65.422.051
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PER 10.000 EURO DI DEBITO LA BANCA GLI PORTA VIA LA CASA E LUI SI DA' FUOCO. GRAVISSIMO IN OSPEDALE.

martedì 14 maggio 2013

Palermo - Un uomo disperato perche' la sua casa era stata messa all'asta si e' dato fuoco e nell'incendio che ne e' seguito sono rimaste ustionate anche la moglie, la figlia e un agente di polizia. E' accaduto a Vittoria (Ragusa) in via Brescia.

L'uomo, i suoi familiari e il poliziotto hanno subito gravi ustioni al volto al tronco e sono stati trasportati nell'ospedale di Vittoria. Il gesto atroce e' l'epilogo di una mattinata di tensione, iniziata quando l'ufficiale giudiziario si era presentato per eseguire lo sfratto dopo e immettere in possesso il nuovo proprietario dell'immobile, che lo aveva acquistato all'asta per 26.000 euro. 

Il disperato gesto e' stato compiuto da un muratore disoccupato, Giovanni Guarascio, 64 anni. Gli altri ustionati sono la moglie Giorgia Fama', anche lei 64 anni, e gli agenti di polizia Marco Di Raimondo e Antonio Terranova. La figlia della coppia ha subito solo lievi ustioni, gravi sono quelle degli altri quattro, raggiunti dalle fiamme al volto e agli arti superiori. La tragedia e' accaduta durante la trattativa, poi degenerata, tra gli avvocati della famiglia Guarascio e dell'acquirente. 

La casa era stata messa all'asta per un debito di 10.000 euro con una banca. Il poliziotto ferito, Antonio Terranova, stava cercando di riportare la calma quando l'uomo ha cui era stato notificato lo sfratto si e' versato addosso della benzina e si e' dato fuoco. Per cercare di resistere allo sfratto, l'uomo aveva anche murato con conci di tufo la porta della sua abitazione, alla quale si poteva accedere solo attraverso un garage. 

Redazione Milano


PER 10.000 EURO DI DEBITO LA BANCA GLI PORTA VIA LA CASA E LUI SI DA' FUOCO. GRAVISSIMO IN OSPEDALE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ZAIA NUOVO SEGRETARIO DELLA LEGA NORD - LA PROPOSTA ARRIVA DA OBELIX BOSO

ZAIA NUOVO SEGRETARIO DELLA LEGA NORD - LA PROPOSTA ARRIVA DA OBELIX BOSO

 
INABISSAMENTO RAPIDO DELL'ITALIA: PIL -2,3% NEL 2013, IL GOVERNO DICEVA -1,3%  (MA IN INGHILTERRA +0,6% USA +1,8%)

INABISSAMENTO RAPIDO DELL'ITALIA: PIL -2,3% NEL 2013, IL GOVERNO DICEVA -1,3% (MA IN INGHILTERRA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

TRE TUNISINI SI NASCONDONO IN UN TIR E ARRIVANO IN ITALIA, SCOPERTI

28 novembre - Un viaggio da perfetti clandestini lungo oltre 1.500 km nascosti nel
Continua

ARRESTATI A ROMA PER RISSA UN LIBICO E UN MAROCCHINO CLANDESTINI E

28 novembre - ROMA - Un cittadino libico di 28 anni, un 23enne di nazionalità
Continua

CARABINIERI ARRESTANO SENEGALESE CHE SPACCIAVA COCAINA IN PARCO

28 novembre - TORINO - Ancora un arresto nell'ambito dei serrati controlli disposti
Continua

GUARDIA DI FINANZA SCOPRE E SEQUESTRA 10.000 BORSE FALSE DI GUCCI E

28 novembre - BRINDISI - Oltre diecimila borse con marchi contraffatti di Gucci e
Continua
ECCO IL LOGO MILANO-CORTINA DELLA CANDIDATURA PER LE OLIMPIADI INVERNALI 2026

ECCO IL LOGO MILANO-CORTINA DELLA CANDIDATURA PER LE OLIMPIADI

28 novembre - Svelato logo Milano-Cortina 2026, Duomo si fa montagna tricolore. Prima
Continua

ASSESSORE BILANCIO REGIONE LOMBARDIA CAPARINI: ''APPROVATA LEGGE

27 novembre - MILANO - ''Un provvedimento che spazia in vari ambiti e che migliora e
Continua

CORTE EUROPEA PER I DIRITTI DELL'UOMO NON SI PRONUNCIA SU

27 novembre - STRASBURGO - La Corte europea per i diritti dell'Uomo di Strasburgo ha
Continua

MINISTERO DEL TESORO CANCELLA ASTE BTP-BOT DEL 13.12.18 NON SERVONO

27 novembre - ROMA - Il Tesoro ha cancellato le aste di titoli a medio-lungo termine
Continua

MATTEO SALVINI: ''NESSUN NUOVO DOCUMENTO DA MANDARE ALLA UE''.

27 novembre - ''No, non ci sarà un nuovo documento da mandare all'Ue. Non credo
Continua

ARRESTATO DAI CARABINIERI SUPER LATITANTE DELLA CAMORRA. SALVINI:

27 novembre - NAPOLI - Ha 60 anni e si nascondeva in un piccolo comune del napoletano,
Continua
Precedenti »