83.290.770
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DIBATTITI / ALTRO CHE NUOVA LEGGE ELETTORALE: SONO LE ELEZIONI EUROPEE DI MAGGIO CHE DEVONO INTERESSARE GLI ITALIANI

martedì 28 gennaio 2014

Il popolo italiano è quanto di più strano al mondo: è esperto di tutto, in ogni settore dello scibile umano.  Tutti coloro che abitualmente erano commissari tecnici della nazionale di calcio durante i mondiali, divennero esperti skipper durante l’epopea del Moro di Venezia e successivamente di Luna Rossa, parlando di strambate, bompressi e boline come avessero un dodici metri ormeggiato sotto casa da usare abitualmente per andare al lavoro.

Oggi, dopo il patto Renzi Berlusconi sulla legge elettorale e l’abolizione del bicameralismo perfetto, con la proposta di un doppio turno di coalizione con sbarramento differenziato per i partiti aggregati o meno, tutti gli italiani sono divenuti fini costituzionalisti, discutendo accanitamente davanti ad un caffè piuttosto che ad una tastiera di legittimità delle liste bloccate, di adeguatezza o meno del premio di maggioranza o della quota decisa per lo sbarramento. Non intendo affrontare il tema della validità o meno della soluzione proposta dai leader dei due maggiori partiti nazionali, ma soffermarmi su una conseguenza assai più importante, ovvero le prossime elezioni europee.

Con il patto Renzi Berlusconi, gli italiani si sono ripolarizzati tra pro e contro Berlusconi, dimenticandosi di tutto il resto. Contrariamente a quanto avviene all’estero gli italiani non hanno ancora consapevolezza che le elezioni europee rivestono un’importanza  ben maggiore rispetto a quelle nazionali, poiché è a Strasburgo che vengono sempre più retti i fili delle leve economiche e politiche.

Da sempre il parlamento europeo è stato visto dai partiti italiani come il cimitero degli elefanti o il parcheggio per i trombati, ma oggi diviene fondamentale eleggere persone dotate, con solida preparazione tecnica e possibilmente con una ottima conoscenza della lingua inglese e francese, cosa che fino ad ora si è visto ben raramente. Non possiamo permetterci il lusso di mandare a Strasburgo persone che necessitino di interpreti e traduzioni per capire i testi di legge, commentarli e modificarli, fare questo significherebbe semplicemente essere in balia degli altri stati.

Del pari sarebbe auspicabile si superasse la contrapposizione “destra-sinistra” e si aprisse un serio dibattito tra chi è a favore di questo modello di UE e dell’euro e chi vuole tornare alla sovranità monetaria e desidera un’Europa dei popoli e non degli eurocrati. Questi sono i due autentici blocchi ideologici attuali: tutto il resto è retaggio di un passato lontano.

Gli italiani devono informarsi, capire quali movimenti vogliano riacquisire la sovranità monetaria e politica, svincolandosi dalla morsa mortale della troika ue-bce-fmi e chi invece, come Monti e Letta ad esempio, ritengono che cedere tutti i poteri a Strasburgo e massacrare i cittadini di tasse e tagli al sistema del benessere sia la cura di tutti i mali.

Su queste tematiche occorre che vi sia un dibattito serio, approfondito e che ognuno sia in grado di farsi la propria idea ed opinione.

Noi abbiamo più volte ribadito che l’unica via di salvezza per questo paese sia il ritorno alla sovranità monetaria ed un fortissimo ridimensionamento dei poteri degli eurocrati di Strasburgo e Bruxelles, con la reintroduzione di tutta una serie di dazi per neutralizzare la concorrenza sleale di paesi dove i diritti umani e dell’ambiente sono tutt’altro che rispettati ed evitare che il metodo “elettrolux” possa diventare paradigma di riferimento per tutti.

Gli italiani devono decidere se vogliono ritrovare il benessere perduto o scivolare verso una povertà senza via di uscita. I paesi dell’ex blocco sovietico, Ungheria in testa, hanno una visione chiara: hanno sconfitto la dittatura comunista e non hanno la minima intenzione di cadere in quella degli eurocrati. 

Le elezioni europee di maggio sono l’ultima chiamata per la libertà e su questo gli italiani devono riflettere: tutte le altre discussioni, in questo momento, sono assolutamente secondarie.

Luca Campolongo

www.sosimprese.info

consulenza@sosimprese.info

 


DIBATTITI / ALTRO CHE NUOVA LEGGE ELETTORALE: SONO LE ELEZIONI EUROPEE DI MAGGIO CHE DEVONO INTERESSARE GLI ITALIANI




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
 
MENTRE IL CORONAVIRUS SI AFFACCIA IN EUROPA, LA UE E' DILANIATA DALLA FAIDA SUI SOLDI PER COPRIRE IL ''BUCO'' BREXIT

MENTRE IL CORONAVIRUS SI AFFACCIA IN EUROPA, LA UE E' DILANIATA DALLA FAIDA SUI SOLDI PER COPRIRE

mercoledì 26 febbraio 2020
LONDRA - Se qualcuno avesse ancora dei dubbi sul fatto che la fuoriuscita della Gran Bretagna dalla UE avrebbe causato l'implosione dell'Unione Europea per convincersi non deve fare altro che
Continua
LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA UCCIDENDO L'ECONOMIA

LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA

martedì 18 febbraio 2020
L'epidemia causata dal nuovo ceppo di coronavirus Covid-19, originata nella Cina centrale e poi diffusasi a livello internazionale, ha posto la diplomazia di Pechino in una situazione di stress senza
Continua
 
INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO PLANETARIO

INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO

mercoledì 29 gennaio 2020
La Cina e la comunita' internazionale osservano con crescente preoccupazione le ricadute della propagazione del nuovo ceppo di coronavirus sull'economia del paese asiatico, che potrebbe rallentare
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ELECTROLUX VUOLE LA RIDUZIONE DEGLI STIPENDI DEI LAVORATORI IN ITALIA PER CONTINUARE A STARE QUI: -40% PER TUTTI!

ELECTROLUX VUOLE LA RIDUZIONE DEGLI STIPENDI DEI LAVORATORI IN ITALIA PER CONTINUARE A STARE QUI:
Continua

 
ELECTROLUX / GLI OPERAI NON CI STANNO: BLOCCHI STRADALI, SCIOPERO IN TUTTI GLI STABILIMENTI E ASSEMBLEE

ELECTROLUX / GLI OPERAI NON CI STANNO: BLOCCHI STRADALI, SCIOPERO IN TUTTI GLI STABILIMENTI E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CENTRODESTRA PRESENTA MOZIONE DI SFIDUCIA CONTRO BONAFEDE

7 maggio - ''Sono contento, perche' dopo ore e ore di lavoro, il centrodestra,
Continua

ISTAT: CROLLO ABBIGLIAMENTO -57,1% CALZATURE -54,1% ARTICOLI

7 maggio - ROMA - Crollo catastrofico delle vendite al dettaglio in Italia nei
Continua

E' IL SINDACO SALA AD AVER FATTO MULTARE COMMERCIANTI CHE

6 maggio - MILANO - ''Spiccare sanzioni da 400 euro a testa ai ristoratori e
Continua

SOLO UN GOVERNO SCIACALLO POTEVA MULTARE COMMERCIANTI CHE

6 maggio - MILANO - ''Solo un governo sciacallo poteva multare i commercianti che
Continua

++++LA CINA RIFIUTA INDAGINE INTERNAZIONALE SULL'ORIGINE DEL

6 maggio - La Cina non dara' la priorita' all'invito di esperti internazionali per
Continua

TURISMO: 40.000 IMPRESE DEL COMPARTO TURISMO IN ITALIA A UN PASSO

6 maggio - Il coronavirus continua a devastare il turismo italiano: oltre 40mila
Continua

L'INVASIONE: ALTRI 156 AFRICANI E MEDIORIENTALI SBARCATI NELLA

6 maggio - LAMPEDUSA (AGRIGENTO) - Nuovo sbarco di extracomunitari clandestini a
Continua

INDICE PMI FRANCIA PRECIPITA A 10,2 PUNTI E FA PEGGIO DELL'ITALIA,

6 maggio - PARIGI - In Francia il settore terziario ha subito ad aprile la peggiore
Continua

GERMANIA: LEGGERO AUMENTO DI CONTAGI E DECESSI INDICE MORTALITA'

6 maggio - La Germania ha registrato un leggero aumento sia dei contagi sia dei
Continua

INDICE PMI ITALIA CROLLA A 10,9 PUNTI, QUELLO DELL'EUROZONA CROLLA

6 maggio - L'Indice Pmi composito (manifatturiero + servizi) dell'Italia ad aprile
Continua

FABI: LA BCE HA PERMESSO A BANCHE TEDESCHE AZIONI VIETATE A BANCHE

6 maggio - Dalla Bce ''sono state permesse alle banche tedesche alcune operazioni
Continua

LA BUNDESBANK CONTROLLERA' CHE LA BCE RISPONDA ALLA GERMANIA...

5 maggio - BERLINO - La Bundesbank sosterra' la Banca Centrale Europea (Bce) nella
Continua

IN LOMBARDIA OGGI L'INDICE DI CONTAGIO E' PIU' BASSO DELLA MEDIA

5 maggio - MILANO - Il tasso di contagio da coronavirus in Lombardia è inferiore
Continua

FONTANA: SPERO SPERIMENTAZIONE DEL PLASMA PROSEGUA IN OSPEDALI CON

5 maggio - MILANO - ''Spero che la verifica e la sperimentazione possa andava
Continua

PRIMARIO OSPEDALE: CINA COLPEVOLE. SAPEVA E HA TACIUTO INFORMAZIONI

5 maggio - ''La Cina ci ha raccontato un sacco di bugie. Se dovessimo decidere per
Continua

CORTE COSTITUZIONALE TEDESCA: BCE HA VIOLATO LA COSTITUZIONE,

5 maggio - BERLINO - ''L'acquisto di titoli di Stato da parte della Banca centrale
Continua

L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA CONTINUA: ALTRI 150 ARRIVATI A

5 maggio - Sbarchi nella notte a Lampedusa. Secondo fonti del Comune nel corso del
Continua

FONTANA: VITA E' RIPRESA CON GRANDISSIMA TRANQUILLITA' GRAZIE AI

5 maggio - MILANO - ''Penso di poter dire che sia andata bene, soprattutto in
Continua

ENORME AUMENTO DI DISUCCUPATI IN SPAGNA: +282.000 NEL SOLO MESE DI

5 maggio - MADRID - La Spagna ha registrato 282.891 disoccupati in piu' ad aprile,
Continua

PRESIDENTE CALABRIA, JOLE SANTELLI: “RITIRO ORDINANZA? NON CI

4 maggio - CATANZARO - Boccia ha chiesto che ritiri l'ordinanza? ''Non ci penso
Continua
Precedenti »