83.228.752
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ANCHE IL NUOVO MINISTRO DELL'ECONOMIA DI MACRON ''TIENE FAMIGLIA'' (HA ASSUNTO LA MOGLIE IN PARLAMENTO COME FECE FILLON)

mercoledì 17 maggio 2017

Il parlamento francese potrebbe essere soprannominato il club delle mogli. Lo scandalo di François Fillon, che ha ingaggiato la sua sposa Penelope come assistente parlamentare, pagandola circa 500mila euro in otto anni, non è certo isolato. Secondo un calcolo del sito Mediapart il 20% dei 577 deputati versa alla propria famiglia parte dei rimborsi pubblici (oltre 9.500 euro mensili). Negli elenchi dei collaboratori si ritrovano i nomi di 52 mogli, 60 figli e 6 persone con altri gradi di parentela. «Senza parlare delle amanti, quelle si possono nascondere meglio» scherza un vecchio conoscitore di Palais Bourbon. Il Senato è sulla stessa linea: una sessantina di parenti impiegati su 348 senatori.

La parentopoli francese è l’eredità di un vecchio sistema politico che stenta a mettersi al passo con i tempi. Nonostante le nuove regole sulla trasparenza dei rimborsi, varate dal governo nel 2013, l’assunzione di mogli, figli e parenti non è stata dichiarata illegale come invece accade già in molti altri Paesi. L’europarlamento ha approvato un divieto specifico dal 2009, seguendo la prassi nel Nord Europa. In Germania l’interdizione si allarga persino agli ex coniugi. L’Italia, che di solito non brilla per moralità pubblica, ha dal 2012 una norma per impedire di stipendiare famigliari.

In Francia continua a essere un’abitudine. A destra, ci sono i casi dell’ex segretario dell’Ump, Jean-François Copé o dell’ex ministro Bruno Le Maire che hanno le mogli a busta paga. (da Repubblica)

Al fine di fugare ogni "dubbio" su questo scandalo, citiamo cosa scrive Wikipedia - Francia al riguardo:

"Le 8 octobre 2013, Mediapart révèle que Pauline Le Maire, l’épouse de Bruno Le Maire, a été rémunérée aux frais de l’Assemblée en tant qu’assistante parlementaire à temps plein entre 2007 et 2013, période entrecoupée d’une longue interruption pour congé de maternité49. L’enquête entreprise par le site rappelle que Pauline Le Maire n’a jamais été présentée publiquement comme l'assistante parlementaire de son mari, et suggère qu'elle a bénéficié à cette époque d’un emploi non pas, à proprement parler, fictif mais de complaisance. L’absence de référence explicite à cet emploi de la part Bruno Le Maire a donc été interprétée, au terme de cette enquête, comme un élément intrigant, propre à susciter des doutes sur la nature exacte des fonctions concernées."

E al riguardo, rinviamo alla lettura di due articoli, della stampa francese, che fecero esplodere lo scandalo:

1) http://www.lejdd.fr/Politique/L-etrange-emploi-a-l-Assemblee-de-l-epouse-de-Bruno-Le-Maire-633023

dall'eloquente titolo: "Lo strano lavoro della moglie di Bruno La Marie all'Assemblea (Parlamento)"

2) http://www.lexpress.fr/actualite/politique/lr/bruno-le-maire-employait-sa-femme-pour-un-emploi-bien-flou_1289223.html

con altrettanto eloquente titolo: "Bruno La Marie ha assunto sua moglie per un lavoro molto opaco".

In sostanza, il "volto nuovo" del governo Macron nell'incarico decisivo di ministro dell'Economia è quello di un signore che - con provenienza dai Repubblicani, UMP - ha fatto in vita sua esattamente come il vituperato candidato (dei Repubblicani) Fillon. 

Insomma, anche il ministro dell'Economia di Macron tiene famiglia.

Alla faccia, della novità e del cambiamento.

Redazione Milano


ANCHE IL NUOVO MINISTRO DELL'ECONOMIA DI MACRON ''TIENE FAMIGLIA'' (HA ASSUNTO LA MOGLIE IN PARLAMENTO COME FECE FILLON)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BRUNO   LA   MARIE   MACRON   MINISTRO   ECONOMIA   FRANCIA   SCANDALO   MOGLIE   FILLON   PARLAMENTO   IMPIEGO   FITTIZIO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA: GLOBALIZZAZIONE ADDIO

GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA:

martedì 12 maggio 2020
La battaglia intrapresa dal Giappone contro il coronavirus ha acceso a Tokyo un campanello d'allarme in merito alla dipendenza del sistema paese dalle catene di fornitura della Cina. Gia' da alcuni
Continua
 
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi
Continua
 
RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO CHIAVI NEGOZI A SALA!

RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO

mercoledì 29 aprile 2020
MILANO - Regole chiare su come riaprire. Questo chiedono, oltre alla riduzione delle tasse locali, i commercianti milanesi. Tremila di loro, per lo piu' titolari di bar, ristoranti e gelaterie, ma
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONDAGGIO TRA I GIOVANI DELLA UE: IL 79% NON VUOLE L'UNIONE POLITICA, MA SOLO UN'AREA DI LIBERO SCAMBIO ECONOMICO

SONDAGGIO TRA I GIOVANI DELLA UE: IL 79% NON VUOLE L'UNIONE POLITICA, MA SOLO UN'AREA DI LIBERO
Continua

 
SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: IL 68% DEI CITTADINI ORA E' FAVOREVOLE ALLA BREXIT! SOLO IL 22% E' RIMASTO CONTRARIO

SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: IL 68% DEI CITTADINI ORA E' FAVOREVOLE ALLA BREXIT! SOLO IL 22% E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CENTRODESTRA PRESENTA MOZIONE DI SFIDUCIA CONTRO BONAFEDE

7 maggio - ''Sono contento, perche' dopo ore e ore di lavoro, il centrodestra,
Continua

ISTAT: CROLLO ABBIGLIAMENTO -57,1% CALZATURE -54,1% ARTICOLI

7 maggio - ROMA - Crollo catastrofico delle vendite al dettaglio in Italia nei
Continua

E' IL SINDACO SALA AD AVER FATTO MULTARE COMMERCIANTI CHE

6 maggio - MILANO - ''Spiccare sanzioni da 400 euro a testa ai ristoratori e
Continua

SOLO UN GOVERNO SCIACALLO POTEVA MULTARE COMMERCIANTI CHE

6 maggio - MILANO - ''Solo un governo sciacallo poteva multare i commercianti che
Continua

++++LA CINA RIFIUTA INDAGINE INTERNAZIONALE SULL'ORIGINE DEL

6 maggio - La Cina non dara' la priorita' all'invito di esperti internazionali per
Continua

TURISMO: 40.000 IMPRESE DEL COMPARTO TURISMO IN ITALIA A UN PASSO

6 maggio - Il coronavirus continua a devastare il turismo italiano: oltre 40mila
Continua

L'INVASIONE: ALTRI 156 AFRICANI E MEDIORIENTALI SBARCATI NELLA

6 maggio - LAMPEDUSA (AGRIGENTO) - Nuovo sbarco di extracomunitari clandestini a
Continua

INDICE PMI FRANCIA PRECIPITA A 10,2 PUNTI E FA PEGGIO DELL'ITALIA,

6 maggio - PARIGI - In Francia il settore terziario ha subito ad aprile la peggiore
Continua

GERMANIA: LEGGERO AUMENTO DI CONTAGI E DECESSI INDICE MORTALITA'

6 maggio - La Germania ha registrato un leggero aumento sia dei contagi sia dei
Continua

INDICE PMI ITALIA CROLLA A 10,9 PUNTI, QUELLO DELL'EUROZONA CROLLA

6 maggio - L'Indice Pmi composito (manifatturiero + servizi) dell'Italia ad aprile
Continua

FABI: LA BCE HA PERMESSO A BANCHE TEDESCHE AZIONI VIETATE A BANCHE

6 maggio - Dalla Bce ''sono state permesse alle banche tedesche alcune operazioni
Continua

LA BUNDESBANK CONTROLLERA' CHE LA BCE RISPONDA ALLA GERMANIA...

5 maggio - BERLINO - La Bundesbank sosterra' la Banca Centrale Europea (Bce) nella
Continua

IN LOMBARDIA OGGI L'INDICE DI CONTAGIO E' PIU' BASSO DELLA MEDIA

5 maggio - MILANO - Il tasso di contagio da coronavirus in Lombardia è inferiore
Continua

FONTANA: SPERO SPERIMENTAZIONE DEL PLASMA PROSEGUA IN OSPEDALI CON

5 maggio - MILANO - ''Spero che la verifica e la sperimentazione possa andava
Continua

PRIMARIO OSPEDALE: CINA COLPEVOLE. SAPEVA E HA TACIUTO INFORMAZIONI

5 maggio - ''La Cina ci ha raccontato un sacco di bugie. Se dovessimo decidere per
Continua

CORTE COSTITUZIONALE TEDESCA: BCE HA VIOLATO LA COSTITUZIONE,

5 maggio - BERLINO - ''L'acquisto di titoli di Stato da parte della Banca centrale
Continua

L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA CONTINUA: ALTRI 150 ARRIVATI A

5 maggio - Sbarchi nella notte a Lampedusa. Secondo fonti del Comune nel corso del
Continua

FONTANA: VITA E' RIPRESA CON GRANDISSIMA TRANQUILLITA' GRAZIE AI

5 maggio - MILANO - ''Penso di poter dire che sia andata bene, soprattutto in
Continua

ENORME AUMENTO DI DISUCCUPATI IN SPAGNA: +282.000 NEL SOLO MESE DI

5 maggio - MADRID - La Spagna ha registrato 282.891 disoccupati in piu' ad aprile,
Continua

PRESIDENTE CALABRIA, JOLE SANTELLI: “RITIRO ORDINANZA? NON CI

4 maggio - CATANZARO - Boccia ha chiesto che ritiri l'ordinanza? ''Non ci penso
Continua
Precedenti »