74.194.080
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL MINISTRO DEL RIO (AFFARI REGIONALI) ANNUNCIA CHE SERVE IL ''FEDERALISMO FISCALE'' E COSTI STANDARD''. MA LETTA TACE...

domenica 19 maggio 2013

ROMA - Ripartire dal federalismo fiscale, nel segno di autonomia finanziaria, responsabilita', sussidiarieta' e dai costi e fabbisogni standard. Cosi' il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Graziano Delrio, intervistato dal Sole 24 Ore, traccia la rotta della riforma che sara' della fiscalita' immobiliare e che il governo potrebbe presentare alle Camere prima di fine agosto per decreto.

''Questa dev'essere l'ambizione del Governo - spiega -, che nelle diversita' ha pero' un punto in comune: la sussidiarieta', orizzontale e verticale. Le misure del decreto di venerdi' vanno in questa direzione. Ma dobbiamo puntare moltissimo sulla responsabilita' delle autonomie''.

''Col decreto abbiamo mantenuto quanto avevamo promesso'', aggiunge Delrio, ''Ma gia' questo non e' poco. Abbiamo fatto una prima scelta e ci siamo dati un tempo preciso per la revisione completa dell'imposizione fiscale sulla casa. Che adesso va inquadrata nella piu' ampia riforma da riprendere e da attuare del federalismo fiscale''.

''Credo si debba andare verso l'attribuzione di tutto il gettito Imu ai Comuni e insieme ridurre progressivamente i trasferimenti statali. L'Imu sarebbe come era in origine, una tassa municipale. Questo Paese deve smettere di ragionare sui trasferimenti e deve promuovere autonomia e responsabilita' ai territori. E lo si fa in primis applicando costi e fabbisogni standard''.

''Il modello - prosegue - e' un federalismo cooperativo, in cui c'e' la perequazione e si partecipa ad aliquote statali, come in Germania''. Quella del decreto, precisa, ''e' una possibilita'. Ma senza aggiustamenti frettolosi. Questo non vuol dire pero' che dovremo aspettare agosto. Lavorando intensamente si puo' anticipare una proposta alle Camere''.

''La revisione del Patto per il Governo e' un obiettivo strategico - conferma -. Pensando anche allo sblocco dei cofinanziamenti europei e agli investimenti prioritari''. 

Quindi, signor ministro Del Rio, se non abbiamo capito male lei è per l'attuazione dei costi standard nella spesa pubblica, e fin qua tutto bene, anzi benissimo.

Un dubbio insorge, invece, quando lei parla di "fabbisogni standard", concetto francamente incomprensibile, a meno che lei con questo non indenda riferirsi ai famigerati "costi storici della spesa regionale-provinciale-comunale", che sono la fotografia degli sprechi nelle regioni del centrosud italiane. 

Allora, quei costi "standard" caro ministro equivalgono alle "ruberie standard" della "corruzione standard" italiana e come tali vanno cancellati. Punto e basta.

max parisi


IL MINISTRO DEL RIO (AFFARI REGIONALI) ANNUNCIA CHE SERVE IL ''FEDERALISMO FISCALE'' E COSTI STANDARD''. MA LETTA TACE...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FINALMENTE QUALCUNO DICE NO ALLA MAFIA DEI VENDITORI DI FIORI NEI LOCALI SERALI. (ACCADE A VICENZA)

FINALMENTE QUALCUNO DICE NO ALLA MAFIA DEI VENDITORI DI FIORI NEI LOCALI SERALI. (ACCADE A VICENZA)

 
L'AUMENTO DELL'IVA A LUGLIO DARA' IL COLPO DI GRAZIA ALLE FAMIGLIE ITALIANE. (IL GOVERNO LETTA NON HA DETTO DI FERMARLO)

L'AUMENTO DELL'IVA A LUGLIO DARA' IL COLPO DI GRAZIA ALLE FAMIGLIE ITALIANE. (IL GOVERNO LETTA NON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua

TERRORISTA ISLAMICO ACCOLTELLA 4 PERSONE A PARIGI, LA POLIZIA SPARA

3 gennaio - PARIGI - Almeno quattro persone sono rimaste ferite a Villejuif, nella
Continua

SALVINI: ''ELIMINATO PERICOLOSO E SPIETATO TERRORISTA ISLAMICO.

3 gennaio - ''Donne e uomini liberi, alla faccia dei silenzi dei pavidi dell'Italia
Continua

DUE ABBANDONI IN DUE ORE: LASCIA L'M5S ANCHE IL DEPUTATO GIANLUCA

3 gennaio - ''Lascio il M5S e passo al Gruppo Misto perche' non e' piu' tollerabile
Continua

M5S PERDE UN ALTRO PEZZO: IL DEPUTATO NUNZIO ANGIOLA LASCIA I 5S E

3 gennaio - Il deputato pugliese Nunzio Angiola lascia il M5S e va al Gruppo Misto.
Continua

MAROCCHINO UBRIACO E DROGATO CAUSA INCIDENTE STRADALE: RAGAZZA 23

3 gennaio - L'AQUILA - E' risultato positivo ai test su alcol e droga il marocchino
Continua

BORSE VERSO IL CROLLO PER LE MINACCE DI GUERRA CHE PUO' COINVOLGERE

3 gennaio - Le Borse europee peggiorano con i venti di guerra in Medio Oriente dopo
Continua

COL VOTO SULL'IMPEACHMENT AUMENTATE DONAZIONI PER CAMPAGNA

2 gennaio - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, gongola su Twitter per le
Continua

L'EGITTO REAGISCE DURAMENTE ALL'INVIO DELL'ESERCITO TURCO IN LIBIA

2 gennaio - L'Egitto esprime ''una forte condanna'' al voto di approvazione da parte
Continua

ALLA FACCIA DEGLI INTELLETTUAL-PD-SINISTRI, TOLO TOLO CAMPIONE

2 gennaio - Checco Zalone si conferma campione di incassi e si proietta verso nuovi
Continua

SALVINI: SOLIDARIETA' AI VIGILI DEL FUOCO AGGREDITI DAI CENTRI

2 gennaio - MILANO - ''Anno nuovo, i soliti vecchi idioti dei centri sociali,
Continua

CROLLO DELLA PRODUZIONE IN GERMANIA: INDICE PMI MANIFATTURIERO CADE

2 gennaio - BERLINO - GiĆ¹ il Pmi manifatturiero tedesco nell'ultimo mese del 2019.
Continua
Precedenti »