71.599.183
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NOTIZIA BOMBA: DA QUANDO SONO STATE INDETTE LE ELEZIONI IN GRECIA, CROLLATO IL GETTITO FISCALE (FINE DELLA DITTATURA UE)

martedì 13 gennaio 2015

La data del 25 gennaio si avvicina, ed è una data fondamentale per la Grecia, ma il popolo greco sembra avere già deciso cosa fare. Infatti, molti contribuenti non stanno più pagando le tasse, così scrive il quotidiano di Atene Ekathimerini. In contemporanea, l'agenzia di notizie finanziarie Bloomberg scrive che la Banca centrale europea sarebbe sul punto di  "staccare la spina alla Grecia" negandole i fondi per altro già stanziati e promessi se dalle urne uscisse un responso favorevole a Syriza, che ha annunciato a chiare lettere che una volta al governo si rifiuterà di continuare ad osservare le regole di austerity, volute dalla Germania e imposte dalla Troika ad aAtene con la complicità del governo Samaras.

In concreto - spiega Bloomberg -  la Bce potrebbe bloccare sine die un finanziamento da 30 miliardi di euro previsto per il 2015. Intervistato sempre da Bloomberg James Nixon, responsabile economista europeo presso Oxford Economics, a Londra, afferma che "le trattative iniziano con la minaccia di una distruzione reciproca assicurata. Ma ritirare davvero i finanziamenti dalle banche greche è qualcosa che significherebbe che la Grecia è sul punto di lasciare l'euro". 

Ekathimerini da parte sua in un articolo svela che le entrate fiscali sono crollate dal giorno in cui sono state indette le elezioni, per incertezza sul futuro, scrive il giornale, specialmente perchè tra un mese l'euro potrebbe non esserci più in Grecia, oppure potrebbero essere abolite le tesse che invece ora lo stato pretende. 

L'autorevole quotidiano ellenico (simile al Corriere della Sera, in Grecia) scrive esattamente: "la maggior parte dei contribuenti ha deciso di ritardare i versamenti, considerate le posizioni dei due principali partiti in cima alla lista dei sondaggi elettorali, che sono diametricamente opposti. Syriza, il partito del leader Tsipras, ha promesso infatti di cancellare l'ENFIA, tassa sulla proprietà, e anche di svalutare i crediti inesigibili, mentre Nuova Democrazia riconosce le difficoltà dei cittadini ma non solleva questioni che potrebbero generare problemi e avere conseguenze fiscali".

Ma al di là del fatto che i sondaggi diano in vantaggio Syriza, la decisione della stragrande maggioranza dei contribuenti greci di non versare più le tasse che il partito guidato da Tsipras ha promesso che cancellerà, dà un segnale politico rilevatissimo. 

Sta a significare che la borghesia greca ha deciso che sarà Syriza a vincere le elezioni e quindi si sta già comportando come se si fossero svolte. Praticamente, una rivoluzione straordinaria: oltre al popolo affamato dal governo Samaras, adesso proprio il ceto che l'aveva votato, lo abbandona. 

E' evidente che la Grecia abbia superato con questa silenziosa rivolta fiscale il punto del non ritorno al passato, indipendentemente perfino dalla vittoria dell'uno o dell'altro. 

Da notare - ma non c'è di che stupirsi, purtroppo - che nessun quotidiano italiano ha dato queste decisive notizie in arrivo dalla Grecia.

Max Parisi


NOTIZIA BOMBA: DA QUANDO SONO STATE INDETTE LE ELEZIONI IN GRECIA, CROLLATO IL GETTITO FISCALE (FINE DELLA DITTATURA UE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GRECIA   RIBELLIONE FISCALE   TASSE NON PAGATE   ELEZIONI   SYRIZA   BCE   BLOOMBERG   EKATHIMERINI   SAMARAS   TSIPRAS    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO DALL'INVIARE CLANDESTINI

CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO

giovedì 10 ottobre 2019
E' probabile che la maggior parte degli italiani non conosca il signor Tiberio Businaro. E' il sindaco di un piccolo comune in provincia di Padova, Carceri. E invece dovrebbero stringersi attorno a
Continua
 
PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE TERZI UE SONO PRIMI

PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE

lunedì 7 ottobre 2019
A sentire i giornali di regime i partiti nazionalisti dopo aver raggiunto l'apice del loro successo adesso sono in declino ma ovviamente le cose non stanno affatto cosi' ed e' interessante notare gli
Continua
M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E AGGREDITE LE PARTITE IVA

M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E

lunedì 7 ottobre 2019
Il governo camalecontico sta assumendo un colore ben definito: rosso. Per la precisione il rosso del sangue degli italiani, che si troveranno per l’ennesima volta le mani in tasca dal governo
Continua
 
L'EURO DISTRUGGE L'EUROPA, IL BENESSERE DEI CITTADINI, LE BANCHE (MARK FRIEDERICK E MATTHIAS WEIK, ECONOMISTI)

L'EURO DISTRUGGE L'EUROPA, IL BENESSERE DEI CITTADINI, LE BANCHE (MARK FRIEDERICK E MATTHIAS WEIK,

lunedì 30 settembre 2019
Londra - Nonostante i giornali di regime non facciano che ripetere che l'euro e' stato un grosso successo la realta' e' che la moneta unica e' stata un grosso fallimento e lo dimostra il fatto che
Continua
LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI HANNO VOTATO A FAVORE

LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI

lunedì 30 settembre 2019
Se quello l'ha chiamato 'Porcellum', questo come lo chiamiamo? "Io lo chiamerei Popolarellum, visto che lo decidera' il popolo". Roberto Calderoli, senatore leghista di lungo corso, grande esperto di
Continua
 
VENETO LOMBARDIA PIEMONTE SARDEGNA FRIULI VENEZIA GIULIA E ABRUZZO CHIEDONO REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO (EVVIVA!)

VENETO LOMBARDIA PIEMONTE SARDEGNA FRIULI VENEZIA GIULIA E ABRUZZO CHIEDONO REFERENDUM PER IL

venerdì 27 settembre 2019
"Ci siamo! Cinque Regioni hanno chiesto, attraverso il voto dei loro rispettivi Consigli regionali, di far tenere un referendum abrogativo della quota proporzionale della legge elettorale vigente a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA GUERRA DEL PETROLIO NON FARA' PRIGIONIERI: O CROLLA L'INTERO SISTEMA PETROLIFERO ARABO, O CROLLANO GLI AMERICANI

LA GUERRA DEL PETROLIO NON FARA' PRIGIONIERI: O CROLLA L'INTERO SISTEMA PETROLIFERO ARABO, O
Continua

 
SETTANTA STUDENTI FRANCESI SEGNALATI - DALLE SCUOLE - ALLA POLIZIA PER APOLOGIA DI TERRORISMO: INNEGGIAVANO ALLE STRAGI

SETTANTA STUDENTI FRANCESI SEGNALATI - DALLE SCUOLE - ALLA POLIZIA PER APOLOGIA DI TERRORISMO:
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

EX SINDACO DI PD DI SORI CONDANNATO PER AVERE DIFFAMATO MATTEO

1 ottobre - GENOVA - Questa mattina il Tribunale di Genova ha condannato in primo
Continua

INFAME BUFALA DI UNHCR SU 50 AFRICANI ''ANNEGATI'': NON E' VERO,

1 ottobre - La Marina libica ha negato che 50 immigrati illegali siano annegati
Continua

SONDAGGIO: LEGA 1° PARTITO IN ITALIA AL 32,8% PD-M5S SOTTO IL 20%

1 ottobre - Stabile la Lega, sempre primo partito quasi al 33% delle preferenze
Continua

IL GOVERNO SI E' COMPLETAMENTE DIMENTICATO DEL NORD. RISCHIO PER

1 ottobre - ''L'economia lombarda rallenta? Il Governo si e' completamente
Continua

GOVERNATORE FONTANA: IL GOVERNO IMPORRA' NUOVE TASSE, QUESTO E'

1 ottobre - MILANO - Sulla manovra allo studio del Governo esprime perplessita'
Continua

DI MAIO UN ANNO FA AVEVA DETTO CHE CON QUOTA 100 E RCD LA POVERTA'

1 ottobre - ''Esattamente un anno fa l'allora vicepremier Di Maio annunciava dal
Continua

GIORGIA MELONI: COME IN GERMANIA, NESSUN LIMITE AI CONTANTI. NO

1 ottobre - ''Nessun limite all'uso del contante! Come in Germania e in gran parte
Continua

IL MINISTRO BOCCIA ANNUNCIA CHE L'AUMENTO DELL'IVA CI SARA', MA NON

1 ottobre - Un ministro del governo Conte annuncia senza mezzi termini che l'aumento
Continua

FITCH TAGLIA A ZERO LE PREVISIONI DI CRESCITA ITALIANA: NEL 2020

1 ottobre - L'agenzia di rating Fitch taglia ancora una volta le sue previsioni di
Continua

EUROSTAT: IN ITALIA L'INFLAZIONE AFFONDA A 0,3% DA 0,5% DEFLAZIONE

1 ottobre - BRUXELLES - Scende in maniera molto preoccupante a 0,9% l'inflazione a
Continua

FIORAMONTI IGNORANTE: LE CARTINE GEOGRAFICHE GIA' CI SONO NELLE

1 ottobre - ''Sebbene il ministro dell'Istruzione Fioramonti sia laureato, con la
Continua

CORTE DI GIUSTIZIA UE: IL GLIFOSATO VA BENISSIMO, I TEST LI FANNO I

1 ottobre - Il regolamento Ue che ha portato all'autorizzazione del pericoloso
Continua

SALVINI: FIORAMONTI PRIMA VUOLE TASSARE LE MERENDINE, ORA TOGLIERE

1 ottobre - ''Prima l'idea di tassare merendine e bibite, adesso l'idea di togliere
Continua

PRECIPITA IL SETTORE MANIFATTURIERO IN GERMANIA: DURA RECESSIONE IN

1 ottobre - BERLINO - Il settore manifatturiero tedesco ha registrato, a settembre,
Continua

LEGA: PRESENTEREMO DISEGNO DI LEGGE PER ELEZIONE DIRETTA PRESIDENTE

30 settembre - ''Io sono favorevole all'elezione diretta del presidente della
Continua

GRECIA: NUOVO GOVERNO DI CENTRODESTRA RISPEDIRA' IN TURCHIA 10.000

30 settembre - ATENE - La Grecia vuole rimandare in Turchia 10mila migranti entro la
Continua

CONTE PARLA DI ''BONUS BEFANA'' MA NON SPIEGA COME FARA' A TROVARE

30 settembre - L'aumento dell'IVA, previsto dalle cosiddette ''clausole di
Continua

POLIZIA FERMA AFRICANO ALLA STAZIONE DI FIRENZE E SCOPRE CHE HA 1,2

30 settembre - FIRENZE - Fermato per un controllo alla stazione ferroviaria di Santa
Continua

CALDEROLI: NEANCHE HANNO LETTO IL QUESITO REFERENDARIO E GIA'

30 settembre - ''E' incredibile vedere nei lanci di agenzia che alcuni 'esperti' si
Continua

CAMERE PENALI DICHIARANO 5 GIORNI DI SCIOPERO IN TUTTA ITALIA

30 settembre - ''E' ormai imminente il termine di entrata in vigore della norma che di
Continua
Precedenti »