63.996.315
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

2° GIORNO DI GUERRA MONDIALE ALL'ISIS: MASSICCI BOMBARDAMENTI E LO STATO MAGGIORE USA AVVERTE, CI POSSONO VOLERE ANNI.

mercoledì 24 settembre 2014

Seconda notte di raid aerei della coalizione internazionale in Siria contro le postazioni dell'Isis. Colpite le postazioni dei guerriglieri dello Stato Islamico a Raqqa, nel nord-est del paese e presso Kobani, enclave curda conosciuta anche come Ayn al-Arab, vicino al confine con la Turchia. E' la seconda volta, da giugno, che i guerriglieri jihadisti cercano senza successo di conquistare la citta', e sono circa 130mila i curdi che hanno passato il confine cercando rifugio in Turchia, in fuga dall'avanzata dell'Isis.

Secondo l'Osservatorio per i diritti umani, che si occupa di monitorare le violenze nel conflitto siriano, i combattenti islamisti non hanno compiuto significativi passi avanti nelle ultime 24 ore. Il ministro degli Esteri del governo autonomo di Kobani ha riferito che durante gli scontri sono stati catturati tre europei di origine araba, due francesi e un belga. Secondo fonti riportate dalla BBC, durante l'offensiva della coalizione guidata dagli Stati Uniti sarebbero rimasti uccisi non meno di 70 militanti dello Stato Islamico, circa 50 combattenti a vario titolo legati ad al-Qaeda e otto civili. 

Mentre postazioni e centri di comando e controllo dell'Isis nella notte venivano bersagliati dagli F-22 Raptor e dai missili Tomahawk, il presidente Usa Barack Obama ha incontrato a New York i rappresentanti dei cinque Paesi arabi che hanno preso parte all'offensiva (Arabia Saudita, Emirati Arabi, Giordania, Barhein e Qatar) per ringraziarli. Da Washington, l'ammiraglio John Kirby, portavoce del Pentagono, ha dichiarato che l'offensiva in Siria e' riuscita nell'intento di degradare le capacita' dell'Isis: "Ritengo che abbiamo colpito quelli che erano i nostri obiettivi".

Ma ha aggiunto che lo Stato islamico ha dimostrato di essere estremamente reattivo ed in grado di adattarsi e reagire ai cambiamenti di scenario e che pertanto rappresenta una "seria minaccia" che non sara' possibile eliminare "nel giro di giorni o mesi". Anzi, - ha concluso - "sara' necessario uno sforzo molto serio" da parte di tutti gli attori coinvolti e, anche cosi', "potrebbero volerci anni". 

E intanto, anche questa mattina gli Stati Uniti hanno compiuto due raid aerei contro le postazioni dello Stato islamico nell'est della Siria, ma anche in Iraq, vicino alla città curda di Irbil e la capitale Baghdad. Ne ha dato conferma sempre il contrammiraglio John Kirby, spiegando alla Cnn che l'obiettivo degli attacchi in Siria era l'area utilizzata dai militanti per muovere equipaggiamenti oltre il confine dell'Iraq. In precedenza, l'Osservatorio siriano per i diritti umani aveva dato notizia di raid aerei nella città di Boukamal e nei dintorni. 

Redazione Milano


2° GIORNO DI GUERRA MONDIALE ALL'ISIS: MASSICCI BOMBARDAMENTI E LO STATO MAGGIORE USA AVVERTE, CI POSSONO VOLERE ANNI.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI ZUCCHERO

LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI

lunedì 15 ottobre 2018
"Sono molto preoccupato per il futuro del comparto e della produzione dello zucchero in Italia. Faremo di tutto per aiutare i nostri produttori". Cosi' il ministro delle Politiche agricole Gian Marco
Continua
 
PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SULLA LEGGE FORNERO: PERCHE' ABOLIRLA CON QUOTA 100 (ANCHE GLI IMPRENDITORI SONO D'ACCORDO)

PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SULLA LEGGE FORNERO: PERCHE' ABOLIRLA CON QUOTA 100 (ANCHE GLI

lunedì 15 ottobre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di attacchi e critiche al governo sul DEF e sull’abolizione della legge fornero. Ovviamente lo spread ha iniziato a salire (ma siamo ancora a poco
Continua
SONDAGGIO FRIENDS OF EUROPE (FINANZIATO ANCHE DALLA UE): 64% EUROPEI PENSA CHE SENZA UE LA VITA NON SAREBBE PEGGIORE

SONDAGGIO FRIENDS OF EUROPE (FINANZIATO ANCHE DALLA UE): 64% EUROPEI PENSA CHE SENZA UE LA VITA NON

lunedì 15 ottobre 2018
LONDRA - Non passa giorno che i mezzi di informazione non dicano quanto sia essenziale la UE per tutti i cittadini e politici di sinistra e giornali - il 99% dei giornali italiani è
Continua
 
GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E SOVRANISTA. E' SALVINI''

GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E

domenica 14 ottobre 2018
Lega sempre più coesa intorno al suo Capitano, Forza Italia sempre più divisa, tra latitanza del 'grande capo', rendite di posizione e rese dei conti interne. Il centrodestra a trazione
Continua
GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA'' (OLIMPIADI INVERNALI 2026)

GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA''

giovedì 11 ottobre 2018
MOSCA - "Finché non avremo catturato l'orso, non saremo sicuri: incrociamo le dita". Così il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana, a margine di un incontro con il
Continua
 
COLOSSO MONDIALE JPMORGAN: ''ITALIA STABILE, BTP SONO UN'OPPORTUNITA' DI INVESTIMENTO, NON VEDIAMO CRISI BANCARIE''

COLOSSO MONDIALE JPMORGAN: ''ITALIA STABILE, BTP SONO UN'OPPORTUNITA' DI INVESTIMENTO, NON VEDIAMO

giovedì 11 ottobre 2018
NEW YORK - La decisione del governo di fissare il rapporto deficit/Pil al 2,4 per cento ha colto di sorpresa quei fondi esteri che a settembre avevano comprato BTp sulla scommessa che l'esecutivo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''SEMPRE PIU' AMPIO IL FRONTE DEGLI AMICI DI PUTIN E DELLA RUSSIA: LEGA, F.D'ITALIA ORA FORZA ITALIA'' (VOCE DELLA RUSSIA)

''SEMPRE PIU' AMPIO IL FRONTE DEGLI AMICI DI PUTIN E DELLA RUSSIA: LEGA, F.D'ITALIA ORA FORZA
Continua

 
ACCORDO RUSSIA-CINA PER FORNITURE DI FRUTTA E VERDURA: LA PRODUZIONE DELLA REGIONE DI SHANDONG SOSTITUIRA' ITALIA E UE

ACCORDO RUSSIA-CINA PER FORNITURE DI FRUTTA E VERDURA: LA PRODUZIONE DELLA REGIONE DI SHANDONG
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

OGGI NOME DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO PER LA RICOSTRUZIONE DEL

4 ottobre - Il nome del commissario straordinario per la ricostruzione del ponte
Continua

SALVINI: ''DA UN MESE E MEZZO, ARRIVI DI MIGRANTI DALLA LIBIA

3 ottobre - ROMA - ''Dalla vicenda della nave Diciotti ad oggi, ed è passato ormai
Continua

SINDACO APPENDINO: APPOGGIO POLITICO ED ECONOMICO DAL MINISTRO

3 ottobre - ''E' stato un incontro cordiale, abbiamo discusso del progetto del Moe,
Continua

DI MAIO: ''SE LA UE HA PREGIUDIZI SULL'ITALIA, E' INUTILE

3 ottobre - ''La trattativa con l'Ue sulla manovra è ancora lunga, non è che
Continua

DER SPIEGEL: ''JUNCKER NON HA UN PROBLEMA CON L'ALCOL MA UN

3 ottobre - BRUXELLES - Dijsselbloem, Presidente dell'Eurogruppo fino al 12 gennaio
Continua

SALVINI: ''COME D'ANNUNZIO, DICO ME NE FREGO. RISPONDIAMO SOLO AGLI

3 ottobre - ''Abbiamo sempre detto che avremmo fatto una manovra coraggiosa anche se
Continua

SALVINI RISPONDE A JUNCKER: ''IO PARLO CON PERSONE SOBRIE...''

2 ottobre - ''Io parlo con persone sobrie che non fanno paragoni che non stanno ne'
Continua

RICHIEDENTE ASILO O PROFUGO CHE DELINQUE FINIRA' AL CPR E SARA'

2 ottobre - ''In caso di richiedente asilo beccato a scippare, spacciare, aggredire
Continua

SALVINI A NAPOLI: APPLAUSI A SCENA APERTA DELLA GENTE IN STRADA E

2 ottobre - NAPOLI - Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, è arrivato a Napoli
Continua

JUNCKER AFFONDA L'EURO CON LA SUA DICHIARAZIONE DI STANOTTE ''DURI

2 ottobre - L'euro scende nel cambio contro il dollaro Usa in area 1,15 dollari per
Continua
Precedenti »