71.094.690
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GLI INDIPENDENTISTI IN VANTAGGIO IN SCOZIA (VOTO 18 SETTEMBRE). SE VINCONO LA UE SI SFALDA (CATALUNIA E VENETO PRONTI)

domenica 7 settembre 2014

LONDRA - Un sondaggio pubblicato dal 'Sunday Times' assegna per la prima volta la vittoria del "si'" rispetto al "no" nel referendum sull'indipendenza in Scozia che si terra' il prossimo 18 settembre.

Secondo il sondaggio sulle intenzione di voto, realizzato da YouGov, i favorevoli all'indipendenza dal Regno Unito sarebbero il 51%, rispetto al 49% di quanti sono contrari alla secessione. Il dato non tiene conto di chi non vuole andare a votare e degli indecisi. Ma se si calcolano anche loro, il "si" vincerebbe con il 47% e il "no" si fermerebbe al 45. Da notare che in dirittura d'arrivo della campagna, si e' registrato un aumento graduale dei favorevoli all'indipendenza, mentre al contrario il fronte Meglio Uniti ha perso colpi mostrando qualche scissione al suo interno. La poca distanza tra i due fronti riflette l'acceso dibattito attorno alla consultazione, nella quale tra l''altro per la prima volta potranno votare i 16enni. Il 'numero 2' del Partito Nazionalista Scozzese, che ha promosso il referendum, Nicola Surgeon, ha definito il risultato "eccezionalmente positivo", ma ha sottolineato che la campagna per il "si' deve ancora fare molto per vincere. 

Il governo britannico corre ai ripari dopo questo sondaggio che darebbe la Scozia pronta a votare la sua indipendenza: il ministro dell'Economia, George Osborne, ha infatti annunciato per i prossimi giorni una piano per dare piu' autonomia alla Scozia e che entrera' in vigore se scegliesse di rimanere all'interno del Regno Unito. La Scozia, ha spiegato Osborne, avra' "molta piu'" autonomia in materia fiscale, di spesa e prestazioni sociali. In un'intervista alla Bbc, il cancelliere dello Scacchiere ha spiegato che i principali partiti del Paese -Tory, laburisti e liberaldemocratici- hanno acconsenti a un trasferimento di poteri. "Nei prossimi giorni", ha spiegato, "vedra' la luce un piano d'azione per dare piu' competenze alla Scozia: piu' poteri su imposte, su spesa e sul welfare. E questo si potrebbe mettere in moto nel momento che ci fosse un voto negativo al referendum. Se la Scozia sceglie la via di una maggiore autonomia", ha proseguito, "avra' il meglio di entrambi i mondi", continuando infatti a beneficiare anche di far parte del Regno Unito.

Resta il fatto che se la Scozia davvero proclamasse l'indipendenza per via referendaria, risulterebbe difficilissimo per gli oligarchi della UE impedire sia il riconoscimento a livello internazionale del nuovo Stato - che per primo sarebbe accettato proprio dalla Gran Gretagna che ha permesso il referendum indipendentista - sia la realizzazione di altri referendum simili in Spagna e Italia, dove tanto la Catalunia quanto il Veneto (e anche la Lombardia) potrebbero appellarsi all'evento scozzese per pretendere che vengano attuate votazioni di eguale contenuto., sulla base del principio di autodeterminazione dei popoli messo davvero in pratica in Europa.

Redazione Milano.


GLI INDIPENDENTISTI IN VANTAGGIO IN SCOZIA (VOTO 18 SETTEMBRE). SE VINCONO LA UE SI SFALDA (CATALUNIA E VENETO PRONTI)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD FINISCONO NEL TRITACARNE

RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD

lunedì 16 settembre 2019
Oggi hanno "giurato" i sottosegretari del governo Conte, domani Renzi annuncerà la scissione del Pd. Cornuto e mazziato. Sembra la trama di un filmetto anni Settanta con la Fenech e Pozzetto,
Continua
 
NUOVO COMMISSARIO ALLA GIUSTIZIA DELLA COMMISSIONE UE E' SOTTO INDAGINE PER CORRUZIONE E RICICLAGGIO DI DENARO SPORCO

NUOVO COMMISSARIO ALLA GIUSTIZIA DELLA COMMISSIONE UE E' SOTTO INDAGINE PER CORRUZIONE E

lunedì 16 settembre 2019
LONDRA - Se il buongiorno si vede dal mattino allora per il presidente della commissione europea Ursula Von der Leyen i prossimi mesi saranno pieni di guai. Infatti pochi giorni fa e' emerso che il
Continua
BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E CONTE? VEDE DI MAIO

BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E

giovedì 12 settembre 2019
La BCE ha deciso di far ripartire gli acquisti del suo Quantitative Easing: infatti nella riunione del Consiglio Direttivo della Banca centrale europea che si è appena conclusa è stato
Continua
 
E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA (QUINDI TAGLI E TASSE)

E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA

mercoledì 11 settembre 2019
 "La Germania e' sull'orlo della recessione". L'allarme e' dell'Ifw che ha tagliato dallo 0,4% allo 0,2% le stime di crescita per quest'anno e dall'1,6 all'1% quelle per il prossimo. Molto
Continua
M5S CANCELLA MOVI-FEST PIEMONTE ''CLIMA DI SCONFORTO E DEMOTIVAZIONE SERPEGGIA TRA GLI ATTIVISTI PER L'ALLEANZA COL PD''

M5S CANCELLA MOVI-FEST PIEMONTE ''CLIMA DI SCONFORTO E DEMOTIVAZIONE SERPEGGIA TRA GLI ATTIVISTI

lunedì 9 settembre 2019
Dal Corriere Piemonte: "«Causa crisi di governo» - questa la motivazione ufficiale - i 5 Stelle torinesi salteranno il loro consueto appuntamento con il «MoviFest». La festa
Continua
 
SALVINI: POSSONO SCAPPARE DAL VOTO, MA NON PER SEMPRE. SE RIAPRONO I PORTI E RIMETTONO LA LEGGE FORNERO SARANNO CACCIATI

SALVINI: POSSONO SCAPPARE DAL VOTO, MA NON PER SEMPRE. SE RIAPRONO I PORTI E RIMETTONO LA LEGGE

lunedì 9 settembre 2019
"Il 19 ottobre sarà una giornata nazionale di liberazione del governo delle poltrone senza bandiere di partito aperta a tutti i cittadini, quindi chi non c'è oggi ha un mese di tempo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALTRA LEGNATA COLOSSALE ALL'EXPORT ITALIANO IN RUSSIA: PUTIN SIGLA ACCORDO CON LA MONGOLIA PER LA CARNE PER MILIONI

ALTRA LEGNATA COLOSSALE ALL'EXPORT ITALIANO IN RUSSIA: PUTIN SIGLA ACCORDO CON LA MONGOLIA PER LA
Continua

 
INGHILTERRA TRAVOLTA DAL BOOM ECONOMICO: LAVORO QUANTO SE NE VUOLE, MA MANCANO 250.000 CASE (L'ANNO) PER I NUOVI ASSUNTI

INGHILTERRA TRAVOLTA DAL BOOM ECONOMICO: LAVORO QUANTO SE NE VUOLE, MA MANCANO 250.000 CASE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA PRESIDENTE DELLA BCE LAGARDE DICE DI SPERARE DI NON DOVER

4 settembre - BRUXELLES - Se intendeva ''tranquillizzare'' mercati e governi
Continua

DEL RIO: NEL PROGRAMMA C'E' SCRITTO CHE SERVE UNA NUOVA LEGGE

4 settembre - ''Nel programma c'e' scritto che serve una nuova legge sulla
Continua

LA FUTURA PRESIDENTE DELLA BCE CHRISTINE LAGARDE: ''RISCHI A BREVE

4 settembre - BRUXELLES - Colei che sostituirà Draghi alla guida della Bce vede nero
Continua

IL PRIMO VOTO SARA' IL TAGLIO DEI PARLAMENTARI. PD HA SEMPRE VOTATO

4 settembre - ''Voglio vedere cosa accadrà con il taglio dei parlamentari. Noi
Continua

DI MAIO ANNUNCIA CHE IL GOVERNO NASCERA' GRAZIE A ROUSSEAU (FORSE)

3 settembre - ''E' un grande momento di democrazia diretta per il Paese, e sono
Continua

CANDIANI: NON SI PUO' PASSARE DA UNA PARTE ALL'ALTRA IN MANIERA

3 settembre - ''Salvini è, giustamente, come lo siamo tutti noi, molto dispiaciuto
Continua

ZAIA: MI PARE CHE LA BASE M5S NON SIA MOLTO CONTENTA DELL'ALLEANZA

3 settembre - VENEZIA - ''Guardiamo con rispettoso ossequio il voto della piattaforma.
Continua

SUSSURRI E GRIDA / QUALCOSA NON STA ANDANDO PER IL VERSO

3 settembre - Qualcosa non sta andando per il verso giusto. Evidentemente, i NO stanno
Continua

PD: LA BOZZA DEL PROGRAMMA CHE ''STA CIRCOLANDO'' NON E' GIUSTA...

3 settembre - ''In riferimento alla bozza del programma di governo Pd-M5S che sta
Continua

SUSSURRI E GRIDA / QUALCUNO CI HA RACCONTATO COME ANDRA' IL VOTO SU

2 settembre - ''Verissimo, la piattaforma Rousseau è sicura, informaticamente
Continua
Precedenti »