71.187.312
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL CENTROSINISTRA CHE GOVERNA BRUXELLES DA VENT'ANNI HA FATTO DEL BELGIO LA PIATTAFORMA EUROPEA DEL TERRORISMO ISLAMICO

martedì 24 novembre 2015

BRUXELLES - E' definitivamente finito in Belgio il clima di unita' nazionale che si era creato dopo gli attentati del 13 novembre a Parigi; ed a sancirne la fine e' un "libro bianco" pubblicato dal partito nazionalista fiammingo N-VA, che e' anche il principale partito della coalizione di centro-destra attualmente al governo.

Firmato del deputato Karl Vanlouwe, il testo accusa senza mezzi termini gli ultimi venti anni di amministrazione della capitale Bruxelles, assicurati da coalizioni di centro-sinistra ed in particolare dal Partito socialista, di essere i veri responsabili dell'attuale situazione che vede il Belgio come la piattaforma europea del terrorismo islamista.

I partiti francofoni che governano Bruxelles insomma sono accusati dall'esponente fiammingo di aver consentito la creazione di un sistema "islamo-socialista" che e' il vero brodo di cultura del jihadismo in Belgio ed e' quindi ora che si caccino "le mele marce" dall'amministrazione della capitale.

Il "j'accuse" dell'esponente N-VA, secondo un editoriale pubblicato stamattina dal quotidiano "Le Soir", mette in difficolta' lo stesso governo federale e non e' certo il miglior viatico per assumere quelle ulteriori misure necessarie per proteggere la sicurezza pubblica dalla minaccia terroristica, che invece hanno bisogno di concordia e dell'adesione di tutti i partiti politici.

Del resto, fa notare l'editoriale di "Le Soir", il leader dell'N-VA Bart De Wever non si era neppure degnato di presenziare alla sessione plenaria del Parlamento, giovedi' 19 novembre, in cui il primo ministro liberale Charles Michel, suo alleato di governo, aveva pronunciato un grande discorso ispirato appunto ad una piattaforma di unita' nazionale che in tutta evidenza arriva oltre il tempo massimo, vista la drammatica presenza in Belgio e particolarmente a Bruxelles di cellule terroristiche islamiche pronte a compiere massacri e stragi.

I nazionalisti fiamminghi, conclude "Le Soir", evidentemente a questo punto vogliono mantenersi le mani libere: sedere ancora nel governo federale? Non è affatto detto, dopo le accuse dirette contro i responsabili socialisti della terribile situazioen che sta vivendo la capitale della Ue, a rischio immediato di devastanti attentati islamici, come se il Belgio fosse confinante con la Siria dell'isis.

D'altra parte, sono stati proprio i giovani, quelli di terza generazione, a chiamarlo " Belgistan". Nati e cresciuti a Molenbeek. Bisogno identitario, riscatto, orgoglio. un quartiere, a due passi dal centro sfavillante di Bruxelles, cresciuto e rimasto un ghetto. Musulmano. Marocchino, soprattutto. 

Il Belgio è una polveriera pronta ad esplodere e l'epicentro dell'esplosione è certamente Bruxelles, amministrata da vent'anni dai socialisti che hanno creato ghetti musulmani, chiuso gli occhi davanti alla penetrazione del fondamentalismo islamico e infine fallito anche nei controlli anti terrorismo, il tutto perchè l'ideologia terzomondista della sinistra anche in Belgio ha fatto sì che tutto ciò accadesse. 

Hanno creato un regime islamo-socialista in Belgio, e son i fatti che lo dimostrano. 


IL CENTROSINISTRA CHE GOVERNA BRUXELLES DA VENT'ANNI HA FATTO DEL BELGIO LA PIATTAFORMA EUROPEA DEL TERRORISMO ISLAMICO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BELGIO   BRUXELLES   ISLAM   TERRORISTI   UE   CAPITALE   GHETTO   MUSULMANI   N-VA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN TUTTE LE REGIONI DEL NORD DEL CENTRODESTRA PIU' LA SARDEGNA REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO PURO (PD FURIOSO)

IN TUTTE LE REGIONI DEL NORD DEL CENTRODESTRA PIU' LA SARDEGNA REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO PURO

giovedì 19 settembre 2019
Primo si' in Lombardia al quesito referendario sulla legge elettorale proposto dalla Lega e diretto ad abrogare ogni riferimento al metodo proporzionale nell' attribuzione dei seggi alla Camera e al
Continua
 
ATTILIO FONTANA A PROVENZANO (PD): ''PERCHE' AUTONOMIA SICILIANA VA BENE E QUELLA CHIESTA DA LOMBARDIA E VENETO NO?''

ATTILIO FONTANA A PROVENZANO (PD): ''PERCHE' AUTONOMIA SICILIANA VA BENE E QUELLA CHIESTA DA

giovedì 19 settembre 2019
"Ci faccia capire il ministro Provenzano perché l'autonomia siciliana va bene e quella chiesta sulla base della Costituzione e con referendum popolari da Lombardia e Veneto, non va bene.
Continua
LA CDU TEDESCA RESPINGE IL ''PIANO RICOLLOCAMENTO MIGRANTI'' ANNUNCIATO DAL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO (ADDIO CONTE)

LA CDU TEDESCA RESPINGE IL ''PIANO RICOLLOCAMENTO MIGRANTI'' ANNUNCIATO DAL MINISTRO DELL'INTERNO

giovedì 19 settembre 2019
BERLINO - A differenza di quanto racconta la stampa italiana, le posizioni "accoglienziste" e "vicine al governo Conte sui migranti" della Germania, sono un falso giornalistico. Le posizioni sono
Continua
 
AL PRIMO VOTO SEGRETO ALLA CAMERA, LA MAGGIORANZA PD-M5S-LEU E' BATTUTA CLAMOROSAMENTE: 309 A 235 (PER LE OPPOSIZIONI)

AL PRIMO VOTO SEGRETO ALLA CAMERA, LA MAGGIORANZA PD-M5S-LEU E' BATTUTA CLAMOROSAMENTE: 309 A 235

mercoledì 18 settembre 2019
Al primo voto segreto in Aula, la maggioranza non c'è più. E non si è trattato di una cossetta da nulla, ma di una autorizzazione a procedere all'arresto di un deputato di Forza
Continua
CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA PIU' LA MAGGIORANZA

CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA

martedì 17 settembre 2019
Nella narrazione della stampa, in testa il Corriere della Sera ormai pari all'Unità dei "bei tempi andati", dovevano essere solo un manipolo di senatori, in uscita dal Pd verso il gruppo
Continua
 
RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD FINISCONO NEL TRITACARNE

RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD

lunedì 16 settembre 2019
Oggi hanno "giurato" i sottosegretari del governo Conte, domani Renzi annuncerà la scissione del Pd. Cornuto e mazziato. Sembra la trama di un filmetto anni Settanta con la Fenech e Pozzetto,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
WALL STREET JOURNAL SHOCK: ''SE OBAMA NON INTERVIENE IN SIRIA PER DISTRUGGERE L'ISIS CHE MINACCIA LA UE, FINISCE LA NATO''

WALL STREET JOURNAL SHOCK: ''SE OBAMA NON INTERVIENE IN SIRIA PER DISTRUGGERE L'ISIS CHE MINACCIA
Continua

 
PUTIN ACCUSA A VISO APERTO ERDOGAN DI DOPPIO GIOCO A FAVORE DELL'ISIS: ''QUESTO TRAGICO EVENTO AVRA' GRAVI CONSEGUENZE''

PUTIN ACCUSA A VISO APERTO ERDOGAN DI DOPPIO GIOCO A FAVORE DELL'ISIS: ''QUESTO TRAGICO EVENTO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CORTE SUPREMA DA' RAGIONE AL PRESIDENTE TRUMP. BLOCCATA L'INVASIONE

12 settembre - WASHINGTON - La Corte suprema degli Stati Uniti ha acconsentito
Continua

DI MAIO CONVOCA ESPERTI ECONOMIA M5S PER ECOFIN (MA LO SA CHE NON

11 settembre - Il ministro degli Esteri e leader del Movimento cinque stelle, Luigi Di
Continua

ARRESTATO A MILANO AFRICANO (RISORSA PD) CHE HA MOLESTATO DUE

11 settembre - MILANO - Intorno alle 5 della notte scorsa, la polizia ha arrestato a
Continua

CORTE DEI CONTI ARCHIVIA ACCUSA DI SPRECO PER VOLI DI STATO, ANZI

11 settembre - I giudici della Corte dei Conti del Lazio, nel provvedimento con cui
Continua

TOTI: NON TEMIAMO LO SBARRAMENTO AL 4%. E' GIUSTO E CAMBIAMO! LO

11 settembre - MILANO - Cambiamo! lavora ''in tutte le Regioni'' per ''dare una casa a
Continua

ELEZIONI IN USA: CANDIDATO APPOGGIATO DA TRUMP ELETTO IN NORD

11 settembre - Il repubblicano Dan Bishop ha vinto le elezioni speciali in Carolina del
Continua

ZINGARETTI VUOLE LA NAVE OCEAN VIKING CARICA DI AFRICANI ARRIVI IN

11 settembre - ''Zingaretti: ''Quella nave per me deve entrare, senza se e senza ma''.
Continua

CENTINAIO: SE LA MINISTRA BELLANOVA HA BISOGNO DI UN TUTOR, SONO

11 settembre - ''Perché avrei dovuto passare le consegne al ministro Bellanova? Io
Continua

NICOLA MARRA, M5S: IL TAV SI FARA'. PUNTO E BASTA. (SALUTATE I VOTI

11 settembre - ''Il Tav in Val di Susa, ahime', si fara'''. Cosi' Nicola Morra,
Continua

PARAGONE: CON L'ASTENSIONE DI IERI IL RISPETTO VERSO I COLLEGHI SI

11 settembre - ''Non esco dal M5S perche' mi auguro che nel Movimento sia consentita
Continua
Precedenti »