91.920.420
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BCE: CIASCUNA BANCA CENTRALE COMPRI TITOLI DI STATO DELLA SUA NAZIONE! PREPARATIVI PER LA FINE DELL'EURO (ALTRO CHE QE!)

venerdì 9 gennaio 2015

Giornata difficilissima per le Borse europee, oggi, che, nei minuti finali della seduta annullano tutti i vantaggi del giorno precedente Piazza Affari chiude in calo del 3,27%. Francoforte cede l'1,92%, Londra arretra dell'1,05% e Parigi dell'1,9%. In controtendenza Atene, che oggi ha chiuso in rialzo del 2,35%. A mettere i listini di cattivo umore i listini sono state le notizia rimbalzate dalla Bce. Secondo le indiscrezioni rimbalzate a margine del consiglio direttivo della Bce pare che il falco tedesco Jens Weidmann e i suoi alleati lo costringeranno Draghi a utilizzare un bazooka in miniatura.

Un'arma di potenza ridotta che non sara' sufficiente a tirare l'euro fuori dai grossi guai in cui si trova. I tecnici della Bce, secondo le voci, hanno elaborato un piano di stimolo monetario di soli da 500 miliardi. Il consiglio direttivo ha gia' affrontato la questione e c'era piu' consenso che in passato rispetto alla necessita' di avviare il piano di acquisto di titoli.

Tuttavia l'operazione, oltre a essere limitata nella quantita', lo sara' anche nella sua ampiezza. La misura riguarderebbe i titoli di Stato con un rating non inferiore BBB-. Un livello che includerebbe quindi anche le emissioni dell'Italia, ma escluderebbe quelli della Grecia.Scelta inevitabile visto che se dovesse vincere le elezioni Syriza chiedera' di tagliare il valore dei suoi debiti in mano alle istituzioni pubbliche. La notizia e' stata accolta male dai mercati secondo i quali, a questo punto Atene e' daconsiderare fuori dall'euro. 

Ad aggiungere le preoccupazioni c'e' un altro elemento.

Gli acquisti diretti da parte della Bce sarebbero solo parziali. Il grosso dell'operazione verrebbe messa a carico delle singole banche centrali. Vuol dire che la Banca d'Italia interverrebbe solo sui titoli italiani, la Bundesbank si occuperebbe di quelli tedeschi e via elencando. La distinzione ha solo un significato tecnico. In realta' ha un contenuto fortemente politico. E' la conferma che la solidarieta' europea e' da considerarsi ad alto rischio, anzi non c'è più.

Ciascuno Stato dovrebbe occuparsi dei propri titoli.

Da qui a riconoscere la sostanziale nazionalizzazione del debito il passo sarebbe breve. Se cosi' stanno le cose, ragionano i mercati, a che cosa serve la Bce? A confermare i dubbi ha contribuito la stessa banca centrale. I collaboratori di Draghi hanno avvertito gli analisti che la banca centrale europea non puo' risolvere tutti i problemi. Il 2015 non e' dunque privo di rischi: politici, legati alla scarsa crescita e finanziari per l'eventuale fallimento delle misure di sostegno monetario. Per l'euro si annunciano giornate molto difficili: Draghi e' ormai considerato l'unico scudo della moneta unica. Se la sua missione dovesse essere un insuccesso il futuro diventerebbe molto cupo. Tanto piu' che dal fronte dell'economia reale arrivano nuove notizie negative.

In Germania e' calata a sorpresa la produzione industriale che ha segnato un -0,1% a novembre su ottobre contro il +0,3% stimato dagli analisti: su base annua la contrazione e' dello 0,5%. In discesa anche l'attivo della bilancia commerciale sceso a 17,7 miliardi. In Francia, invece, il deficit della bilancia commerciale si e' leggermente ridotto a novembre, a 3,2 miliardi di euro contro i 4,3 miliardi (cifra rivista) in ottobre. Da segnalare anche il peggioramento dei conti pubblici. In Italia che nel terzo trimestre il deficit e' salito. In Gran Bretagna, produzione industriale di novembre ha registrato il +0,1% mensile e +1,1% annuo, ma il Regno Unito non ha l'euro, per sua scelta e fortuna.

Redazione Milano.


BCE: CIASCUNA BANCA CENTRALE COMPRI TITOLI DI STATO DELLA SUA NAZIONE! PREPARATIVI PER LA FINE DELL'EURO (ALTRO CHE QE!)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA SCORTA

ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA

lunedì 22 febbraio 2021
E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri.
Continua
 
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA REGIONE LI METTE ONLINE

PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA

martedì 16 febbraio 2021
MILANO  - Con 37 contrari e' stata bocciata, oggi pomeriggio, in Consiglio regionale la mozione 418, avanzata da tutti i partiti di opposizione lombardi che contestavano alla Regione la 'Mancata
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FINANCIAL TIMES: ECCO LA PARABOLA DISCENDENTE DELL'EURO, DAI PICCHI DI 1,60 SUL DOLLARO AL PRECIPIZIO DI OGGI: 1,17

FINANCIAL TIMES: ECCO LA PARABOLA DISCENDENTE DELL'EURO, DAI PICCHI DI 1,60 SUL DOLLARO AL
Continua

 
PER CAPIRE / ECCO COME LE BANCHE CREANO DENARO DAL NULLA - IL GRANDE INGANNO DELLA ''MONETA ELETTRONICA'' (MARCO SABA)

PER CAPIRE / ECCO COME LE BANCHE CREANO DENARO DAL NULLA - IL GRANDE INGANNO DELLA ''MONETA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ORDINANZA DEL GOVERNATORE FONTANA: IL 15 FEBBRAIO RIAPRONO IMPIANTI

10 febbraio - Riaprono gli impianti sciistici in Lombardia. Il presidente della
Continua

MPS, BANCA CONTROLLATA DALLA SINISTRA, DAL 2011 A OGGI HA PERSO

10 febbraio - Con il rosso di 1,69 miliardi del 2020, le perdite accumulate da Mps
Continua

TOTI: 115.000 IMPRESE IN ITALIA STANNO PER CHIUDERE I BATTENTI,

10 febbraio - GENOVA - ''115 mila imprese in Italia rischiano la chiusura, con 300
Continua

LEGA: PER LA SCUOLA, REGOLARIZZARE GLI ATTUALI 200.000 PRECARI

10 febbraio - Per il senatore Mario Pittoni, responsabile Scuola della Lega e
Continua

SALVINI IN DIRETTA CON I SINDACI DA TUTTA ITALIA PRIMA DI

9 febbraio - Confronto tra il leader della Lega, Matteo Salvini, e diversi sindaci,
Continua

CONTE CANDIDATO NELLE SUPPLETIVE DI ROMA E SIENA? ZINGARETTI

9 febbraio - ''Le alleanze si decidono sui territori, nel Lazio ho costruito
Continua

ZAIA: TRATTIAMO PER ACQUISTARE MILIONI DI DOSI DI VACCINO ANTI COVID

9 febbraio - ''Finche' non abbiamo posto la parola fine a quella che oggi e' una
Continua

DRAGHI: RIFORMA DELLA TASSAZIONE MA NO NUOVE TASSE O IMPOSTE

9 febbraio - La riforma fiscale dovra' prevedere ''una rimodulazione delle aliquote e
Continua

CENTRODESTRA UNITO IN TUTTE LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE, DA ROMA A

8 febbraio - MILANO - ''Quella che nascerà a livello nazionale, se nascerà, perché
Continua

ZAIA: ''CI SONO VACCINI ANTI COVID SUL MERCATO, VALUTIAMO

8 febbraio - VENEZIA - ''Per quanto riguarda i vaccini anti Covid ''ci sono offerte
Continua

SALVINI: VOGLIO IL CODICE DEGLI APPALTI EUROPEO, QUELLO ITALIANO E'

8 febbraio - ''Io non sono contrario all'Europa. Se qualche potere forte dell'Europa
Continua

SALVINI: RIAPRIRE CANTIERI OVUNQUE, RIAPRIRE BAR E RISTORANTI

8 febbraio - ''Sicuramente andrà approfondito il tema delle opere pubbliche. Lo
Continua

GARAVAGLIA (LEGA): FENOMENO MIGRANTI DEVE ESSERE CONTROLLATO COME

8 febbraio - Serve ''un po' più di equilibrio, non devono esserci posizione
Continua

PD-M5S DENIGRANO SALVINI PERCHE' LA LEGA LI HA SPIAZZATI (SEN.

8 febbraio - ''La Lega è il primo partito e si è messa a disposizione per un
Continua

SILVIO BERLUSCONI GUIDERA' LA DELEGAZIONE DI FORZA ITALIA DOMANI DA

4 febbraio - ''Berlusconi e' il leader di Forza Italia, quindi sara' lui a guidare la
Continua

SONDAGGIO DI OGGI, 4 FEBBRAIO 2021: CENTRODESTRA AVANTI IN TUTTI

4 febbraio - Il primo partito italiano resta saldamente la Lega con il 24%-24,2% dei
Continua

ARRIVA IL DIKTAT DI GRILLO

4 febbraio - Difesa di tutti i provvedimenti portati a casa dal governo Conte, come
Continua

EMILIO CARELLI: CONTATTATO DA PARLAMENTARI M5S, STIAMO PARLANDO

4 febbraio - ''Si', sono stato contattato da alcuni colleghi del Movimento. Sono
Continua

SALVINI (E BERLUSCONI): ASCOLTEREMO COSA HA DA DIRCI DRAGHI

3 febbraio - ''La soddisfazione e' che dopo settimane di perdita di tempo adesso non
Continua

VERTICE CENTRODESTRA OGGI PER LINEA COMUNE SU INCARICO A DRAGHI

3 febbraio - Matteo Salvini non sara' a Bologna, dove era chiamato a testimoniare al
Continua
Precedenti »