%

1 ottobre - Stabile la Lega, sempre primo partito quasi al 33% delle preferenze
Continua

IL GOVERNO SI E' COMPLETAMENTE DIMENTICATO DEL NORD. RISCHIO PER

1 ottobre - ''L'economia lombarda rallenta? Il Governo si e' completamente
Continua

GOVERNATORE FONTANA: IL GOVERNO IMPORRA' NUOVE TASSE, QUESTO E'

1 ottobre - MILANO - Sulla manovra allo studio del Governo esprime perplessita'
Continua

DI MAIO UN ANNO FA AVEVA DETTO CHE CON QUOTA 100 E RCD LA POVERTA'

1 ottobre - ''Esattamente un anno fa l'allora vicepremier Di Maio annunciava dal
Continua

GIORGIA MELONI: COME IN GERMANIA, NESSUN LIMITE AI CONTANTI. NO

1 ottobre - ''Nessun limite all'uso del contante! Come in Germania e in gran parte
Continua

IL MINISTRO BOCCIA ANNUNCIA CHE L'AUMENTO DELL'IVA CI SARA', MA NON

1 ottobre - Un ministro del governo Conte annuncia senza mezzi termini che l'aumento
Continua

FITCH TAGLIA A ZERO LE PREVISIONI DI CRESCITA ITALIANA: NEL 2020

1 ottobre - L'agenzia di rating Fitch taglia ancora una volta le sue previsioni di
Continua

EUROSTAT: IN ITALIA L'INFLAZIONE AFFONDA A 0,3% DA 0,5% DEFLAZIONE

1 ottobre - BRUXELLES - Scende in maniera molto preoccupante a 0,9% l'inflazione a
Continua

FIORAMONTI IGNORANTE: LE CARTINE GEOGRAFICHE GIA' CI SONO NELLE

1 ottobre - ''Sebbene il ministro dell'Istruzione Fioramonti sia laureato, con la
Continua

CORTE DI GIUSTIZIA UE: IL GLIFOSATO VA BENISSIMO, I TEST LI FANNO I

1 ottobre - Il regolamento Ue che ha portato all'autorizzazione del pericoloso
Continua

SALVINI: FIORAMONTI PRIMA VUOLE TASSARE LE MERENDINE, ORA TOGLIERE

1 ottobre - ''Prima l'idea di tassare merendine e bibite, adesso l'idea di togliere
Continua

PRECIPITA IL SETTORE MANIFATTURIERO IN GERMANIA: DURA RECESSIONE IN

1 ottobre - BERLINO - Il settore manifatturiero tedesco ha registrato, a settembre,
Continua

LEGA: PRESENTEREMO DISEGNO DI LEGGE PER ELEZIONE DIRETTA PRESIDENTE

30 settembre - ''Io sono favorevole all'elezione diretta del presidente della
Continua

GRECIA: NUOVO GOVERNO DI CENTRODESTRA RISPEDIRA' IN TURCHIA 10.000

30 settembre - ATENE - La Grecia vuole rimandare in Turchia 10mila migranti entro la
Continua

CONTE PARLA DI ''BONUS BEFANA'' MA NON SPIEGA COME FARA' A TROVARE

30 settembre - L'aumento dell'IVA, previsto dalle cosiddette ''clausole di
Continua

POLIZIA FERMA AFRICANO ALLA STAZIONE DI FIRENZE E SCOPRE CHE HA 1,2

30 settembre - FIRENZE - Fermato per un controllo alla stazione ferroviaria di Santa
Continua

CALDEROLI: NEANCHE HANNO LETTO IL QUESITO REFERENDARIO E GIA'

30 settembre - ''E' incredibile vedere nei lanci di agenzia che alcuni 'esperti' si
Continua

CAMERE PENALI DICHIARANO 5 GIORNI DI SCIOPERO IN TUTTA ITALIA

30 settembre - ''E' ormai imminente il termine di entrata in vigore della norma che di
Continua
Precedenti »