70.684.825
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL BURATTINO DEI BANCHIERI GANGSTER DELLA UE SACCOMANNI FRIGNA: L'IVA VA AUMENTATA (COSI' PAGANO I POVERI, LA CRISI)

domenica 22 settembre 2013

ROMA - Il Ministro dell'Economia reagisce alle pressioni di Pdl e Pd. Dobbiamo trovare subito 1,6 miliardi per rientrare di corsa nei limiti del 3 per cento. Poi si dovra' concordare una tregua su Iva e Imu, rinviando la questione al 2014 con la legge di Stabilita' che va presentata entro il 15 ottobre.

E' questa la sintesi del pensiero del ministro dell'economia, Fabrizio Saccomanni, riferita dal Corriere della Sera, in un colloquio in cui il ministro si dice pronto a lasciare: "Gli impegni vanno rispettati, altrimenti non ci sto". Se si agisce subito, ritiene Saccomanni, e' sperabile che l’effetto sui tassi d’interesse sia positivo e si possa finire l’anno con un dato consuntivo sul deficit ben inferiore al maledetto limite del 3 per cento, grazie ad alcune operazioni gia' allo studio, come una serie di privatizzazioni, e la rivalutazione delle quote della Banca d’Italia oggi a bilancio degli istituti che ne detengono il capitale per cifre irrisorie.

Una volta aggiornate le quote di via Nazionale ne beneficerebbe anche l’Erario. Solo cosi', e' sempre il pensiero del ministro, si potrebbe aprire una seria prospettiva per la riduzione delle tasse e rendere praticabile un sostegno alle imprese con l’alleggerimento del cosiddetto cuneo fiscale. Ma questo presuppone che non si vada a votare presto, altrimenti e' tutto inutile.

E oltre alle sanzioni del mercato, avremmo anche le multe dell’Unione Europea. Anche l’ipotesi di differire l’aumento dell’Iva a fine anno, secondo Saccomanni, e' poco praticabile. Nemmeno se aumentassimo la benzina di 15 centesimi, e' l’esempio che propone il ministro, riusciremmo a incassare l’equivalente. Ma, avverte, "io non mi metto alla disperata ricerca di un miliardo se poi a febbraio si va a votare. Tutto inutile se una campagna elettorale e' gia' iniziata". (Ansa)


IL BURATTINO DEI BANCHIERI GANGSTER DELLA UE SACCOMANNI FRIGNA: L'IVA VA AUMENTATA (COSI' PAGANO I POVERI, LA CRISI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BRUNETTA: GLI ACCORDI ERANO CHIARI, NIENTE IMU E NIENTE AUMENTO DELL'IVA. SE LETTA NON LI RISPETTA GOVERNO FINITO.

BRUNETTA: GLI ACCORDI ERANO CHIARI, NIENTE IMU E NIENTE AUMENTO DELL'IVA. SE LETTA NON LI RISPETTA
Continua

 
BINI SMAGHI (EX BCE) SULLE ELEZIONI TEDESCHE: IL RIGORE PER GLI STATI DEL SUD EUROPA (LEGGI: ITALIA) AUMENTERA'.

BINI SMAGHI (EX BCE) SULLE ELEZIONI TEDESCHE: IL RIGORE PER GLI STATI DEL SUD EUROPA (LEGGI:
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MERCATI FINANZIARI PREMIANO ITALIA E GOVERNO: SPREAD CROLLA A 189

24 luglio - Lo spread tra Btp e Bund tedesco e' sceso sotto la soglia dei 190 punti
Continua

INDICE MANIFATTURIERO EUROZONA CROLLA A LUGLIO, MALISSIMO GERMANIA

24 luglio - Cala ancora a luglio l'indice pmi composito flash (servizi piu'
Continua

ONG TEDESCHE E FRANCESI VORREBBERO SFIDARE L'ITALIA CON NAVI PIENE

24 luglio - LONDRA - ''Il governo ha rifiutato di modificare la sua politica di
Continua

SALVINI:DUE OPERAZIONI DI POLIZIA E ARMA GRAZIE A FORZE DELL'ORDINE

24 luglio - ''Arresti nell'agrigentino: spacciavano droga anche in un centro di
Continua

BORIS JOHNSON: BREXIT ENTRO IL 31 OTTOBRE, UNIRE IL PAESE E

23 luglio - LONDRA - ''La campagna e' finita e ora inizia il lavoro''. Lo ha detto
Continua

BORIS JOHNSON ELETTO LEADER DEI CONSERVATORI, E' IL NUOVO PRIMO

23 luglio - LONDRA - Boris Johnson è il nuovo leader dei conservatori britannici.
Continua

UNICREDIT SOTTOSCRIVE IL PRIMO ''MINIBOND'' (5MILIONI) AD IMPATTO

23 luglio - MILANO - UniCredit sottoscrive il primo minibond a impatto social.
Continua

AFD, IL 20% E' FORMATO DA ULTRA CONSERVATORI (AFD VINCERA' ELEZIONI

23 luglio - BERLINO - Il 20 per cento degli iscritti ad Alternativa per la Germania
Continua

BLOOMBERG: UNICREDIT POTREBBE LICENZIARE 10.000 IMPIEGATI

22 luglio - MILANO - Unicredit sta considerando di tagliare fino a 10mila posti e di
Continua

GOVERNATORE FONTANA: ''NOI CON L'AUTONOMIA NON CHIEDIAMO UN SOLO

22 luglio - MILANO - ''Io firmo se c'è autonomia finanziaria per la quale ancora ci
Continua
Precedenti »