85.862.321
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PRIMA I LAVORATORI BRITANNICI, POI TUTTI GLI ALTRI: ECCO LA BREXIT (SERVIRA' ANCHE IL PASSAPORTO, PERMANENZA 3-6 MESI)

mercoledì 6 settembre 2017

LONDRA - Il quotidiano britannico "The Guardian" pubblica oggi un documento di 82 pagine trapelato - ma meglio è dire lasciato trapelare - dal ministero dell'Interno del Regno Unito, che risale allo scorso mese di agosto, contenente dettagliate proposte sulla gestione dell'immigrazione dopo l'uscita dall'Unione Europea.

In sintesi, la Gran Bretagna intende mettere fine alla liberta' di circolazione delle persone subito dopo la Brexit e scoraggiare l'ingresso dei lavoratori stranieri che non siano altamente qualificati.

Nelle carte si afferma il principio che i lavoratori nazionali debbano venire prima e che l'immigrazione debba avvantaggiare il paese nel suo complesso: non solo i migranti, ma anche i residenti.

Per scoraggiare gli ingressi dei lavoratori scarsamente qualificati si ipotizza l'introduzione di permessi di soggiorno di durata piu' limitata rispetto a quelli concessi alla forza di lavoro qualificata: due anni contro tre-cinque. Inoltre viene descritta l'introduzione graduale di un nuovo sistema che metta fine al diritto di residenza della maggior parte degli immigrati comunitari, con restrizioni ai ricongiungimenti familiari, metodo per aggirare le leggi britanniche usato da molti, finora.

Si prevede inoltre l'obbligo del passaporto, e non piu' della carta d'identita', per l'ingresso dei cittadini di nazionalita' degli Stati membri dell'Ue e del riconoscimento biometrico per una permanenza piu' lunga di qualche mese (tre o sei mesi).

La determinazione a porre fine dal primo giorno alla liberta' di circolazione, a sottrarsi alla giurisdizione della Corte europea di giustizia sui ricongiungimenti e a ridurre l'afflusso dei lavoratori non qualificati riflette le posizioni dei Brexiter piu' intransigenti, gettando letteralmente a mare i sostenitori di una Brexit "morbida", ma resta il fatto che sia la posizione del governo May.

Misure di questo genere potrebbero provocare ritorsioni da parte della Ue, già molto adirata per aver perso decine e decine di miliardi di euro di versamenti nelle sue sue casse come conseguenza diretta della vittoria della Brexit.

Il documento, intitolato "The Border, Immigration and Citizenship System After the UK Leaves the European Union", chiarisce che si tratta di proposte non ancora approvate dal consiglio dei ministri e soggette ai negoziati con Bruxelles. Tuttavia, indica l'orientamento del governo su uno dei temi piu' importanti.

In particolare, il documento parla esplicitamente di una "preferenza nel mercato del lavoro per i lavoratori residenti" e di restrizioni delle opportunita' occupazionali per i cittadini comunitari, questo per dare opportunità di lavoro ai tanti giovani britannici che non dovranno più sopportare la concorrenza al ribasso - degli stipendi - di manovalanza Ue, specialmente dei Paesi dell'Est che ne fanno parte.

L'entrata in vigore del nuovo sistema sarebbe preceduta da un periodo di "implementazione temporanea" di non più di due anni.

Sui ricongiungimenti l'obiettivo e' arrivare a una definizione circoscritta ai familiari diretti e ai partner di lungo corso. Inoltre, per farsi raggiungere dal coniuge, si dovra' soddisfare un requisito di reddito: un minimo di 18.600 sterline all'anno.

Le idee di fondo sono "Prima la Gran Bretagna" e "ripresa del controllo". "Dove possibile, i datori di lavoro dovrebbero cercare di soddisfare le loro esigenze col lavoro dei residenti", si afferma. Si ribadisce, inoltre, la critica alla liberta' di circolazione, che nella forma attuale da' ai cittadini comunitari "il diritto di risiedere nel Regno Unito a prescindere dalle necessita' economiche del paese".  Il che ovviamente pesa molto sia sul sistema sanitario britannico sia più in generale sui servizi.

Redazione Milano


PRIMA I LAVORATORI BRITANNICI, POI TUTTI GLI ALTRI: ECCO LA BREXIT (SERVIRA' ANCHE IL PASSAPORTO, PERMANENZA 3-6 MESI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BREXIT   GUARDIAN   LONDRA   LAVORATORI   BRITANNICI   UE   MAY   CIRCOLAZIONE   GOVERNO   MAY   REDDITO   LAVORO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua
 
SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER L'ITALIA

SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER

martedì 22 settembre 2020
LONDRA - La nostra classe politica non smette mai di tessere le lodi della UE e di accusare tutti coloro che si oppongono a questa istituzione malefica di essere razzisti e ignoranti ma cosa pensano
Continua
IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

giovedì 17 settembre 2020
"Abbiamo scoperto in questi giorni che donare soldi alla lega (nel pieno rispetto della legge) è illegale o, comunque, sospetto; non così, ovviamente, per tutti gli altri partiti...",
Continua
 
GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA DOGANA (NOTIZIA CENSURATA)

GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA

lunedì 14 settembre 2020
LONDRA - Dalla fine di Gennaio 2020 la Gran Bretagna e' un paese indipendente dalla Ue e quindi ha la liberta' di concludere accordi di libero scambio con chi vuole senza dover tenere conto del
Continua
AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3 MINUTI INIZIATA PRODUZIONE

AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3

mercoledì 9 settembre 2020
E' un tampone 'express'' made in Italy, per rilevare la positività o meno al coronavirus Sars-CoV-2. Si esegue su un campione di saliva e dà il risultato in tre minuti. Arriva da
Continua
 
BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE DI BOLSONARO VINCONO

BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE

mercoledì 9 settembre 2020
Rispetto la narrazione catastrofista dei mezzi di informazione italiani, in Brasile la realtà è completamente differente, anzi opposta: è boom industriale. Altro, che Covid.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INCHIESTA ESPLOSIVA DEL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG SULLA LIBIA: RAPPORTI TRA MILIZIE ISLAMICHE, ISIS E ITALIA

INCHIESTA ESPLOSIVA DEL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG SULLA LIBIA: RAPPORTI TRA MILIZIE ISLAMICHE,
Continua

 
NORVEGIA VIRA A DESTRA: DOPO 30 ANNI VINCE DI NUOVO IL CENTRODESTRA NAZIONALISTA EUROSCETTICO E ANTI MIGRANTI

NORVEGIA VIRA A DESTRA: DOPO 30 ANNI VINCE DI NUOVO IL CENTRODESTRA NAZIONALISTA EUROSCETTICO E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

AFRICANO VENDE DROGA A RAGAZZO DI 16 ANNI. ARRESTATO. E' ACCADUTO A

2 settembre - MILANO - La polizia di Stato di Milano ha arrestato ieri un cittadino
Continua

TUNISINO E ITALIANA ARRESTATI CON 4 CHILI DI DROGA, LUI AGGREDISCE

2 settembre - RAGUSA - Una coppia di conviventi - un cittadino tunisino di 28 anni e
Continua

NIGERIANO TENTA DI VIOLENTARE LA CAPOTRENO, ARRESTATO E CONDANNATO

2 settembre - La capotreno, appena scesa dal vagone, lo invita a indossare la
Continua

PROSTITUZIONE E DROGA, AI DOMICILIARI UN EX CANDIDATO LEGA ALLE

2 settembre - BOLOGNA - ''Proviamo rabbia e sconcerto nel leggere dell'operazione del
Continua

18% DEI MUSULMANI FRANCESI NON CONDANNA LE STRAGI FATTE DA ISLAMICI

2 settembre - Il 59 per cento dei francesi sostiene la pubblicazione delle caricature
Continua

CONTE SPENDE 120 MILIONI PER I MONOPATTINI E NON NE TROVA 100 PER I

2 settembre - ''Stanno litigando da settimane su chi misura la febbre. Ad oggi, la
Continua

300.000 TAMPONI AL GIORNO? SBAGLIATO, PARALIZZANO L'ITALIA E NON

2 settembre - Aumentare il numero di tamponi per asintomatici? ''Sono perplesso, se
Continua

ATTILIO FONTANA: DAVERIO GENIALE PER CERTI ASPETTI UNICO CON

2 settembre - MILANO - ''Geniale, per certi aspetti unico. Passione e competenza hanno
Continua

TRE EXTRACOMUNITARI STRAPPANO UNA CATENINA A UN RAGAZZO E LO

2 settembre - ROMA - Un ragazzo di 22 anni e' stato scippato stanotte all'una in viale
Continua

AFRICANO RUBA DUE BARCHE SUL PO, INSEGUITO SUL FIUME E ARRESTATO

2 settembre - Torino - Ha rubato al circolo canottieri Armida due piccole imbarcazioni
Continua

PHILIPPE DAVERIO E' MORTO QUESTA NOTTE A MILANO

2 settembre - MILANO - E' morto questa notte all'istituto dei Tumori di Milano lo
Continua

DA OGGI, IN LOMBARDIA RIPARTONO GLI ASILI NIDO E DELL'INFANZIA

1 settembre - ''Un'ottima notizia per i bambini e per le loro famiglie. E' stato messo
Continua

GIORGIA MELONI: A TRENTO BUROCRAZIA ELEFANTIACA

1 settembre - TRENTO - ''La burocrazia elefantiaca e asfissiante e l'insicurezza sono
Continua

TRASPORTO AEREO MONDIALE: -79,8% RISPETTO IL 2019. DISASTRO IMMANE.

1 settembre - L'emergenza Covid anche a luglio ha continuato a pesare drammaticamente
Continua

STAZIONE CENTRALE DI MILANO PORTO FRANCO DI CLANDESTINI,

1 settembre - ''La stazione Centrale di Milano e' un po' come Lampedusa, un porto
Continua

GASPARRI: GUALTIERI FESTEGGIA ENTRATE FISCALI +9% CON PIL CHE CALA

1 settembre - Maurizio Gasparri: ''Abbiamo un vampiro irresponsabile alla guida del
Continua

RAFFAELE FITTO IN TESTA NEI SONDAGGI: 43,5% PER FITTO 38,5% PER

1 settembre - Raffaele Fitto sara' il nuovo presidente della Regione Puglia. vincera'
Continua

REFERENDUM, MELONI: FDI HA FATTO LA SUA PARTE, ORA LA PAROLA AGLI

1 settembre - ''La posizione di Fdi sul referendum è nota: abbiamo votato a favore
Continua

MELONI: NAVI ONG SONO TASSISTI AL SERVIZIO DEI TRAFFICANTI DI

1 settembre - 'Si profilano altri sbarchi di clandestini in massa in Sicilia. Torna
Continua

AUMENTA LA DISOCCUPAZIONE IN GERMANIA, 45.000 DISOCCUPATI IN PIU'

1 settembre - BERLINO - Ad agosto il tasso di disoccupazione in Germania e' aumentato
Continua
Precedenti »