70.711.364
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA COMMISSIONE EUROPEA ORDINA AI PORTOGHESI DI MORIRE DI FAME. L'ALTA CORTE DI LISBONA DICE NO!

Lisbona 8 aprile 2013 - Quello che i politici portoghesi - inginocchiati a capo chino davanti alla Commissione europea - non sono stati capaci di fare, l'hanno deciso i giudici della Corte Costituzionale del Portogallo: la bocciatura di quattro provvedimenti imposti dalla Ue che avrebbero provocato una immane tragedia sociale. 

Si tratta dell'eliminazione della quattordicesima mensilità per i dipendenti pubblici, il drastico taglio delle pensioni, l'eliminazione dei sussidi di disoccupazione (meno di 300 euro al mese, giusto per capire) il taglio addirittura dello stipendio in caso malattia del lavoratore.

Sì avete letto bene, il taglio dello stipendio se il lavoratore si ammala e resta a casa ammalato anzichè andare al lavoro. Al di là del fatto che qualsiasi persona di buon senso capisce quanto folli fossero queste "indicazioni" della Commissione Europea, quello che davvero agghiaccia è: ma la Commissione è formata da nazisti? Come si può imporre - perchè di imposizione, si tratta - a un popolo di subire tali violenze?

Resta il fatto che adesso il Parlamento è riunito in seduta straordinaria per decidere come fare a trovare da qualche altra parte la spesa pubblica da tagliare come impone la Ue per ridurre il rapporto debito-Pil dall'attuale 6,4% al 5,5% stabilito a tavolino dagli euroburocrati. I tagli dovrebbero essere equivalenti a 1,3 mliardi di euro. Un'enormita, per il il piccolo Portogallo. Così, il governo in carica a Lisbona sta addirittura pensando di dare a dipendenti pubblici e pensionati anzichè denaro contante... titoli di Stato. Con i quali ovviamente non si può comprare nulla. 

Il Portogallo è alla fame. L'euro lo ha distrutto, la Commissione Europea ora sta provando ad ucciderlo. 


LA COMMISSIONE EUROPEA ORDINA AI PORTOGHESI DI MORIRE DI FAME. L'ALTA CORTE DI LISBONA DICE NO!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FUGGITE ADESSO PERCHE' ENTRO IL 2015 ITALIA FUORI DALL'EURO

FUGGITE ADESSO PERCHE' ENTRO IL 2015 ITALIA FUORI DALL'EURO

 
LA GENTE SCAPPA DALL'EURO! VIOLENTA IMPENNATA DI ACQUISTI DI DOLLARI IN ITALIA E IN EUROPA

LA GENTE SCAPPA DALL'EURO! VIOLENTA IMPENNATA DI ACQUISTI DI DOLLARI IN ITALIA E IN EUROPA


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MERCATI FINANZIARI PREMIANO ITALIA E GOVERNO: SPREAD CROLLA A 189

24 luglio - Lo spread tra Btp e Bund tedesco e' sceso sotto la soglia dei 190 punti
Continua

INDICE MANIFATTURIERO EUROZONA CROLLA A LUGLIO, MALISSIMO GERMANIA

24 luglio - Cala ancora a luglio l'indice pmi composito flash (servizi piu'
Continua

ONG TEDESCHE E FRANCESI VORREBBERO SFIDARE L'ITALIA CON NAVI PIENE

24 luglio - LONDRA - ''Il governo ha rifiutato di modificare la sua politica di
Continua

SALVINI:DUE OPERAZIONI DI POLIZIA E ARMA GRAZIE A FORZE DELL'ORDINE

24 luglio - ''Arresti nell'agrigentino: spacciavano droga anche in un centro di
Continua

BORIS JOHNSON: BREXIT ENTRO IL 31 OTTOBRE, UNIRE IL PAESE E

23 luglio - LONDRA - ''La campagna e' finita e ora inizia il lavoro''. Lo ha detto
Continua

BORIS JOHNSON ELETTO LEADER DEI CONSERVATORI, E' IL NUOVO PRIMO

23 luglio - LONDRA - Boris Johnson è il nuovo leader dei conservatori britannici.
Continua

UNICREDIT SOTTOSCRIVE IL PRIMO ''MINIBOND'' (5MILIONI) AD IMPATTO

23 luglio - MILANO - UniCredit sottoscrive il primo minibond a impatto social.
Continua

AFD, IL 20% E' FORMATO DA ULTRA CONSERVATORI (AFD VINCERA' ELEZIONI

23 luglio - BERLINO - Il 20 per cento degli iscritti ad Alternativa per la Germania
Continua

BLOOMBERG: UNICREDIT POTREBBE LICENZIARE 10.000 IMPIEGATI

22 luglio - MILANO - Unicredit sta considerando di tagliare fino a 10mila posti e di
Continua

GOVERNATORE FONTANA: ''NOI CON L'AUTONOMIA NON CHIEDIAMO UN SOLO

22 luglio - MILANO - ''Io firmo se c'è autonomia finanziaria per la quale ancora ci
Continua
Precedenti »